Abitudine

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Abitudine

Messaggio  aldo1953 il Mer Apr 18 2012, 13:27

Da qualche mese ormai guido sempre scalzo, appena salgo in auto, prima ancora di accendere il motore, tolgo i sandali, spesso addirittura prima, quando sto arrivando nella zona comune dei box giusto per farmi una passeggiatina. Non entro in particolari tecnici, già sviscerati altrove e che alla fine ormai mi interessano poco. Considero ormai l' auto un mezzo per andare da un punto A a un punto B, comodamente e con sicurezza. Parlo invece di relax, di sentirsi liberi, di poter strofinare i piedi sulla moquette, insomma di confort. Tutto bene dunque ? Certo, per il 95 % della strada , che percorro da solo per lavoro: ma per il 5 % che percorro in compagnia (moglie o amici) si pone il problema, anche la suola del sandalo mi sembra che mi isoli dall' auto e dal mondo. Ieri ho ritirato la vettura dal meccanico, sono partito e dopo un po' avvertivo un certo disagio che non riuscivo a chiarire. "Ecco il solito stupidotto che mi ha spostato il sedile !" poi mi sono accorto che non avevo tolto i sandali, al primo semaforo rosso ho provveduto e come d' incanto eccomi ancora a mio agio. Si fa presto ad abituarsi alle comodità, anche a quelle che gli "altri" non capiscono.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abitudine

Messaggio  Alexey il Mer Apr 18 2012, 15:07

E si, il "problema" (ce ne fossero di problemi così) è che una volta intrapresa questa strada non si può tornare indietro, ogni volta che indosso le infradito mi sembra di avere dei carriarmati ai piedi...
Very Happy



Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abitudine

Messaggio  aldo1953 il Mer Apr 18 2012, 17:55

Alexey ha scritto:E si, il "problema" (ce ne fossero di problemi così) è che una volta intrapresa questa strada non si può tornare indietro, ogni volta che indosso le infradito mi sembra di avere dei carriarmati ai piedi...
Very Happy



Non posso che essere d' accordo, col mio mestiere poi ho l' esatta percezione di cosa è un problema e di cosa non lo è. Mi riferivo solo a un piccolo disagio personale che monta sempre di più contro il "comune sentire". Ma sempre con l' assoluto rispetto e comprensione (anche in senso Buddista) di quelli che sono davvero problemi. Scarponi tutta la vita pur di non avere certi reali problemi !

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abitudine

Messaggio  ChiccoB il Mer Apr 18 2012, 23:17

aldo1953 ha scritto:Da qualche mese ormai guido sempre scalzo, appena salgo in auto, prima ancora di accendere il motore, tolgo i sandali, spesso addirittura prima, quando sto arrivando nella zona comune dei box giusto per farmi una passeggiatina. Non entro in particolari tecnici, già sviscerati altrove e che alla fine ormai mi interessano poco. Considero ormai l' auto un mezzo per andare da un punto A a un punto B, comodamente e con sicurezza. Parlo invece di relax, di sentirsi liberi, di poter strofinare i piedi sulla moquette, insomma di confort. Tutto bene dunque ? Certo, per il 95 % della strada , che percorro da solo per lavoro: ma per il 5 % che percorro in compagnia (moglie o amici) si pone il problema, anche la suola del sandalo mi sembra che mi isoli dall' auto e dal mondo. Ieri ho ritirato la vettura dal meccanico, sono partito e dopo un po' avvertivo un certo disagio che non riuscivo a chiarire. "Ecco il solito stupidotto che mi ha spostato il sedile !" poi mi sono accorto che non avevo tolto i sandali, al primo semaforo rosso ho provveduto e come d' incanto eccomi ancora a mio agio. Si fa presto ad abituarsi alle comodità, anche a quelle che gli "altri" non capiscono.
Una cosa del tutto simile è successa anche a me. Premetto che, già guidavo scalzo ancor prima di venire a conoscenza del sito. La cosa avveniva solo in estate, ma comunque in questa stagione, lo facevo sempre. Tornando ai giorni odierni, quest'inverno, specialmente nel mese di Febbraio, ho preferito indossare i sabot chiusi in punta. Per un fatto tipicamente di briga, ho ripreso a guidare con queste calzature. L'ho fatto come ripeto, solo per questo breve periodo, ma mi sono accorto che anche per me qualcosa non "quadrava". Non so, è come se la vettura non rispondesse come al solito ai comandi. Io guido una vettura manuale, quindi non ci sono storie: devo usare entrambi i piedi. La cosa che non mi quadrava, era un difetto che riscontravo appunto quando rilasciavo il pedale della frizione. Era come se non riuscissi a "staccare" in modo corretto. Stavo quasi per andare dal meccanico, inc...ato per il fatto che la frizione l'avevo fatta rifare molto recentemente... Quindi non poteva avermi già "abbandonato"... Poi ho riflettuto, come hai fatto tu, sul fatto che non ero più abituato a guidare con una suola fra i pedali e i piedi. Detto fatto: ho ripreso alla grande a guidare a piedi nudi. Credo che sarà definitiva per me la guida scalzo...

Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abitudine

Messaggio  BFRE il Gio Apr 19 2012, 21:15

Anch'io guido quasi sempre scalzo e mi sento più sicuro, ho più sensibilità nella guida e mi stanco meno. Quando sono costretto a guidare calzato non vedo l'ora di togliermi l scarpe e di sentire i pedali sotto i piedi nudi....
avatar
BFRE

Numero di messaggi : 46
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abitudine

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum