STUDENTE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

STUDENTE

Messaggio  scalzoforever il Dom Giu 09 2013, 21:38

Salve a tutti, rieccomi. E' passato di tempo da quel "fatidico" giorno in cui mi ero ferito al piede, ne è passata di acqua sotto i ponti.
Che dire? Dopo quella volta, tranne la pausa svizzera e una sola volta (con un po' di timore) in centro a Genova, poi non sarei più andato fuori casa a piedi scalzi.
Tuttavia, sono stato praticamente tutto l'anno in casa scalzo (anche quando fuori nevicava) senza mai prendermi un raffreddore (merito anche del QIGONG), e, a proposito di QIGONG, da qualche settimana a questa parte, anche in palestra di QIGONG sto beatamente scalzo, ed ogni tanto vado anche nel bar sopra magari per prendere qualcosa, sempre scalzo.
Detto questo, volevo sottolineare una cosa (mi aspetto già i "soliti" commenti): fino ad ora non ho più avuto il coraggio di camminare scalzo fuori casa, diciamo che quel giorno mi ha lasciato un "bel" ricordo, non fisico, ma psicologico. Lo so, lo so, qualcuno mi risponderà che faccio male, che dovrei buttarmi di nuovo, ma vi risponbdo già: per ora no.
Tuttavia, il 21 luglio parto per Lugano dove starò per 3 settimane (alla faccia della crisi Twisted Evil ), e li si, starò beatamente scalzo... Very Happy Per altro, vorrei anche organizzarmi per andare a visitare anche città vicine, tipo Bellinzona ad esempio, ovviamente scalzo.
Ma la cosa per cui sto scrivendo è un'altra. Venerdì stavo facendo lezione ad uno studente universitario (ovviamente con le scarpe, ero a scuola), quando ad un certo punto mi chiede dove vado in vacanza e io gli rispondo: Lugano. Allora lui mi parla delle foto che io ho fatto l'anno scorso e che ho messo su google, proprio quelle in cui si vedono tanti bambini/e scalze, ma soprattutto quelle in cui mi si vede scalzo!!! Shocked Shocked
Giuro, per un attimo mi sono sentito imbarazzato, non me lo aspettavo proprio. Però poi non mi ha chiesto niente del mio scalzismo, e io ovviamente ho fatto finta di nulla. Anche qui mi aspetto già qualcuno che "mi dirà di tutto": dovevi parlarne, non nasconderti...
Vi devo confessare una cosa: da quel giorno di giugno dell'anno scorso, ho voluto dare più priorità ad altre cose, invece dello scalzismo. Cionondimeno, lo benedico quel giorno, in quanto da quel giorno (4 giorni dopo, per essere precisi), anche aiutato dal mio maestro, avrei intensificato la pratica di QIGONG, fino a percepire l'energia all'interno del mio corpo, ma questa è un'altra storia.
Va beh, spero solo di non ricevere i soliti commenti che avevo ricevuto l'anno scorso. Bye...

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  tarzone il Dom Giu 09 2013, 22:20

Ciao Antonino!
Chi non muore si risente, e tu, vivaddio, sei tra i vivi.
Da parte mia nessun commento nè tantomeno giudizi, l' ho già detto e ripetuto milioni di volte, nessuno ha il diritto di giudicare gli altri.
Fai come ti senti di fare e se son rose fioriranno, tanto per rimanere in tema con i proverbi.
Auguri per le tue attivitá e per le ferie elvetiche, occhio ai prezzi, il cambio con l' euro non é per niente favorevole.
Ciao
Valerio
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 320
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  scalzoforever il Dom Giu 09 2013, 22:39

tarzone ha scritto:Ciao Antonino!
Chi non muore si risente, e tu, vivaddio, sei tra i vivi.
Da parte mia nessun commento nè tantomeno giudizi, l' ho già detto e ripetuto milioni di volte, nessuno ha il diritto di giudicare gli altri.
Fai come ti senti di fare e se son rose fioriranno, tanto per rimanere in tema con i proverbi.
Auguri per le tue attivitá e per le ferie elvetiche, occhio ai prezzi, il cambio con l' euro non é per niente favorevole.
Ciao
Valerio

Eh eh!! Ci sono, ci sono, vivo e vegeto, anzi, di più!!!! Laughing Laughing
Volevo fare una domanda (da ignorante): come funziona la vaccinazione antitetanica? Cioè, mi spiego meglio: avevo fatto (se non ricordo male) il richiamo l'anno scorso. E' meglio rifarlo? Come faccio a sapere quand'è stata effettivamente l'utima volta che l'ho fatto? Grazie...
Gulp!! Il cambio non è favorevole?? Ops... affraid

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  tarzone il Dom Giu 09 2013, 22:47

Per la vaccinazione antitetanica chiediamo lumi a Flavio (lucignolo).
Per il cambio euro/franco le cose sono cambiate in peggio nell' ultimo anno, l' euro si deprezzato mentre il franco si è rivalutato.
Ti consiglio di insultare il sito dell' U.I.C. Ufficio italiano cambi, avrai la quotazione aggiornata dell' andamento del cambio e anche uno storico.
Ciao
Valerio
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 320
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  scalzoforever il Dom Giu 09 2013, 23:02

tarzone ha scritto:Per la vaccinazione antitetanica chiediamo lumi a Flavio (lucignolo).

Allora, Lucignolo, questa è la mia situazione per l'antitetanica (sono nato nel 1974): 20/12/1976, 11/02/1977, 23/06/1978, 28/04/1982, 28/07/2006
L'anno scorso non mi ricordo assolutamente se l'avevo richiamata o no (ehm, quel mese di giugno per me è solo un lontano sogno... Smile ); come faccio a sapere se quella del 2006 è stata effettivamente l'ultima oppure no? E' meglio rifarla?
Grazie...

tarzone ha scritto: Per il cambio euro/franco le cose sono cambiate in peggio nell' ultimo anno, l' euro si deprezzato mentre il franco si è rivalutato.
Ti consiglio di insultare il sito dell' U.I.C. Ufficio italiano cambi, avrai la quotazione aggiornata dell' andamento del cambio e anche uno storico.
Ciao
Valerio

Grazie...

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  tarzone il Dom Giu 09 2013, 23:20

Errata corrige
Ovviamente intendevo dire consultare e non insultare il sito dell' UIC, quello che voglio insultare invece è il programmatore che ha pensato e realizzato il correttore automatico dell' ipad Evil or Very Mad Twisted Evil

Ciao
Valerio
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 320
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  scalzoforever il Dom Giu 09 2013, 23:30

tarzone ha scritto:Errata corrige
Ovviamente intendevo dire consultare e non insultare il sito dell' UIC, quello che voglio insultare invece è il programmatore che ha pensato e realizzato il correttore automatico dell' ipad Evil or Very Mad Twisted Evil

Ciao
Valerio

Non ci avevo neanche fatto caso, fai te... What a Face

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  Rei il Lun Giu 10 2013, 08:03

tarzone ha scritto:Errata corrige
Ovviamente intendevo dire consultare e non insultare il sito dell' UIC, quello che voglio insultare invece è il programmatore che ha pensato e realizzato il correttore automatico dell' ipad Evil or Very Mad Twisted Evil

Ciao
Valerio
Il correttore automatico si può disinserire ed è la prima cosa che hanno fatto tutti quelli che conoscono e possiedono un iCoso.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

vaccinazione

Messaggio  aldo1953 il Gio Giu 13 2013, 14:26

Ciao, se posso intrommettermi circa la vaccinazione ti posso dire che un richiamo ogni 10 anni è considerato adeguato a mantenere la protezione. In pronto soccorso non viene mai praticata la vaccinazione (che richiederebbetempo per "attecchire") ma piuttosto una fiala di immunoglobulina che copre per qualche decina di giorni. In caso si pratichi la vaccinazione è d' obbligo fornire al Paziente un tesserino con indicata la data e il farmaco iniettato. Quindi se non hai avuto un tesserino simile è certo che hai fatto solo le immunoglobuline specifiche e se il richiamo lo hai fatto nel 2006 puoi con calma ripeterlo entro il 2016. Oltre i 10 anni è necessario ripetere il ciclo completo a 0 -> 3 mesi -> 6 mesi. Spero di  esserti stato di aiuto.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  lucignolo il Sab Giu 15 2013, 18:49

aldo1953 ha scritto:Ciao, se posso intrommettermi circa la vaccinazione ti posso dire che un richiamo ogni 10 anni è considerato adeguato a mantenere la protezione. In pronto soccorso non viene mai praticata la vaccinazione (che richiederebbetempo per "attecchire") ma piuttosto una fiala di immunoglobulina che copre per qualche decina di giorni. In caso si pratichi la vaccinazione è d' obbligo fornire al Paziente un tesserino con indicata la data e il farmaco iniettato. Quindi se non hai avuto un tesserino simile è certo che hai fatto solo le immunoglobuline specifiche e se il richiamo lo hai fatto nel 2006 puoi con calma ripeterlo entro il 2016. Oltre i 10 anni è necessario ripetere il ciclo completo a 0 -> 3 mesi -> 6 mesi. Spero di  esserti stato di aiuto.
Aldo è un medico e finalmente c’è un medico che scrive qui e che da consigli.
Era ora! cheers

Mi permetto solo di aggiungere che la vaccinazione antitetanica è obbligatoria dal 1963 per alcune categorie professionali (legge 292) e dal 1968 per tutti i nuovi nati (legge 419), perciò è poco probabile che tu, Antonino, nato nel 1974, non sia stato sottoposto alla vaccinazione antitetanica (+ antidifterica).
Il 1980 segna la scomparsa del tetano neonatale in Italia.
Se ti informi presso la tua A.S.L. di appartenenza (Ufficio Stralcio Anagrafe Vaccinale) dovresti trovare traccia del tuo percorso vaccinale.

Ora, si ritiene che una persona adulta dopo alcuni richiami dal ciclo primario vaccinale (quello iniziale, per intenderci) possa acquisire un’immunità permanente; in linea con questo punto di vista, il Regno Unito proponeva uno stop vaccinale dopo i trent’anni di età.
Sebbene ci siano evidenze di un'immunità naturale, cioè la presenza di anticorpi specifici contro il tetano nel sangue di soggetti che non sono mai stati vaccinati e che è sempre più frequente il riscontro di bambini mai vaccinati che presentano un titolo anticorpale nel sangue in quantità sufficiente per fornire una protezione contro il tetano (Talan D. A. et al. Tetanus immunity an physician compliance with tetanus prophylaxis practices among emergensy department patients presenting with wounds. Ann Emerg Med 2004; 43: 305), è bene continuare ad attenersi ai protocolli consigliati che prevedono richiami ogni dieci anni, perché studi sul campo di Crossley, Gergen, Reid, Ruben e Weiss hanno evidenziato che il 49 – 66% delle persone con più di 60 anni hanno troppo pochi anticorpi per essere protetti, vuoi perché il sistema immunitario diventa meno efficiente, vuoi perché c’è un certo rilassamento nei confronti delle procedure vaccinali periodiche.
Non ci sono studi diretti che provano la correlazione diretta fra titolo anticorpale e capacità protettiva nei confronti del tetano nell’uomo, ma solo prove indirette basate su modelli animali.
Tuttavia conforta il fatto che mai nessun caso di tetano conclamato si è verificato in soggetti con più di 0.01 unità internazionali (UI) di anticorpi anti-tossina tetanica per millilitro di sangue.
E ciò nonostante, il nostro Ministero della Salute, nella circolare n° 16 del 11 novembre 1996, ha stabilito con cautela che va considerato protettivo un tasso plasmatico dieci volte maggiore e cioè uguale o superiore a 0,1 UI/ml. In seguito, a questo livello si sono uniformati i referti rilasciati da molti laboratori di analisi emato-chimiche, presso i quali, volendo, è possibile farsi misurare quanti anticorpi antitetano abbiamo nel sangue (anticorpi anti tetano IgG), pagando un ticket che, a seconda della regione, può variare dai 6 ai quasi 14 euro.
Indicativamente troverete che:

Valori normali donna: 
<0.01 negativo
0.01-0.1protezione non assicurata
0.11-0.5 soggetto protetto, necessita richiamo
0.51-1.0 protetto: verifica a due anni
1.10-5.5: protetto verifica a cinque anni
>5.5 protetto verifica a dieci anni


Valori normali uomo: 
<0.01 negativo
0.01-0.1protezione non assicurata
0.11-0.5 soggetto protetto, necessita richiamo
0.51-1.0 protetto: verifica a due anni
1.10-5.5: protetto verifica a cinque anni
>5.5 protetto verifica a dieci anni


Unità di misura: UI/mL

Per concludere, mi piacerebbe testare gli scalzi permanenti, perché sono convinto che, grazie ai microtraumi subiti ed alla penetrazione costante di spore tetaniche che sull’asfalto si stima possano resistere fino a cinque anni (!), in natura probabilmente molto di più, essi abbiano titoli anticorpali anche abnormi rispetto alla maggior parte delle persone.
Fosse così sarebbe inutile la vaccinazione nei barefooter professionisti?
Forse, ma andiamoci piano.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: STUDENTE

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum