Grande Esselunga

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Grande Esselunga

Messaggio  Alexey il Sab Nov 09 2013, 13:24

All'esselunga della mia città ho avuto due piacevoli conversazioni, la prima con una cassiera che mi ha chiesto perché andassi scalzo, la seconda con un ragazzo addetto agli scaffali. Da entrambi ho ricevuto i complimenti, rimango sempre piacevolmente sorpreso quando ricevo domande con curiosità e apertura. Questo mi fa riflettere su come la nostra esperienza e percezione può essere diametralmente opposta a seconda delle persone che incontriamo. Se non ricordo male, alcuni di noi hanno avuto brutte esperienze... Ieri, invece, in un'altro centro commerciale, ero in coda alla cassa e una cassiera è partita in quarta verso la mia a dare l'allarme nei miei riguardi. Vedendo che erano state sgamate in pieno, quando è arrivato il mio turno la cassiera esordisce:" Abbia pazienza ma è insolito vedere uno che gira senza scarpe, ma non le da fastidio fare su tutte le schifezze?" . Io le ho risposto:" quali schifezze?", se è per la polvere mi lavo i piedi tutte le sere..ma data l'aria schifata e stizzita non c'era modo di concludere un discorso costruttivo... Rozza e ignorante...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 36
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Rei il Sab Nov 09 2013, 15:40

Alexey ha scritto:Rozza e ignorante...
Ignorante forse, ma meno del previsto: l'art. 187 almeno lo conosce. Very Happy
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2482
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  aldo1953 il Lun Nov 11 2013, 12:15

Alexey ha scritto:All'esselunga della mia città ho avuto due piacevoli conversazioni, la prima con una cassiera che mi ha chiesto perché andassi scalzo, la seconda con un ragazzo addetto agli scaffali. Da entrambi ho ricevuto i complimenti, rimango sempre piacevolmente sorpreso quando ricevo domande con curiosità e apertura. Questo mi fa riflettere su come la nostra esperienza e percezione può essere diametralmente opposta a seconda delle persone che incontriamo. Se non ricordo male, alcuni di noi hanno avuto brutte esperienze... Ieri, invece, in un'altro centro commerciale, ero in coda alla cassa e una cassiera è partita in quarta verso la mia a dare l'allarme nei miei riguardi. Vedendo che erano state sgamate in pieno, quando è arrivato il mio turno la cassiera esordisce:" Abbia pazienza ma è insolito vedere uno che gira senza scarpe, ma non le da fastidio fare su tutte le schifezze?" . Io le ho risposto:" quali schifezze?", se è per la polvere mi lavo i piedi tutte le sere..ma data l'aria schifata e stizzita non c'era modo di concludere un discorso costruttivo... Rozza e ignorante...
Il problema è che di persone così ce ne sono tantissime, davvero troppe. Anche per molto ma molto meno : ieri ero a passeggiare sul lago (Lecco) con mia moglie. Ovviamente in infradito. La giornata era davvero fredda con un vento che tirava dalle valli da gelare il naso (ma non i piedi !). Sapessi quante persone hanno fatto salti di mezzo metro se appena gli cadeva lo sguardo... alla fine mi divertivo a scommettere con me stesso su chi se ne sarebbe accorto e chi no ! E poi , soprattutto le coppie, parlottavano fra di loro seguendomi con lo sguardo. Ma badate a non inciampare invece !!!!!

aldo1953

Numero di messaggi : 989
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  lucignolo il Lun Nov 11 2013, 22:09

aldo1953 ha scritto:Ma badate a non inciampare invece !!!!!
Perché, chi ha le scarpe non inciampa mai?
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  aldo1953 il Mar Nov 12 2013, 10:39

lucignolo ha scritto:
aldo1953 ha scritto:Ma badate a non inciampare invece !!!!!
Perché, chi ha le scarpe non inciampa mai?
E' esattamente il contrario di quello che volevo dire ! Da scalzo mi capita rarissimamente, quando portavo sempre scarpe era un volo più o meno continuo per colpa della caviglia poco allenata e quindi debole. Era un invito rivolto a quelli che non si fanno i fatti loro a badare invece a dove mettono i loro piedi invece di guardare quelli degli altri !!!!

aldo1953

Numero di messaggi : 989
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Grande Esselunga

Messaggio  Marco53 il Mar Nov 12 2013, 13:07

Alla domanda "Abbia pazienza ma è insolito vedere uno che gira senza scarpe, ma non le da fastidio fare su tutte le schifezze?" a me sarebbe venuto da rispondere "Perché, qui da voi non si tengono puliti i pavimenti e gli scaffali? Devo fare una segnalarzione all'Asl?" Twisted Evil 
Saluti all'ingrosso.
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 781
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Alexey il Mar Nov 12 2013, 13:30

Mica male, la terrò presente per la prossima volta, meglio studiarle a tavolino prima, visto che al momento non ho la prontezza necessaria...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 36
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Barbabarba il Mar Nov 12 2013, 20:26

Alexey ha scritto:Abbia pazienza ma è insolito vedere uno che gira senza scarpe, ma non le da fastidio fare su tutte le schifezze?" . Io le ho risposto:" quali schifezze?", se è per la polvere mi lavo i piedi tutte le sere..ma data l'aria schifata e stizzita non c'era modo di concludere un discorso costruttivo... Rozza e ignorante...
Lunedì sono libero e prendo il treno per andare a Bologna.
Il capotreno mi chiede se non sento freddo? Io rispondo di no. Poi mi dice liberamente, va bene la natura (quella della natura non mi è chiara), ma con lo schifo che c'è in giro .... . Io gli spiego che i piedi li lavo e poi quando si cammina nell'erba bagnata i piedi si autopuliscono. Non sembra convino ma non percepisco nessun giudizio negativo su di me.
A Bologna nessuno sclazo e come al solito nessun problema.
avatar
Barbabarba

Numero di messaggi : 41
Data d'iscrizione : 09.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  lucignolo il Mar Nov 12 2013, 21:03

Barbabarba ha scritto:Poi mi dice liberamente, va bene la natura (quella della natura non mi è chiara), ma con lo schifo che c'è in giro .... . Io gli spiego che i piedi li lavo e poi quando si cammina nell'erba bagnata i piedi si autopuliscono. Non sembra convinto.......
Certo che non è convinto.
La prossima volta domandagli quanti biglietti, quante maniglie, quante mani tocca e se pensa che tutto ciò con cui viene a contatto è immacolato.
E le mani si portano alla bocca!
Ah, le lava prima di mangiare? Appunto, ma se ha il vizio di mangiarsi le unghie........Very Happy 
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Marco53 il Mer Nov 13 2013, 08:14

La risposta esatta sarebbe una controdmanda: «io i piedi li lavo spesso durante il giorno e ogni volta che entro in casa. Lei lava la suola delle sue scarpe ogni volta che rientra a casa?»
Questa è una delle rispostine pronte che tengo agganciata a uno dei miei neuroni rimasti ancora attivi e che ho già usato in giro lasciando di stucco l'interlocutore... Razz Razz Razz 
Semplicemente ribalto su di loro la loro stessa critica. Perché è facile criticare gli altri senza pensare a qual'é il proprio comportamento. L'importante è non fare mai autocritica. Questa frasetta impone un minimo di ragionamento e non è offensiva, anche se - come al solito - è dura fare breccia. Ma ho notato che è una di quelle cose dette che colpiscono di più, perché ritornano come un boomerang, ma in modo positivo.
Saluti puliti e spazzolati.
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 781
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Barbabarba il Mer Nov 13 2013, 11:33

Tanto mi conoscono sulla linea, sono quello sandalato (quando vado al lavoro) e scalzo quando ritorno o giro per i fatti mie. Non c'era nessuna critica negativa nel tono, solo una curiosità che a mio avviso come molte volte scritto fa girare qualcosa nella testa. Il tipo sembra normale (almeno come dicono i miei amici dalle caviglie in su), è pulito..... allora?.... perchè ? E come al solito la testa costruisce una risposta con quello che conosce, unisce semplicemente i puntini per ricavare una figura famigliare.
avatar
Barbabarba

Numero di messaggi : 41
Data d'iscrizione : 09.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  lucignolo il Gio Nov 14 2013, 21:35

Marco53 ha scritto:La risposta esatta sarebbe una controdomanda: «io i piedi li lavo spesso durante il giorno e ogni volta che entro in casa. Lei lava la suola delle sue scarpe ogni volta che rientra a casa?»
No, caro Marco, non credo che funzioni.
Perché alla gente non gliene frega niente di lavarsi le suole delle scarpe, in quanto si sente protetta da quei pochi millimetri che la isola dal terreno e con quelle calpesterebbe qualsiasi cosa, pensando che poi se ne vada via passo dopo passo.
Quello che spaventa, inorridisce o suscita perplessità nelle persone è il contatto della pelle nuda con lo sporco, che ci minaccia e che ci segue anche nel buio della notte, perché nudi vuol dire insicuri e vulnerabili.
Eppure le mani, altrettanto nude, toccano tutto e tutti; e tutti toccano tutto e tutti, sani, malati, tubercolotici o portatori di tifo.
Eppure non portiamo i guanti costantemente e non ci laviamo le mani ogni due minuti (per fortuna per le difese della pelle); e poi, perché tante norme ferree in campo sanitario sulla pulizia delle mani (nude) che hanno debellato gravissime malattie post-operatorie o quasi azzerato le infezioni puerperali?
Ecco, la gente deve capire che camminare a piedi nudi per la strada e molto, ma molto meno rischioso che fare un giro a mani nude per la città.
Intendevo dire proprio questo.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 62
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Barbabarba il Ven Nov 15 2013, 08:17

lucignolo ha scritto: perché nudi vuol dire insicuri e vulnerabili
Concordo che per molti il contatto diretto del corpo con l'ambiente generi dei turbamenti, il vestito, le scarpe e tutto quanto devi indossare per convenzione lo devi fare per proteggerti. Nella nostra cultura l'ambiente è sempe da dominare.
Spesso però quando incontro per la prima volta una persona mi dice: "allora ti sei liberato delle scarpe". Il liberato fa capire che forse qualcuno capisce che non sono indispensabili.
Personalmente, vuoi la mia formazione da biologo, fa inorridire quando tra persone che non si conoscono c'è l'uso comune di bicchieri per bere, asciugamani o posate.
La penetrazione diretta attraverso la cute di parassiti è estremamente rara almeno alle nostre latitudini e al nostro tempo.
avatar
Barbabarba

Numero di messaggi : 41
Data d'iscrizione : 09.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  cyberteam il Ven Nov 15 2013, 09:29

[quote="lucignolo"]
Marco53 ha scritto:
Eppure le mani, altrettanto nude, toccano tutto e tutti; e tutti toccano tutto e tutti, sani, malati, tubercolotici o portatori di tifo.
[/color]
Mi hai fatto ripensare a mia madre che mi dice costantemente che rischio di prendere la tubercolosi camminando scalzo Shocked quando invece la TBC si diffonde per via aerea.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 577
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Alexey il Ven Nov 15 2013, 09:43

È sempre il discorso del tentativo di razionalizzare un comportamento condiviso. Le persone tendono a dare per scontato il mondo che gli viene offerto, vuoi per buona fede, vuoi per inerzia, però la mente (perlomeno quella di chi prova ogni tanto a porsi degli interrogativi), deve giustificare il fatto che tutto indossino le scarpe, e il pensare che sia meramente una stupida questione sociale non sempre è accettabile per l'io che deve credere di non essere un totale pecorone.
Da qui nascono o tentativi più o meno grossolani e antiscientifici, la cui stupidità è proporzionale al background culturale, di giustificare razionalmente un comportamento che razionale non è.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 36
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Alexey il Sab Nov 16 2013, 08:50

Stamattina, negozietto di alimentari, una cliente anziana mi guarda e mi chiede stupita:"ma senza scarpe?" ,"io già se non mi metto le calze mi ammalo subito"..,quando è uscita, la ragazza del negozio mi ha detto: "lo so che fa bene, l'avevo già visto in giro scalzo ma per me è normale perché sono cresciuta con un signore del mio paese che va sempre scalzo"... Visto che il paese è adiacente alla mia città, quando passo di li cercherò di tenere gli occhi aperti se lo vedo...
L'altra signora del negozio, anziana, invece ha provato timidamente a dire:" farà anche bene ma...", però è stata prontamente interrotta dalla giovane...da li sarebbero probabilmente venuti fuori i soliti commenti sul decoro, o magari sui vetri, sporcizia, ecc...
Ah dimenticavo, ho anche sottolineato il fatto che da quando vado scalzo non mi sono mai più preso nemmeno un raffreddore, e ho tenuto ad evidenziarlo visto che d'inverno la prima preoccupazione è quella per il freddo e i presunti malanni correlati ad esso, tipo polmoniti fulminanti, ecc...😀

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 36
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Grande Esselunga

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum