Scalzo alla guida e non solo!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  young_barefooter il Mar Lug 30 2013, 14:59

Allora, avevo detto che avrei raccontato qualcosa sulle mie vacanze scalze nelle Marche.

Inizio dal discorso della guida: in pratica nelle Marche, soprattutto nell'entroterra, il territorio è decisamente collinare con dislivelli anche molto marcati. Le strade sono spesso un saliscendi continuo con pendenze anche piuttosto ripide.
Ovviamente tutto ciò non è un grande problema, però la mia mitica Alfa ha una frizione poco amichevole, è piuttosto dura e poco modulabile.
In tali condizioni avrebbe sofferto un po' se adoperata malamente, perciò per evitare di bruciarla ho optato per la guida a piedi nudi, già dal primo pomeriggio al mare.
In pratica sono partito coi sandali, ma appena arrivato al parcheggio al mare, con la scusa di avere "dimenticato" le infradito a casa li ho tolti e lasciati nel bagagliaio. Al ritorno ovviamente mi sono rimesso alla guida scalzo e devo dire che è stata un'idea fantastica: partenze in salita con un filo di gas, parcheggi anche tosti da manuale, minore affaticamento nella guida e (cosa non da poco), un certo risparmio di carburante.

In pratica per tutto il resto della vacanza ho guidato sempre scalzo. Le prime volte uscendo di casa in infradito, poi direttamente scalzo.
La moglie non aveva nulla da dire, anzi si sentiva anche più sicura sapendo che ero più a mio agio nella guida.
Un paio di infradito le portavo nello zaino, ma solamente per situazioni straordinarie. Naturalmente arrivati a destinazione nello zaino se ne rimanevano tranquille.
Le uniche occasioni in cui non ero scalzo sono state le seguenti: visite ai parenti, un paio di cene in un ristorante molto in nel centro di Ancona, visita alle grotte di Frasassi, un'escursione di 4 ore su sentieri molto accidentati del Monte Conero - in quest'ultimo caso però solo per non sentire le lamentele della moglie che temeva per la mia incolumità e per finire una visita al Santuario della Santa Casa di Loreto - anche qui perchè non volevo discutere con la moglie.

Tornando al discorso della guida scalzo devo ammettere che ci ho preso gusto.
Quindi anche il viaggio di ritorno di circa 4 ore di autostrada l'ho fatto scalzo, compresa una sosta in autogrill con temperature dell'asfalto infernali. Ora, anche negli spostamenti casa-stazione in auto (circa 15 km) e ritorno sto continuando a guidare scalzo.
Addirittura oggi è il secondo giorno che non indosso le scarpe una volta sceso dalla macchina.
Ieri le ho messe solo in treno perchè era troppo pieno e avevo addosso troppi sguardi.
Oggi invece mi sono ricalzato prima di salire in treno, c'era un macello di gente già sul binario per i soliti ritardi.

Comunque per la cronaca sono stato "beccato" in pieno dalla ragazza che gestisce il gabbiotto del parcheggio.
Lei arrivava in bici in direzione opposta alla mia, io sulle prime ho fatto finta di niente (anche lei ricade nella cerchia di sconosciuti che però vedo tutti i giorni e quindi se possibile cerco di evitare, a volte sono ancora insicuro!), lei però mi ha riconosciuto e salutato con un sorriso.
Io ho ricambiato il saluto con aria (fintamente) rilassata, sulle prime ero un po' agitato ma poi mi sono tranquillizzato pensando che molto probabilmente lei deve avermi gìà visto scalzo parecchie volte. Il parcheggio sotterraneo dove lascio la macchina è infatti dotato di impianto di videosorveglianza con immagini video trasmesse in tempo reale a vari monitor nel gabbiotto dove sta lei. Sarà una mia paranoia ma è probabile che mi abbia visto qualche volta in diretta video..

Tra l'altro quando lei non è in servizio al posto suo c'è un ragazzo che dal marcato accento dell'est sicuramente non è italiano.
Non è che io abbia parlato con lui più di tanto, però ho notato che è sempre molto simpatico e cordiale nei miei confronti.
Anche questa probabilmente è una delle mie paranoie, però credo che lui provi invidia e ammirazione nei miei confronti.
Lo penso perchè sfortunatamente questo ragazzo è sulla sedia a rotelle in quanto ha perso entrambe le gambe.
Chissà cosa darebbe per provare il piacere di camminare, soprattutto potendo cogliere tutte le sensazioni che il piede nudo è in grado
di dare!
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Alexey il Dom Ago 04 2013, 16:58

Come già scritto nell' altro post, non ho avuto il benchè minimo sguardo a Loreto, anzi, te lo consiglio vivamente la prossima volta perchè le superfici sono molto piacevoli, magari ti possono rompere per l'abbigliamento "da spiaggia" come già detto altrove, però per i piedi nudi rassicura pure tua moglie, nessun problema, anche perchè nell' ingressodi una sala adiacente ci sono delle raffigurazioni religiose dove tutti sono scalzi...Wink in caso di rompi, avrei già avuto la risposta pronta, però non ho attirato nemmeno uno sguardo, e anche mia moglie si è accorta della noncuranza dei miei piedi nudi da parte delle persone del luogo.
Anche sul monte Conero, non ho avuto problemi sui tracciati, anche se non potevo di certo andare forte come da calzato, però sempre di più che molte altre persone calzate.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Marco53 il Lun Ago 05 2013, 14:10

Perderti Loreto da pellegrino scalzo!!! Ti capisco perché sei giovane. Anche io avevo tutti questi pensieri una volta. E' stato un po' San Francesco ad aiutarmi: quando ho visitato Assisi ho lasciato le ciabatte in macchina e via.
Loreto pure e anche l'intera giornata passata (con mia moglie) a Lourdes, con tanto di Messa in italiano nella Basilica grande piena di italiani scarpatissimi (e perplessi, pensavano avessi fatto un voto).
Ma è interessante che tu abbia già bruciato molte tappe, compresa quella della guida scalza.
Lo sai che io sono uno storico dell'auto e fin da bambino mangiavo pane e Quattroruote, anche se a 3 anni guardavo le figure e coloravo quelle in bianco e nero coi pastelli (!).
Sapevo già della guida scalza ancor prima di praticarla, perché leggevo del "Mobil Economy Run" una gara ad indice di consumo, dove la maggior parte dei guidatori era scalza e vinceva chi faceva più km in meno tempo e consumando meno. Così, quando ho preso la patente guidavo la Mini di mia madre senza scarpe fin quasi da subito. E la Mini era divertente, con il suo acceleratore a dimensione di francobollo di metallo che quasi faceva il solletico...
Molto meglio il Maggiolino 1300, coi suoi teutonici pedali adatti a un Bigfoot come me. Guidando scalzo e con un po' d'attenzione riuscivo a superare i 16,5 Km/litro su percorsi superiori ai 250 km, e mi arrabbiavo quando nel pensiero comune il Maggiolino era additato come una macchina "beona" Sad 
Tutta gente "beota" Razz  che aveva il piede pesante e nessuna inclinazione per un minimo di manutenzione (filtri, candele, puntine platinate...) tanto il Maggiolino va sempre. Eppure basta poco, checcevò?
Saluti complimentosi
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 805
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Alexey il Lun Ago 05 2013, 15:15

Anch'io sono appassionato di auto, mi piacciono le sportive e compro ogni mese riviste dedicate, ne ho anche possedute alcune, quali Alfa 156 GTA e Renault Megane RS, prima che crisi, superbollo, benzina ecc... mi facessero desistere e puntare su qualcosa di più economico e gestibile per uno stipendio "medio". Purtroppo hanno tassato la passione invece del lusso, perchè con la mia ultima auto pagavo più di 580 Euro di bollo per un'auto che non era di certo di lusso ma aveva il solo "peccato" di avere 250 CV, quindi pagavo di più che ad esempio un Mercedes classe E diesel da 80000 e più Euro, molto senso direi...
Lasciando perdere la digressione, alla guida scalzi è un'altra cosa, si riesce a dosare al meglio l'accelleratore non solo per i consumi, ma anche per la guida sportiva, ad esempio in uscita di curva ecc.., non per niente le scarpe da pilota sono molto sottili, e vengono utilizzate principalmente perchè fanno parte di un'abbigliamento ignifugo, più che perchè ci vogliano delle scarpe per schiacciare i pedali, come la gente comune spesso crede.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Minori consumi!

Messaggio  young_barefooter il Lun Ago 05 2013, 15:35

Confermo il minore consumo di carburante con la guida scalza!

Premetto che non ho fatto conteggi precisi su chilometraggi e litri effettivamente consumati, le mie osservazioni si basano semplicemente sulla quantità di carburante indicata dall'apposito strumento (analogico) e sui km percorsi tra un rifornimento e l'altro, registrati dal conta-km parziale. Come automobile trattasi di una Alfa 156 1.9 JTD berlina, per chi se ne intende dovrebbe essere l'ultima release (116 CV - 85 KW) dell'ottimo (a mio avviso) common-rail 8V di Fiat.

L'auto ha 10 anni e quasi 190.000 KM, ma questo motore è praticamente un mulo "da corsa".
Consumi di olio: 0, solo interventi di manutenzione di routine (a parte un paio di frizioni usurate precocemente causa materiali in stile Fiat - lo stesso gruppo frizione credo sia montato su modelli diversi, anche meno prestazionali - nonchè guida scarpata (un tempo) e abbastanza sportiva).
E' ancora assolutamente pimpante, grazie alla grande ripresa ed elasticità di marcia spesso da la paga a motori più potenti, in autostrada e in montagna poi è veramente sfruttabile.
Unico difetto - frizione a parte - è la mancanza di una 6^ marcia da autostrada: la 5^ garantisce (scarto del tachimetro a parte) velocità di punta da ritiro della patente ma i giri restano piuttosto alti, questo rende il rumore del motore abbastanza avvertibile (ma garantisco che ha un sound "rabbioso" che non sembra affatto un diesel) e influenza un pochino sui consumi, che comunque in autostrada sono più che ottimi. Ricordo ai vecchi tempi (prima del Tutor) sgaloppate del tipo Brescia-Venezia in 70 minuti, 180 di velocità di crociera.

Il tragitto di riferimento è il viaggio di andata e ritorno in autostrada per le vacanze da poco trascorse, con partenza dal casello di Lodi e arrivo all'uscita autostradale Ancona Sud dell'A14. Livello di carico identico sia all'andata che al ritorno, condizioni meteo abbastanza simili (+ caldo al ritorno comunque), tracciato autostradale praticamente identico, totale 420 Km.

Viaggio di andata, quantità di carburante rimasto indicata: poco più di 1/4.
Viaggio di ritorno, quantità di carburante rimasto indicata: poco meno della metà!

Ovviamente ferme restando le osservazioni assolutamente soggettive e imprecise.
Tuttavia ora che sto guidando scalzo abitualmente anche nei tragitti casa lavoro, posso confermare che lo stile di guida è lo stesso, ma il dosaggio dell'acceleratore è decisamente ridotto rispetto alla guida con le scarpe. Con la maggiore sensibilità del piede nudo è tutt'altra cosa!

Seguiranno misurazioni più precise.

Saluti motorizzati!
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Occhiate stupuite

Messaggio  young_barefooter il Lun Ago 05 2013, 15:45

Altro piccolo aneddoto "motorizzato"...

Non per vantarmi ma la mia belva tirata a lucido fa ancora la sua porca figura.
In una occasione, in vacanza stavo camminando a passo veloce (scalzo) per andare al parcheggio a riprendere la belva. Supero a passo svelto una coppia che sul momento ammutolisce (credo per la visione delle mie calzature), pochi metri più tardi eccomi alla macchina.

Apro e salgo rapidamente (l'asfalto scottava mica da ridere) sotto gli occhi della coppietta che nel frattempo era arrivata vicino: nuovamente muti e 4 occhi sbarrati. Mi hanno fissato attraverso al parabrezza con espressione interdetta, rallentando per guardare bene.
Credo la loro mente abbia fatto tilt, come da me citato nel mio post sul "Panico degli scarpati".

Per ricollegarmi al medesimo post avranno pensato: "il solito zingaro!"...
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  ALEBO il Lun Ago 05 2013, 16:08

Ieri tornavo dal Piemonte e, come al solito, giudavo scalzo ascoltando Isoradio per conoscere eventuali incidenti o rallentamenti sul percorso, ad un certo punto uno dei
conduttori della trasmissione rispondendo a delle domande di ascoltatori dice che non si può guidare scalzi. io volevo rispondergli( perchè so certamente che vi è la possibilità di giudare scalzi) , ma non ricordavo il numero telefonico.Quello che mi stupisce è che in una trasmissione che tratta argomenti sul giudare dovrebbero essere molto più informati per non far passare messaggi del tutto sbagliati.
avatar
ALEBO

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 26.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo! - Isoradio

Messaggio  Appleseed il Lun Ago 05 2013, 17:07

Quale splendida occasione per mandare una mail a Isoradio, presentare il Club e chiedere, amichevolmente, una rettifica!
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 534
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  aldo1953 il Mar Ago 06 2013, 10:20

ALEBO ha scritto:Ieri tornavo dal Piemonte e, come al solito, giudavo scalzo ascoltando Isoradio per conoscere eventuali incidenti o rallentamenti sul percorso, ad un certo punto uno dei
conduttori della trasmissione rispondendo a delle domande di ascoltatori dice che non si può guidare scalzi. io volevo rispondergli( perchè so certamente che vi è la possibilità di giudare scalzi) , ma non ricordavo il numero telefonico.Quello che mi stupisce è che in una trasmissione che tratta argomenti sul giudare dovrebbero essere molto più informati per non far passare messaggi del tutto sbagliati.

Questa cosa però mi sembra grave. Isoradio è ascoltata da moltissime persone e dato il servizio che svolge ha un carisma ben superiore a quello di una qualsiasi radio privata dove ognuno può dire ciò che vuole... il padrone. Diffondere notizie false, che evidentemente nascono dalla convinzione personale e non dalla conoscenza, è grave. Soprattutto quando incrementa l' astio e la ignoranza nei confronti di un atto che invece è legale. Tanto più che quello che dice la radio o la televisione è per scontato " il vero". Non so, avendo l' autorità necessaria, non la farei passare così liscia allo speaker in questione tenendo presente che tutte le trasmissioni sono necessariamente registrate.

aldo1953

Numero di messaggi : 1005
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo! - Isoradio

Messaggio  Appleseed il Mar Ago 06 2013, 11:21

Eh sì, un conto è esprimere opinioni personali un conto è dare, da un'emittente pubblica, informazioni errate su quanto è vietato o meno dalla legge.
Io cercherei di cogliere l'occasione in positivo e di ottenere non solo una doverosa rettifica sui termini di legge, ma magari un nostro intervento telefonico che ci consenta di spiegare i vantaggi della guida a piedi nudi. In fondo devono riempire 24 ore di trasmissione ... perché dovrebbero negarcelo?
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 534
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  bfpaul il Mar Ago 06 2013, 18:23

Appleseed ha scritto:Eh sì, un conto è esprimere opinioni personali un conto è dare, da un'emittente pubblica, informazioni errate su quanto è vietato o meno dalla legge.
Io cercherei di cogliere l'occasione in positivo e di ottenere non solo una doverosa rettifica sui termini di legge, ma magari un nostro intervento telefonico che ci consenta di spiegare i vantaggi della guida a piedi nudi. In fondo devono riempire 24 ore di trasmissione ... perché dovrebbero negarcelo?  
Già fatto.
Ed ora attenti alla smentita ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2972
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  John & Jane il Mer Ago 07 2013, 12:38

Molto meglio il Maggiolino 1300, coi suoi teutonici pedali adatti a un Bigfoot come me. Guidando scalzo e con un po' d'attenzione riuscivo a superare i 16,5 Km/litro su percorsi superiori ai 250 km, e mi arrabbiavo quando nel pensiero comune il Maggiolino era additato come una macchina "beona" Sad 
Tutta gente "beota" Razz  che aveva il piede pesante e nessuna inclinazione per un minimo di manutenzione (filtri, candele, puntine platinate...) tanto il Maggiolino va sempre. Eppure basta poco, checcevò?
Saluti complimentosi
Marco[/color][/quote]
Sono molto sorry: rispondevo a Marco53 e ho sbagliato quotatura.

Il Maggiolino (1300 e 1500) è stato un mito mai egualiato. Le auto raffreddate ad aria sono state quanto di più razionale sia stato concepito: in tempo di guerra, nel deserto, le Volkwagen se la sono sempre cavate egregiamente. La mia Fiat 500 mi ha portato in Olanda due volte e non ricordo più quante, in Grecia. Se c'era un guaio, bastava un pezzo di fil di ferro o un elastico per rifarla marciare. Oggi, anche per cambiare una banalissima cinghia ci vuole il meccanico. Perché alle Case è venuta la mania del raffreddamento ad acqua? E pensare che col raffreddamento ad aria, ci hanno fatto anche motori per camion (i Magirus Deuz, per chi se li ricorda). Parole sante di Henry Ford: se una cosa non c'è non può rompersi. E l'Ing. Giacosa, che nella Topolino aveva eliminato le pompe dell'acqua e della benzina?
Saluti da motorizzazioni antiche, con molta nostalgia.
Giancarlo

John & Jane

Numero di messaggi : 376
Età : 69
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  tarzone il Mer Ago 07 2013, 16:55

Ciao,

qui stiamo andando completamente O.T. comunque ti rispondo telegraficamente, il raffreddamento ad aria è sparito dappertutto, sta sparendo anche dalle moto (sigh!) per motivi di rispetto delle norme antinquinamento, per ragioni tecniche che qui non posso illustrare non si può realizzare un motore raffreddato ad aria che rispetti le norme euro 5 indispensabili per l' omologazione, a meno di non farlo costare uno sproposito.
Ciao
Valerio
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 320
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  John & Jane il Mar Ago 13 2013, 11:01

tarzone ha scritto:Ciao,

qui stiamo andando completamente O.T. comunque ti rispondo telegraficamente, il raffreddamento ad aria è sparito dappertutto, sta sparendo anche dalle moto (sigh!) per motivi di rispetto delle norme antinquinamento, per ragioni tecniche che qui non posso illustrare non si può realizzare un motore raffreddato ad aria che rispetti le norme euro 5 indispensabili per l' omologazione, a meno di non farlo costare uno sproposito.
Ciao
Valerio
Ciao Valerio,
sono un modesto cultore della materia e mi piacerebbe approfondire. Puoi indirizzarmi a qualche sito che la tratti?
Giancarlo

John & Jane

Numero di messaggi : 376
Età : 69
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  bfpaul il Mar Ago 13 2013, 13:00

bfpaul ha scritto:
Appleseed ha scritto:Eh sì, un conto è esprimere opinioni personali un conto è dare, da un'emittente pubblica, informazioni errate su quanto è vietato o meno dalla legge.
Io cercherei di cogliere l'occasione in positivo e di ottenere non solo una doverosa rettifica sui termini di legge, ma magari un nostro intervento telefonico che ci consenta di spiegare i vantaggi della guida a piedi nudi. In fondo devono riempire 24 ore di trasmissione ... perché dovrebbero negarcelo?  
Già fatto.
Ed ora attenti alla smentita ...

bfpaul
La risposta è arrivata lunedì 8 agosto, con in coda qualche avvertenza:

Questa e-mail, ed i suoi eventuali allegati, contengono informazioni confidenziali e riservate. Se avete ricevuto questa comunicazione per errore non  utilizzatene il contenuto e non portatelo a conoscenza di alcuno. Siete inoltre pregati di eliminarla dalla vostra casella e avvisare il mittente.

Quindi non copierò il testo, ne faccio un riassunto.
In sostanza dicono di essere contenti perché la trasmissione è seguita e che probabilmente l'utente del Forum  non ha ascoltato tutta la trasmissione nella quale l'argomento della  "guida scalza" ha suscitato un notevole interesse, tanto che, Domenica 4-8-2013, durante un collegamento in diretta fra le 11 e le 12  è stata sentita la Polizia Stradale che ha detto la sua sull'argomento.
Non dicono cosa, ma molti di noi hanno in auto la risposta - nero su bianco - data dalla Polizia Stradale in varie occasioni.
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2972
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  ALEBO il Ven Ago 16 2013, 15:59


bfpaul[/color][/quote]La risposta è arrivata lunedì 8 agosto, con in coda qualche avvertenza:

Questa e-mail, ed i suoi eventuali allegati, contengono informazioni confidenziali e riservate. Se avete ricevuto questa comunicazione per errore non  utilizzatene il contenuto e non portatelo a conoscenza di alcuno. Siete inoltre pregati di eliminarla dalla vostra casella e avvisare il mittente.

Quindi non copierò il testo, ne faccio un riassunto.
In sostanza dicono di essere contenti perché la trasmissione è seguita e che probabilmente l'utente del Forum  non ha ascoltato tutta la trasmissione nella quale l'argomento della  "guida scalza" ha suscitato un notevole interesse, tanto che, Domenica 4-8-2013, durante un collegamento in diretta fra le 11 e le 12  è stata sentita la Polizia Stradale che ha detto la sua sull'argomento.
Non dicono cosa, ma molti di noi hanno in auto la risposta - nero su bianco - data dalla Polizia Stradale in varie occasioni.
[/quote]
Scusa Paul ma non ho ben capito la tua ultima risposta. Sono io che ho sentito la trasmissione di Isoradio anche se non ho sentito la risposta della Polizia Stradale.
In pratica cosa hanno detto? Penso che non ci siano problemi a guidare scalzo, perchè mi sono abituato da tanto tempo a guidare scalzo e mi troverei in difficoltà a rimettermi un qualsiasi tipo di scarpe.
avatar
ALEBO

Numero di messaggi : 451
Data d'iscrizione : 26.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Grand Choeur il Ven Ago 16 2013, 16:27

Che non è vietato guidare scalzi.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 41
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  bfpaul il Ven Ago 16 2013, 23:46

ALEBO ha scritto:
bfpaul[/color]
La risposta è arrivata lunedì 8 agosto, con in coda qualche avvertenza:

Questa e-mail, ed i suoi eventuali allegati, contengono informazioni confidenziali e riservate. Se avete ricevuto questa comunicazione per errore non  utilizzatene il contenuto e non portatelo a conoscenza di alcuno. Siete inoltre pregati di eliminarla dalla vostra casella e avvisare il mittente.

Quindi non copierò il testo, ne faccio un riassunto.
In sostanza dicono di essere contenti perché la trasmissione è seguita e che probabilmente l'utente del Forum  non ha ascoltato tutta la trasmissione nella quale l'argomento della  "guida scalza" ha suscitato un notevole interesse, tanto che, Domenica 4-8-2013, durante un collegamento in diretta fra le 11 e le 12  è stata sentita la Polizia Stradale che ha detto la sua sull'argomento.
Non dicono cosa, ma molti di noi hanno in auto la risposta - nero su bianco - data dalla Polizia Stradale in varie occasioni.


Scusa Paul ma non ho ben capito la tua ultima risposta. Sono io che ho sentito la trasmissione di Isoradio anche se non ho sentito la risposta della Polizia Stradale.
In pratica cosa hanno detto? Penso che non ci siano problemi a guidare scalzo, perchè mi sono abituato da tanto tempo a guidare scalzo e mi troverei in difficoltà a rimettermi un qualsiasi tipo di scarpe.


Hanno detto che la Polizia si è espressa, non hanno detto come.
Ma noi sappiamo benissimo come la pensa la Polizia Stradale in proposito; io, e penso molti altri ho in macchina una dichiarazione scritta della Polizia Stradale che dice non essere vietata la guida scalza.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2972
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Alexey il Sab Ago 17 2013, 13:12

Per forza non hanno detto come si è espressa, perché hanno fatto una figura di 💩

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Alexey il Sab Ago 17 2013, 13:14

Per questo, prima di diffondere cavolate pubblicamente, alle quali la gente in buona fede può credere, occorre informarsi, soprattutto quando si fa un lavoro dove migliaia di persone ti ascoltano.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  aldo1953 il Mer Ago 21 2013, 15:23

bfpaul ha scritto:
ALEBO ha scritto:
bfpaul[/color]
La risposta è arrivata lunedì 8 agosto, con in coda qualche avvertenza:

Questa e-mail, ed i suoi eventuali allegati, contengono informazioni confidenziali e riservate. Se avete ricevuto questa comunicazione per errore non  utilizzatene il contenuto e non portatelo a conoscenza di alcuno. Siete inoltre pregati di eliminarla dalla vostra casella e avvisare il mittente.

Quindi non copierò il testo, ne faccio un riassunto.
In sostanza dicono di essere contenti perché la trasmissione è seguita e che probabilmente l'utente del Forum  non ha ascoltato tutta la trasmissione nella quale l'argomento della  "guida scalza" ha suscitato un notevole interesse, tanto che, Domenica 4-8-2013, durante un collegamento in diretta fra le 11 e le 12  è stata sentita la Polizia Stradale che ha detto la sua sull'argomento.
Non dicono cosa, ma molti di noi hanno in auto la risposta - nero su bianco - data dalla Polizia Stradale in varie occasioni.


Scusa Paul ma non ho ben capito la tua ultima risposta. Sono io che ho sentito la trasmissione di Isoradio anche se non ho sentito la risposta della Polizia Stradale.
In pratica cosa hanno detto? Penso che non ci siano problemi a guidare scalzo, perchè mi sono abituato da tanto tempo a guidare scalzo e mi troverei in difficoltà a rimettermi un qualsiasi tipo di scarpe.


Hanno detto che la Polizia si è espressa, non hanno detto come.
Ma noi sappiamo benissimo come la pensa la Polizia Stradale in proposito; io, e penso molti altri ho in macchina una dichiarazione scritta della Polizia Stradale che dice non essere vietata la guida scalza.

bfpaul
Circa le avvertenze a fine mail, sono abituali quando un ente si rapporta con il singolo, una specie di difesa preventiva.
Piuttosto, dato che bene o male devo guidare per una cinquantina di chilometri al griorno e quasi tutti in città, non mi dispiacerebbe avere copia del documento della Polizia Stradale per plastificarlo e tenerlo nel cruscotto. Non si sa mai. Dove posso trovarlo ?

Grazie

aldo1953

Numero di messaggi : 1005
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Rei il Mer Ago 21 2013, 16:34

aldo1953 ha scritto:Piuttosto, dato che bene o male devo guidare per una cinquantina di chilometri al griorno e quasi tutti in città, non  mi dispiacerebbe avere copia del documento della Polizia Stradale per plastificarlo e tenerlo nel cruscotto. Non si sa mai.  Dove posso trovarlo ?
http://www.nati-scalzi.org/INFO/guidascalza.pdf
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2647
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  aldo1953 il Mer Ago 21 2013, 17:30

Rei ha scritto:
aldo1953 ha scritto:Piuttosto, dato che bene o male devo guidare per una cinquantina di chilometri al griorno e quasi tutti in città, non  mi dispiacerebbe avere copia del documento della Polizia Stradale per plastificarlo e tenerlo nel cruscotto. Non si sa mai.  Dove posso trovarlo ?
http://www.nati-scalzi.org/INFO/guidascalza.pdf
Grazie !!!

aldo1953

Numero di messaggi : 1005
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalzo alla guida e non solo!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum