Articolo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Articolo

Messaggio  Alexey il Sab Mag 07 2011, 11:09

Avete letto questo articolo?

Ho provato a guardare in questo forum ma non ho trovato commenti su questo che risale a Febbraio.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/giu-da-quei-tacchi/2144597//0

Compliementi al grande Maradei, prima dice che in certe situazioni è bene camminare a piedi nudi, poi dice che negli ambienti non "naturali" è

meglio un bel rinforzo e addirittura un bel tacco!!

Peccato che come dice Howell siamo stati progettati da madre natura per camminare anche su terreni aridi e addirittura sulle rocce,

che simulano perfettemente l'asfalto e i pavimenti.

Poi dice addirittura che le scarpe basse sforzano i tendini, meglio un bel tacco che fa accorciare il tendine di achille invece!!

Posso capire che tutti possono sbagliare, anche i medici, però qui manca l'ABC della fisiologia umana, cosa che invece si trova

nel discorso coerente di Howell.

Infine dà pure una bella sviolinata alle MBT, incredibile!!

Maradei si contraddice addirittura con sè stesso, ma la cosa preoccupante è che questi individui giocano con la salute delle persone,

sarà una coincidenza ma all' Humanitas ho incontrato uno dei medici che ha "contribuito" alla morte di mio padre, invece di riconoscere una

metastasi al retto ha detto che erano emorroidi.

Meno male che dovrebbe essere all'avanguardia e se si va in via privata è costosissimo, tutto spaziale e futuristico, ma forse manca la cosa

più importante, cioè chi sa fare il proprio lavoro!!

Ripeto, l'errore ci può stare, i medici sono uomini, però quando manca l'ABC...

E' come se il macellaio non sapesse distinguere il filetto dal muscolo.

Alessio



Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Articolo

Messaggio  tarzone il Sab Mag 07 2011, 22:19

Non voglio dilungarmi sulla competenza dei medici, ma hanno sotterrato mio padre e mia madre, il primo discutendo se ciò che gli avevano asportato dalla schiena fosse un tumore o una metstasi.
Non lo hanno mai capito, in compenso se non fosse morto per il tumore sarebbe morto da radiazioni per le troppe radiografie, scintigrafie e via irradiando.
A mia madre avevano diagnosticato una diverticolite, quando l' hanno aperta hanno trovato metastasi al fegato e buonanotte.
Nessuno hai mai detto "mi sono sbagliato".
Avrei molto altro da aggiungere ma è troppo OT.
Saluti
Valerio

avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 320
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum