Mega giro scalzo definitivo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  young_barefooter il Lun Ott 21 2013, 11:50

E' da mesi che sto fantasticando sul giro scalzo definitivo, quello che spero possa aiutarmi a sconfiggere i residui timori "sociali" del mio essere scalzo.
Visto che ormai ho raggiunto un ottimo grado di resistenza a qualsiasi tipo di pavimentazione e temperatura, indipendentemente dai km percorsi (in vacanza quest'anno ho trascorso giornate intere di cammino scalzo dovunque), la mia idea era la seguente:

prendermi un giorno di ferie, lasciare le scarpe in auto, partire in treno e trascorrere una intera giornata in una grande città (pensavo Milano, è vicina e la conosco abbastanza bene). L'importante è non portare nessun tipo di calzature, di modo da costringermi ad affrontare per forza di cose il confronto con i calzati e le situazioni che di solito rinuncio ad affrontare per vari timori psicologici. Una sorta di terapia d'urto per temprare lo spirito (oramai i piedi sono più che temprati).
Avere anche delle infradito nello zaino mi renderebbe debole, sarei tentato di indossarle se fossi troppo in imbarazzo.

Dite che la cosa è fattibile?

L'unico rischio che credo consapevolmente di correre è legato a eventuali forature.
Tuttavia mi consola il fatto che di recente mi sono reso conto che, nonostante l'attenta osservazione delle superfici dove cammino e il senso "radar" di barefooter (che porta a individuare quasi subito eventuali pericoli), qualche vetro è inevitabile calpestarlo. E tutte le volte che mi è capitato (ovviamente i fondi di bottiglia a mo di tagliola sono ben visibili ed è difficile pestarli), non ho avuto mai nessuna conseguenza.
Tante volte mi sono reso conto troppo tardi di essere finito in aree di impatto di bottiglie di birra disintegrate, ogni volta è bastato procedere con cautela "alleggerendo" il passo quanto possibile per uscirne senza nessun danno.
E certe zone di Milano come il parco di piazza Leonardo da Vinci sono quasi sempre un tappeto di vetri, ma fino ad ora forature 0 con un minimo di attenzione...

Magari se deciderò quando fare questo mega giro qualcuno potrebbe essere interessato a partecipare?
Buttarsi per buttarsi tanto vale essere almeno in compagnia.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  Marco53 il Lun Ott 21 2013, 13:07

Mi piacerebbe da matti. Tra l'altro reggo bene anche Milano, avendo traversato Piazza Duomo disseminata di cocci di bottiglie rotte (dopo una non-so-che partita), resistendo alla tentazione di infilare i sandali, come hanno fatto molti di noi in occasione di un "raduno" in quella città qualche anno fa. Però sono sempre a corto di tempo libero. No 
Ho troppissime cose da fare e devo bilanciare anche il mio tempo con la mia adorata moglie, sennò finiamo per tornare due estranei che ognuno fa tutto quello che vuole e non ha tempo per l'altro... e questo non voglio che avvenga.
Chissà che un'occasione salti fuori. Wink 
Saluti terapeutici
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  Spyro il Lun Ott 21 2013, 19:22

Non è che sia un gran amante della camminata scalza in città ma se è condivisa è sempre un piacere (come ho fatto a Venezia e a Pordenone) quindi se mai decidessi di puntare verso le città (magnifiche e uniche) del Friuli fammi un fischio.
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  Alexey il Lun Ott 21 2013, 20:37

Vai tranquillo, una volta superati i limiti interiori, non avrai nessun altro problema... Del resto, un mio amico cileno che non possiede nemmeno un paio di scarpe, ha girato il mondo in lungo e in largo senza problemi, Francia, Germania, Italia, Spagna, Inghilterra,ecc.., aereoporti, alberghi, locali, ecc.., come del resto anche il nostro Paul, quando viene ai raduni di Milano e Roma, mi pare che le scarpe non le porti nemmeno

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  bfpaul il Lun Ott 21 2013, 21:44

Alexey ha scritto:Vai tranquillo, una volta superati i limiti interiori, non avrai nessun altro problema... Del resto, un mio amico cileno che non possiede nemmeno un paio di scarpe, ha girato il mondo in lungo e in largo senza problemi, Francia, Germania, Italia, Spagna, Inghilterra,ecc.., aereoporti, alberghi, locali, ecc.., come del resto anche il nostro Paul, quando viene ai raduni di Milano e Roma, mi pare che le scarpe non le porti nemmeno
Confermo, è dal 2004 che non porto MAI le scarpe o sostituti vari se mi stacco dalla mia amata isola per il "continente".
Ma, per rispondere al nostro amico young_barefooter, la tua idea è ottima e se trovassi qualcuno a farti compagnia sarebbe il massimo. Essere "spinti" da uno più scafato è probabilmente fondamentale.
A me è capitato che il creatore del sito, venuto a trovarmi a Cagliari, mi ha detto: Ma tu devi venire in giro con me con quei sandali?
Da allora ho cominciato ad andare scalzo praticamente sempre.
Coraggio, e facci sapere ..

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  lucignolo il Mar Ott 22 2013, 21:44

bfpaul ha scritto:Confermo, è dal 2004 che non porto MAI le scarpe o sostituti vari se mi stacco dalla mia amata isola per il "continente".
Nemmeno in una valigia?
Non condivido. Ti dovesse capitare di essere ricoverato in ospedale per un incidente anche minimo, stai pur certo che ti metterebbero in croce.
E non mi si dica che in ambiente ospedaliero si può pretendere di girare a piedi nudi, appellandosi a qualche legge ad hoc.
Insomma, sapete come la penso.
Andare scalzi per me è un piacere e non un obbligo e non tollero davvero l'idea di sentirmi un barefooter di serie B se in alcune circostanze mi sento più a mio agio calzato.
Non è scritto nella Bibbia o nel Vangelo che si debba essere scalzi sempre, comunque ed a dispetto di tutti e nemmeno sta scritto da qualche parte che è nostro diritto inalienabile di imporre sempre e comunque le nostre scelte di vita, in ogni circostanza ed in ogni luogo.
Poi ammiro chi ci vuol provare e mi emoziona l'idea di partire scalzo da casa senza alcuna possibilità di recesso, ma la ritengo un'idea, consentitemelo, piuttosto estrema e pretenziosa.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  bfpaul il Mar Ott 22 2013, 22:14

lucignolo ha scritto:
bfpaul ha scritto:Confermo, è dal 2004 che non porto MAI le scarpe o sostituti vari se mi stacco dalla mia amata isola per il "continente".
Nemmeno in una valigia?
Non condivido. Ti dovesse capitare di essere ricoverato in ospedale per un incidente anche minimo, stai pur certo che ti metterebbero in croce.
E non mi si dica che in ambiente ospedaliero si può pretendere di girare a piedi nudi, appellandosi a qualche legge ad hoc.
Flavio, tu sai che fino al 2009 venivo su "per motivi di rappresentanza" e in quelle sole occasioni mettevo i sandali che per il resto restavano relegati in fondo nel mio zainetto e dentro una busta. Per metterli mi ci sarebbe voluto qualche minuto, in sostanza era come non avere niente.
Da allora in poi sono sempre partito e tornato senza scarpe o sandali.
Ricorderai l'anno scorso che mi ero pure tagliato un dito, andai al mio B&B a Roma, che lasciavo una scia di sangue e chi mi ha ricevuto ha apprezzato quello che faccio e non si è neppure lamentato delle gocce di sangue. Siamo diventati "amici" tant' è vero che quest'anno ci sono tornato.

lucignolo ha scritto:Insomma, sapete come la penso.
Andare scalzi per me è un piacere e non un obbligo e non tollero davvero l'idea di sentirmi un barefooter di serie B se in alcune circostanze mi sento più a mio agio calzato.
Non è scritto nella Bibbia o nel Vangelo che si debba essere scalzi sempre, comunque ed a dispetto di tutti e nemmeno sta scritto da qualche parte che è nostro diritto inalienabile di imporre sempre e comunque le nostre scelte di vita, in ogni circostanza ed in ogni luogo.
Poi ammiro chi ci vuol provare e mi emoziona l'idea di partire scalzo da casa senza alcuna possibilità di recesso, ma la ritengo un'idea, consentitemelo, piuttosto estrema e pretenziosa.
Ma certo.
Non si può dire che non mi sia abbastanza espresso in proposito: vado scalzo perché mi piace, non ho preso obblighi con nessuno e se ho un motivo per dovermi rimettere le scarpe non ne faccio un problema.
Non sono un bf "integrale" nel senso letterale del termine, eppure ho definto "integrali" quelli che tendono a stare scalzi il più possibile.
Non impongo niente a nessuno, neppure la mia presenza scalza a chi crea problemi, credo però di avere il sacrosanto diritto di andare scalzo quando e dove mi pare e piace senza che mi rompano le bounce bounce ....
Non faccio sfide o esibizioni, non partecipo a gare, non assumo atteggiamenti da "guru", non "devo dimostrare niente a nessuno" come mi piace dire.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  lucignolo il Mar Ott 22 2013, 22:36

bfpaul ha scritto:Non impongo niente a nessuno, neppure la mia presenza scalza a chi crea problemi, credo però di avere il sacrosanto diritto di andare scalzo quando e dove mi pare e piace senza che mi rompano le bounce bounce ....
No, non puoi entrare scalzo da padrone dove vuoi.
Parlo, ovviamente, di luoghi privati.
Insomma, se un parente od un amico non vuole che entri scalzo a casa sua, non posso semplicisticamente liquidare la cosa dicendo che non ci vado.
Può essere una festa di compleanno, un anniversario di matrimonio od una festa di laurea.
Eh, andiamo!
'Ché, siamo diventati noi i padroni e gli altri i sudditi?
E già parliamo di cose sacrosante!!
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  Rei il Mar Ott 22 2013, 23:03

Ospedale: se mi ricoverano sarò a letto o in barella, scalzo.
Per il momento in cui potrò alzarmi, o qualcuno sarà passato da casa mia e mi avrà portato qualcosa, o sarò in un'altra città e gli ospedali hanno delle bellissime pantofole monouso.
(Molti feriti in incidenti stradali arrivano in ambulanza scalzi, perché le scarpe sono rimaste nel luogo dell'incidente, tolte dai soccorritori per lavorare meglio.)
Concordo che in ospedale non si deve MAI girare scalzi, senza se e senza ma, però portarmi dietro delle calzature per il rischio (ipotetico) di finire in ospedale, quello no!
Per lavoro sono portato a prevedere e prepararmi anche all'imprevedibile, ma non esageriamo.

Sui matrimoni, compleanni, ecc., concordo con Lucignolo: se me lo dicono, o e circostanze lo richiedono a prescindere, le scarpe le metto senza problemi.
Al matrimonio di mio fratello non c'è stato neppure bisogno di specificarlo.

Però mi fa piacere quando ricevo inviti con "l'ordine tassativo" Very Happy di venire scalzo.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2642
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  Mauro12 il Mar Ott 22 2013, 23:38

young_barefooter ha scritto:Magari se deciderò quando fare questo mega giro qualcuno potrebbe essere interessato a partecipare?
Buttarsi per buttarsi tanto vale essere almeno in compagnia.
Se vuoi fare un giro per Milano sono sempre disponibile.
Magari metti un post in "Ci vediamo a..."
avatar
Mauro12

Numero di messaggi : 24
Età : 69
Data d'iscrizione : 05.03.12

http://manifestostorico.xoom.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  lucignolo il Mer Ott 23 2013, 10:57

Rei ha scritto:Concordo che in ospedale non si deve MAI girare scalzi, senza se e senza ma, però portarmi dietro delle calzature per il rischio (ipotetico) di finire in ospedale, quello no!
Ma certo, era solo un esempio al limite.
Sempre per esempio, guido sempre scalzo, ma in macchina ho sempre un paio di infradito.
Ho assistito più volte ad un incidente e scendere a dare una mano in mezzo a vetri e pezzi di metallo (a volte sangue) non è il massimo.
La prudenza non è mai troppa.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mega giro scalzo definitivo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum