I Nati Scalzi a Pinerolo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I Nati Scalzi a Pinerolo

Messaggio  tarzone il Mar Lug 01 2014, 12:39

Nei giorni 21 e 22 giugno a Pinerolo si è svolta, come ogni anno, una manifestazione denominata VIVAL (www.vivalfestival.it) dedicata al benessere e argomenti correlati.
Mia moglie aveva un piccolo stand essendo titolare di un' erboristeria a Pinerolo, ne ho approfittato per distribuire un po' di bigliettini da visita, quelli che Paolo ci aveva dato a Milano, e fare un po' di pubblicità al nostro sito.
Le reazioni sono state le più diverse, chi dopo una conversazione durata oltre 10 minuti non s'era neppure accorta che ero scalzo oppure chi con entusiasmo si è tolta le scarpe ed è rimasta scalza per il resto del tempo.
Questo è il caso di Valentina, curiosa di provare le varie sensazioni che si possono avere uscendo sulla strada, il fondo del padiglione che ci ospitava era in terra battuta essendo un maneggio coperto molto famoso (la Cavallerizza Caprilli), insieme siamo usciti sulla strada, in questo modo ha potuto sperimentare, con la dovuta cautela, i vari tipi di fondo stradale, compresa quella fastidiosissima ghiaietta che viene sparsa d' inverno per il ghiaccio e che, per la gioia della nostre suole, rimane sull' asfalto per tutto l' anno.
Ho illustrato le finalità del club, spiegato e come al solito sono stato letteralmente inondato dalle solite, eterne domande: ma come fate con lo sporco che c'è in giro? ( a Pinerolo quest' anno tra primavera ed estate non è passato un giorno senza pioggia....), come fate con le siringhe???????? (mah, io di siringhe in giro non ne vedo, oltre che scalzo devo essere anche cieco), come fate con le deiezioni (bè non  hanno detto proprio così) dei cani,  a questa domanda ho sempre una risposta pronta: perché con le scarpe voi le pestate?, insomma le solite cose.
Molti si sono dichiarati interessati e hanno promesso che visiteranno il sito, staremo a vedere, spero che Valentina voglia diventare socia è una persona molto attiva e piena di energia, sarebbe un buon "acquisto".
Se l' anno prossimo verrà nuovamente organizzato il VIVAL in quella sede chiederò agli organizzatori uno spazio per installare una pista sensoriale, quest' anno non sapendo come riempire alcuni spazi hanno messo piante e ornamenti vari, per cui se qualcuno organizza qualcosa di più attraente credo che non abbiano da obiettare, purchè sia aggratissss.....
Saluti fieristici
Valerio



Ultima modifica di tarzone il Mar Lug 01 2014, 22:30, modificato 1 volta
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 320
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Nati Scalzi a Pinerolo

Messaggio  Alexey il Mar Lug 01 2014, 13:15

Allora siamo due non vedenti, anch'io nonostante i miei sforzi di siringhe non ne ho mai vista una, qualche deiezione si ma pensa un po' che meraviglia il corpo umano, ho deviato e l'ho schivata, incredibile ma vero 😄😄😄

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Nati Scalzi a Pinerolo

Messaggio  bfpaul il Mar Lug 01 2014, 13:31

tarzone ha scritto:Nei giorni 21 e 22 giugno a Pinerolo si è svolta, come ogni anno, una manifestazione denominata VIVAL (www.vivalfestival.it) dedicata al benessere e argomenti correlati.
Mia moglie aveva un piccolo stand essendo titolare di un' erboristeria a Pinerolo, ne ho approfittato per distribuire un po' di bigliettini da visita, quelli che Paolo ci aveva dato a Milano, e fare un po' di pubblicità al nostro sito.
Le reazioni sono state le più diverse, chi dopo una conversazione durata oltre 10 minuti non s'era neppure accorta che ero scalzo oppure chi con entusiasmo si è tolta le scarpe ed è rimasta scalza per il resto del tempo.
Questo è il caso di Valentina, curiosa di provare le varie sensazioni che si possono avere uscendo sulla strada, il fondo del padiglione che ci ospitava era in terra battuta essendo un maneggio coperto molto famoso (la Cavallerizza Caprilli), insieme siamo usciti sulla strada, in questo modo ha potuto sperimentare, con la dovuta cautela, i vari tipi di fondo stradale, compresa quella fastidiosissima ghiaietta che viene sparsa d' inverno per il ghiaccio e che, per la gioia della nostre suole, rimane sull' asfalto per tutto l' anno.
Ho illustrato le finalità del club, spiegato e come al solito sono stato letteralmente inondato dalle solite, eterne domande: ma come fate con lo sporco che c'è in giro? ( a Pinerolo quest' anno tra primavera ed estate non è passato un giorno senza pioggia....), come fate con le siringhe???????? (mah, io di siringhe in giro non ne vedo, oltre che scalzo devo essere anche cieco), come fate con le deiezioni (bè non  hanno detto proprio così) dei cani,  a questa domanda ho sempre una risposta pronta: perché con le scarpe voi le pestate?, insomma le solite cose.
Molti si sono dichiarati interessati e hanno promesso che visiteranno il sito, staremo a vedere, spero che Valentina voglia diventare socia è una persona molto attiva e piena di energia, sarebbe un buon "acquisto".
Se l' anno prossimo verrà nuovamente organizzato il VIVAL in quella sede chiederò agli organizzatori uno spazio per installare una pista sensoriale, quest' anno non sapendo come riempire alcuni spazi hanno messo piante e ornamenti vari, per cui se qualcuno organizza qualcosa di più attraente credo che non abbiano da obiettare, purchè sia aggratissss.....
Saluti fieristici
Valerio
Bene, ci prenotiamo per l' anno prosimo fin d'ora!
Il nostro "maestro di piste" farà un buon lavoro ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Nati Scalzi a Pinerolo

Messaggio  Grand Choeur il Mar Lug 01 2014, 15:32

In tre anni (mi pare) che vado scalzo ne ho vista una sola, in posizione assolutamente irraggiungibile e incalpestabile: in mezzo ai binari alla Stazione Termini.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Siringhe

Messaggio  aldo1953 il Mar Lug 29 2014, 10:09

Ho vissuto il periodo delle siringhe, quando c' erano davvero. Sia come persona (allora non scalzista) e sia soprattutto come medico. Brutto periodo . Però poi è finito, non perchè la gente sia rinsavita ma semplicemente perchè il tossico dipendente da buco si autodistrugge e rende poco. Però la fobia è rimasta evidentemente anche in persone che a quell' epoca o non c'erano ancora o erano in culla.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Nati Scalzi a Pinerolo

Messaggio  Alexey il Mer Lug 30 2014, 19:13

Forse al mare però nessuno si è mai drogato :-)

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I Nati Scalzi a Pinerolo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum