Piedi nudi vs treno 1:0

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Piedi nudi vs treno 1:0

Messaggio  young_barefooter il Gio Lug 03 2014, 00:08

Non chiedetemi il perchè o il percome, ma oggi me la sentivo e basta.
La mia coscienza mi ha detto: oggi è la giornata giusta, nessuno può farmi desistere dal fare ciò che mi piace.
E quindi: uscito dal lavoro via le scarpe (giuro che non ne potevo più) e viaggio di ritorno in treno (quello nuovo super-affollato che tanto mi mandava in ansia) ASSOLUTAMENTE SCALZO! Sono salito, ho trovato posto, mi sono seduto e ho viaggiato senza tante paranoie fino a casa.
E non è finita, il pomeriggio/serata sono proseguiti da bene in meglio: giro in bici di 45 minuti con mio figlio Gabriele entrambi scalzi, e dopo cena io, Gabriele e la piccola Camilla (che venerdì compie 3 settimane di vita), TUTTI E 3 SCALZI (la piccola nella carrozzina ovviamente) abbiamo fatto un bel giro a piedi per il quartiere.
Passando tra l'altro davanti a un bar e a diverse persone tra cui molti anziani senza commenti o problemi di sorta, anzi ho ricevuto svariati complimenti per la piccolina.

A metà giro ci siamo fermati a riposare e giocare in un piccolo parco.
Il bello è che all'inizio ero tentato di fare indossare i sandali a Gabriele. Non sono ammattito, è solo che lui a volte
fa un po' il monello e obbedisce poco, e oltretutto non è ancora troppo abituato a guardare dove mette i piedi.
Quindi temevo facesse incontri poco graditi con vetri o altro (mia suocera mi avrebbe ucciso!) ma alla fine ho ceduto
di fronte al suo totale e categorico rifiuto di indossare i sandali. Mi ha detto: "papà io quei cosi non li voglio mettere, mai più!"
Così ho ceduto e via, tutti assieme in giro scalzi.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piedi nudi vs treno 1:0

Messaggio  bfpaul il Gio Lug 03 2014, 13:16

young_barefooter ha scritto:Non chiedetemi il perchè o il percome, ma oggi me la sentivo e basta.
La mia coscienza mi ha detto: oggi è la giornata giusta, nessuno può farmi desistere dal fare ciò che mi piace.
E quindi: uscito dal lavoro via le scarpe (giuro che non ne potevo più) e viaggio di ritorno in treno (quello nuovo super-affollato che tanto mi mandava in ansia) ASSOLUTAMENTE SCALZO! Sono salito, ho trovato posto, mi sono seduto e ho viaggiato senza tante paranoie fino a casa.
E non è finita, il pomeriggio/serata sono proseguiti da bene in meglio: giro in bici di 45 minuti con mio figlio Gabriele entrambi scalzi, e dopo cena io, Gabriele e la piccola Camilla (che venerdì compie 3 settimane di vita), TUTTI E 3 SCALZI (la piccola nella carrozzina ovviamente) abbiamo fatto un bel giro a piedi per il quartiere.
Passando tra l'altro davanti a un bar e a diverse persone tra cui molti anziani senza commenti o problemi di sorta, anzi ho ricevuto svariati complimenti per la piccolina.

A metà giro ci siamo fermati a riposare e giocare in un piccolo parco.
Il bello è che all'inizio ero tentato di fare indossare i sandali a Gabriele. Non sono ammattito, è solo che lui a volte
fa un po' il monello e obbedisce poco, e oltretutto non è ancora troppo abituato a guardare dove mette i piedi.
Quindi temevo facesse incontri poco graditi con vetri o altro (mia suocera mi avrebbe ucciso!) ma alla fine ho ceduto
di fronte al suo totale e categorico rifiuto di indossare i sandali. Mi ha detto: "papà io quei cosi non li voglio mettere, mai più!"
Così ho ceduto e via, tutti assieme in giro scalzi.
Beh, tuo figlio sa quello che vuole, direi!

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum