L'insostenibile leggerezza... dei talloni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'insostenibile leggerezza... dei talloni

Messaggio  Biagio il Dom Nov 24 2013, 18:28

Tutti i fine settimana è la stessa storia.
Sto a casa due giorni e i miei piedi si riabituano alla libertà, si spostano in casa e fuori, strizzano con naturalezza il fango freddo tra le dita e si aggrappano forti al terreno soffice mentre salgo nell’orto per gli ultimi lavori prima dell’inverno.
Quando arriva la domenica sera, mi accorgo di avere un’andatura leggera, il passo leggermente più breve, le dita forti, i talloni che si posano a terra impercettibilmente e la parte anteriore del piede che stabilizza e ammorbidisce l’andatura. Una meraviglia. Cool 
Ma quando mi sono riabituato a camminare in modo normale e la mia postura si è finalmente bilanciata per bene, il fine settimana è già finito ed io sono costretto ad una nuova settimana di lavoro con i piedi negli “scatoloni”, riabituandomi -ahimé! - a camminare “tallonando” come un impedito.
avatar
Biagio

Numero di messaggi : 299
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'insostenibile leggerezza... dei talloni

Messaggio  lucignolo il Gio Nov 28 2013, 12:02

Biagio ha scritto:Ma quando mi sono riabituato a camminare in modo normale e la mia postura si è finalmente bilanciata per bene, il fine settimana è già finito ed io sono costretto ad una nuova settimana di lavoro con i piedi negli “scatoloni”, riabituandomi -ahimé! - a camminare “tallonando” come un impedito.
Secondo me una certa postura si mantiene anche da calzato, dipende da quanto stai scalzo.
Quando sono scalzo sembro un ninja, ti arrivo alle spalle senza che tu te ne accorga (con gran rabbia di mia moglie che si spaventa Very Happy ).
Al contrario, quando il mio vicino va scalzo rigorosamente in casa (solo d'estate, eh!) senti il classico TUM TUM TUM.
Che tallonate! E che muri sottili! Very Happy 
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'insostenibile leggerezza... dei talloni

Messaggio  aldo1953 il Gio Nov 28 2013, 16:41

lucignolo ha scritto:
Biagio ha scritto:Ma quando mi sono riabituato a camminare in modo normale e la mia postura si è finalmente bilanciata per bene, il fine settimana è già finito ed io sono costretto ad una nuova settimana di lavoro con i piedi negli “scatoloni”, riabituandomi -ahimé! - a camminare “tallonando” come un impedito.
Secondo me una certa postura si mantiene anche da calzato, dipende da quanto stai scalzo.
Quando sono scalzo sembro un ninja, ti arrivo alle spalle senza che tu te ne accorga (con gran rabbia di mia moglie che si spaventa Very Happy ).
Al contrario, quando il mio vicino va scalzo rigorosamente in casa (solo d'estate, eh!) senti il classico TUM TUM TUM.
Che tallonate! E che muri sottili! Very Happy 
Hahaha permettimi di sorridere.... In effetti quando per strada vado scalzo, sì lo faccio ancora anche se meno dell' estate, mi sorprende il silenzio che mi accompagna e qualche volta coglie di sorpresa qualcuno che sto sorpassando .

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'insostenibile leggerezza... dei talloni

Messaggio  Grand Choeur il Gio Nov 28 2013, 16:48

Sarà che mi faccio i fatti miei ma, anche ora che ci sono pochi gradi e sono scalzo in giro, noto pochi sguardi distratti e nessun commento (perlomeno da me percepibile).
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'insostenibile leggerezza... dei talloni

Messaggio  aldo1953 il Gio Nov 28 2013, 16:59

Grand Choeur ha scritto:Sarà che mi faccio i fatti miei ma, anche ora che ci sono pochi gradi e sono scalzo in giro, noto pochi sguardi distratti e nessun commento (perlomeno da me percepibile).
E così dovrebbe essere in un paese civile dove se nessuno viola le leggi, nessuno dovrebbe fare neanche un commento.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'insostenibile leggerezza... dei talloni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum