Questa la devo raccontare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Questa la devo raccontare

Messaggio  aldo1953 il Ven Feb 22 2013, 14:33

Da un paio di giorni il tempo è bigio, la temperatura attorno allo 0° e a tratti cade un fastidioso nevischio (anche se mentre sto scrivendo le cose sembrano un pochino migliorare). Così ho dovuto tornare alle odiate scarpe chiuse, non tanto per la temperatura ma perchè non ho proprio voglia in questo periodo di sentire commenti. Me ne sono pentito perchè con le scarpe (le Barefoot senza calze) ho sempre i piedi freddi, mentre con le infradito non ho alcun problema, ma tant' è, si tratta di pochi giorni. Questa mattina passo dalla portineria per controllare la casella della posta e ci trovo (nella portineria, non nella casella !) un crocchio di vicine che chiaccherano con la portinaia prima di uscire per la spesa. Una, carissima e affezionata signora, mi guarda e sbotta : "Ecco perchè nevica, il dottore si è messo le scarpe!" E un' altra : "Allora vuol dire che fa freddo davvero" E la portinaia : "Scusi, ma visto che è abituato ad andare a piedi nudi (?), con le scarpe non scivola ?" Io rispondo che in verità avrei fatto volentieri a meno delle scarpe dato che ci cammino male, ma dato il clima... E la prima signora : "E se le tolga allora, così torna il sole !" Va da sè che io gongolavo, pensavo di passare inosservato e invece tutti nel condominio sanno del mio scalzismo (forse anche per le impronte "misteriose" nei pressi del mio box quando piove) e non se ne fanno un problema, anzi è diventata una mia caratteristica. E la stagione bella si avvicina.....

P.S. - Mi sa che questa sera, al centro commerciale col solito amico, le scarpe resteranno in macchina.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Questa la devo raccontare

Messaggio  lucignolo il Ven Feb 22 2013, 22:08

aldo1953 ha scritto:........E la prima signora : "E se le tolga allora, così torna il sole !" Va da sè che io gongolavo, pensavo di passare inosservato e invece tutti nel condominio sanno del mio scalzismo
Nessuno passa inosservato, specie se scalzo.
Altro che non se ne accorgono!.
Se ci credete, siete degli illusi.
Ormai io sono quello che va scalzo al lavoro, nel senso che porto un paio di sandali Birkenstock, modello Cairo, anche se nevica.
Pochi sanno di più, anche se per gradi tutti sapranno. Twisted Evil
Due settimane fa nevica a larghe falde ed i miei sandali mi fanno fastidiosamente scivolare.
Decido di indossare un paio di scarponi da trekking: ahimé, che dolor.
Credo che il nome Dolores sia nato da qualche scalza che ha fatto precedentemente la mia scelta.
E pensare che anni fa li portavo anche per sei, sette ore in montagna.
Una dottoressa del reparto in cui lavoro fa cadere le mandibole.
<Ma, lei con gli scarponi?>
Non vedo una nota di ammirazione nella sua voce, semmai un misto di disapprovazione e di delusione.
<Ma devo anche stare in piedi>, replico.
<Non ha un paio di sandali da trekking? Hanno buone suole e fanno presa anche sulle pietre bagnate>.
E qui mi do dello scemo.
Come ho potuto non pensarci?
Dovrei andare in un angolo con una spada affilata e fare Harakiri.
Me lo doveva dire un calzato?

Morale della favola: se sei conosciuto e sanno chi sei, allora non smentirti mai nemmeno nelle scelte più ardite, perché fondamentalmente ti ammirano.
E se non sei conosciuto, fatti conoscere.


Una soddisfazione immensa.
Provateci!
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Questa la devo raccontare

Messaggio  bfpaul il Ven Feb 22 2013, 22:57

lucignolo ha scritto:
aldo1953 ha scritto:........E la prima signora : "E se le tolga allora, così torna il sole !" Va da sè che io gongolavo, pensavo di passare inosservato e invece tutti nel condominio sanno del mio scalzismo
[color=darkblue] Nessuno passa inosservato, specie se scalzo.
Altro che non se ne accorgono!.
Se ci credete, siete degli illusi.
Rispondo per me che ho sempre detto di non venire mai importunato: hai ragione, ma bisogna vedere se te ne accorgi. E se te ne accorgi sempre è solo perché sei sempre lì a controllare se gli altri se ne accorgono.
Smetti di controllare e fregatene, vedrai che se cammini in modo assolutamente naturale la quantità di persone che se ne accorge diminuisce drasticamente.

lucignolo ha scritto:Ormai io sono quello che va scalzo al lavoro, nel senso che porto un paio di sandali Birkenstock, modello Cairo, anche se nevica.
Pochi sanno di più, anche se per gradi tutti sapranno. Twisted Evil
Due settimane fa nevica a larghe falde ed i miei sandali mi fanno fastidiosamente scivolare.
Decido di indossare un paio di scarponi da trekking: ahimé, che dolor.
Credo che il nome Dolores sia nato da qualche scalza che ha fatto precedentemente la mia scelta.
E pensare che anni fa li portavo anche per sei, sette ore in montagna.
Una dottoressa del reparto in cui lavoro fa cadere le mandibole.
<Ma, lei con gli scarponi?>
Non vedo una nota di ammirazione nella sua voce, semmai un misto di disapprovazione e di delusione.
<Ma devo anche stare in piedi>, replico.
<Non ha un paio di sandali da trekking? Hanno buone suole e fanno presa anche sulle pietre bagnate>.
E qui mi do dello scemo.
Come ho potuto non pensarci?
Dovrei andare in un angolo con una spada affilata e fare Harakiri.
Me lo doveva dire un calzato?
Roba da matti!!!
Ho anche detto più volte che se è vero che vado in montagna scalzo, appena non ce la faccio più (e succede perché sono un "umano", mica sono vulcaniano) mi metto i sandali da trekking.
Aggiungo: in montagna tutti dovrebbero usare "solo" i sandali da trekking e non gli scarponi da trekking ... (eresia, eresia, Evil or Very Mad )

lucignolo ha scritto:Morale della favola: se sei conosciuto e sanno chi sei, allora non smentirti mai nemmeno nelle scelte più ardite, perché fondamentalmente ti ammirano.
E se non sei conosciuto, fatti conoscere.

Una soddisfazione immensa.
Provateci!
Su questo hai perfettamente ragione e se siamo onesti dobbiamo ammettere che questi sono i lati "segreti" del barefooting: una enorme soddisfazione a superare gli ostacoli, una importante autogratificazione e un grande compiacimento per l'apprezzamento che si riceve.
Andare scalzi è bello ....

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Questa la devo raccontare

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum