Anche se le ferie sono ormai passate...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Anche se le ferie sono ormai passate...

Messaggio  cesco il Gio Dic 08 2011, 16:58

Ciao a tutti, è veramente una vita che non riesco a dedicare qualche minuto al forum. Purtroppo gli impegni non mi permettono di avvicinarmi al PC spesso e quando lo faccio è principalmente per motivi legati alle mie attività e non per svago.
Ho trovato molti “piedi” nuovi in questo periodo di assenza e ciò mi fa molto piacere, e se mi permettete vi vorrei raccontare qualche mia esperienza durante le ormai lontane vacanze estive.

Quest’anno ho trascorso con la mia famiglia alcuni giorni in un bellissimo albergo nei pressi di Bressanone, luogo incantevole e di una tranquillità assoluta.
Li ci sono andato con l’idea di rilassarmi e stare il più possibile scalzo anche se non sapevo cosa avrei trovato.
All’arrivo in albergo ho pensato che forse avevo sbagliato posto perché tutti erano elegantemente vestiti e sembravano osservarti nei minimi particolari, ma poi vivendoci dentro mi sono reso conto che in fondo non era così.
Durante il giorno giravo tranquillamente scalzo, solo la sera in sala da pranzo mi mettevo delle infradito in quanto mi sentivo un po’ a disagio senza, sebbene mai nessuno mi abbia mai detto nulla!
Le passeggiate e le camminate lungo i sentieri le ho fatte tutte a piedi nudi, anche su sentieri molto impegnativi, arrivando a rifugi in alta quota senza alcuna difficoltà!
Durante queste escursioni mi è capitato più volte di incrociare altri escursionisti, alcuni commentavano tra loro, altri mi chiedevano e apprezzavano molto. Devo dire cha quelli che apprezzavano di più parlavano in tedesco, ma facevano capire molto bene che erano contenti di com’ero.
Entravo tranquillamente nei rifugi senza scarpe, ma nessuno mai mi ha fatto alcuna osservazione.
La mia famiglia non mi ha fatto mai pesare questa cosa, anzi a volte mia moglie e i mie figli si tolgono pure loro le scarpe e fin che ne hanno voglia camminano scalzi pure loro.
L’ultimo giorno mentre caricavo le valige in macchina, vedo uscire dall’albergo una ragazza scalza, e mi accorgo che i suoi piedi sono neri come l’asfalto. Non aveva ne scarpe ne borse al seguito, evidentemente proprio non le portava neppure con se. Era tedesca da come parlava con la proprietaria dell’albergo, ma non l’avevo mai notata i giorni precedenti, forse era arrivata quel giorno! Peccato che non abbia avuto occasione di conoscerla.

Qualche mese dopo, e precisamente durante il ponte del primo novembre, abbiamo passato alcuni giorni in Umbria e Toscana, inizialmente Siena, con dei pavimenti stupendi per i nostri piedi (qui anche mia moglie è stata scalza). Siamo andati fino in cima alla torre che si trova sulla piazza dove fanno il famoso palio a piedi nudi, e incrociando le persone che scendevano sentivo i commenti che facevano sui piedi nudi di mia moglie in quanto lei era davanti e non si accorgevano che anche io ero scalzo essendo più indietro. Avrà fatto un voto, che strana quella li, hai visto quella senza scarpe ma non avrà freddo…. Che ridere!!
Poi sempre a Siena lei entra in un negozio (nel frattempo si era rimessa le scarpe mentre i miei sandali li teneva nel suo zainetto) e dopo un po’ mi chiama per chiedermi un consiglio, io un po’ imbarazzato affraid le faccio notare che ero a piedi nudi, ma ormai anche la commessa mi aveva notato e così sono entrato. La ragazza che la serviva mi ha guardato prima i piedi, poi mi ha fatto un gran sorriso, ma nessun commento.
I giorni successivi siamo stati ad Assisi, e nelle zone vicine, località che per la loro storia invitano a stare scalzi, e così ho fatto . E’ stata una esperienza bellissima, delle sensazioni straordinarie.
Non sono mai entrato in chiese o luoghi pubblici senza scarpe, un po’ per timore di qualche osservazione, un po’ perché in quei giorni c’era talmente tanta gente che forse sarei uscito con qualche brutto ricordo.
La signora che ci ospitava mi ha chiesto curiosa se fosse un’abitudine non usare le scarpe, e mia moglie le ha risposto che quando possiamo ne facciamo volentieri a meno. Lei ha risposto che facciamo molto bene e che anche lei spesso sta senza.
Devo dire che incomincio veramente a stare bene scalzo e senza molti problemi, anche con queste giornate fredde e umide non rinuncio mai a qualche passeggiata vicino casa.

Spero di non avervi annoiato
Ciao e a presto
Cesco!! Smile

avatar
cesco

Numero di messaggi : 46
Età : 50
Data d'iscrizione : 31.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche se le ferie sono ormai passate...

Messaggio  ChiccoB il Ven Dic 09 2011, 01:45

No che non ci hai annoiato! Very Happy Anzi, hai fatto un bellissimo reportage delle tue vacanze, descrivendo bene, sia le tue impressioni, sia di chi ti ha incontrato.

Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche se le ferie sono ormai passate...

Messaggio  Marco53 il Lun Dic 12 2011, 09:12

Entrare scalzi nelle cheise di Assisi è una bella esperienza, per chi crede e per chi non crede. C'é anche un fenomeno che sarà tutto quello che volete o il contrario di quello che volete o pensate. Però il pavimento della Chiesa superiore ha una temperatura diversa dal pavimento circostante (è più tiepido) quando si è in corrispondenza della tomba del Santo (che è nella chiesa sottostante)... Question
Misteri, apparizioni e sparizioni.... però questa l'ho sentita proprio coi miei umili piedini 46 e ½....
Saluti stile voyager
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Anche se le ferie sono ormai passate...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum