Perle di saggezza

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Marc_63 il Mar Mag 06 2014, 12:11

Credo che una lettera ufficile alla casa editrice da parte della nostra Associazione, su carta intestata, non guasterebbe.
Del resto è nostro interesse. e possiamo anche metterlo per iscritto, diffondere il libro il più possibile ... (oltre ad invogliarne la lettura) .. Wink 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Spyro il Mar Mag 06 2014, 17:51

Marc_63 ha scritto:
Sypro ha scritto:Questa sorta di iniziativa l'ho proposta giusto ieri e l'avevo in mente da quasi un anno. Cioè di organizzare una gita con il CAI in un parco rurale con percorso sensoriale per far provare che camminare scalzi fa bene, è bellissimo e che non è una cosa da matti. Purtroppo ho avuto una brutta delusione da parte del mio gruppo...leggi il mio messaggio nel topic apposta per i dettagli. Sinceramente non avrei mai pensato che ben 14 su 16 rimanessero calzati davanti ad un percorso sensoriale.

Due domande Sypro ... i partecipanti sapevano di dover seguire il percorso a piedi nudi ? Voglio dire : su questo aspetto c'è stata abbastanza informazione e abbastanza "pubblicità" ?
Quant'era lungo il percorso ?
Ho letto della tua delusione; la capisco; non perdiamoci d'animo. Cerchiamo di vedere cosa può non aver funzionato a dovere .... in modo da evitare eventuali errori o omissioni la prossima volta. Tranquillo, hai realizzato una cosa grande, al dilà del risultato. Vedrai che, magari correggendo il tiro, la prossima volta gli scalzi saranno ben di più.
   

Certo che lo sapevano! Sulla locandina della gita c'era scritto chiaro e tondo che c'era il percorso sensoriale, con tanto di foto del percorso. E nella locandina c'era scritta anche la lunghezza, cioè 900 metri. Quindi tutti lo sapevano.
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 627
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Marc_63 il Mar Mag 06 2014, 20:16


Scusami Sypro, ma hai specificato, nella locandina, che il percorso "sensoriale" doveva essere compito a piedi nudi ? Perché se io leggo un invito per un "percorso sensoriale", e non sono un esperto della materia, non vado a pensare che si tratta di percorrere 900 metri scalzo. Sensi sono anche l'olfatto, la vista, l'udito, il tatto (con le mani), il gusto (magari assaporando un frutto selvatico lungo il percorso ...).  Wink 
Com'era il fondo calpestabile ? Asfalto, sterrato, ghiaino, ... ?  Smile 


avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Spyro il Mer Mag 07 2014, 17:13

Guarda...ti scrivo la stessa frase della locandina:

"All'interno del parco, presso la prima foresteria, è presente un percorso sensoriale, un sentiero di circa 900 metri di lunghezza da percorrere a piedi nudi per sperimentare la camminata su varie superfici attraverso i prati e i boschi del parco"

Più chiaro di così.... o.o

E il fondo era facilissimo: per lo più erba e terra morbida, poi ci sono le vaschette con fango, tappi di sughero, sassi arrotondati, segatura e fieno e legno. Il tutto con tratti di leggera pendenza, sia in salita che in discesa.
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 627
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  aldo1953 il Mer Mag 07 2014, 18:56

Spyro ha scritto:Guarda...ti scrivo la stessa frase della locandina:

"All'interno del parco, presso la prima foresteria, è presente un percorso sensoriale, un sentiero di circa 900 metri di lunghezza da percorrere a piedi nudi per sperimentare la camminata su varie superfici attraverso i prati e i boschi del parco"

Più chiaro di così.... o.o

E il fondo era facilissimo: per lo più erba e terra morbida, poi ci sono le vaschette con fango, tappi di sughero, sassi arrotondati, segatura e fieno e legno. Il tutto con tratti di leggera pendenza, sia in salita che in discesa.

Non c' ero e quindi parlo un poco a vanvera però l' idea è che camminare scalzi sia talmente fuori dagli schemi che nessuno pensa nemmeno che si possa fare nemmeno quando è scritto chiaramente che è "permesso " anzi consigliato.
Brutta cosa però ....

aldo1953

Numero di messaggi : 989
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Grand Choeur il Mer Mag 07 2014, 19:07

Forse potresti provare, la prossima volta, ad organizzare una giornata soltanto per il percorso sensoriale, pubblicizzando solo quello.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 916
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Marc_63 il Mer Mag 07 2014, 20:50

Sypro ha scritto:"All'interno del parco, presso la prima foresteria, è presente un percorso sensoriale, un sentiero di circa 900 metri di lunghezza da percorrere a piedi nudi per sperimentare la camminata su varie superfici attraverso i prati e i boschi del parco"

Premetto che non avendo visto la locandina non ho un quadro generale (magari potresti inserire un'immagine scansionata ?). Tuttavia, come professionista, che di locandine per eventi di vario genere ne realizza tantissime, posso dirti che non è chiaro l'invito che fai a partecipare a quel percorso a piedi nudi. La locandina si limita a dire che all'interno del parco esiste un percorso che uno può provare oppure no. Come giustamente ti ha detto Aldo, io avrei centrato la cosa sulla camminata scalza; scrivendo una frase del genere (non esattamente questa, magari) : "Tutti i partecipanti saranno invitati a provare, all'interno del parco, un percorso sensoriale, DA PRATICARSI NECESSARIAMENTE A PIEDI NUDI per sperimentare la percezione del contatto diretto del corpo (o dei piedi) con varie superfici e varie tipologie di fondi (erboso, terroso ... ecc.) ", e avrei accompagnato l'avviso con una immagine specifica... anche in sfumato o semi trasparente ... per non appesantire il composit generale della locandina.  Wink 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Spyro il Ven Mag 09 2014, 17:47

Quello che hai detto tu l'ho ribadito alla riunione pregita e già li ho visto che più di qualcuno era impaurito dal percorso. Nessuno, a parte il secondo capogita, che abbia detto "è davvero una bella idea"...sono proprio loro ad essere così grigi e chiusi come gli scarponi che si sono portati dietro. Peccato, questo è il risultato di anni e anni di chiusura mentale dove la scarpa è un obbligo e il barefooting è qualcosa che fa male, insicuro e non va praticato.  No No 
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 627
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Marc_63 il Ven Mag 09 2014, 19:46

Sypro ha scritto:Quello che hai detto tu l'ho ribadito alla riunione pregita e già li ho visto che più di qualcuno era impaurito dal percorso. Nessuno, a parte il secondo capogita, che abbia detto "è davvero una bella idea"...sono proprio loro ad essere così grigi e chiusi come gli scarponi che si sono portati dietro. Peccato, questo è il risultato di anni e anni di chiusura mentale dove la scarpa è un obbligo e il barefooting è qualcosa che fa male, insicuro e non va praticato.    

Purtroppo questi sono i rischi che si corrono quando si deve, purtroppo" andare a rimorchio di altre organizzazioni.
Comunque Sypro, detto tra noi, un percorso di 900 metri, che a noi ovviamente fa sorridere, ad un principiante che magari non si è mai tolto le scarpe neppure per lavarsi i piedi e che,  come direbbe forse il nostro amico Gran Choeur,  "ha 'piedi sudici", anche l'idea di affrontare un percorso di 900 metri potrebbe essere scoraggiante. Se potessimo organizzare noi, anche un piccolo evento, magari facendolo coincidere con un nostro raduno, sicuramente studieremmo dei criteri diversi: locandine mirate, un percorso "Barefooting" studiato ad arte, anche di poche centinaia di metri, nel quale poi mostrare il camminare scalzi come vera disciplina, ed escogitando altri modi di attrarre la gente.
Quello che serve, a mio avviso è una "mappatura della presenza di soci" nel territorio; individuare un'area dove si possono tenere raduno ed evento, e, una volta raccolte le idee e verificate le disponibilità, buttare giù il progetto, che comprenda anche i vari canali attraverso i quali reclamizzare la manifestazione, per poi presentarlo al Direttivo per la discussione e l'approvazione.
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  cyberteam il Ven Mag 09 2014, 20:01

aldo1953 ha scritto:
Non c' ero e quindi parlo un poco a vanvera però l' idea è che camminare scalzi sia talmente fuori dagli schemi che nessuno pensa nemmeno che si possa fare nemmeno quando è scritto chiaramente che è "permesso " anzi consigliato.
Brutta cosa però ....

E' esattamente così.
Scartiamo coloro a cui la cosa non interessa per nulla o che addirittura inorridiscono.
Consideriamo quel 10% che sembra comprendere o addirittura interessarsi al concetto che te vai scalzo.
Quanti poi di questi sono disposti a passare dalla teoria alla pratica ?
Pochissimi, perché nel loro intimo è proprio (per loro) contro-natura, inconcepibile  Suspect , come vedere un corpo che si ribelli alla forza di gravità.

L'anno scorso una mia collega al lavoro sembrava molto e sinceramente incuriosita, si è anche letta tutto il libro di Howell che le ho prestato.
Qualche volta la sera, eravamo in trasferta, mi è capitato di andare in giro scalzo per la città mentre andavamo insieme a mangiare qualcosa.
Le ho spiegato come cominciare, iniziando prima in casa e poi nel giardino.

Ma, all'atto pratico, secondo me tiene le ciabatte anche per fare il tragitto salotto-camera da letto.

Lo leggevo anche in un altro post: quanti di noi sono riusciti a convincere un amico o un parente (escludo ovviamente i figli piccoli, anche se nel mio caso sto a zero anche con loro) ?

Concordo completamente con Marc_63 , una volta che si sia riusciti in qualche modo a fare "breccia" occorrono eventi che si ripetano più volte e che propongano nel tempo uno spettro vario di attività possibili, altrimenti anche un unico evento riuscito rimarrà nella mente del partecipante solo come una irripetibile singolare esperienza.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 578
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Grand Choeur il Ven Mag 09 2014, 20:06

Nelle passeggiate che stiamo studiando con la mia amica dell'altra volta che, spero presto, sottoporremo al Direttivo (le passeggiate, non l'amica), avevo intenzione di mettere proprio come norma il portarsi come riserva un paio di infradito o di sandali, in modo da infilarli velocemente in caso di bisogno. Questo perché l'altra volta c'è stata una persona che è rimasta un po' in difficoltà. Non credevo che nessuno ci pensasse perché mi sembrava ovvio, ma così è successo.
Magari, prova a proporre anche questo per tranquillizzare i potenziali partecipanti. Magari fagli vedere le foto di Baratti, qui sul forum, dove c'erano anche dei bambini. Se riesce a farlo senza problemi un bambino...
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 916
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Spyro il Ven Mag 16 2014, 11:18

Marc_63 ha scritto:
Sypro ha scritto:Quello che hai detto tu l'ho ribadito alla riunione pregita e già li ho visto che più di qualcuno era impaurito dal percorso. Nessuno, a parte il secondo capogita, che abbia detto "è davvero una bella idea"...sono proprio loro ad essere così grigi e chiusi come gli scarponi che si sono portati dietro. Peccato, questo è il risultato di anni e anni di chiusura mentale dove la scarpa è un obbligo e il barefooting è qualcosa che fa male, insicuro e non va praticato.    

Purtroppo questi sono i rischi che si corrono quando si deve, purtroppo" andare a rimorchio di altre organizzazioni.
Comunque Sypro, detto tra noi, un percorso di 900 metri, che a noi ovviamente fa sorridere, ad un principiante che magari non si è mai tolto le scarpe neppure per lavarsi i piedi e che,  come direbbe forse il nostro amico Gran Choeur,  "ha 'piedi sudici", anche l'idea di affrontare un percorso di 900 metri potrebbe essere scoraggiante. Se potessimo organizzare noi, anche un piccolo evento, magari facendolo coincidere con un nostro raduno, sicuramente studieremmo dei criteri diversi: locandine mirate, un percorso "Barefooting" studiato ad arte, anche di poche centinaia di metri, nel quale poi mostrare il camminare scalzi come vera disciplina, ed escogitando altri modi di attrarre la gente.
Quello che serve, a mio avviso è una "mappatura della presenza di soci" nel territorio; individuare un'area dove si possono tenere raduno ed evento, e, una volta raccolte le idee e verificate le disponibilità, buttare giù il progetto, che comprenda anche i vari canali attraverso i quali reclamizzare la manifestazione, per poi presentarlo al Direttivo per la discussione e l'approvazione.

Comunque ho anche una buona notizia e spero che si avveri. Al Direttivo del CAI ho proposto l'idea di costruire un percorso sensoriale nella mia zona, così noi dell'Isontino potremo avere il secondo percorso sensoriale del Friuli-Venezia Giulia e l'idea è stata accolta positivamente! Very Happy E so già il posto, sarebbe un Parco rurale molto simile a quello di Polcenigo. Ora appena ho un pò di tempo andrò là per dare un'occhiata in giro e per proporre l'idea.
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 627
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Elan il Mar Mag 20 2014, 18:06

sono d'accordo su questa possibilità, magari facoltativa. Qualcuno potrebbe cambiare idea sullo scalzismo solo per un tratto un po' troppo impegnativo in un percorso facile. Meglio, in questi casi, avere un paio di sandali o di infradito a portata di piede.
avatar
Elan

Numero di messaggi : 1083
Età : 64
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Grand Choeur il Dom Mag 25 2014, 12:35

Ieri.

"Ma non hai freddo?"

"Perché dovrei avere freddo, visto che è caldo?"

"Ah, già".
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 916
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Angelica il Mar Mag 27 2014, 01:48

Io ieri mi sono tolta le infradito su un pratino pubblico, Non che l'erba fosse freschissima, anzi, un po' dura e spinosa devo dire, ma ci si stava piacevolmente.
Un tipo mi guarda. E mi riguarda. E continua a guardami. E continua ancora. Fino a che:
- Ma non ti fa male?
- Si che mi fa male ma ognuno ha i suoi vizi, che ci vuoi fare Very Happy
- Ah, beh, complimenti per la tenacia allora, io non ci riuscirei mai...
- Eh, buon per te...
E se ne va

E poi tra me e me..."ma ripensandoci...non si stava mica riferendo alla sigaretta?" Very Happy
avatar
Angelica

Numero di messaggi : 283
Età : 29
Data d'iscrizione : 17.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Marc_63 il Mar Mag 27 2014, 09:09

Angelica ha scritto:Io ieri mi sono tolta le infradito su un pratino pubblico, Non che l'erba fosse freschissima, anzi, un po' dura e spinosa devo dire, ma ci si stava piacevolmente.
Un tipo mi guarda. E mi riguarda. E continua a guardami. E continua ancora. Fino a che:
- Ma non ti fa male?
- Si che mi fa male ma ognuno ha i suoi vizi, che ci vuoi fare
- Ah, beh, complimenti per la tenacia allora, io non ci riuscirei mai...
- Eh, buon per te...
E se ne va

E poi tra me e me..."ma ripensandoci...non si stava mica riferendo alla sigaretta?"

 Very Happy  Wink Io gli avrei chiesto :"Cosa fa male ?" Poteva essere l'occasione per dialogare e stimolare la sua curiosità su barefooting.
Da poco uno vedendomi scalzo mi ha fatto la stessa domanda e gli ho risposto :"Scalzo non mi fa male; mi fa male se metto le scarpe...!" Wink 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Angelica il Mer Mag 28 2014, 01:03

Ma ti giuro, ero convinta che si riferisse alla sigaretta, poi più tardi ho capito che parlava dei piedi!! :-D
Era talmente naturale stare scalza che non ci facevo caso :-D
avatar
Angelica

Numero di messaggi : 283
Età : 29
Data d'iscrizione : 17.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Marc_63 il Mer Mag 28 2014, 09:27

Angelica ha scritto:Ma ti giuro, ero convinta che si riferisse alla sigaretta, poi più tardi ho capito che parlava dei piedi!! :-D
Era talmente naturale stare scalza che non ci facevo caso :-D

Hai detto una cosa verissima ! Very Happy Alla fine, per noi, camminare scalzi diventa così naturale che neppure ci facciamo più caso.
Per contro però, non so se capiti anche a te, quando dobbiamo necessariamente indossare le scarpe, viviamo uno stato di insofferenza davvero fastidioso, che, talvolta, si manifesta anche nel rapporto con gli altri. A me capita, ad esempio, quando ho le scarpe ai piedi, di non riuscire a godermi appieno neppure la compagnia di una persona che apprezzo e di non vedere l'ora di poter concludere e di poter tornare a togliermi le scarpe. Wink 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Alexey il Mer Mag 28 2014, 10:25

Verissimo Marcello, per me è uguale, con le scarpe non riesco a godermi le cose e non vedo l'ora di togliermele...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Marc_63 il Mer Mag 28 2014, 15:23

Alexey ha scritto:Verissimo Marcello, per me è uguale, con le scarpe non riesco a godermi le cose e non vedo l'ora di togliermele...

 Wink Questa mattina, ad esempio, avevo un cumulo di commissioni da fare in Città e nei dintorni; sono convinto che, con le scarpe ai piedi, ne avrei espletato solo la metà.
Sta sera devo prestare servizio liturgico nella Chiesa che frequento al centro di Cagliari; ebbene, come al solito ci andrò scalzo e presterò servizio scalzo.
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Perle di saggezza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum