Sospesa da scuola

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  lucignolo il Lun Ott 08 2012, 22:25

Elan ha scritto:.......ma soprattutto sempre capace di autocritica, ma con il coraggio di interpretare il suo ruolo di grande potenza e anche di agire in nome dei principi in cui si riconosce.
Hai proprio ragione.
È la stessa cosa che dicono i popoli bombardati in nome della futura democrazia.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Rei il Lun Ott 08 2012, 23:31

Ma parlare di scalzismo a scuola, no?
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2621
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  lucignolo il Mar Ott 09 2012, 00:21

Rei ha scritto:Ma parlare di scalzismo a scuola, no?
No, argomento esaurito.
Sembra che la cosa sia troppo lontana per fare notizia.
Però anche Elan non ha tutti i torti: proviamo a parlare dei problemi di casa nostra, poi penseremo al Gotha della civiltà.
Non viene un topo a passeggiare per Venezia od a Roma (parlo di non soci) e già pensi ai piedi nudi a scuola?
Qui da noi?.......... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy
Mai sentito cosa pensano i ragazzini di noi?
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Rei il Mar Ott 09 2012, 07:27

lucignolo ha scritto:Mai sentito cosa pensano i ragazzini di noi?
Sì.
Tante teste, tante opinioni: c'è chi vorrebbe ma non può (realmente), c'è chi vorrebbe ma non ha il coraggio, c'è chi pensa che sia vietato, c'è chi vorrebbe che fosse vietato.
C'è chi lo fa solo in casa, chi solo in campagna perché in città fa schifo, c'è chi non lo farebbe mai, neppure al mare.
C'è chi, a cinquant'anni, cambia idea.
Eccetera, eccetera.
Non facciamo di ogni erba un fascio.

C'è il preside di Teramo che cambia il regolamento scolastico per impedire ad un'allieva di andare a scuola scalza.
C'è una preside che dichiara pubblicamente che permetterebbe ai suoi allievi di andare scalzi a scuola (anche se finora nessuno l'ha fatto).

Quiz: secondo voi, chi dei due è consulente del Ministero dell'Istruzione, la cui opinione è tenuta in grande considerazione a proposito di rinnovamento e modernizzazione della didattica?
Anche se Lucignolo pensa che sia il primo, si sbaglia: è la seconda.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2621
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Elan il Mar Ott 09 2012, 10:28

Flavio, sei tropppo serio, troppo incazzato contro tutto e tutti, troppo preoccupato per l'universo, cui invece non interessa un fico secco né di te né di me, ne dell' umanità in generale.... rilassati, prenditi una bella vacanza scalza, ritrova la capacità di scherzarci sopra e di non prendere le cose tanto sul serio.

http://www.youtube.com/watch?v=SJUhlRoBL8M



PS: quando facevo le medie c'erano 3 miliardi di uomini, ora sono 7 miliardi e si stima che nel 2050 saranno 10 miliardi. Questo è il vero grandissimo problema ... il riscaldamento globale e lo scioglimento dei ghiacci potrebbe essere la correzione che la natura ha deciso di appportare. Fortunatamente, probabilmente, non mi toccherà ... se superiamo il 20 di dicembre Smile beninteso.
avatar
Elan

Numero di messaggi : 1086
Età : 65
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  lucignolo il Mar Ott 09 2012, 22:19

Elan ha scritto:Flavio, sei tropppo serio, troppo incazzato contro tutto e tutti, troppo preoccupato per l'universo, cui invece non interessa un fico secco né di te né di me, ne dell' umanità in generale.... rilassati, prenditi una bella vacanza scalza, ritrova la capacità di scherzarci sopra e di non prendere le cose tanto sul serio.
Vedi, l'Universo, la Terra, sono la mia casa.
Ci preoccupiamo e ci sentiamo lesi nella nostra sicurezza interiore e scontata quando minano le nostre certezze.
È una sensazione terribile e ti senti il cuore in gola se forzano una porta che ritenevi una barriera insuperabile ed ancora di più se ti segano le inferriate ed entrano nella tua intimità.
Perché la tua casa rappresenta il tuo rifugio, la tua sicurezza.
Perciò tutto ciò che altera gli equilibri naturali mi fa sentire indifeso, offeso e mi arrabbio.
Perché, a differenza di molti, sono diventato biologo per vocazione e mi sento parte di un sistema complesso di cui faccio intimamente parte.
Credo in quello che faccio fino allo spasimo e non capisco come si faccia ad evacuare nella propria casa.
La Famiglia, la Città, la Provincia, la Nazione, il Mondo, l'Universo sono casa mia.
Evidentemente siamo su due piani concettuali completamente diversi.
Non mi sento superiore a nessuno e forse sbaglio a prendermela troppo, ma c'è bisogno di valori e per me l'andare scalzo è un valore perduto, piccolo piccolo.
Così piccolo da essere trascurato dal 99.9999999% della gente.
Ma se ci tengo ad un valore piccolo piccolo è perché penso che per spostare le montagne bisogna cominciare a spostare le piccole pietre. Altro che i grandi temi dell'Umanità.
Stiamo ben attenti a non guardare il panorama senza accorgersi della piccola casa che sta crollando, magari proprio la nostra.
PS: quando facevo le medie c'erano 3 miliardi di uomini, ora sono 7 miliardi e si stima che nel 2050 saranno 10 miliardi. Questo è il vero grandissimo problema ... il riscaldamento globale e lo scioglimento dei ghiacci potrebbe essere la correzione che la natura ha deciso di appportare. Fortunatamente, probabilmente, non mi toccherà ... se superiamo il 20 di dicembre Smile beninteso.
Se tu avessi studiato le dinamiche di popolazione avresti imparato che le estrapolazioni, nella rigorosa scienza dei modelli matematici (e tu, ingegnere, dovresti insegnarmelo), sono molto pericolose e fuorvianti.
Prendi la crescita dei batteri, per semplificare: se raddoppiano ogni ora dovrebbero diventare infiniti nel giro di poche ore.
Ma la disponibilità alimentare frena la crescita.
Nel nostro caso si osservano crolli di natalità davvero sorprendenti, dovuti, in parte (ci sono altri motivi meno superficiali Wink ) ai costi elevati per mantenere più di due figli.
Il vero problema è rappresentato dalla crescuta esplosiva dei paesi emergenti che sono indietro di qualche generazione rispetto a noi e che, presto, dovranno fare i conti con i muri contro i quali ci siamo già schiantati noi.
Il non mi toccherà non l'accetto: io non ho figli, ma ne ho tanti nel mondo e ci tengo al futuro delle giovani generazioni.
Il 21 dicembre del 2012? Da una persona come te, che credevo razionalista, la prendo come una simpatica battuta.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  lucignolo il Mar Ott 09 2012, 22:36

Rei ha scritto:
lucignolo ha scritto:Mai sentito cosa pensano i ragazzini di noi?
Sì.
Tante teste, tante opinioni: c'è chi vorrebbe ma non può (realmente), c'è chi vorrebbe ma non ha il coraggio, c'è chi pensa che sia vietato, c'è chi vorrebbe che fosse vietato.
C'è chi lo fa solo in casa, chi solo in campagna perché in città fa schifo, c'è chi non lo farebbe mai, neppure al mare.
C'è chi, a cinquant'anni, cambia idea.
Eccetera, eccetera.
Non facciamo di ogni erba un fascio.
Gli adolescenti hanno una testa sola, quella dei loro genitori o quella del leader del loro gruppo.
A dispetto della loro ovvia ribellione, necessaria per la conquista di una presunta autonomia, c'è una risposta comportamentale che, paradossalmente, porta ad una estrema conformità di branco.
Ed il guppo porta scarpe da ginnastica, porta le Nike (una volta le Timberland) e se non sei del gruppo sei emarginato.
Il deviante c'è sempre.
A differenza delle donne adulte, molte ragazzine dicono <Fico, a piedi nudi!>, ma sono prontamente redarguite dal gallo (imberbe) del gruppo che puntualizza subito sulle decine di malattie che ti puoi prendere camminando scalzi per poi rispondere, se provocati, il classico <Che c...o ne so>.
C'è il preside di Teramo che cambia il regolamento scolastico per impedire ad un'allieva di andare a scuola scalza.
C'è una preside che dichiara pubblicamente che permetterebbe ai suoi allievi di andare scalzi a scuola (anche se finora nessuno l'ha fatto).
Quiz: secondo voi, chi dei due è consulente del Ministero dell'Istruzione, la cui opinione è tenuta in grande considerazione a proposito di rinnovamento e modernizzazione della didattica?
Anche se Lucignolo pensa che sia il primo, si sbaglia: è la seconda.
Tu affermi ciò, ma su cosa basi le tue affermazioni? Citami articoli che supportano le tue affermazioni, perché non sono disposto alla fiducia gratuita.
Se hai ragione tu, allora un barlume di speranza c'è davvero.
Ma non raccontarmi storie come se fossi il guardiano di turno nel supermercato di provincia.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Rei il Mar Ott 09 2012, 23:50

lucignolo ha scritto:Tu affermi ciò, ma su cosa basi le tue affermazioni? Citami articoli che supportano le tue affermazioni, perché non sono disposto alla fiducia gratuita.
Se hai ragione tu, allora un barlume di speranza c'è davvero.
Sul preside di Teramo, ce lo disse Sowild sul forum, visto che il regolamento era stato cambiato a causa sua.
Sulla preside di Mantova, posso girarti l'email che mi ha mandato su mia esplicita richiesta e il cui testo ho pubblicato sul forum quando cercai di fare un'inchiesta su scuola e scalzismo. Chiesi a tutti di chiedere ai presidi con cui potevano entrare in contatto un'opinione.
Nessuno, salvo io e Sowild , fece qualcosa ed il sondaggio fini con 50% presidi contrari (uno) e 50% favorevoli (sempre uno).
Sulle qualifiche del preside di Teramo, temo di non avere notizie.
Su quella di Mantova sì, visto che frequento la sua famiglia da anni e lei, marito e figli sono praticamente le uniche persone al di fuori della mia famiglia che frequento quando torno a Mantova per le feste comandate.
Il punto è che, in teoria, per fare il preside devi avere certe qualità, che comprendono la passione per il proprio lavoro ed il desiderio di dare ai propri allievi una formazione che esuli dal mero nozionismo. Questo porta ad un'attenzione ai bisogni dei ragazzi, anche e soprattutto quelli che non sanno di avere, ed al facilitare ed incoraggiare lo sviluppo delle loro capacità, creatività e carattere.
Dico in teoria, perché sono tanti gli esempi di presidi disillusi, di semplici burocrati e di raccomandati incapaci messi lì per motivi estranei al merito.
Ma questi ultimi, anche se numerosi, purtroppo, NON solo la maggioranza.
La maggioranza è fatta di persone in gamba che riesce a far funzionare, spesso meglio di quanto si creda, la scuola italiana, nonostante vent'anni (e forse più) di costanti sforzi per distruggerla.
Queste persone hanno un'apertura mentale che ti sorprenderebbe e molti di loro (non tutti) sottoscriverebbero tranquillamente la dichiarazione pro-scalzimo della preside mantovana.
Sì, c'è speranza.
Se poi gli allievi approfittassero di questa possibilità, sarebbe meglio, ma nessuno glielo ha detto.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2621
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Elan il Mer Ott 10 2012, 12:14

Insomma cosa bisogna fare per far capire che una certa affermazione è una battuta? si dovrebbe capire al volo, ma ci ho messo anche lo smile...

Le estrapolazioni sono sempre approssimative, ma i fatti sono fatti e siamo 7 miliardi mentre eravamo 2 miliardi nel 1960.... e mentre continuiamo a cercare di ridurre la mortalità ovunque, senza contemporanemente implementare programmi di controllo delle nascite, c'è il rischio che il ferreo controllo che si era autoimposta la Cina, possa venire meno nei prossimi anni con il benessere e la crescente democratizzazione... e allora saranno cavoli amari.

Ma, caro Flavio, è inutile prendersela: tutto è destinato ad avere una fine, noi, la nostra civiltà e, forse, l'umanità stessa, il pianeta, il sole che ci riscalda .... e noi non ci possiamo fare niente o quasi.

Siccome dobbiamo dare un senso alle nostre vite, occupiamoci pure di tutti questi problemi, ma senza farcene una malattia. Carpe diem!

Ieri mi sono fatto una stupenda camminata ed ho anche corso un paio di chilometri sul breccino ... grande soddisfazione. Mi piacerebbe proporre questa passeggiata di circa 6-7 km ad altri ... io l'ho soprannominata "iron feet" chi ci sta?

avatar
Elan

Numero di messaggi : 1086
Età : 65
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  lucignolo il Sab Ott 13 2012, 21:57

Elan ha scritto:Ma, caro Flavio, è inutile prendersela: tutto è destinato ad avere una fine, noi, la nostra civiltà e, forse, l'umanità stessa, il pianeta, il sole che ci riscalda .... e noi non ci possiamo fare niente o quasi.
Tutto finisce, prima o poi, però non è un buon motivo per aspettare inerti che la fine ci raggiunga.
L'unica certezza che abbiamo è che dobbiamo morire: perché non te ne stai su una sedia a rotelle ad aspettare la morte senza fare figli, sacrificarti per loro e sperare in un futuro migliore?
Tanto morirai e moriranno anche i tuoi figli.
Mi dispiace, ma non saremo mai d'accordo.
Nella mia breve vita voglio essere protagonista almeno di me stesso.
Ed anche nel piccolo mondo che mi circonda: sennò perché vivere?
Gli antichi Romani credevano di essere i prescelti degli Dei, credevano che Roma fosse eterna e furono grandi per questo.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Alexey il Dom Ott 14 2012, 22:25

lucignolo ha scritto:
Elan ha scritto:Ma, caro Flavio, è inutile prendersela: tutto è destinato ad avere una fine, noi, la nostra civiltà e, forse, l'umanità stessa, il pianeta, il sole che ci riscalda .... e noi non ci possiamo fare niente o quasi.
Tutto finisce, prima o poi, però non è un buon motivo per aspettare inerti che la fine ci raggiunga.
L'unica certezza che abbiamo è che dobbiamo morire: perché non te ne stai su una sedia a rotelle ad aspettare la morte senza fare figli, sacrificarti per loro e sperare in un futuro migliore?
Tanto morirai e moriranno anche i tuoi figli.
Mi dispiace, ma non saremo mai d'accordo.
Nella mia breve vita voglio essere protagonista almeno di me stesso.
Ed anche nel piccolo mondo che mi circonda: sennò perché vivere?
Gli antichi Romani credevano di essere i prescelti degli Dei, credevano che Roma fosse eterna e furono grandi per questo.

Sono d' accordo con te, l' uomo con volontà può fare molto, e a volte anche una persona può cambiare il corso degli eventi, come ad esempio alcuni grandi scienziati o martiri della storia, è chiaro che la fine della terra sarà inevitabile prima o poi, però meglio poi che prima.
Personalmente, non mi piace fare come quelli che buttano la spazzatura per terra giustifcandosi: "Tanto c'è già sporco, cosa vuoi che faccia una bottiglia più o meno..." : è così che si crea una discarica a cielo aperto, e questo esempio vale per innumerevoli aspetti della vita.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Rei il Lun Ott 15 2012, 10:34

Ultime notizie:

http://elkodaily.com/barefoot/image_42cb2d7a-039a-11e2-8e05-0019bb2963f4.html

Non è una capitolazione, è un modo per ricominciare la lotta seguendo le regole.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2621
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  FEDERICO BARBERIS il Dom Apr 13 2014, 15:06

Beh....bisogna vedere anche che tipo di scuola è!!! Non in tutte le scuole i ragazzi sono seduti a dei banchi per l'intera giornata, anzi molto spesso passano gra parte delle ore in Laboratorio dove l'obbligo di protezioni credo sia giusto!! In laboratori informatici, artistici e meccanici i materiali pesanti e nocivi possono sempre rappresentare gravi sorprese! Comunque ha avuto del coraggio la ragazza a superare i pregiudizi degli altri e dei compagni prima di tutto!
avatar
FEDERICO BARBERIS

Numero di messaggi : 20
Età : 21
Data d'iscrizione : 12.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  bfpaul il Dom Apr 13 2014, 18:59

FEDERICO BARBERIS ha scritto:Beh....bisogna vedere anche che tipo di scuola è!!! Non in tutte le scuole i ragazzi sono seduti a dei banchi per l'intera giornata, anzi molto spesso passano gra parte delle ore in Laboratorio dove l'obbligo di protezioni credo sia giusto!! In laboratori informatici, artistici e meccanici i materiali pesanti e nocivi possono sempre rappresentare gravi sorprese! Comunque ha avuto del coraggio la ragazza a superare i pregiudizi degli altri e dei compagni prima di tutto!
Benvenuto Federico!
Non male l'idea di dire chi sei inserita come firma, così chiunque ha sempre davanti a sé un minimo di notizie che riguardano chi scrive.
Ed ora non fare come la cometa che passa ogni tanti anni,  Evil or Very Mad 
raccontaci magari qualcosa di più di te ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2957
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Rei il Lun Apr 14 2014, 10:11

FEDERICO BARBERIS ha scritto:Beh....bisogna vedere anche che tipo di scuola è!!!
È una tipica scuola americana, dove c'è una lunga tradizione di scalzismo, soprattutto in campagna e nelle piccole città.
Il divieto, molto criticato dalla popolazione, nasce dal fatto che l'assicurazione delle scuole di tutto lo stato (il Nevada, e solo lì, negli altri stati non ci sono problemi) ha imposto solo ed esclusivamente scarpe chiuse, anche e soprattutto quando non servono, proibendo anche sandali ed infradito.
Conoscendo gli americani (e non per sentito dire, ho amici americani che vivono a Roma, lavoro spesso con americani) posso dirti che il divieto imposto per motivi stupidi dall'assicurazione verrà presto abolito: guai a toccare loro i diritti inalienabili, anche piccoli e non utilizzati.
Non sono come noi italiani, che siamo sudditi e non cittadini, che ci facciamo calpestare senza fiatare, salvo poi applaudire il "cavaliere solitario" che ha combattuto al posto nostro da solo e ha fatto dichiarare anticostituzionale una legge che tutti sapevano anticostituzionale da dieci anni ma che nessuno (salvo il cavaliere solitario) aveva portato in Corte Costituzionale.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2621
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Grazie del Benvenuto! Ecco qualcosa su di me!

Messaggio  FEDERICO BARBERIS il Mer Apr 30 2014, 23:01

Grazie del Benvenuto bfpaul!! Beh... sono un ragazzo che frequenta la scuola superiore!! Può sembrare strano ma il mio primo approcio con lo scalzismo l'ho avuto attraverso il mio diario scolastico! Qui si raccontava la diffusione del fenomeno del Barefoot e degli effetti salutari che provoca al nostro organismo.....spinto dall'interesse ho cercato alcuni forum e pagine su Internet che mi potessero chiarire meglio le idee! Scrivendo e parlando, gli utenti mi hanno spinto a provare!! Le prime camminate ( un po' per paura) ho incominciato a farle in casa gradualmente aumentando le ore di volta in volta! ( Ovviamente parere contrario dei miei Crying or Very sad ). Solamente ultimamente con coraggio ho iniziato ad affrontare la strada e avere più sicurezza!

(A scuola per restare in tema stento ancora a entrare scalzo...anche perchè il regolamento.....non so se lo permetta Neutral ).
avatar
FEDERICO BARBERIS

Numero di messaggi : 20
Età : 21
Data d'iscrizione : 12.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  bfpaul il Mer Apr 30 2014, 23:18

FEDERICO BARBERIS ha scritto:Grazie del Benvenuto bfpaul!! Beh... sono un ragazzo che frequenta la scuola superiore!! Può sembrare strano ma il mio primo approcio con lo scalzismo l'ho avuto attraverso il mio diario scolastico! Qui si raccontava la diffusione del fenomeno del Barefoot e degli effetti salutari che provoca al nostro organismo.....spinto dall'interesse ho cercato alcuni forum e pagine su Internet che mi potessero chiarire meglio le idee! Scrivendo e parlando, gli utenti mi hanno spinto a provare!! Le prime camminate ( un po' per paura) ho incominciato a farle in casa gradualmente aumentando le ore di volta in volta! ( Ovviamente parere contrario dei miei  Crying or Very sad ). Solamente ultimamente con coraggio ho iniziato ad affrontare la strada e avere più sicurezza!

(A scuola per restare in tema stento ancora a entrare scalzo...anche perchè il regolamento.....non so se lo permetta  Neutral ).
Credo di poter dire a nome dei tanti che qui scrivono quanto apprezziamo un giovane che ha curiosità, si informa e sceglie di provare con la sua esperienza ciò che per noi è assodato da anni.
Non so di dove sei, ma se avessi la possibilità dii intervenire al nostro incontro annuale a Roma o a Milano, sarei molto lieto di scambiare idee, esperienze ed eventuali consigli.
Ti faccio comunque i migliori auguri per la tua decisione e ti invito a scrivere più spesso; sicuramente riceverai da noi supporto ed incoraggiamento. Si potrebbero fare tante cose con i giovani, se trovassimo altri come te ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2957
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

A SORPRESA L'ALTRO LUNEDI!

Messaggio  FEDERICO BARBERIS il Gio Mag 22 2014, 20:15

Come ogni lunedì a scuola frequentiamo l'ora di Educazione Fisica!! Premetto come ho detto nel post precedente stento a entrare a scuola scalzo perchè il regolamento non so se lo permetta! Tuttavia essendo alla fine dell'anno e concluso il programma il professore diciamo che ci lascia liberi di sciegliere un'attività a piacere! Lo scorso Lunedì noi ragazzi abbiamo deciso di giocare a Calcio.....ed ecco che inaspettatamente un mio compagno si toglie scarpe e calzini e inizia a giocare! Stupito temo una reazione del professore ma nulla!! Piano piano uno alla volta tutti i compagni si sono tolti le scarpe e qualcuno anche i calzini! Insomma alla fine ho potuto giocare anchio scalzo, divertendomi a vedere i compagni scivolare sulla gomma della palestra!  Very Happy 
avatar
FEDERICO BARBERIS

Numero di messaggi : 20
Età : 21
Data d'iscrizione : 12.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Alexey il Gio Mag 22 2014, 20:29

Bellissimo, allora un po' di speranza per l'umanità c' è ancora... Temevo che i giovani fossero perduti... Se riesci ad andare scalzo a scuola nornalmente diventi il mio idolo e metto il tuo poster in casa 😃 io quando andavo a scuola avevo molto timore di andare contro alla "massa", pertanto non me lo sarei mai sognato... Ammiro veramente chi riesce a portare avanti quello in cui crede in un ambiente e un' età ostici per chi va controtendenza, vuol dire che ci sono le p...e quadre veramente!!!

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Appleseed il Gio Mag 22 2014, 21:03

Meglio toglierli i calzini se non volete rischiare scivoloni catastrofici... batti il ferro fin che e' caldo e replica alla prossima lezione di educazione fisica visto che non e' vietato.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 524
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  bfpaul il Ven Mag 23 2014, 10:34

FEDERICO BARBERIS ha scritto:Come ogni lunedì a scuola frequentiamo l'ora di Educazione Fisica!! Premetto come ho detto nel post precedente stento a entrare a scuola scalzo perchè il regolamento non so se lo permetta! Tuttavia essendo alla fine dell'anno e concluso il programma il professore diciamo che ci lascia liberi di sciegliere un'attività a piacere! Lo scorso Lunedì noi ragazzi abbiamo deciso di giocare a Calcio.....ed ecco che inaspettatamente un mio compagno si toglie scarpe e calzini e inizia a giocare! Stupito temo una reazione del professore ma nulla!! Piano piano uno alla volta tutti i compagni si sono tolti le scarpe e qualcuno anche i calzini! Insomma alla fine ho potuto giocare anchio scalzo, divertendomi a vedere i compagni scivolare sulla gomma della palestra!  Very Happy 
Federico non so se ti sia possibile incontrarti con noi sabato 31 maggio a Roma o domenica 1 giugno a Milano, però posso dirti che ne saremmo felici!

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2957
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sospesa da scuola

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum