Firenze da calpestare

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Firenze da calpestare

Messaggio  Appleseed il Sab Set 13 2014, 11:51

Approfittando degli ultimi spiccioli di ferie e di estate mi sono lanciato ieri in un  blitz a Firenze, città che non visitavo da 10 anni. L’ho trovata come sempre bellissima ma adesso molto più godibile grazie alle ampie pedonalizzazioni ( dove avranno messo tutte la auto?) che ora lasciano lo spazio per schivare i pericolosi branchi di turisti organizzati.

Torniamo al “topic”. Sono arrivato sotto la pioggia e ho sperimentato per un paio d’ore il raro piacere di camminare senza pormi il problema di evitare le pozzanghere (anzi…); vero d’altra parte che i lastroni che pavimentano quasi tutto il centro di Firenze non sono stati pensati anti-scivolo come l’asfalto, e mantenersi in equilibrio sul bagnato richiede uno sforzo supplementare che alla lunga si fa sentire.  Poi è tornato il sole e ho completato la gita salendo al triste parcheggio di piazzale Michelangelo (affollato di auto, gelatai, africani dediti a vari commerci, turisti fotografanti ) e alla abbazia di San Miniato che a 3-400 metri di distanza oltre ad offrire il medesimo panorama della città è di per sé un sito mistico e affascinante (semideserta: meglio così, non spargete la voce): mi onoro di averne calpestato gli antichi pavimenti intarsiati.  Un po’ provato sono sceso a riposarmi in Piazza Pitti:



Concludendo: in sette ore avrò incrociato, nella pioggia o sotto il sole, qualche migliaio di tipi umani provenienti dai 4 angoli del globo (ammesso che un globo possa vere angoli … Smile ) e anche qualche fiorentino.  Nessuno di loro scalzo. Nessun commento ( no, a dire il vero mi pare di avere sentito un locale bofonchiare alle mie spalle qualcosa del tipo “e se trova un chiodo”?), solo qualche sguardo improvvisamente abbassato e prontamente riportato ad altezza standard.  Città pulita nonostante la quantità di umani che la percorrono; pavimentazione in perfetto ordine e assai confortevole per i nostri piedi (specie quando non piove…).

Mi pare una meta assai consigliabile anche dal punto di vista logistico per futuri ritrovi tosco-emiliani (con l’alta velocità arrivo da casa mia a piazza del Duomo in poco più di un’ora!).
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 531
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Firenze da calpestare

Messaggio  Laurentius il Sab Set 13 2014, 14:14

Anvedi il nostro Carletto Cool
Bravo bravo! Very Happy Firenze me la dovrò fare pure io prima o poi!
avatar
Laurentius

Numero di messaggi : 355
Età : 34
Data d'iscrizione : 11.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Firenze da calpestare

Messaggio  Mike il Sab Set 13 2014, 15:47

Confermo anche io quanto detto da Appleseed Smile mai avuto problemi a passeggio ne per negozi Twisted Evil
avatar
Mike

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 03.12.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Firenze da calpestare

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum