Liquami biologici /2

 :: NatiScalzi :: FAQ

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Liquami biologici /2

Messaggio  Admin il Sab Giu 11 2011, 20:02

Quali sono i rischi a cui vado incontro quando passeggio per i campi?

L'anchilostomiasi di solito è grave, la strongiloidosi può essere asintomatica per anni così come può dar luogo a conseguenze gravi: dipende dalla risposta individuale.
Di sicuro molto di più di una banale verruca o micosi cutanea.
La strada di campagna solitamente non è né allagata né concimata, perciò ci puoi camminare tranquillamente.
Il sostegno di un autobus è un potenziale vettore di infezioni, ma tieni presente che la pelle delle mani rappresenta una barriera efficacissima, basta non mettersi le dita in bocca.
Esposizione NON vuol dire infezione ed infezione NON vuol dire malattia.
Il problema di certi parassiti è che sono muniti di enzimi capaci di interrompere la continuità della barriera cutanea e di penetrarvi attivamente migrando prima ai polmoni, poi, attraverso varie fasi maturative, all'intestino.
Il campo seminato non necessariamente è contaminato, come non lo è necessariamente quello concimato.
Parlavi di bagni pubblici, ma è difficile incappare in deiezioni, ammesso che ci siano in quantità significative, PROBABILMENTE infette; i liquami da concime derivano da centinaia o migliaia di individui diversi, perciò le probabilità che contengano agenti infettanti od infestanti aumentano a dismisura.
Il ruolo contagiante del bicchiere lavato male resta più un mito che una realtà: sarà anche lavato male, ma qual'è la carica infettante? Al di sotto di una certa soglia non ci si infetta e tanto meno ci si ammala e poi c'è la proverbiale labilità degli agenti che provocano sifilide o immunodeficienza acquisita (AIDS); se ti ammali o ti sieroconverti è molto poco credibile imputare la colpa al bicchiere lavato male.
Le condizioni igienico-sanitarie ed i controlli stringenti hanno reso sicuri anche i nostri amici a quattro zampe.
Semmai il problema potrebbe essere rappresentato dal randagismo, ma siamo sempre nel campo delle ipotesi: per infettarsi od infestarsi ci vuole un individuo infetto.
Una volta rotto il circolo vizioso si può stare abbastanza tranquilli.
Morale: il rischio è basso, ma se possiamo scegliere fra un campo concimato ed una strada di campagna, non esitiamo.
Scegliamo questa..
_________________
Flavio

_________________
L'Amministratore del Forum
avatar
Admin
Amministratore del Forum

Numero di messaggi : 156
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 :: NatiScalzi :: FAQ

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum