Piccola presentazione e "sondaggio"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  alieno80 il Mer Nov 12 2014, 22:54

Ciao a tutti. Sono iscritto da un due anni circa, ma scrivo ora per la prima volta.
Ho deciso di scrivere ora perchè la settimana scorsa ho fatto la mia prima esperienza barefoot più lunga e significativa.
Ero in vacanza a Gran Canaria e ho deciso di uscire dalla camera d'albergo direttamente a piedi nudi e coprire svariati chilometri per le strade prima di raggiungere la spiaggia completamente a piedi nudi.
Per strada sono anche entrato in un supermercato a comprare una crema abbronzante, sempre senza mai indossare le infradito che mi ero portato.
Anche i giorni precedenti ho fatto svariati chilometri sul lungomare (intendo la strada pedonale, in spiaggia è scontato che fossi a piedi nudi) sempre a piedi scalzi.
Questa è stata la mia esperienza più lunga barefoot, anche se ancora una giornata intera senza scarpe per strada non l'ho fatta.
In passato ho giusto fatto passeggiate barefoot nei parchi cittadini di Berlino (e magari anche qualche strada vicina, non senza destare qualche sguardo stranito) e sul lungolago di Zurigo (e in qualche parco cittadino di Losanna).
Sempre all'estero comunque, anche perchè i marciapiedi italiani sono osceni, tutti asfaltati e non piastrellati, contrariamente a quasi tutte le altre nazioni europee.
Oltre al fatto che sono ancora molto timido nell'approcciarmi a questa piacevolissima attività per cui praticarla da solo all'estero mi pone meno problemi.
Mi rendo conto che è ben poca cosa rispetto a quello che leggo da voi su questo forum, ma sapete benissimo quanto sia difficile iniziare per via dell'ostracismo sociale che comporta.
Ho 34 anni, sono gay e vivo tra Milano e Bergamo, più o meno a metà strada e mi piacerebbe conoscere qualcuno di voi ed iniziare delle esperienze non più solo solitarie.

Un paio di piccoli quesiti che mi incuriosiscono per capire se queste passioni che io ho siano correlate anche in altri o siano solo una mia prerogativa.

Quanti di voi odiano le calze e cercano di indossare ovunque possibile le proprie sneakers sockless (intendo quando non potete essere barefoot ovviamente)?
Quanti di voi sono anche naturisti?

alieno80

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 26.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Benvenuto

Messaggio  aldo1953 il Gio Nov 13 2014, 11:24

Ciao, rispondo telegraficamente :

- Naturista dove e quando si può

- Calze ? Cosa sono ?  Da tre anni sempre e solo infradito Estate e Inverno, scarpe senza calze in non più di 3/4 occasioni (sociali) all' anno.

- Ostracismo ? Be' mi pare eccessivo come termine.

- Collegamenti con altre passioni o fatti di vita ? No, se sei scalzo sei sempre la stessa persona che calzato, questo dovrebbe essere lo spirito della questione, anche se difficile a volte da mettere in pratica.

- Marciapiedi. Lo sporco è più apparente che reale. La sensazione di disagio è legata all' abitudine di considerare sporco il terreno.

aldo1953

Numero di messaggi : 1000
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  bfpaul il Gio Nov 13 2014, 13:11

alieno80 ha scritto:Ciao a tutti. Sono iscritto da un due anni circa, ma scrivo ora per la prima volta.
Ho deciso di scrivere ora perchè la settimana scorsa ho fatto la mia prima esperienza barefoot più lunga e significativa.
Ero in vacanza a Gran Canaria e ho deciso di uscire dalla camera d'albergo direttamente a piedi nudi e coprire svariati chilometri per le strade prima di raggiungere la spiaggia completamente a piedi nudi.
Per strada sono anche entrato in un supermercato a comprare una crema abbronzante, sempre senza mai indossare le infradito che mi ero portato.
Anche i giorni precedenti ho fatto svariati chilometri sul lungomare (intendo la strada pedonale, in spiaggia è scontato che fossi a piedi nudi) sempre a piedi scalzi.
Questa è stata la mia esperienza più lunga barefoot, anche se ancora una giornata intera senza scarpe per strada non l'ho fatta.
In passato ho giusto fatto passeggiate barefoot nei parchi cittadini di Berlino (e magari anche qualche strada vicina, non senza destare qualche sguardo stranito) e sul lungolago di Zurigo (e in qualche parco cittadino di Losanna).
Sempre all'estero comunque, anche perchè i marciapiedi italiani sono osceni, tutti asfaltati e non piastrellati, contrariamente a quasi tutte le altre nazioni europee.
Oltre al fatto che sono ancora molto timido nell'approcciarmi a questa piacevolissima attività per cui praticarla da solo all'estero mi pone meno problemi.
Mi rendo conto che è ben poca cosa rispetto a quello che leggo da voi su questo forum, ma sapete benissimo quanto sia difficile iniziare per via dell'ostracismo sociale che comporta.
Ho 34 anni, sono gay e vivo tra Milano e Bergamo, più o meno a metà strada e mi piacerebbe conoscere qualcuno di voi ed iniziare delle esperienze non più solo solitarie.

Un paio di piccoli quesiti che mi incuriosiscono per capire se queste passioni che io ho siano correlate anche in altri o siano solo una mia prerogativa.

Quanti di voi odiano le calze e cercano di indossare ovunque possibile le proprie sneakers sockless (intendo quando non potete essere barefoot ovviamente)?
Quanti di voi sono anche naturisti?
Ce l'hai fatta? Bene, diciamo che era ora!
Ora non smettere e non ti preoccupare, si può andare scalzi e con moltissima soddisfazione anche in Italia.
Non facciamoci illusioni: tutto il mondo è paese ...

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2940
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  young_barefooter il Gio Nov 13 2014, 14:56

Ciao e benvenuto!

Certamente l'Italia non è un paese "facile", ovvero la gente si fa poco i fatti propri ma soprattutto tende a giudicare il prossimo dalle semplici apparenze. Le persone pretendono di colmare il vuoto esistenziale acquistando oggetti inutili e cercano sicurezza e affermazione sociale omologandosi alle regole del "branco". E guarda caso tra le "regole" c'è proprio una sorta di morboso, quasi feticista attaccamento alle malefiche scarpe o "trappole per piedi" (come le definisco io), come se senza si rischiasse di venire declassati socialmente a una condizione inferiore.
In generale ci si "sedimenta" nelle proprie convinzioni e nel proprio "piccolo mondo" quotidiano, che diventa infine l'unico metro di giudizio e paragone nell'approcciarsi alle altre realtà. E tutto ciò che il nostro piccolo mondo non è in grado di spiegare o capire fino in fondo diventa alieno e potenzialmente minaccioso.
Ma quello che davvero ci spaventa è mettere in moto le rotelle della mente, rendendosi magari conto che altre realtà sono possibili e ci viene il dubbio che i valori e le certezze su cui basiamo la vita intera siano inesatte, la paura ci spinge a chiudere ancora di più la mente e a rifiutare le diversità. Alla fine è più comodo etichettare uno come barbone o pazzo perchè va scalzo, piuttosto che spendere risorse mentali per capirne ragioni e motivazioni, e tentare di andare oltre i propri limiti, magari provandoci e scoprendo che è piacevole!

Scusa, a volte mi faccio prendere un po' la mano e parto coi miei ragionamenti un po' deliranti.
Insomma, per farla breve la situazione in Italia è quella che è, sta a noi trovare la forza di non piegarci alle critiche e alle occhiate storte altrui. Personalmente faccio ancora un po' fatica a mostrarmi scalzo in determinate situazioni ma se potessi abolirei le scarpe completamente. E le mie scarse capacità comunicative verso gli sconosciuti che criticano rende più difficili eventuali approcci verbali atti a spiegare le mie motivazioni a chi critica o mi guarda e ride.
Però tutto sommato non ti mangia nessuno, anche in Italia!

Riguardo il discorso calze io personalmente le detesto, mi fanno morire di caldo e mi fanno macerare i piedi, le metto il meno possibile, inverno compreso. Solamente al lavoro mi tocca metterle perchè dovendo stare tutto il giorno con le scarpe chiuse, a fine giornata i piedi tendono comunque a "cuocersi", con le calze va leggermente meglio ma diventa una sofferenza doverle tenere tutto il giorno. Nel tempo libero invece, non essendo costretto a tenere le scarpe tutto il giorno, non le porto quasi mai e non ho particolari problemi.

Naturismo, per ora direi di no. A volte tendo a farmi qualche "complesso" e mi sentirei a disagio, però l'idea che sta alla base non mi dispiace.
Marciapiedi sporchi, bollenti o ghiacciati che siano o asfalto in generale non sono un problema.

Ciao.

yb
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 954
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  Appleseed il Gio Nov 13 2014, 15:10

Benvenuto nel forum, ci mancava giusto un alieno!  Very Happy

1. Suvvia, non disprezzare le nostre italiche strade …
Personalmente l’asfalto, se decentemente manutenuto, lo trovo gradevole.
L’adattabilità alle diverse superfici è soprattutto una questione di allenamento: fino a che praticherai solo saltuariamente all’estero (come ho fatto io per anni: capisco bene…) ti troverai in difficoltà anche rispetto ad asperità minime.   Ci vuole gradualità e anche un minimo di costanza. Poi come ho già avuto occasione di scrivere:  qui a Bologna abbiamo 53 km di portici disponibili che sono perfetti anche per i più delicati… (ma  qualcosa dovreste pur averlo anche dalle vostre parti).
 
2. Ostracismo sociale mi pare un po’ eccessivo. Se non si richiede l’approvazione ma ci si accontenta dell’(almeno apparente) indifferenza altrui in molti contesti si può fare…  

3. Indossare sneakers senza calze specie in  estate ha effetti collaterali (il sudore e i suoi derivati) che a mio avviso lo rendono piuttosto sconsigliabile.

4. Naturista: non spesso ma volentieri (curiosamente pare che la correlazione sia piuttosto debole: ho visto nudisti non solo con i sandali ma addirittura con scarpe e calzini!)
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 503
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  ALEBO il Gio Nov 13 2014, 16:30

-Io non metto  più le calze da anni le  sneakers non le uso mai e anche in inverno quasi sempre vado con le infradito o scalzo
-Naturista :non sono mai stato.
Ciao e buone passeggiate e penso che con il tempo tu possa provare anche sentieri di campagna che propongono ai piedi sensazioni molto diverse e, per quanto mi riguarda, anche piacevoli.

ALEBO

Numero di messaggi : 445
Data d'iscrizione : 26.01.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  paolo fratter il Gio Nov 13 2014, 16:46

Un benvenuto anche da parte mia, lombardo come te, di Monza per la precisione.
Parlando della Gran Canaria mi hai fatto ricordare una vacanza trascorsa lì alcuni anni fa dove praticamente ero stato scalzo quasi sempre, lungo le passeggiate a mare, i centri commerciali e ovviamente sulle dune sabbiose. Ricordo anche di aver visto in giro diversi barefooters anche per strada e non solo sulle spiagge. Al riguardo, se non mi sbaglio, mi pare che nel mio album sulla photogallery ci siano alcune mie foto scattate proprio là. Per quanto riguarda le calze io le indosso solo d'inverno (sono un barefooter prettamente estivo e anche abbastanza freddoloso!) mentre in estate proprio non le sopporto, per oltre tre mesi all'anno per me non esistono, mentre indossare scarpe a piede nudo non mi piace, mi fanno sudare terribilmente i piedi che tendono poi a macerarsi e la cosa non è assolutamente igienica, per cui....viva le infradito quando non si può stare scalzi! Ciao e a risentirci presto.
Paolo F.

paolo fratter

Numero di messaggi : 395
Data d'iscrizione : 27.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  tarzone il Gio Nov 13 2014, 19:05

Ciao!
Potresti sempre provare a fare un giro sui marciapiedi di Torino, non sono nè asfaltati nè piastrellati, bensì fatti di lastre di pietra, dette in piemontese "lose" in quanto ricavate dalla pietra di Luserna (un paese in provincia di Torino).
Per quel poco che ricordo di Berlino, sono stato una settimana alcuni anni fa, i marciapiedi sono asfaltati e per giunta con molti residui di brecciolino sparso durante l' inverno per la neve.
Io sono stato a Berlino in aprile e quindi è logico che ci fossero accumuli di ghiaia fine utilizzata come antisdrucciolo.
Saluti dal nord ovest
Tarzone
alias Valerio
avatar
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 318
Età : 61
Data d'iscrizione : 05.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  Angelica il Ven Nov 14 2014, 12:50

Benvenuto, Alien!
A me i calzini non danno fastidio, me ne danno di più le scarpe. Certo che scalza è meglio ma quando indosso le scarpe (più per piacere che per obbligo, in alcuni contesti mi piaccio di più scarpata) non riesco a starci senza i calzini.
Naturista solo una volta ma non fa proprio per me.
avatar
Angelica

Numero di messaggi : 291
Età : 29
Data d'iscrizione : 17.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  Spyro il Ven Nov 14 2014, 16:44

Benvenutissimo nel Forum, amico scalzo Smile
Per rispondere al tuo sondaggio:
- i calzini li odio pure io in quanto mi danno fastidio, prurito e una sgradevole sensazione di caldo umido. Li indosso solo d'Inverno quando fa freddo veramente (e non come adesso che ci sono 16 gradi ed esco ancora in sandali) e, purtroppo, quando devo indossare gli scarponi di montagna durante le escursioni...sono ancora alla ricerca di uno scalzo che mi faccia compagnia sui sentieri di montagna....ambiente apparentemente ostico per gli scalzi ma che può dare magnifiche sensazioni, specialmente nei torrenti e nei boschi di abeti.  Very Happy
- non sono naturista (per ora) ma approvo e NON sono contrario a questa pratica che ha più o meno le stesse basi dello scalzismo. Purtroppo spiaggia, mare e sole (che sono di solito il luogo di ritrovo per i naturisti) sono per me "habitat ostile" sia perchè nuoto in stile granito (avete presente come nuota un blocco di granito? NON nuota ma affonda xD), sia perchè ho una fobia allucinante dell'acqua profonda e poi non sopporto la calura estiva. Preferisco camminare scalzo in un bosco alpino con 8-10 gradi che non al mare con 25-30.

Oh, e ancora benvenuto!!  Very Happy  Very Happy
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 644
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  Grand Choeur il Ven Nov 14 2014, 17:34

Benvenuto anche da me!
Per rispondere alle tue domande: io metterò i calzini due o tre volte l'anno (quest'anno, per ora, è successo una volta sola) e stessa cosa per scarpe chiuse. Sneakers non ne possiedo e quando devo essere calzato (pochissimo tempo: anche al lavoro sempre scalzo) uso i sandali. In pratica, sono scalzo quasi sempre anche in pieno inverno, anche con qualche grado sotto zero.
Non sono naturista.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 950
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  cyberteam il Sab Nov 15 2014, 10:26

Ciao e benvenuto.

Riqualifica l'asfalto. I fondi piastrellati d'inverno sono gelidi, d'estate al sole alcuni possono diventare molto più roventi dell'asfalto.
E poi così lisci non danno soddisfazioni, mi sembra di camminare sul pavimento di casa.
Calzini : solo in palestra
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 588
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  alieno80 il Sab Nov 15 2014, 23:27

cyberteam ha scritto:Ciao e benvenuto.

Riqualifica l'asfalto. I fondi piastrellati d'inverno sono gelidi, d'estate al sole alcuni possono diventare molto più roventi dell'asfalto.
E poi così lisci non danno soddisfazioni, mi sembra di camminare sul pavimento di casa.
Calzini : solo in palestra

Sì, è vero che possono essere bollenti, però se la temperatura non è eccessiva i pavimenti lisci (o quasi, non tutte le piastrelle sono come marmo liscio senza elementi in rilievo!) sono più adatti a chi non ha il piede "allenato" alle asperità e alla ruvidità dell'asfalto.

alieno80

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 26.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  alieno80 il Sab Nov 15 2014, 23:29

Grand Choeur ha scritto:Benvenuto anche da me!
Per rispondere alle tue domande: io metterò i calzini due o tre volte l'anno (quest'anno, per ora, è successo una volta sola) e stessa cosa per scarpe chiuse. Sneakers non ne possiedo e quando devo essere calzato (pochissimo tempo: anche al lavoro sempre scalzo) uso i sandali. In pratica, sono scalzo quasi sempre anche in pieno inverno, anche con qualche grado sotto zero.
Non sono naturista.

Scalzo anche al lavoro? Posso chiederti che tipo di lavoro fai?


alieno80

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 26.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  Grand Choeur il Lun Nov 17 2014, 09:09

Tipografo / Organista / Guardiano di museo / Varie ed eventuali.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 950
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  Alexey il Lun Nov 17 2014, 09:32

Ciao e benvenuto, concordo con quanto esposto dagli altri...vera l'analisi di young...anch'io odio le calze oltre che le scarpe...le calze opprimono il piede, la sua tattilità e mobilità. Purtroppo devo indossarle al lavoro, e fra un po' mi toccherà indossare anche scarpe di legno, le minimal non vanno più bene...non so come posso fare, le scarpe normali non mi vanno più bene, come faccio a starci in piedi 8 ore?

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Piccola presentazione e "sondaggio"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum