Evento pericolosissimo per tutti

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  aldo1953 il Dom Lug 27 2014, 14:35

Promemoria primo messaggio :

Queste purtroppo non sono chiacchere da spiaggia :

QUATTRORUOTE, N. 707 del mese di Agosto 2014

Pagina 181, articolo sulla sicurezza alla guida :

"AL VOLANTE SCALZI, CON CIABATTE O INGESSATI

Comportamenti sanzionabili perchè presuppongono l' assenza di requisiti fisici idonei. Si tratta di una violazione punita con 84 euro e la decurtazione di un punto dalla patente.
(30 giorni di fermo veicolo nel caso d' ingessature o fasciature strette). "


Data la diffusione e la, evidentemente a volte millantata, autorevolezza della rivista dobbiamo aspettarci che qualche milione di lettori diffonda la falsa convinzione a qualche altro milione di rompiscalzi felici di avere dalla   "Bibbia dell' auto" la conferma alle loro fantasie. Dobbiamo ora aspettarci  ogni giorno di sentirci dire da famigliari e conoscenti : " Hai visto? Te lo avevo detto !"
E se per caso qualche assicuratore / avvocato chiedesse a noi la prova a discarico in caso di sinistro ? E se nel caso magari di un banale tamponamento cittadino fossimo accusati di condotta pericolosa ?
Non voglio neanche pensare che i Tutori dell' ordine usino Quattroruote come testo di aggiornamento, ma siccome a pensare male si fa peccato ma qualche volta si indovina...  Mi pare che già a Marcello sia accaduto di doversi collegare al sito della Polizia di Stato per dimostrare a un posto di controllo di essere in regola.
Urge che il Direttivo richieda, magari con l' appoggio di un avvocato, una pronta, chiara e palese smentita da Quattroruote.
Purtroppo anche nel caso che la rivista voglia una volta tanto ammettere la propria ignoranza e redarguire l' articolista, la smentita arriverà, se va bene, con il numero di Settembre, quando ormai il male sarà fatto. E si sa che le smentite appaiono sempre in caratteri piccolissimi in luoghi improbabili.

Per parte mia il caro Quattroruote acquistato da oltre quarant' anni ogni mese d' ora in poi marcirà in edicola.


Ultima modifica di aldo1953 il Lun Lug 28 2014, 13:40, modificato 2 volte

aldo1953

Numero di messaggi : 1085
Età : 66
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso


Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Gio Ago 07 2014, 21:42

aldo1953 ha scritto:
tarzone ha scritto:



In realtà il fatto di guidare scalzi non viene neppure preso in considerazione ma solo quello dell utilizzo di scarpe aperte, comunque meglio che niente.




Tutto sommato mi pare che la risposta sia corretta, per essere soddisfacente a mio parere mancano ancora due cose :

- un errata corrige ufficiale sulla rivista

- la consapevolezza che più si è autorevoli più occorre badare a cosa si dice.

Il primo punto potrebbe avverarsi nel prossimo numero, mi sembra utile perchè non tutti gli scalzisti leggono il Forum e non tutti i suoi lettori sono scalzisti....
Il secondo punto l' ho imparato lavorando,  quello che dici  puoi dimenticarlo, ma non lo dimenticherà chi ti ha ascoltato.

Quanto al glissare sulla guida scalza....    semplicemente l' articolista, come la maggior parte delle persone è certamente in buona fede, non pensa che si possa fare alcunchè scalzi per cui ha unificato la guida ingessati (assolutamente da proibirsi), quella con calzature aperte e quella scalza per una "semplice" associazione di idee .
In un altro Forum generico lessi le parole di un tizio che affermava : Guidare scalzi si potrebbe, ma se poi dovessi scendere a prestare soccorso a qualcuno... chiamarebbero l' ambulanza per te.
Detto questo detto davvero tutto
Anche a me, spesso è stato menzionato il fatto che, in caso di incidente, scendere dalla macchina scalzi, c'è effettivamente il rischio di ferirsi, anche seriamente. Sinceramente, questa osservazione ha un suo fondamento. Un conto è andare scalzi in situazioni di sicurezza, quindi la guida scalzi, sempre che non si verifichino imprevisti, è molto più sicura della guida in ciabatte. Ovvio che, personalmente, tengo sempre un paio di ciabatte sotto al sedile in modo da poterle indossare, qualora mi trovassi nella condizione di mettermi in repentina sicurezza. Questi particolari, la gente che non ha mai preso in considerazione il fatto di andare scalzi, non si rende conto che sono importanti. Sta a noi, nei nostri post, spiegare a chiare lettere, come potersi comportare anche in caso di eventuale incidente. Il barefooting, è una disciplina, seria e con regole ben precise. Vanno benissimo i post dove si danno spiegazioni scientifiche, ma sarebbero anche molto utili le regole ed i vari rimedi e comportamenti da tenere in caso di imprevisti. Molto è già stato detto in passato, per esempio come disinfettare una ferita, come comportarsi in caso di rischio tetano. Ma secondo la mia opinione, sarebbe molto importante dare delle "dritte", come comportarsi, per esempio in caso di incidente, qualora appunto ci si trovasse in condizioni di doversi gestire in situazioni di emergenza.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  John & Jane il Gio Ago 07 2014, 21:43

Alexey ha scritto:Il punto però è uno per me: siamo noi stessi veramente convinti, oppure siamo incerti anche noi? Siamo convinti al 100% di quello che facciamo o c' è sempre la vocina dentro di noi che ci fa sentire in difetto?

E perché dovremmo sentirci in difetto? Allora, noi che ci stiamo a fare qui a scrivere?

John & Jane

Numero di messaggi : 420
Data d'iscrizione : 27.09.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Gio Ago 07 2014, 21:45

John & Jane ha scritto:
Alexey ha scritto:Il punto però è uno per me: siamo noi stessi veramente convinti, oppure siamo incerti anche noi? Siamo convinti al 100% di quello che facciamo o c' è sempre la vocina dentro di noi che ci fa sentire in difetto?

E perché dovremmo sentirci in difetto? Allora, noi che ci stiamo a fare qui a scrivere?
Non voglio prendere la parte di Alex, lui non sta accusando nessuno di noi. Il fatto è che, per mia esperienza, molta gente, la maggior parte della gente, quando arriva il momento di prendere una posizione e di esporsi, temendo di essere messa in discussione, preferisce lasciar perdere...

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  John & Jane il Gio Ago 07 2014, 21:58

ChiccoB ha scritto:
John & Jane ha scritto:
Alexey ha scritto:Il punto però è uno per me: siamo noi stessi veramente convinti, oppure siamo incerti anche noi? Siamo convinti al 100% di quello che facciamo o c' è sempre la vocina dentro di noi che ci fa sentire in difetto?

E perché dovremmo sentirci in difetto? Allora, noi che ci stiamo a fare qui a scrivere?
Non voglio prendere la parte di Alex, lui non sta accusando nessuno di noi. Il fatto è che, per mia esperienza, molta gente, la maggior parte della gente, quando arriva il momento di prendere una posizione e di esporsi, temendo di essere messa in discussione, preferisce lasciar perdere...

Vero. Ma noi non siamo la "maggioranza della gente". Le remore non hanno ragion d'essere, se non per i neofiti.

John & Jane

Numero di messaggi : 420
Età : 71
Data d'iscrizione : 27.09.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Gio Ago 07 2014, 22:09

John & Jane ha scritto:
ChiccoB ha scritto:
John & Jane ha scritto:
Alexey ha scritto:Il punto però è uno per me: siamo noi stessi veramente convinti, oppure siamo incerti anche noi? Siamo convinti al 100% di quello che facciamo o c' è sempre la vocina dentro di noi che ci fa sentire in difetto?

E perché dovremmo sentirci in difetto? Allora, noi che ci stiamo a fare qui a scrivere?
Non voglio prendere la parte di Alex, lui non sta accusando nessuno di noi. Il fatto è che, per mia esperienza, molta gente, la maggior parte della gente, quando arriva il momento di prendere una posizione e di esporsi, temendo di essere messa in discussione, preferisce lasciar perdere...

Vero. Ma noi non siamo la "maggioranza della gente". Le remore non hanno ragion d'essere, se non per i neofiti.
Beh, guarda, le remore sono per tutti, non credere... Comunque mi fa piacere che anche voi, darete eventualmente il vostro contributo alla questione. Tenendo presente che, fra le attività che concerne il barefooting, la guida dell'auto è fra gli ultimi posti in classifica. Ora, visto che, anche per chi non pratica il barefooting, l'argomento è importante, ( la maggior parte della gente che soprattutto in estate si mette alla guida in maniera pericolosa e sprovveduta, è molto numerosa), ritengo necessario fornire le maggiori spiegazioni e delucidazioni in merito. Teniamo presente che il forum è letto anche da persone che non necessariamente praticano il barefooting. E fare trovare le giuste informazioni, è buona cosa...a prescindere.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  Alexey il Gio Ago 07 2014, 22:38

Verissimo J., il mio infatti voleva essere un invito alla partecipazione di più persone nel nostro seppur gruppo di minoranza, come diceva Paolo, in quanti ci siamo interessati a questo post? Finché "va tutto bene", escono articoli pro-barefooting ecc.. tutti postano e commentano felici, quando c' è qualcosa da aggiustare in quanti si posta, e men che meno, in quanti si fa qualcosa?

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 39
Data d'iscrizione : 11.04.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  Alexey il Gio Ago 07 2014, 22:41

Questo come dice Chicco non è un'accusa verso le persone, ma un invito a collaborare per quello in cui crediamo.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 39
Data d'iscrizione : 11.04.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Gio Ago 07 2014, 23:07

Alexey ha scritto:Questo come dice Chicco non è un'accusa verso le persone, ma un invito a collaborare per quello in cui crediamo.
Alex, vieni su Facebook, oppure mi telefoni?

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  bfpaul il Gio Ago 07 2014, 23:31

Alexey ha scritto:Questo come dice Chicco non è un'accusa verso le persone, ma un invito a collaborare per quello in cui crediamo.
Non scaldiamoci, fa già caldo  Very Happy 
Chicco non ce l'ha con nessuno, Alexey nemmeno, ed io neppure.
Abbiamo osservato con um minimo di provocazione che di tutti noi hanno scritto alla rivista, se ben ricordo, in sette o otto.
Bene, anzi male!  Twisted Evil 
Però:
- è vero che non siamo molti, ma ha protestato una esigua minoranza di quelli che scrivono qui.
- quelli che scrivono qui sono una minoranza di coloro che scalzisti o no, guidano scalzi.
- quelli che guidano scalzi sono una minoranza rispetto a chi ha letto l'articolo incriminato.

Vorrei leggere altre proteste anche al ritorno dalle vacanze, l'argomento non è chiuso per niente e non dobbiamo chiuderlo finché non avremo AMPIA soddisfazione. Se siete d'accordo, stavolta non molliamo  Evil or Very Mad 
Abbiamo ragione, mica torto, ed una volta che ci accade dobbiamo farlo sapere, non per difendere "una categoria" ma perché la disinformazione FA DANNO ...  Evil or Very Mad

E' un danno causato da "incidente", "superficialità" o quello che volete, malafede esclusa perché non potrei provarlo, ma resta un danno fatto a tanti potenziali guidatori scalzi - scalzisti o no - che statisticamente NON provocano incidenti.

Su questo punto vorrei aggiungere qualcosa.
Se uno guida scalzo ed ha un incidente di cui è colpevole per questa ragione, faccia l'unica cosa giusta che dovrebbe fare anche guidando "scarpato"; firmi il modulo di constatazione amichevole anche da solo e faccia regolare denuncia, e se ha ragione faccia lo stesso.
Chi vuole si metta a disposizione di una rivista specializzata per dimostrare come la guida scalza non è meno sicura di quella con le scarpe, senza coinvolgere il Club.
Naturalmente, se è Socio, può dichiararlo. A cose fatte.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3234
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  bfpaul il Gio Ago 07 2014, 23:36

ChiccoB ha scritto:
Alexey ha scritto:Questo come dice Chicco non è un'accusa verso le persone, ma un invito a collaborare per quello in cui crediamo.
Alex, vieni su Facebook, oppure mi telefoni?
Chicco perdonami l'intromissione.
Parlatene pure su tutti i Social Network che volete, ma non dimenticate di citare dove è nata la discussione e per cortesia riferiteci che reazioni ci sono.
Non tutti amano i Social Network e già abbiamo immense difficoltà solo a far scrivere sul Forum ad un sacco di gente che pure possiede un account.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3234
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Gio Ago 07 2014, 23:42

Caspita, ci mancherebbe altro!!! Ovvio che io non ce l'ho con nessuno e non ho accusato nessuno! Più che la constatazione amichevole, che è di prammatica in caso di incidente, ma anche in caso di tamponamento, anche il più banale, non era questo a cui mi riferivo nel messaggio. Ovvio, nessuno può discutere se al momento dell'incidente ( che mi auguro e auguro che non capiti mai a nessuno..), è ben difficile stabilire se una ciabatta, piuttosto che una scarpa o i piedi nudi abbiano effettivamente causato il sinistro. Quello che intendevo dire è, semplicemente il fatto di avere SEMPRE a disposizione, a prescindere se una persona va perennemente a piedi nudi, delle calzature a portata di "piede", nella vettura, qualora si dovesse scendere improvvisamente dall'auto. Vetri rotti, in queste situazioni sono il minimo che si possa trovare. Nella peggiore delle ipotesi, si possono trovare anche lamiere appuntite, e questo non rientra nei "range" della sicurezza per chi pratica lo scalzismo.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Gio Ago 07 2014, 23:44

bfpaul ha scritto:
ChiccoB ha scritto:
Alexey ha scritto:Questo come dice Chicco non è un'accusa verso le persone, ma un invito a collaborare per quello in cui crediamo.
Alex, vieni su Facebook, oppure mi telefoni?
Chicco perdonami l'intromissione.
Parlatene pure su tutti i Social Network che volete, ma non dimenticate di citare dove è nata la discussione e per cortesia riferiteci che reazioni ci sono.
Non tutti amano i Social Network e già abbiamo immense difficoltà solo a far scrivere sul Forum ad un sacco di gente che pure possiede un account.

bfpaul
Intromissione??? Anzi, noi tutti aspettiamo i tuoi interventi!!!! Allora, posso procedere a contattare persone che eventualmente possano darci una mano a divulgare la legalità del codice, riguardo la guida scalzi?

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Gio Ago 07 2014, 23:46

ChiccoB ha scritto:
bfpaul ha scritto:
ChiccoB ha scritto:
Alexey ha scritto:Questo come dice Chicco non è un'accusa verso le persone, ma un invito a collaborare per quello in cui crediamo.
Alex, vieni su Facebook, oppure mi telefoni?
Chicco perdonami l'intromissione.
Parlatene pure su tutti i Social Network che volete, ma non dimenticate di citare dove è nata la discussione e per cortesia riferiteci che reazioni ci sono.
Non tutti amano i Social Network e già abbiamo immense difficoltà solo a far scrivere sul Forum ad un sacco di gente che pure possiede un account.

bfpaul
Intromissione??? Anzi, noi tutti aspettiamo i tuoi interventi!!!! Allora, posso procedere a contattare persone che eventualmente possano darci una mano a divulgare la legalità del codice, riguardo la guida scalzi?
PS: Alexey ha il mio numero di telefono, ecco perchè l'ho invitato a chiamarmi. Nessuno è obbligato a fare nulla, ed anche se io sono su Facebook (ho inserito il mio nome sul mio profilo), ripeto, nessuno è obbligato a deviare l'argomento sulle altre pagine dei vari socialnetwork.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  bfpaul il Ven Ago 08 2014, 09:36

ChiccoB ha scritto:
ChiccoB ha scritto:
bfpaul ha scritto:
ChiccoB ha scritto:
Alexey ha scritto:Questo come dice Chicco non è un'accusa verso le persone, ma un invito a collaborare per quello in cui crediamo.
Alex, vieni su Facebook, oppure mi telefoni?
Chicco perdonami l'intromissione.
Parlatene pure su tutti i Social Network che volete, ma non dimenticate di citare dove è nata la discussione e per cortesia riferiteci che reazioni ci sono.
Non tutti amano i Social Network e già abbiamo immense difficoltà solo a far scrivere sul Forum ad un sacco di gente che pure possiede un account.

bfpaul
Intromissione??? Anzi, noi tutti aspettiamo i tuoi interventi!!!! Allora, posso procedere a contattare persone che eventualmente possano darci una mano a divulgare la legalità del codice, riguardo la guida scalzi?
PS: Alexey ha il mio numero di telefono, ecco perchè l'ho invitato a chiamarmi. Nessuno è obbligato a fare nulla, ed anche se io sono su Facebook (ho inserito il mio nome sul mio profilo), ripeto, nessuno è obbligato a deviare l'argomento sulle altre pagine dei vari socialnetwork.
Rispondo qui anche al tuo post precedente, dove dicevi:
ChiccoB ha scritto: Intromissione??? Anzi, noi tutti aspettiamo i tuoi interventi!!!! Allora, posso procedere a contattare persone che eventualmente possano darci una mano a divulgare la legalità del codice, riguardo la guida scalzi?
Chicco, so bene quanto tu sia persona corretta.
Tieni però presente che scriviamo in pubblico e quindi mi sembra doveroso far presente anche a chi ha cominciato a leggere solo ieri sera come ci poniamo nei confonti della società.
Sinteticamente:
- nessuno e neppure un socio rappresenta l'Associazione denominata "Club dei NatiScalzi" legalmente riconosciuta. Ciò spetta solo al suo presidente
- chiunque può a titolo personale contattare o se contattato, rispondere a giornali, radio, TV e Media in genere e se è Socio, può dire di esserlo. Il mio consiglio è di farlo solo al termine di un intervento o intervista altrimenti la discussione potrebbe venire orientata sul Club ed invece deve rimanere sullo scalzismo, quindi non su una persona, ma su una categoria di persone e sulla loro scelta.
Insomma: vorrei che non ci immaginassimo come pianeti solitari ma come un gruppo di stelle della stessa Galassia. Ti piace l'idea?
Ricapitolando: Parlane pure sulla tua pagina Fb, ma ti prego di citare dove è nata la discussione; ti sarò grato se ci informi qui come viene accolta la notizia.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3234
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Ven Ago 08 2014, 21:41

Certamente Paolo, anzi, aspettavo il tuo benestare per muovermi in qualsiasi modo. Io per adesso non ho ancora preso nessun'iniziativa. Ho contattato una persona su Facebook, con il quale parlavo della mia attività di Barefooting, e per caso, questa persona conosce bene un autore della rivista Quattro ruote. Gli ho dato in qualche modo i ragguagli dell'articolo, e lui mi ah risposto che, avrebbe guardato appunto l'articolo, poi mi avrebbe detto qualcosa. Per le prossime mosse da fare, attendo sempre la tua conferma, non farei mai nulla di mia inziativa.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  bfpaul il Ven Ago 08 2014, 23:14

ChiccoB ha scritto:Certamente Paolo, anzi, aspettavo il tuo benestare per muovermi in qualsiasi modo. Io per adesso non ho ancora preso nessun'iniziativa. Ho contattato una persona su Facebook, con il quale parlavo della mia attività di Barefooting, e per caso, questa persona conosce bene un autore della rivista Quattro ruote. Gli ho dato in qualche modo i ragguagli dell'articolo, e lui mi ah risposto che, avrebbe guardato appunto l'articolo, poi mi avrebbe detto qualcosa. Per le prossime mosse da fare, attendo sempre la tua conferma, non farei mai nulla di mia inziativa.

Ciò che ho chiesto di fare a soci ed amici è di scrivere alla rivista in questione per protestare.
Nessuno deve permettersi di parlare di argomenti come "andare scalzi" o "guidare scalzi" senza essersi adeguatamente documentato in maniera autonoma e/o chiedendo a chi ne ha esperienza diretta.
In questo caso agli scalzisti, e bada bene non dico a noi soci del Club dei NatiScalzi che pure siamo reperibilissimi nel web.
Chiunque scrive alla rivista in questione, si ritenga formalmente ringraziato da chi scrive e da tutti gli scalzisti che può rappresentare.
A titolo personale chiunque - scalzista o no - può protestare perché è stata data una notizia erronea e che può indurre in errore.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3234
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  Alexey il Mar Ago 12 2014, 22:23

Chicco, scusa, mi è morto il tel e ho perso i numeri, mi potresti mandare una mail col tuo numero?

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 39
Data d'iscrizione : 11.04.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Considerazioni personali

Messaggio  aldo1953 il Mer Ago 13 2014, 13:39

Dato che ho lanciato io il sasso in piccionaia, ho poi pensato un poco sul seguito e qui esprimo alcune considerazioni assolutamente personali.

La risposta di 4ruote è stata corretta, indirizzata a Valerio per evidente priorità ad un abbonato storico, ma comunque rivolta a tutti quelli che si sono dichiarati appartenenti al Club. Circa l' errata corrige sulla rivista ... si tratta di un mensile e quindi vedremo.

Pochi hanno aderito alla protesta. Qui ci vuole un bel mea culpa da parte mia. In effetti mi sono inalberato perchè il fatto mi tocca direttamente dato che percorro circa 2000 km al mese e guido sempre scalzo. Se si fosse trattato di un altro argomento mi sarei comportato nello stesso modo ? Forse no. Ed è qui l' errore, il diritto di uno deve essere il diritto di tutti. Non devono esistere vittorie personali ma solo miglioramenti per tutti.
E poi in periodo di vacanze....

Nella risposta di 4ruote c' è un vizio occulto : non si fa cenno alla guida scalza, che invece era l' argomento della discussione. Perchè ? Semplice, nessuno può pensare che si possa fare alcunchè scalzi. Tutte le reprimende che ci sentiamo dire : malattie, schifo, sporco, siringhe, chiodi etc etc, non sono altro che difese psicologiche contro ... l' ignoto che come sempre fa più paura della realtà.

Perchè siamo ignoti praticamente a tutti ? Bella domanda vero ? In tre anni di scalzismo attivo una sola persona mi ha apostrofato come scalzista, e conosceva il termine solo perchè un amico di un amico di una sua ex fidanzata lo era stato.
Flavio diceva : facciamoci vedere, vedere, vedere. Così spargeremo la notizia che esistiamo. Ottimo, certo, ma se io faccio una passeggiata scalza in città quante persone mi vedranno ? Qualche centinaio, ottimo risultato certo, ma tutte al ritorno a casa racconteranno di avere incontrato un matto che andava scalzo e magari ne rideranno con gli amici. E questo non aiuta, anzi.
Il farsi vedere funziona alla grande nella vita privata, la mia "offensiva di Primavera" di cui ho parlato altrove sta dando ottimi frutti nel condominio, ma appena fuori rimango sempre lo stesso "matto scalzo".

Non è che siamo un po' scarsi nel "marketing" ?

Ora so che sollevo un argomento difficile, però mi pare giusto parlarne.
Non sono un fruitore di social-network, anzi trovo demenziale il comportamento di quelli che ogni dieci minuti informano il mondo che stanno bevendo un caffè o postano foto con il gattino che fa le fusa per avere commenti altrettanto demenziali. Come per me è demenziale fare alla sera la conta dei "mi piace" ottenuti.
E certo vale più un vero scalzista di cinquantamila "mi piace". Ma non del tutto.
Mi spiego : quei cinquantamila ipotetici non saranno scalzisti, non lo diventeranno forse mai, ma certo sapranno che lo scalzismo esiste e magari ne parleranno ad altri. E non è detto che nel numero qualcuno non pensi che si può provare...
Lo scopo che credo vada perseguito, se posso esprimere la mia idea, non è quello di moltiplicare le persone che vanno scalze, sappiamo quante difficoltà vere e ritrosie personali ci siano, ma di rendere l' andare scalzi una cosa "normalmente accettabile" affinchè chi lo fa possa farlo senza alcun problema quando e come vuole possibilmente senza nemmeno che la cosa sia notata come "strana" e chi desidera provare a farlo non abbia remore se non quelle dello scarso allenamento.
Per esempio non credo proprio che il mio vicino con cui questa mattina ho avuto una lunga conversazione in cortile, andrà mai scalzo, nè glielo chiedo, però per lui il fatto che fossi scalzo era completamente "normale".

Non è che ci stiamo un po' troppo richiudendo in noi stessi ?

Ora non vorrei andare in campi che non conosco e non utilizzo, però mi pare che ci siano oggi molti mezzi per farsi conoscere.
Teniamo presente che, pur vivendo da parecchi anni su questa terra, ho scoperto il Club sfogliando una rivista di mia moglie. E se pensiamo che quella rivista mia moglie la acquista solo per leggere qualche cosa durante i lunghi voli, che questi accadono solo un paio di volte all' anno, che il nome del Club è comparso solo in quella pagine e in quel numero... che probabilità c' erano che lo scoprissi ?

Ripeto che si tratta di considerazioni personali e ho l' impressione di avere gettato un altro sasso, ma la pratica di andare scalzi è talmente piacevole e salutare (soprattutto per la mente) che merita di più.

aldo1953

Numero di messaggi : 1085
Età : 66
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  bfpaul il Mer Ago 13 2014, 18:45

aldo1953 ha scritto:Dato che ho lanciato io il sasso in piccionaia,  ho poi pensato un poco sul seguito e qui esprimo alcune considerazioni assolutamente personali.

La risposta di 4ruote è stata corretta, indirizzata a Valerio per evidente priorità ad un abbonato storico, ma comunque rivolta a tutti quelli che si sono dichiarati appartenenti al Club.  Circa l' errata corrige sulla rivista ...   si tratta di un mensile e quindi vedremo.

Pochi hanno aderito alla protesta. Qui ci vuole un bel mea culpa da parte mia. In effetti mi sono inalberato perchè il fatto mi tocca direttamente dato che percorro circa 2000 km al mese e guido sempre scalzo. Se si fosse trattato di un altro argomento mi sarei comportato nello stesso modo ?  Forse no. Ed è qui l' errore, il diritto di uno deve essere il diritto di tutti. Non devono esistere vittorie personali ma solo miglioramenti per tutti.
E poi in periodo di vacanze....

Nella risposta di 4ruote c' è un vizio occulto : non si fa cenno alla guida scalza, che invece era l' argomento della discussione. Perchè ? Semplice, nessuno può pensare che si possa fare alcunchè scalzi. Tutte le reprimende che ci sentiamo dire : malattie, schifo, sporco, siringhe, chiodi etc etc, non sono altro che  difese psicologiche contro ... l' ignoto che come sempre fa più paura della realtà.

Perchè siamo ignoti praticamente a tutti ? Bella domanda vero ? In tre anni di scalzismo attivo una sola persona mi ha apostrofato come scalzista, e conosceva il termine solo perchè un amico di un amico di una sua ex fidanzata lo era stato.
Flavio diceva : facciamoci vedere, vedere, vedere. Così spargeremo la notizia che esistiamo. Ottimo, certo, ma se io faccio una passeggiata scalza in città quante persone mi vedranno ? Qualche centinaio, ottimo risultato certo, ma tutte al ritorno a casa racconteranno di avere incontrato un matto che andava scalzo e magari ne rideranno con gli amici. E questo non aiuta, anzi.
Il farsi vedere funziona alla grande nella vita privata, la mia "offensiva di Primavera" di cui ho parlato altrove sta dando ottimi frutti nel condominio, ma appena fuori rimango sempre lo stesso "matto scalzo".

Non è che siamo un po' scarsi nel "marketing" ?

Ora so che sollevo un argomento difficile, però mi pare giusto parlarne.
Non sono un fruitore di social-network, anzi trovo demenziale il comportamento di quelli che ogni dieci minuti informano il mondo che stanno bevendo un caffè o postano foto con il gattino che fa le fusa per avere commenti altrettanto demenziali. Come per me è demenziale fare alla sera la conta dei "mi piace" ottenuti.
E certo vale più un vero scalzista di cinquantamila "mi piace".  Ma non del tutto.
Mi spiego : quei cinquantamila ipotetici non saranno scalzisti, non lo diventeranno forse mai, ma certo sapranno che lo scalzismo esiste e magari ne parleranno ad altri. E non è detto che nel numero qualcuno non pensi che si può provare...
Lo scopo che credo vada perseguito, se posso esprimere la mia idea, non è quello di moltiplicare le persone che vanno scalze, sappiamo quante difficoltà vere e ritrosie personali ci siano, ma di rendere l' andare scalzi una cosa "normalmente accettabile" affinchè chi lo fa possa farlo senza alcun problema quando e come vuole possibilmente senza nemmeno che la cosa sia notata come "strana" e chi desidera provare a farlo non abbia remore se non quelle dello scarso allenamento.
Per esempio non credo proprio che il mio vicino con cui questa mattina ho avuto una lunga conversazione in cortile, andrà mai scalzo, nè glielo chiedo, però  per lui il fatto che fossi scalzo era completamente "normale".

Non è che ci stiamo un po' troppo richiudendo in noi stessi ?

Ora non vorrei andare in campi che non conosco e non utilizzo, però mi pare che ci siano oggi molti mezzi per farsi conoscere.
Teniamo presente che, pur vivendo da parecchi anni su questa terra, ho scoperto il Club sfogliando una rivista di mia moglie. E se pensiamo che quella rivista mia moglie la acquista solo per leggere qualche cosa durante i lunghi voli, che questi accadono solo un paio di volte all' anno, che il nome del Club è comparso solo in quella pagine e in quel numero...    che probabilità c' erano che lo scoprissi ?

Ripeto che si tratta di considerazioni personali e ho l' impressione di avere gettato un altro sasso, ma la pratica di andare scalzi è talmente piacevole e salutare (soprattutto per la mente) che merita di più.

Ciao Aldo, vedo di rispondere alle tue argomentazoni e mi fa piacere perché sei sempre sereno nelle tue esposizioni.
Dunque, la questione della guida scalza.
Certo leggere nella rivista "di riferimento" del mondo automobilistico, affermazioni che la redazione stessa ha descritto come perlomeno "da rivedere" ha creato sconcerto fra i suoi abbonati, in questo caso te e Valerio.
Noi non abbonati non lo avremmo mai saputo altrimenti.
Ma poiché questo Forum è l'interfaccia del nostro Club con la società, abbiamo ritenuto grave che una informazione inesatta abbia creato fra noi interessati un forte sconcerto e nella platea dei lettori, una convinzione erronea.
Come abbiamo più volte detto, vedremo l'errata corrige; fino a prova contraria temiamo che non avrà lo stesso rilievo delle affermazioni fatte.

Poi la questione delle adesioni alla protesta da parte nostra.
L'ho detto e mi ripeto: molti di noi vanno scalzi solo quando si trovano in particolari situazioni e quindi non sono "pubblici scalzisti", diciamo.
Altro che "facciamoci vedere, vedere, vedere" !!!
Figuriamoci quindi se potevano scrivere con nome e cognome alla rivista in questione ...
Sarò un po' cattivello, ma è così e in ogni caso ciascuno fa come crede e non deve sentirsi obbligato da niente e da nessuno.

Ed ora "il marketing".
Premesso che finché lanci sassi senza lapidare nessuno, va benissimo  Very Happy , vorrei distinguere: se ci cercano su internet siamo visibilissimi, se ci cercano per strada non esistiamo.
Quindi comparire nei più noti Social Network farà aumentare la visibilità su internet e ci farà conoscere meglio, ma solo a chi ci cerca su internet.
Con una differenza: questo Forum è un luogo di discussione dove chi interviene "sa di cosa sta parlando" nei Social Network si corre il rischio di ricevere 100.000  "Mi piace" e "Parteciperà" ad un evento per poi rendersi conto che sono solo "virtuali".
Il Club dei NatiScalzi era così, solo "virtuale" quando è comparso su internet nel 1999 e la sua notorietà è cresciuta molto quando abbiamo fatto il primo "Club reale", che in seguito è diventato ciò che è oggi, cioé una Associazione legalmente riconosciuta.
Abbiamo deciso recentemente di sbarcare sul più noto Social Network e lo faremo quanto prima; vedremo cosa accade.
E con questo, ritengo di aver completato quanto volevo dire nella risposta a Marcello.

Una considerazione finale:
Tanti di noi sono in ferie, eppure la discussione continua ad essere interessante e vivace, direi.
Torneranno ....

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3234
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  aldo1953 il Mer Ago 13 2014, 19:42

bfpaul ha scritto:
aldo1953 ha scritto:Dato che ho lanciato io il sasso in piccionaia,  ho poi pensato un poco sul seguito e qui esprimo alcune considerazioni assolutamente personali.

La risposta di 4ruote è stata corretta, indirizzata a Valerio per evidente priorità ad un abbonato storico, ma comunque rivolta a tutti quelli che si sono dichiarati appartenenti al Club.  Circa l' errata corrige sulla rivista ...   si tratta di un mensile e quindi vedremo.

Pochi hanno aderito alla protesta. Qui ci vuole un bel mea culpa da parte mia. In effetti mi sono inalberato perchè il fatto mi tocca direttamente dato che percorro circa 2000 km al mese e guido sempre scalzo. Se si fosse trattato di un altro argomento mi sarei comportato nello stesso modo ?  Forse no. Ed è qui l' errore, il diritto di uno deve essere il diritto di tutti. Non devono esistere vittorie personali ma solo miglioramenti per tutti.
E poi in periodo di vacanze....

Nella risposta di 4ruote c' è un vizio occulto : non si fa cenno alla guida scalza, che invece era l' argomento della discussione. Perchè ? Semplice, nessuno può pensare che si possa fare alcunchè scalzi. Tutte le reprimende che ci sentiamo dire : malattie, schifo, sporco, siringhe, chiodi etc etc, non sono altro che  difese psicologiche contro ... l' ignoto che come sempre fa più paura della realtà.

Perchè siamo ignoti praticamente a tutti ? Bella domanda vero ? In tre anni di scalzismo attivo una sola persona mi ha apostrofato come scalzista, e conosceva il termine solo perchè un amico di un amico di una sua ex fidanzata lo era stato.
Flavio diceva : facciamoci vedere, vedere, vedere. Così spargeremo la notizia che esistiamo. Ottimo, certo, ma se io faccio una passeggiata scalza in città quante persone mi vedranno ? Qualche centinaio, ottimo risultato certo, ma tutte al ritorno a casa racconteranno di avere incontrato un matto che andava scalzo e magari ne rideranno con gli amici. E questo non aiuta, anzi.
Il farsi vedere funziona alla grande nella vita privata, la mia "offensiva di Primavera" di cui ho parlato altrove sta dando ottimi frutti nel condominio, ma appena fuori rimango sempre lo stesso "matto scalzo".

Non è che siamo un po' scarsi nel "marketing" ?

Ora so che sollevo un argomento difficile, però mi pare giusto parlarne.
Non sono un fruitore di social-network, anzi trovo demenziale il comportamento di quelli che ogni dieci minuti informano il mondo che stanno bevendo un caffè o postano foto con il gattino che fa le fusa per avere commenti altrettanto demenziali. Come per me è demenziale fare alla sera la conta dei "mi piace" ottenuti.
E certo vale più un vero scalzista di cinquantamila "mi piace".  Ma non del tutto.
Mi spiego : quei cinquantamila ipotetici non saranno scalzisti, non lo diventeranno forse mai, ma certo sapranno che lo scalzismo esiste e magari ne parleranno ad altri. E non è detto che nel numero qualcuno non pensi che si può provare...
Lo scopo che credo vada perseguito, se posso esprimere la mia idea, non è quello di moltiplicare le persone che vanno scalze, sappiamo quante difficoltà vere e ritrosie personali ci siano, ma di rendere l' andare scalzi una cosa "normalmente accettabile" affinchè chi lo fa possa farlo senza alcun problema quando e come vuole possibilmente senza nemmeno che la cosa sia notata come "strana" e chi desidera provare a farlo non abbia remore se non quelle dello scarso allenamento.
Per esempio non credo proprio che il mio vicino con cui questa mattina ho avuto una lunga conversazione in cortile, andrà mai scalzo, nè glielo chiedo, però  per lui il fatto che fossi scalzo era completamente "normale".

Non è che ci stiamo un po' troppo richiudendo in noi stessi ?

Ora non vorrei andare in campi che non conosco e non utilizzo, però mi pare che ci siano oggi molti mezzi per farsi conoscere.
Teniamo presente che, pur vivendo da parecchi anni su questa terra, ho scoperto il Club sfogliando una rivista di mia moglie. E se pensiamo che quella rivista mia moglie la acquista solo per leggere qualche cosa durante i lunghi voli, che questi accadono solo un paio di volte all' anno, che il nome del Club è comparso solo in quella pagine e in quel numero...    che probabilità c' erano che lo scoprissi ?

Ripeto che si tratta di considerazioni personali e ho l' impressione di avere gettato un altro sasso, ma la pratica di andare scalzi è talmente piacevole e salutare (soprattutto per la mente) che merita di più.

Ciao Aldo, vedo di rispondere alle tue argomentazoni e mi fa piacere perché sei sempre sereno nelle tue esposizioni.
Dunque, la questione della guida scalza.
Certo leggere nella rivista "di riferimento" del mondo automobilistico, affermazioni che la redazione stessa ha descritto come perlomeno "da rivedere" ha creato sconcerto fra i suoi abbonati, in questo caso te e Valerio.
Noi non abbonati non lo avremmo mai saputo altrimenti.
Ma poiché questo Forum è l'interfaccia del nostro Club con la società, abbiamo ritenuto grave che una informazione inesatta abbia creato fra noi interessati un forte sconcerto e nella platea dei lettori, una convinzione erronea.
Come abbiamo più volte detto, vedremo l'errata corrige; fino a prova contraria temiamo che non avrà lo stesso rilievo delle affermazioni fatte.

Poi la questione delle adesioni alla protesta da parte nostra.
L'ho detto e mi ripeto: molti di noi vanno scalzi solo quando si trovano in particolari situazioni e quindi non sono "pubblici scalzisti", diciamo.
Altro che "facciamoci vedere, vedere, vedere" !!!
Figuriamoci quindi se potevano scrivere con nome e cognome alla rivista in questione ...
Sarò un po' cattivello, ma è così e in ogni caso ciascuno fa come crede e non deve sentirsi obbligato da niente e da nessuno.

Ed ora "il marketing".
Premesso che finché lanci sassi senza lapidare nessuno, va benissimo  Very Happy , vorrei distinguere: se ci cercano su internet siamo visibilissimi, se ci cercano per strada non esistiamo.
Quindi comparire nei più noti Social Network farà aumentare la visibilità su internet e ci farà conoscere meglio, ma solo a chi ci cerca su internet.
Con una differenza: questo Forum è un luogo di discussione dove chi interviene "sa di cosa sta parlando" nei Social Network si corre il rischio di ricevere 100.000  "Mi piace" e "Parteciperà" ad un evento per poi rendersi conto che sono solo "virtuali".
Il Club dei NatiScalzi era così, solo "virtuale" quando è comparso su internet nel 1999 e la sua notorietà è cresciuta molto quando abbiamo fatto il primo "Club reale", che in seguito è diventato ciò che è oggi, cioé una Associazione legalmente riconosciuta.
Abbiamo deciso recentemente di sbarcare sul più noto Social Network e lo faremo quanto prima; vedremo cosa accade.
E con questo, ritengo di aver completato quanto volevo dire nella risposta a Marcello.

Una considerazione finale:
Tanti di noi sono in ferie, eppure la discussione continua ad essere interessante e vivace, direi.
Torneranno ....

bfpaul

Grazie davvero Paolo per le tue parole che, come sempre, chiariscono meglio i miei pensieri a volte un poco irruenti. Hai espresso al meglio quello che pensavo : è ora di attaccare , farsi sentire, mostrare che esistiamo. E poi i giovani, non che non lo sia Wink , devono essere la prossima risorsa e loro sono incredibilmente teconologici. E comunque il Forum rimane l' unico posto dove uno scalzo possa esprimersi liberamente tra persone uguali e non è poco.

aldo1953

Numero di messaggi : 1085
Età : 66
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Evento pericolosissimo ?, per me ce ne sono altri !

Messaggio  F&T il Gio Ago 14 2014, 15:17

Sappiamo tutti il grado di attendibilità, obbiettività e serietà dell' informazione in Italia. Tanti giornalisti firmano articoli senza neppure averli scritti o peggio ancora letti. Conoscenze
specifiche su ciò che scrivono ? Mah !. L' importante è compiacere il lettore e il Padrone !
Cosa si intende per " ciabatta ", quali caratteristiche ?, quante argomentazioni di dubbia consistenza giuridica verrebbero a crearsi ? Le calzature femminili poi, avete presenti gli
stivaletti da spiaggia ?. Non vorrei invece che qualche politico o lobby inventasse le " calzature omologate per la guida di veicoli ", naturalmente con tagliando di omologazione e .....
con scadenza !. Per calzaturieri, commercianti, ecc... sarebbe una boccata di ossigeno. Con le forze dell' ordine non ci saranno scappatoie e discussioni, basterà il tagliandino di
omologazione ..... a norme CE e data di scadenza. Fantascienza ?, pensate alle antinfortunistiche, assicurazioni, ecc... Per gli automobilisti un balzello in più .... ma volete mettere
la sicurezza .....

F&T

Numero di messaggi : 116
Data d'iscrizione : 12.06.14

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  Alexey il Ven Ago 15 2014, 13:23

Sarà finalmente il giorno in cui farò le valigie..

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 39
Data d'iscrizione : 11.04.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Lun Ago 18 2014, 02:42

http://giornalemotori.it/106581/si-puo-guidare-scalzi/

Sempre in tema di "prosieguo del minuetto GUIDARE SCALZI". Sembra che sul web, la gente si diverta a scrivere e fornire notizie alquanto improprie. Io ho già risposto in merito: potrete leggere la mia risposta sul link che ho inviato ed, eventualmente potrete rispondere anche voi. Tutti noi che pratichiamo il barefooting, sappiamo che è consentito guidare scalzi, ma questo messaggio, desidero inviarlo soprattutto a chi legge il nostro forum ma non ha mai praticato. Presumo che ci siano persone estranee al barefooting che desiderino avere informazioni a riguardo, e appunto leggendo i nostri post, a questo proposito, spero che apprendano dalle nostre info ed esperienze che ancora una volta, è consentito guidare scalzi.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Lun Ago 18 2014, 02:45

Alexey ha scritto:Chicco, scusa, mi è morto il tel e ho perso i numeri, mi potresti mandare una mail col tuo numero?
Certo che sì, anzi, dovrei ancora avere memorizzato il tuo numero di telefono. Caso contrario, ti invio una nuova mail.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  Grand Choeur il Lun Ago 18 2014, 08:44

Non riesco a vedere la risposta.
Grand Choeur
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1181
Età : 43
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  Alexey il Lun Ago 18 2014, 09:02

Anch'io ho risposto ma non vedo dove sono i commenti...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 39
Data d'iscrizione : 11.04.11

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Lun Ago 18 2014, 23:12

Probabilmente, la mia risposta è ancora in fase di "vaglio" da parte dell'amministrazione. Qualcuno di voi è riuscito a postare la propria risposta? Tengo a precisare che, quando ho visualizzato la pagina, non era ancora stato inserito alcun commento. Probabilmente, non parlo di noi del forum ma, della maggior parte della gente, poco importa se si guida in infradito o scalzi...

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  ChiccoB il Lun Ago 18 2014, 23:15

ChiccoB ha scritto:
Alexey ha scritto:Chicco, scusa, mi è morto il tel e ho perso i numeri, mi potresti mandare una mail col tuo numero?
Certo che sì, anzi, dovrei ancora avere memorizzato il tuo numero di telefono. Caso contrario, ti invio una nuova mail.
Alex, oggi ho avuto una giornata impegnativa. In settimana ti telefono, ok?

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 47
Data d'iscrizione : 05.09.08

Torna in alto Andare in basso

Evento pericolosissimo per tutti - Pagina 3 Empty Re: Evento pericolosissimo per tutti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum