Ponte Negrone ( entroterra Arenzano )

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ponte Negrone ( entroterra Arenzano )

Messaggio  Riccardo il Lun Apr 11 2011, 10:09

Ieri, insieme alla mia ragazza ho percorso il sentiro che conduce alla località/luogo Ponte Negrone nell'entroterra montuoso di Arenzano. Il sentiero è vario.. a tratti pietroline inizialmente fastidiose ( strada facendo ti ci abitui perchè guardi dove metti i piedi ) poi, nelle aree vicine ai rigogliosi corsi d'acqua ( ruscelli e fonti ), il sentiero si trasforma in un soffice tappeto di terra battura e in prossimità dell'antico ponte ( deviazione sentiero degli ingegneri ) grandi lastroni di pietra a volte ricoperti da muschio. Gli incontri: una giovane coppia che ci ha trovato simpatici e carini ( ..che carini! sono tutti e due scalzi! ) mentre una signora di mezza età ci chiede gentilmente con un bel sorriso di scattarle alcune foto con la sua fotocamera ( la signora calzava scarponi abbastanza corazzati ). Lungo il percorso altre persone incuriosite ma non antipatiche. L'unico individuo che ci ha remato contro, è stato un anziano signore enorme, armato di bastone, accompagnato da un simpatico cagnolino, addobbato con fazzoletto in testa alla Filini... con una pancia enorme alla Fantozzi che ci ha guardato e detto: " così non va bene! se vi attacca una vipera non avete scampo " . Mah.. la mia compagna ed io, abbiamo proseguito mentre io rispondevo semplicemente: " hehe ! ". Nella mia testa ovviamente, ho avuto altri pensieri di altra natura.. un po' bellicosi per intenderci Very Happy . Però, chissene!! Il giudizio di quell'estraneo non era importante.. mentre era rilevante il bagaglio misto a conoscenza e consapevolezza di noi altri camminatori scalzi e soprattutto, la bellissima giornata in ottima compampagnia. Smile


Ultima modifica di Riccardo il Lun Apr 11 2011, 23:10, modificato 1 volta
avatar
Riccardo

Numero di messaggi : 104
Età : 39
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte Negrone ( entroterra Arenzano )

Messaggio  Rei il Lun Apr 11 2011, 13:32

Io avrei risposto: "Vipere? In questa zona? Da quel che mi risulta ci sono più tirannosauri che vipere..."
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2482
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte Negrone ( entroterra Arenzano )

Messaggio  lucignolo il Lun Apr 11 2011, 22:14

Rei ha scritto:Io avrei risposto: "Vipere? In questa zona? Da quel che mi risulta ci sono più tirannosauri che vipere..."
Soprattutto Tirannosauri con la panza.
Ma pensasse a ridurre colesterolo, trigliceridi e peso superfluo invece di rompere i maroni (no, non il ministro!) alla gente che passa elargendo distillati di presunta saggezza.
Una dolce caramella da succhiare con il nucleo intriso di ignoranza.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte Negrone ( entroterra Arenzano )

Messaggio  Andrea77 il Lun Apr 11 2011, 23:10

" così non va bene! se vi attacca una vipera non avete scampo "

Tutto sommato non lo prenderei come messaggio contro. Lui in tutta buona fede vi ha messo all'erta da un pericolo comunque reale seppure rarissimo. Diciamo che l'ha fatto a fin di bene e non per rompervi i maroni.
E' chiaro che se una vipera dovesse attaccare uno scalzo non avremmo scampo.
Io come ho già detto su questo forum vado in montagna dal 1998 quasi ogni fine settimana e avrò incontrato circa 10 tra vipere e bisce (non saprei dire quante vipere). Di queste tutte sono fuggite. Basta fare attenzione a dove si mettono i piedi e le mani e magari usare un bastone.
Questo avrei risposto al menagramo che ti ha messo in guardia.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte Negrone ( entroterra Arenzano )

Messaggio  lucignolo il Mar Apr 12 2011, 22:07

Andrea77 ha scritto:Diciamo che l'ha fatto a fin di bene e non per rompervi i maroni.
Su questo devo darti ragione: non c'è coglione che non agisca a fin di bene e non per romperti i maroni!
Peccato che non si consideri quanto vanno a ruba i sandali da trekking e quanta gente vada in montagna con i calzoni corti.
Allora, o si vara una legge (assurda) che impone scarponi pesanti, ghette, lorica segmentata, scutum e gladio romano per un'escursione a bassa, media quota (con musica dello Squalo in MP3 o MP4), oppure si cerca di intuire la verità dalle statistiche sanitarie.
Quanti vengono morsi ai piedi, pur considerando la vasta diffusione dei sandali da trekking?
Quanti morsi alle mani durante la ricerca di funghi, mirtilli, lamponi? Perfino morsi alle chiappe a chi si siede in un prato come se si trovasse su una panchina lombarda (quando c'erano).
Ecco che allora si capirebbe che la vipera è un animale mimetico, ma non invisibile, timido e sensibile alle vibrazioni provocate dai nostri passi e che, qual'ora ci fosse bisogno di dirlo, solo un fesso camminerebbe scalzo dove non vede dove mette i piedi, atteggiamento tipico ed innato nei calzati inconvertibili.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte Negrone ( entroterra Arenzano )

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum