Grecia, piccolo resoconto e piccolo quesito

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Grecia, piccolo resoconto e piccolo quesito

Messaggio  aldo1953 il Mer Giu 12 2013, 14:37

Eccomi qua dopo otto giorni in una bellissima isola che per noi rappresentano da qualche anno l' inizio ufficiale dell' estate. Dunque, macchia mediterranea a perdita d' occhio con tanto di conigli selvatici, gufi, falchi, serpenti (innocui) e via dicendo. Alle spiagge più belle si arriva solo in fuoristrada su mulattiere a volte di chilometri decisamente aspre e poi con anche qualche tratto di sabbia. Le fuoristrada disponibili (o almeno quelle a prezzi accettabili) sono tutte onuste di anni e gloria conquistata sulle suddette mulattiere,la mia suzukina aveva i sincronizzatori "andati" , lo sterzo evanescente e la frizione agli ultimi, tra  l' altro non comprendo perchè su una fuoristrada sia pure di piccole dimensioni si montino pedali formato francobollo. Così tra "doppiette", salti e sopraluoghi a piedi non ho nemmeno pensato di guidare scalzo, un buon paio di sandali da trekking andavano benissimo. In compenso arrivati alla meta si poteva giocare tutto il giorno ad Adamo ed Eva o magari cercare di imitare uno dei tanti esperti di sopravvivenza che vanno di moda in televisione. Una volta ogni due o tre giorni scendevamo dalla casetta in collina fino in paese per la spesa, e qui la sorpresa. La prima volta sono stato scalzo senza nessun problema, anzi direi con indifferenza. La seconda mi sono letteralmente dimenticato di togliere i sandali. La terza mi sono accorto di non averne voglia. Ohibò, tante scene e fatiche per stare scalzo a Milano e qui che potresti non ne hai voglia ?  Qualche ora dopo, mentre non avevo altro da fare che osservare una colonia di gabbiani,  ci ho ragionato sopra e sono arrivato alla conclusione che lo stare in costume...  adamitico praticamente tutto il giorno e tutti i giorni in un ambiente che più "wild" non si può, soddisfaceva la mia voglia di libertà e non sentivo altre necessità. Infatti appena tornato a Milano la voglia è tornata e mi sono subito dato da fare con spesa scalza, caffè al bar scalzo e una bella camminata in un affollato mercato, questo oer la verità perchè  dovevo andare in un ufficio e non mi ricordavo che al mercoledì è tutto bloccato dalle bancarelle e ho così dovuto parcheggiare lontano, però  ho visto l' impiccio come una occasione in più.  Siete  d' accordo sulla mia spicciola diagnosi psicologica ?

aldo1953

Numero di messaggi : 1000
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grecia, piccolo resoconto e piccolo quesito

Messaggio  Elan il Mer Giu 12 2013, 16:42

Mah .... non è generalizzabile: anche noi in Grecia, due anni fa, stavamo nudi nel piccolo residence in cui avevamo una casetta, però, nonostante questo, non ho mai indossato scarpe quando scendevamo in paese, andavamo in gita o altro ... si vede che a me non bastava Smile  ... anzi mi seccava dover indossare qualcosa.

Non è che a Milano ti piace andare scalzo proprio perchè è in qualche modo trasgressivo?  Non dico che tu la faccia per dare scandalo , ma forse per il piacere di questa piccola vittoria sul conformismo e sulle tue stesse ritrosie...
avatar
Elan

Numero di messaggi : 1085
Età : 64
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grecia, piccolo resoconto e piccolo quesito

Messaggio  aldo1953 il Mer Giu 12 2013, 18:09

Elan ha scritto:Mah .... non è generalizzabile: anche noi in Grecia, due anni fa, stavamo nudi nel piccolo residence in cui avevamo una casetta, però, nonostante questo, non ho mai indossato scarpe quando scendevamo in paese, andavamo in gita o altro ... si vede che a me non bastava Smile  ... anzi mi seccava dover indossare qualcosa.

Non è che a Milano ti piace andare scalzo proprio perchè è in qualche modo trasgressivo?  Non dico che tu la faccia per dare scandalo , ma forse per il piacere di questa piccola vittoria sul conformismo e sulle tue stesse ritrosie...
Eh potrebbe essere, soprattutto contro il conformismo  e per il brivido del...  proibito. OK siamo sempre un po' bambini, forse per fortuna.

aldo1953

Numero di messaggi : 1000
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grecia, piccolo resoconto e piccolo quesito

Messaggio  Elan il Ven Giu 14 2013, 11:31

Non è come andare ad un talk show in televisione, ma accresce la visibilità SmileSmileSmile
avatar
Elan

Numero di messaggi : 1085
Età : 64
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grecia, piccolo resoconto e piccolo quesito

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum