Non c'è più religione ? Si fa per dire

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  aldo1953 il Lun Giu 11 2012, 20:40

Dunque, questa mattina vado alll' ufficio dei visti per l' India dove andrò (Ladakh) in Luglio. Ovviamente dato che a tutti piace vincere facile, ci vado scalzo senza nemmeno le infradito in tasca. Davanti a me in coda c' è un monaco buddista, con la sua bella livrea giallo-rossa. Giuro una una fotocopia del Dalai Lama, stesse sopracciglia folte e sorriso perenne ed accativante , accompagnato da quattro tibetani ossequienti. Poi mi cade lo sguardo a terra... dall' abito spuntano due Adidas bianchissime ! E allora ditelo ! Ovviamente è solo una battuta, se andrò in Ladakh il motivo ci sarà. Però io scalzo e lui con le Adidas, allora non vale. :lol

aldo1953

Numero di messaggi : 1005
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  lucignolo il Mar Giu 12 2012, 00:42

aldo1953 ha scritto:Dunque, questa mattina vado alll' ufficio dei visti per l' India dove andrò (Ladakh) in Luglio. Ovviamente dato che a tutti piace vincere facile, ci vado scalzo senza nemmeno le infradito in tasca. Davanti a me in coda c' è un monaco buddista, con la sua bella livrea giallo-rossa. Giuro una una fotocopia del Dalai Lama, stesse sopracciglia folte e sorriso perenne ed accativante , accompagnato da quattro tibetani ossequienti. Poi mi cade lo sguardo a terra... dall' abito spuntano due Adidas bianchissime ! E allora ditelo ! Ovviamente è solo una battuta, se andrò in Ladakh il motivo ci sarà. Però io scalzo e lui con le Adidas, allora non vale. :lol
Francamente queste cose non le ho mai capite e, tanto meno, condivise o giustificate.
La legge italiana obbliga ad un iter pesantissimo i suoi cittadini che vogliono detenere un'arma per fare sport (non facciamo polemiche, eh...'ché sparare ad una sagoma di cartone o ad un dischetto di gesso non si fa male a nessuno) e non discuto su questo.
La stessa legge impone l'uso del casco a chi utilizza mezzi motorizzati a due ruote ed anche qui non discuto, anzi condivido in pieno.
Però per motivi religiosi e/o ideologici si concede di portare il turbante anche sui suddetti mezzi e si concede pure di portare un coltello alla cintola.
E nello stesso tempo si vieta di andare a piedi nudi.
Quello che proprio non comprendo è perché un monaco buddista dovrebbe indossare delle Adidas, bianchissime o colorate che siano.
Non vado oltre, ma spero capiate le mie perplessità.
scratch
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  Rei il Mar Giu 12 2012, 07:30

lucignolo ha scritto:E nello stesso tempo si vieta di andare a piedi nudi.
La legge italiana NON vieta di circolare a piedi nudi. Qualche ordinanza locale (probabilmente annullabile per incostituzionalità) lo vieta in aree circoscritte.
lucignolo ha scritto:Quello che proprio non comprendo è perché un monaco buddista dovrebbe indossare delle Adidas, bianchissime o colorate che siano.
Quando ho incontrato il Dalai Lama aveva delle scarpe nere chiuse e calzini rossi (in tinta con la tonaca).
In paesi temperati o freddi (Italia, Tibet) ho sempre visto i monaci buddisti-tibetani calzati.
In casa, dipende.
I monaci buddisti giapponesi stanno scalzi in interno e calzati in esterno come tutti i giapponesi.
I monaci buddisti birmani, tailandesi, cambogiani e zone limitrofe, sono quasi sempre scalzi.
Quanto alle Adidas bianche, beh, con l'arancione della tonaca non stanno poi così male. Razz
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2646
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  lucignolo il Mar Giu 12 2012, 19:38

Rei ha scritto:Quando ho incontrato il Dalai Lama aveva delle scarpe nere chiuse e calzini rossi (in tinta con la tonaca).
In paesi temperati o freddi (Italia, Tibet) ho sempre visto i monaci buddisti-tibetani calzati.
In casa, dipende.
I monaci buddisti giapponesi stanno scalzi in interno e calzati in esterno come tutti i giapponesi.
I monaci buddisti birmani, tailandesi, cambogiani e zone limitrofe, sono quasi sempre scalzi.
Mi rimane la sgradevole sensazione che si tratti di un mero adeguamento alle regole sociali locali, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.
Perché mi piace credere che andare scalzo per un monaco buddista affondi le radici in una vera e propria filosofia di vita e di armonia col mondo che lo circonda.
A meno che, in tempi moderni (che non sempre vogliono dire andare avanti, in tutti i sensi) si dia più importanza ai compromessi piuttosto che ad una spiritualità profonda.
Un po' come i monaci nostrani che d'inverno indossano le calze con i sandali.
Alla fine sono più scalzo io di loro.
Wink
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  Alexey il Mer Giu 13 2012, 12:15

lucignolo ha scritto:
Rei ha scritto:Quando ho incontrato il Dalai Lama aveva delle scarpe nere chiuse e calzini rossi (in tinta con la tonaca).
In paesi temperati o freddi (Italia, Tibet) ho sempre visto i monaci buddisti-tibetani calzati.
In casa, dipende.
I monaci buddisti giapponesi stanno scalzi in interno e calzati in esterno come tutti i giapponesi.
I monaci buddisti birmani, tailandesi, cambogiani e zone limitrofe, sono quasi sempre scalzi.
Mi rimane la sgradevole sensazione che si tratti di un mero adeguamento alle regole sociali locali, per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.
Perché mi piace credere che andare scalzo per un monaco buddista affondi le radici in una vera e propria filosofia di vita e di armonia col mondo che lo circonda.
A meno che, in tempi moderni (che non sempre vogliono dire andare avanti, in tutti i sensi) si dia più importanza ai compromessi piuttosto che ad una spiritualità profonda.
Un po' come i monaci nostrani che d'inverno indossano le calze con i sandali.
Alla fine sono più scalzo io di loro.
Wink

Sono d' accordo, anche la spritualità è giunta a compromessi imposti dalla società condizionata, andare a piedi nudi rappresenta un' esperienza che ci unisce con la terra donando un senso unico di spiritualità.
Ho conosciuto via web alcuni barefooters nepalesi che si fanno delle belle escursioni scalzi sull' Himalaya ad oltre 5000 metri di altitudine, per cui penso che per molti monaci con le adidas sia più un problema di condizionamento sociale, probabilmente non sono così vicini "all' illuminazione" come sembrerebbe...
Inoltre, frequentando per un certo periodo un monastero zen di Milano, ho sentito parlare di monaci buddisti che meditano nudi in inverno e addirittura sotto la neve, dicendo che la circolazione del "chi" riscalda il corpo; lasciando perdere la discussione sulla possibile veridicità della cosa, quello che mi pare trasparire è che il problema freddo possa essere una causa secondaria per loro, o una scusa per il loro "ricalzamento" , per questo rimango dell' opinione che sia più un fattore di adeguamento sociale.
Poi è anche vero che non siamo tutti uguali e anche la percezione del freddo cambia da un' individuo all' altro, per questo penso non sia mai bene generalizzare drasticamente, inoltre anche il buddismo cambia a seconda della regione in esame.



Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  Luca T il Mer Giu 13 2012, 12:22

Scusatemi per la mia latitanza, sono davvero oberato di impegni, però una cosa la devo dire: il Ladakh è un posto bellissimo ci sono stato nel 2006 avrei molte cose da raccontare, ma la cosa principale è stata la delusione di trovarmi di fronte a sentieri pieni di vetri. Purtroppo in quel mondo "terzo" non c'è cura verso i rifiuti..
Ci rileggiamo presto, scusate la fretta
Luca
avatar
Luca T

Numero di messaggi : 202
Età : 69
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  Alexey il Mer Giu 13 2012, 12:23

Inoltre se ragioniamo con filosofia orientale, vediamo che la contraddizione è insita nella loro teoria stessa, dal momento che il Qi-gong prevede il controllo della circolazione energetica e questa energia "chi" si prende dalla terra, ma come cavolo prendiamo l' energia se siamo isolati ad essa dalle calzature?
Qualcuno potrà anche aver "inventato" anche che passa attraverso alle scarpe e ci pervade per adeguare la teoria alla società moderna.
Perchè si fa yoga scalzi e poi ci si ricalza per tutto il giorno, facciamo il pieno di energia come dal benzinaio e poi siamo a posto per tutto il giorno? Speriamo di essere dei Diesel che consumano poco, perchè se abbiamo un V12 a benzina al posto del corpo siamo spacciati...
Very Happy




Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non c'è più religione ? Si fa per dire

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum