Correre scalzi sul bagnasciuga

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Bouzono il Gio Ago 11 2011, 20:37

Ve lo sto scrivendo praticamente in diretta.

Il Tg1 sostiene che faccia venire distorsioni, traumi e altre due cose che non ho capito perchè il medico che stava parlando ha usato termini tecnici, ma suonava come qualcosa a livello muscolare.

Ora, da un lato mi reputo ancora piuttosto ignorante sull'argomento, ma dall'altro tendo a diffidare di tutto quello che mi racconta la TV. Quindi ditemi voi...

Bouzono

Numero di messaggi : 61
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Alexey il Gio Ago 11 2011, 20:41

E' sempre il solito discorso, se noi prendiamo come campione il calzato medio che si scalza un giorno all'anno e vuole fare le cose "da barefooter" per forza che si fa male, perchè il suo corpo ha dimenticato qual'è il modo corretto di deambulare, occorre cominciare gradualmente, non è che uno mette le scarpe pr 30 anni e un giorno se le toglie e corre scalzo come se niente fosse...
E quindi i sapientoni deducono che andare scalzi fa male, non ci arrivano che quello che ha fatto male è aver messo le scarpe dalla nascita fino ad ora...






Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Alexey il Gio Ago 11 2011, 20:43

La natura ci ha programmato per andare scalzi, punto!!
E per gran parte del nostro pianeta, e chi dice il contrario non ha capito nulla non solo della fisiologia umana, ma non ha una benchè minima idea di cosa sia la LOGICA.


Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  lucignolo il Gio Ago 11 2011, 21:34

Alexey ha scritto:La natura ci ha programmato per andare scalzi, punto!!
E per gran parte del nostro pianeta, e chi dice il contrario non ha capito nulla non solo della fisiologia umana, ma non ha una benchè minima idea di cosa sia la LOGICA.
Come prima materia alla maturità scientifica ho portato Filosofia.
A quell'epoca credevo, come gli Illuministi, che la Ragione fosse la nostra vera guida; in realtà siamo dei miserabili che viaggiamo su binari precostituiti, degli idioti geneticamente sottodotati che pendono dalle labbra degli uomini di cultura superiore, perché il dottore dice sempre ciò che è giusto.
Io sono Dottore, cioè professore di una dottrina da approfondire e diffondere a chiunque, nel modo più semplice ed accessibile, senza paroloni tecnici, una sorta di cavaliere tecnologico al servizio di tutti.
Nessuno studio deve essere fine a se stesso né strumento di diversità sociale.
Mi ritengo investito di una missione: utilizzare le mie doti mentali per trasmettere ciò che ho acquisito a chi ha sete di sapere e non ne ha avuto la possibilità.
Ecco il punto.
Non a chi non ne ha avuto le capacità, ma a chi non ha avuto le possibilità.
L'altro lato della medaglia (sto facendo spudoratamente politica!) è utilizzare la propria cultura per rimarcare la propria superiorità ed usare parole inaccessibili per mantenere il distacco fra la gente istruita e quella cosiddetta ignorante.
Vorrei che i cretini che hanno scelto questa strada scomparissero dalla faccia della Terra: combatteteli, distruggeteli, perché vogliono solo il vostro male.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Luca T il Gio Ago 11 2011, 21:58

Io sono un po' meno arrabbiato, ho una certa esperienza di sciocchezze che nel mondo della medicina passano per essere scientifiche quando sono solo frutto di una serie di fattori perversi: le tendenze del momento, le fobie, le presunzioni di coloro che per essere laureati in Medicina pensano di essere depositari della verità.
Trent'anni fa ho sentito sostenere da pediatri di tutto rispetto che il latte artificiale era infinitamente migliore del latte materno; poi la situazione si è capovolta.
Poi c'è la solita onda del caffé: ogni poco fa bene e ogni poco fa male.
Poi il sole: non prendete il sole per carità. Ora si sa che i bambini sono tutti in ipovitaminosi D e quindi rachitici a causa di tutte quelle creme fattore 50 per farli restare cerei anche dopo un mese al mare. E si scopre che il sole attiva il sistema immunitario e quindi previene tutti quei tumori che si pensava che facesse venire. Peccato che quei bambini non si sono goduti la sensazione del sole che ti entra sotto la pelle.
Che ci volete fare, questa gente non ha buon senso.
Basta che noi lo sappiamo, che scalzi siamo felici.
Correre sulla battigia è sempre stata una raccomandazione degli ortopedici, anche quelli che non ci pensavano mai ad andare scalzi fuori dalla spiaggia.
Quello lì lasciatelo parlare, se qualcuno gli dà retta non è dei .. nostri! Senza razzismo, io cerco amici che sappiano capire le cose dalle loro sensazioni, non da quelli che gli dicono se i ciuchi volano o no. Se poi uno cerca qualcuno che gli dice che i ciuchi volano perché ha bisogno di certezze che provengano da fuori che ci si può fare, il mondo è grande, ci sarà posto anche per lui!
Luca
avatar
Luca T

Numero di messaggi : 202
Età : 69
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Bouzono il Ven Ago 12 2011, 03:14

lucignolo ha scritto:inaccessibili per mantenere il distacco fra la gente istruita e quella cosiddetta ignorante.
Pur studiando tutt'altro, a livello di anatomia so che, per vari motivi, non posso considerarmi ignorante.

Quando il medico in questione è passato improvvisamente da parole semplici quali "traumi e distorsioni" a due termini molto tecnici che non ho capito nemmeno io, ho subito pensato che volesse in un certo senso incutere timore a chi non ne conosceva il significato: inconsciamente uno pensa "è un nome talmente complicato che deve essere sicuramente qualcosa di grave". Stavo per mandarlo a quel paese ma poi mi sono ricordato che lui dall'altra parte dello schermo non mi sente.

Luca T ha scritto:
Trent'anni fa ho sentito sostenere da pediatri di tutto rispetto che il latte artificiale era infinitamente migliore del latte materno; poi la situazione si è capovolta.
Ne ho sentito parlare. Addirittura pare che una nota azienda internazionale, produttrice, tra le altre cose, anche di latte in polvere, abbia fatto un sacco di soldi vendendo suddetto latte persino nei paesi più poveri dell'Africa, dove si sono fatti convincere facilmente perchè ovviamente non avevano sufficienti conoscenze per capire che li stavano raggirando.

Bouzono

Numero di messaggi : 61
Età : 27
Data d'iscrizione : 25.07.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  ChiccoB il Ven Ago 12 2011, 04:04

Bouzono ha scritto:Ve lo sto scrivendo praticamente in diretta.

Il Tg1 sostiene che faccia venire distorsioni, traumi e altre due cose che non ho capito perchè il medico che stava parlando ha usato termini tecnici, ma suonava come qualcosa a livello muscolare.

Ora, da un lato mi reputo ancora piuttosto ignorante sull'argomento, ma dall'altro tendo a diffidare di tutto quello che mi racconta la TV. Quindi ditemi voi...
Ti posso dire con certezza che camminare scalzi si evita nel modo più assoluto di prendere quelle maledette storte che creano dolori (e a volte anche qualche distorsione) disumani! Chi non ha mai provato a camminare scalzo,non può sapere con certezza le sensazioni che si provano. Questo è il mio parere... Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  ChiccoB il Ven Ago 12 2011, 04:05

Alexey ha scritto:E' sempre il solito discorso, se noi prendiamo come campione il calzato medio che si scalza un giorno all'anno e vuole fare le cose "da barefooter" per forza che si fa male, perchè il suo corpo ha dimenticato qual'è il modo corretto di deambulare, occorre cominciare gradualmente, non è che uno mette le scarpe pr 30 anni e un giorno se le toglie e corre scalzo come se niente fosse...
E quindi i sapientoni deducono che andare scalzi fa male, non ci arrivano che quello che ha fatto male è aver messo le scarpe dalla nascita fino ad ora...





Straquoto!!!!!

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Riccardo il Ven Ago 12 2011, 07:15

Sono pienamente d'accordo! Wink
avatar
Riccardo

Numero di messaggi : 104
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  bfpaul il Ven Ago 12 2011, 11:31

Riccardo ha scritto:Sono pienamente d'accordo! Wink
Come diceva quel tale?
Ho una grande stima degli esperti che sanno e il massimo disprezzo degli esperti che non sanno (è una libera citazione, le parole non sono quelle ma il signficato si)
Non basta avere una laurea o parlare in TV per essere degli oracoli. Quando poi si parla di cose di cui non si ha la minima esperienza, la mia immediata reazione é: ecco un altro co bounce bounce ne che straparla.
Perché nel nostro campo, per parlarne ci vuole esperienza, ed io non sono disposto a a sentirmi dire cose che non stanno né in cielo né in terra da uno/a che non sa di che cosa parla. E' per questo che ho chiesto alla giornalista del TG5 di fare l'intervista a Roma, scalza anche lei.
Vi posso assicurare che se è ben vero che comparire in un telegiornale dà visibilità, vedere la giornalista che ti intervista scalza, dà molta, se non altrettanta credibilità, perché sta provando le stesse sensazioni dell'intervistato di turno.
Questo dà forza all'esperienza a scapito delle chiacchiere; chiunque, laureato o no, debba parlare di barefooting, si documenti da chi ha l'esperienza necessaria per poterne parlare.
Quantomeno, dirà cose corrette e credibili.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Marco53 il Mar Ago 16 2011, 11:12

Vero. Che correre sul bagnasciuga lo consigliano tutti gli ortopedici (perfino a me, ma non sapeva...).
Vero anche quello che ha detto Paolo. Di non essere disposto a sentirsi dire cose stupide da chi non sa nemmeno di che cosa parla. E bene ha fatto a cheidere alla giornalista di intervistarlo da scalza. Almeno sa di cosa stava parlando. Lo stesso ho fatto io su suo consiglio con Alma Brunetto, che tiene una piccola rubrica in una TV locale e che mi ha presentato sul tema dello stare scalzo. Peccato si trattasse di un clip di pochi minuti e che non ci sia stato verso di averlo registrato (tra l'altro é stato fatto in diretta).
Comunque almeno si è presentata scalza anche lei !
Saluti aperti a tutti
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Correre scalzi sul bagnasciuga

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum