Lugano

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lugano

Messaggio  scalzoforever il Mar Giu 03 2014, 02:40

Salve a tutti. Per il ponte del 2 giugno ho approfittato per tornare a Lugano.
Sono partito ieri mattina (domenica 2) con maglietta a maniche corte, maglione (era un po' freddino) e tuta, scalzo ma con le calze. Poi, quando sono sceso a Lugano, mi sono tolto subito le calze e sono stato tranquillamente a piedi completamente nudi fino ad oggi: sono stato nel parco, in diversi negozi. Però ho visto pochi barefooter rispetto al solito: sarà perché l'estate non è ancora scoppiata del tutto?
Oggi (lunedì 2 giugno) avevo 15 minuti di tempo a Milano per non perdere il treno, ridotti poi a poco meno di dieci per ritardo del teeno da Lugano. Ero scalzo (senza calze): cosa fai? Ti metti le calze e/o le ciabatte (si, mi ero portato le ciabatte nello zaino: mai messe!!  Twisted Evil ) per pochi secondi? No, sono sceso a piedi nudi dal treno, ho camminato lungo tutto il marciapiede (ero quasi in fondo al treno), e ho preso l'altro per Genova sempre scalzo. Mentre poi viaggiavo verso Genova, mi era venuta voglia di andare a casa senza mettermi le calze né le ciabatte (sono solo in casa). Ma, ehm, alla fine mi sono rimesso le calze, ma senza ciabatte. Comunque anche camminare con le calze ha il suo fascino, anche se non è proprio la stessa cosa rispetto a camminare senza.
Saluti scalzi a tutti...  Very Happy 

scalzoforever

Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  bfpaul il Mar Giu 03 2014, 11:12

Antonino ha scritto:Salve a tutti. Per il ponte del 2 giugno ho approfittato per tornare a Lugano.
Sono partito ieri mattina (domenica 2) con maglietta a maniche corte, maglione (era un po' freddino) e tuta, scalzo ma con le calze. Poi, quando sono sceso a Lugano, mi sono tolto subito le calze e sono stato tranquillamente a piedi completamente nudi fino ad oggi: sono stato nel parco, in diversi negozi. Però ho visto pochi barefooter rispetto al solito: sarà perché l'estate non è ancora scoppiata del tutto?
Oggi (lunedì 2 giugno) avevo 15 minuti di tempo a Milano per non perdere il treno, ridotti poi a poco meno di dieci per ritardo del teeno da Lugano. Ero scalzo (senza calze): cosa fai? Ti metti le calze e/o le ciabatte (si, mi ero portato le ciabatte nello zaino: mai messe!!  Twisted Evil ) per pochi secondi? No, sono sceso a piedi nudi dal treno, ho camminato lungo tutto il marciapiede (ero quasi in fondo al treno), e ho preso l'altro per Genova sempre scalzo. Mentre poi viaggiavo verso Genova, mi era venuta voglia di andare a casa senza mettermi le calze né le ciabatte (sono solo in casa). Ma, ehm, alla fine mi sono rimesso le calze, ma senza ciabatte. Comunque anche camminare con le calze ha il suo fascino, anche se non è proprio la stessa cosa rispetto a camminare senza.
Saluti scalzi a tutti...  Very Happy 
E non potevi venire a Milano il 1 giugno che ti avremmo preso le scarpe e le calze e te le avremmo buttate via?
A proposito, io per scalzo intendo A PIEDI NUDI, cosa è questa storia di andare in giro con le calze?

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2942
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  scalzoforever il Mar Giu 03 2014, 14:49

Avete fatto un raduno a Milano il primo giugno? Non lo sapevo, sorry...  Embarassed non bazzico tanto spesso sul forum...
Comunque le scarpe non ce le avevo proprio, avevo solo le calze. Mah, che dire, mi sento libero anche così: scalzo con le calze, così come scalzo senza nulla, dipende dal momento... Wink

scalzoforever

Numero di messaggi : 681
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  bfpaul il Mer Giu 04 2014, 11:32

Antonino ha scritto:Avete fatto un raduno a Milano il primo giugno? Non lo sapevo, sorry...  Embarassed non bazzico tanto spesso sul forum...
Comunque le scarpe non ce le avevo proprio, avevo solo le calze. Mah, che dire, mi sento libero anche così: scalzo con le calze, così come scalzo senza nulla, dipende dal momento... Wink
Si, tu non bazzighi mai sul Forum quando facciamo le nostre attività. Male!!!
Peraltro, che facciamo incontri a Roma e Milano nel mese di maggio è ben noto dal 2006 ed anche quest'anno è stato reso noto con largo anticipo.
Però ci tieni presenti sempre al ritorno dalle tue spedizioni; se qualche volta ti aggregassi, no eh?

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2942
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Alexey il Mer Giu 04 2014, 15:38

La stessa parola scalzo implica di avere i piedi nudi...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  John & Jane il Mer Giu 04 2014, 18:08

A proposito, io per scalzo intendo A PIEDI NUDI, cosa è questa storia di andare in giro con le calze?

bfpaul[/color][/b][/quote]

Inorridisco in silenzio...

John & Jane

Numero di messaggi : 360
Età : 68
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  bfpaul il Mer Giu 04 2014, 20:49

John & Jane ha scritto:
bfpaul ha scritto:A proposito, io per scalzo intendo A PIEDI NUDI, cosa è questa storia di andare in giro con le calze?

bfpaul

Inorridisco in silenzio...
Antonino ci ha abituato ad una serie di esternazioni quantomeno "curiose" ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2942
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Appleseed il Mer Giu 04 2014, 22:19

Effettivamente il dizionario alla voce scalzo riporta:

1 Senza né scarpe né calze; a piedi nudi:
2 ECCL Attributo di alcuni ordini religiosi, in cui si osserva la regola di andare con i sandali senza calze: carmelitani scalzi; romitani scalzi


Per la lingua italiana quindi è scalzo il frate con i sandali ma non Antonino con i calzini.
Personalmente però non mi formalizzerei per questo e sarei disposto ad accettare l'eresia antoniniana se solo riuscissi a capirne la ratio.
E' evidente che il calzino:
a)  non protegge come la scarpa ma non consente la sensibilità al piede;
b) non ripara dagli sguardi curiosi del prossimo (se non dal pubblico ludibrio): è molto più estremo e bizzarro di un piede nudo ...
c) dopo un po' è destinato a lacerarsi ingloriosamente.
E allora: perché? Per amore estremo del compromesso?
Attenzione Antonino!
La strada per l'inferno (lo so per certo) non è lastricata di buone intenzioni ma di compromessi.
Meglio non percorrerla. Tantomeno in calzini.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 506
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  cyberteam il Gio Giu 05 2014, 00:17


Ciascuno deve sentirsi libero di fare come meglio crede.
Non andrei a sottilizzare troppo con Antonino su questo fatto delle calze, anche se i punti indicati da Appleseed sono certamente ragionevoli.
Oltretutto il calzino essendo di stoffa tenderà ad assorbire una quantità di sporco incredibile, a quel punto perché non usare un paio di fivefingers ?
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 588
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Marc_63 il Ven Giu 06 2014, 08:56

Cyberteam ha scritto : ha scritto:Ciascuno deve sentirsi libero di fare come meglio crede.
Non andrei a sottilizzare troppo con Antonino su questo fatto delle calze, anche se i punti indicati da Appleseed sono certamente ragionevoli.

Naturalmente, Cyberteam, hai ragione quando dici che ciascuno è libero di fare come meglio crede; tuttavia, in casi come quello di Antonino, non mi sembra esatto parlare di "barefooting", che non contempla di certo il camminare con le calze ai piedi. Sinceramente non ne capisco il senso e la motivazione. Quali sono i motivi che hanno spinto Antonino a camminare "scalzo con le calze" (bellina la contraddizione  Very Happy ) ? La paura di sporcarsi i piedi ? Il non voler dare nell'occhio ? Personalmente io non sono amante dei compromessi di questo tipo, anche perché detesto più i calzini delle scarpe. Credo piuttosto che quanto Antonino ci ha raccontato dovrebbe farci riflettere sull'incisività nostra nel "testimoniare" una disciplina come il barefooting; forse non siamo abbastanza incisivi, abbastanza credibili nel dimostrare che "scalzi non solo è possibile ma lecito e salutare, oltre che piacevole", o forse,  ragione che ritengo più valida, il fatto che Antonino frequenti sporadicamente il forum, non lo fa sentire ( ripeto; la mia è solo una ipotesi), come membro di una community, quali siamo, ma come un "singolo" che ama camminare scalzo (quando trova il coraggio di togliersi i calzini  Wink ).
Per questo invito Antonino a frequentare di più il forum, e, laddove può, anche altre attività del Club. I dubbi, i problemi, le "paure", non si superano da soli.
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Alexey il Ven Giu 06 2014, 09:47

Anch'io odio di più le calze delle scarpe, danno un senso di costrizione, soprattutto alle dita, terribile, preferisco piuttosto le scarpe senza calze che le calze senza scarpe

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  bfpaul il Ven Giu 06 2014, 10:06

Marc_63 ha scritto:
Cyberteam ha scritto : ha scritto:Ciascuno deve sentirsi libero di fare come meglio crede.
Non andrei a sottilizzare troppo con Antonino su questo fatto delle calze, anche se i punti indicati da Appleseed sono certamente ragionevoli.

Naturalmente, Cyberteam, hai ragione quando dici che ciascuno è libero di fare come meglio crede; tuttavia, in casi come quello di Antonino, non mi sembra esatto parlare di "barefooting", che non contempla di certo il camminare con le calze ai piedi. Sinceramente non ne capisco il senso e la motivazione. Quali sono i motivi che hanno spinto Antonino a camminare "scalzo con le calze" (bellina la contraddizione  Very Happy ) ? La paura di sporcarsi i piedi ? Il non voler dare nell'occhio ? Personalmente io non sono amante dei compromessi di questo tipo, anche perché detesto più i calzini delle scarpe. Credo piuttosto che quanto Antonino ci ha raccontato dovrebbe farci riflettere sull'incisività nostra nel "testimoniare" una disciplina come il barefooting; forse non siamo abbastanza incisivi, abbastanza credibili nel dimostrare che "scalzi non solo è possibile ma lecito e salutare, oltre che piacevole", o forse,  ragione che ritengo più valida, il fatto che Antonino frequenti sporadicamente il forum, non lo fa sentire ( ripeto; la mia è solo una ipotesi), come membro di una community, quali siamo, ma come un "singolo" che ama camminare scalzo (quando trova il coraggio di togliersi i calzini  Wink ).
Per questo invito Antonino a frequentare di più il forum, e, laddove può, anche altre attività del Club. I dubbi, i problemi, le "paure", non si superano da soli.
Antonino è un personaggio davvero curioso, è stato nostro socio ordinario e dopo una crisi a seguito di un taglio in un piede si era dimesso "da barefooter" ed anche dal Club.
In seguito ha ripreso ed ha cominciato a frequentare Appenzell dove torna ogni estate mandandoci poi la foto. Vedere nel sito.
Per i resto, si fa vivo solo dopo aver realizzato uno dei suoi exploit.
Come tanti è quindi un "barefooter occasionale" e quindi non ha allenamento né "fisico", né "psicologico" quindi le sue scelte sono a volte bizzarre.
Tutto ciò senza alcuna offesa, ma sarebbe bene che lui stesso desse motivazioni alle sue scelte altrimenti lo stiamo vivisezionando, povero Antonino!

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2942
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Marc_63 il Ven Giu 06 2014, 10:52

Alexey ha scritto:Anch'io odio di più le calze delle scarpe, danno un senso di costrizione, soprattutto alle dita, terribile, preferisco piuttosto le scarpe senza calze che le calze senza scarpe

Assolutamente vero ! Poi l'elastico che mi comprime il polpaccio o la caviglia, mi da un fastidio inimmaginabile..... Evil or Very Mad 

Bfpaul ha scritto:Antonino è un personaggio davvero curioso, è stato nostro socio ordinario e dopo una crisi a seguito di un taglio in un piede si era dimesso "da barefooter" ed anche dal Club.
In seguito ha ripreso ed ha cominciato a frequentare Appenzell dove torna ogni estate mandandoci poi la foto. Vedere nel sito.
Per i resto, si fa vivo solo dopo aver realizzato uno dei suoi exploit.
Come tanti è quindi un "barefooter occasionale" e quindi non ha allenamento né "fisico", né "psicologico" quindi le sue scelte sono a volte bizzarre.
Tutto ciò senza alcuna offesa, ma sarebbe bene che lui stesso desse motivazioni alle sue scelte altrimenti lo stiamo vivisezionando, povero Antonino!

bfpaul

Giustissimo Paolo, ho invitato anch'io Antonino, giusto per capirci, a spiegarci le motivazioni di questa sua scelta quantomeno bizzarra. Voglio però chiarire che qui non si tratta di "vivisezione", ma di comprendere semplicemente (e di far comprendere) che, occasionale o no, il barefooting non si pratica con le calze ai piedi, ne' con le scarpe, ne' con infradito o ciabatte di alcun genere. Perché, se così fosse, tutti saremmo barefooters, tutti siamo "scalzi nelle scarpe o nei calzini"; e bella scoperta ! Avevo comunque già detto, in altra occasione, che la società di oggi è "ammalata di preservativi", oltre che nel loro posto di normale destinazione, li vogliono mettere anche nei piedi. Senza pensare che, anche esteticamente, è molto più armonico uno che cammina a piedi nudi di uno che cammina indossando i soli calzini (secondo me da più nell'occhio), qualunque sia la motivazione.
A me fanno ridere, ad esempio, turisti tedeschi o giapponesi che indossano le infradito coi calzini .... è assurdo.  Shocked 
Ognuno di noi è libero di scegliere come, quando, quanto e dove praticare il barefooting, ma quando lo si pratica dev'essere barefooting, non altro.... e capisco le perplessità espresse sul forum ....
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  bfpaul il Ven Giu 06 2014, 12:43

Marc_63 ha scritto: Giustissimo Paolo, ho invitato anch'io Antonino, giusto per capirci, a spiegarci le motivazioni di questa sua scelta quantomeno bizzarra. Voglio però chiarire che qui non si tratta di "vivisezione", ma di comprendere semplicemente (e di far comprendere) che, occasionale o no, il barefooting non si pratica con le calze ai piedi, ne' con le scarpe, ne' con infradito o ciabatte di alcun genere.

Non volevo rimproverare nessuno, ho detto alcune cose su Antonino che chi non lo conosce metterebbe una vita a recuperare guardando il Forum; il "vivisezionare" era quasi più per me che per gli altri.

Marc_63 ha scritto: Perché, se così fosse, tutti saremmo barefooters, tutti siamo "scalzi nelle scarpe o nei calzini"; e bella scoperta ! Avevo comunque già detto, in altra occasione, che la società di oggi è "ammalata di preservativi", oltre che nel loro posto di normale destinazione, li vogliono mettere anche nei piedi. Senza pensare che, anche esteticamente, è molto più armonico uno che cammina a piedi nudi di uno che cammina indossando i soli calzini (secondo me da più nell'occhio), qualunque sia la motivazione.
A me fanno ridere, ad esempio, turisti tedeschi o giapponesi che indossano le infradito coi calzini .... è assurdo.  Shocked 
Ognuno di noi è libero di scegliere come, quando, quanto e dove praticare il barefooting, ma quando lo si pratica dev'essere barefooting, non altro.... e capisco le perplessità espresse sul forum ....

Sono d'accordo.
Credo sia una questione "linguistica"; qualcuno dice "scalzo" anche per chi indossa solo i calzini, ma diciamo chiaramente che dal momento che noi parliamo di barefooting bisognerà sapere di cosa parliamo.
Per noi il termine "scalzo" identifica una persona che non porta scarpe o altro ai piedi.
Circa il portare i calzini coi sandali, a parte che ci fa ridere (me per primo), posso immaginare perché è atteggiamento diffuso fra i nordici. Potrei suggerire alcune ipotesi:
- si vergognano di far vedere i piedi (toh!) ma starebbero troppo scomodi nelle scarpe  Evil or Very Mad 
- sudano e non sopporterebbero di "sguazzare" nel sudore dei sandali  Shocked 
- non trovano la cosa ridicola perché non hanno il buongusto italiano pur nei sandali ....  Twisted Evil 

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2942
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Marc_63 il Ven Giu 06 2014, 13:24

lol! lol! Oh Paolo, m'as fattu morri ....  Very Happy Very Happy Very Happy 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Spyro il Ven Giu 06 2014, 15:29

Anch'io ho sentito dire "scalzo" riferito a qualcuno che indossa solo i calzini, anche se non è corretto per la lingua italiana.
Comunque, anch'io odio indossare i soli calzini per questi motivi: sono scomodi, mi limitano molto i movimenti delle dita, limitano la sensibilità mi provocano prurito, assorbono e trattengono sporco, fanno sudare i piedi e quindi puzzano come le scarpe e sono pericolosi (sì perchè con i calzini sono scivolato sul bordo in metallo delle mie scale e ho rischiato seriamente di farmi male, mentre a piedi nudi è molto più sicuro, grazie alle dita libere e molto prensili). Quindi ora mi limito ad indossarli solo in inverno quando fa freddo e quando uso gli scarponi di montagna. Altrimenti o sono scalzo o sono in sandali. E sono d'accordo che i soli calzini o i sandali con calzini sono alquanto ridicoli e attirano molti più sguardi dei piedi nudi.
Poi ognuno è ilbero di fare come vuole, su questo non ci piove.
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 645
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  John & Jane il Ven Giu 06 2014, 19:14

Ho già inorridito in silenzio: fare una cosa del genere non mi passerebbe mai per l'anticamera del cervello; mentre, scalzo, mi sento perfettamente a mio agio (come ben sa chi mi conosce) con un paio di calzini ai piedi credo che morirei di vergogna!

John & Jane

Numero di messaggi : 360
Età : 68
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Marc_63 il Sab Giu 07 2014, 01:16

Jonh & Jane ha scritto:Ho già inorridito in silenzio: fare una cosa del genere non mi passerebbe mai per l'anticamera del cervello; mentre, scalzo, mi sento perfettamente a mio agio (come ben sa chi mi conosce) con un paio di calzini ai piedi credo che morirei di vergogna!

... Ma ci mancherebbe altro .... mi sotterrerei dalla vergogna ....  Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Alexey il Sab Giu 07 2014, 10:23

Magari mi sbaglio, ma non è che magari Antonino lo fa proprio per il gusto dell'estremo più che per il piacere del camminare scalzi? Comunque, come detto sopra, ognuno è libero di fare quello che vuole, ma ci terrei a distinguere il barefooting dal "sockfooting"...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Marc_63 il Sab Giu 07 2014, 11:14

Alexet ha scritto:Magari mi sbaglio, ma non è che magari Antonino lo fa proprio per il gusto dell'estremo più che per il piacere del camminare scalzi? Comunque, come detto sopra, ognuno è libero di fare quello che vuole, ma ci terrei a distinguere il barefooting dal "sockfooting"...

Ale, il fatto che ciascuno possa fare come vuole, lo diamo per scontato; come noi esigiamo, e giustamente, la tolleranza e il rispetto da parte degli altri, così dobbiamo essere i primi a tollerare e rispettare le scelte altrui. Ciò che ci ha lasciato tutti esterrefatti è stato il riferire come una sorta di "prodezza" l'aver camminato con i calzini con la convinzione che fosse una condizione accettabile nella pratica del barefooting; è stato come se un cacciatore avesse scritto nel forum di una associazione contro la caccia, d'aver cacciato non con un fucile ma con una pistola. Dispiace poi che Antonino non abbia risposto fornendo le ragioni della sua scelta; non per noi o per soddisfare la nostra curiosità, ma per mettere tutti noi in grado di poterlo stimolare, incoraggiare, guidare nell'affrontare il barefooting in maniera autentica, senza ingannare se stesso convincendosi di aver praticato il barefooting in maniera corretta .... e magari alla ricerca di un consenso o di un plauso da parte nostra.
Il camminare coi soli calzini ai piedi; "sockfooting" (come lo hai definito), secondo me è peggio del camminare con le scarpe o a piedi nudi: intanto perché il calzino non ha la resistenza della suola delle scarpe e della pelle delle piante dei piedi (non è fatto per essere usato per camminare a mo' di scarpa), si consuma quindi molto facilmente; seconda cosa, il piede, costretto nel calzino, suda in ogni caso e con la polvere che comunque filtra attraverso la fibra crea un impasto schifosissimo ottimo habitat per agenti micotici e batterici di ogni tipo; non permette al piede la piena mobilità (e la piena stabilità) e, dal punto di vista estetico, rappresenta una vera oscenità.
Io credo che se Antonino ci spiegasse le sue ragioni, potremmo tutti consigliarlo per il meglio. Del resto il compito del forum non è tanto quello di applaudire per le prodezze che si compiono, ma soprattutto quello di incoraggiare e consigliare coloro che sono ancora titubanti e incerti nella pratica dell' autentico barefooting. Wink Very Happy 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  John & Jane il Sab Giu 07 2014, 12:07

Marc_63 ha scritto:
Alexet ha scritto:Magari mi sbaglio, ma non è che magari Antonino lo fa proprio per il gusto dell'estremo più che per il piacere del camminare scalzi? Comunque, come detto sopra, ognuno è libero di fare quello che vuole, ma ci terrei a distinguere il barefooting dal "sockfooting"...

e, dal punto di vista estetico, rappresenta una vera oscenità.
 

Oltre ad essere un autentico abominio

John & Jane

Numero di messaggi : 360
Età : 68
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Alexey il Sab Giu 07 2014, 12:46

Completamente d'accordo!!!

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Alexey il Sab Giu 07 2014, 12:48

Il termine sockfooting l'ho inventato al momento per scherzo, e spero che a praticarlo ci sia stata solo un'unica persona al mondo e spero vivamente di non incontrarne 😉

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Appleseed il Sab Giu 07 2014, 13:43

Alexey ha scritto:Il termine sockfooting l'ho inventato al momento per scherzo, e spero che a praticarlo ci sia stata solo un'unica persona al mondo e spero vivamente di non incontrarne 😉

Non c'e' piu' niente da inventare... Prova a digitare sockfooting in un motore di ricerca...Antonino non e' solo! E magari sta progettando un sito concorrente: www.nati-calzi.org ... Shocked
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 506
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Marc_63 il Sab Giu 07 2014, 14:09

Applesseed ha scritto:Non c'e' piu' niente da inventare... Prova a digitare sockfooting in un motore di ricerca...Antonino non e' solo! E magari sta progettando un sito concorrente: www.nati-calzi.org ...

 lol! In effetti non credo che sia il solo .... magari i "sockfooters" hanno preso ispirazione dai Puffi, che hanno quelle calzature che sembrano dei calzettoni mal indossati ...  Laughing 
avatar
Marc_63

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 13.02.09

http://www.facebook.com/profile.php?ref=name&id=1614025239

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lugano

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum