A piedi nudi da Mediaworld!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  young_barefooter il Gio Nov 27 2014, 15:06

Ebbene sì, come da titolo sono riuscito a entrare scalzo da Mediaworld, e sono sopravvissuto!
Solamente NON nel punto vendita che frequento di solito ma in uno a Milano, dove teoricamente avevo la certezza di non incontrare conoscenti...
Tra l'altro il negozio si trova all'interno di un centro commerciale abbastanza grande, ma non ho avuto assolutamente problemi all'ingresso. Da Mediaworld il guardiano non ha battuto ciglio, ho fatto un giro abbastanza lungo godendomi la moquette che ricopre l'intero pavimento del negozio e all'uscita ho salutato la guardia che mi ha risposto sorridendo.

Poi però mi sono ricalzato (a malincuore) in quanto dovevo entrare in un negozio di videogiochi piuttosto piccolo e affollato (sempre all'interno dell'ipermercato di cui sopra) e credo di aver fatto bene in quanto l'attesa è stata piuttosto lunga e c'è stato pure un problema con gli articoli che avevo ordinato telefonicamente al mattino (praticamente il commesso di turno ha tolto dallo scaffale i giochi che avevo chiesto e li ha "nascosti" così bene che i colleghi del pomeriggio non li trovavano).
Alla fine ho passato quasi 40 minuti nel negozio e inevitabilmente tutti quanti avrebbero notato l'assenza di calzature, e sinceramente non me la sono sentita. Peccato che diverse persone che ho incontrato poco prima da Mediaworld mentre ero scalzo sono venute pure loro in quel negozio e sembravano perplessi nel vedermi con le scarpe!

Poi c'è un aneddoto abbastanza divertente: la  Mediaworld si trova al piano superiore dell'ipermercato, ed è raggiungibile tramite un tapis-roulant per i carrelli oppure mediante ascensore. Temendo problemi nel salire scalzo sul tapis-roulant mi sono avviato verso l'ascensore vicino all'ingresso, ma poi ho desistito perchè temevo di trovarmi al chiuso con gli scarpati (lo so, ho ancora diverse paturnie...). Mi giro e faccio per tornare sui miei passi (con la mia consueta aria guardinga e sospettosa) e vedo una commessa che mi guarda fisso da uno stand di prodotti di bellezza poco lontano. Quasi subito inizio ad andare in panico, mi vedo "scoperto" e valuto se fiondarmi di corsa fuori dall'ipermercato, ma ben presto mi rendo conto che qualcosa non va nella commessa in quanto è troppo fissa nel guardarmi, sembrava paralizzata. Poi mi avvicino e scopro che in realtà era... un manichino (solo collo e testa con parrucca ma da lontano sembrava "vera"!).

Insomma, una piccola soddisfazione me la sono tolta, ma sono ancora ben lontano dal riuscire ad andare scalzo dove mi pare e piace! Il problema è che quello che temo per davvero NON sono eventuali reazioni avverse dei presenti (di norma tale evento non si è MAI verificato) MA l'agitazione che inevitabilmente mi prende quando sono scalzo in certe situazioni e che mi fa apparire decisamente a disagio.
Credo che per andare scalzo ovunque dovrei denotare sicurezza e fiducia in me stesso e in quello che sto facendo, altrimenti appaio ridicolo e fuori di testa...
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  lucione il Ven Nov 28 2014, 09:57

Ma guarda, avevo aperto la pagina del Forum per raccontare dell'ultima volta che ero entrato a piedi nudi in un Mediaworld qui di Milano... e trovo il post del "giovane scalzista" (suona meglio "young barefooter").
In realtà volevo dire che - per me - posti come grandi magazzini, centri commerciali, Mediaworld, Mondadori Informatica ecc ecc sono già da tempo "terra di conquista".
Nel senso che non ho nessun problema a entrare scalzo o a sentirmi gli occhi addosso, neppure se dovessi incontrare gente che conosco oppure addirittura clienti. E' anche già successo, e tutto è finito in una risata e la promessa, da parte del mio attonito interlocutore, che - almeno - ci avrebbe provato anche lui a girare così.
Bene, ma non volevo scrivere tutto questo per sentirmi dire quanto sono "avanti" nello scalzismo... ma solo perché sto conquistando una nuova (per me) frontiera: andare a piedi nudi anche d'inverno!
Intanto, per chiarire i concetti, abito a Milano, e Milano d'inverno non è proprio "friendly" per chi vuole lasciare a casa calze e scarpe.
Tuttavia, sulla base di alcuni esperimenti delle ultime due o tre settimane, ho anche scoperto che il problema "freddo" è abbastanza ben superabile, magari tenendo addosso un paio di mocassini (indossati senza calze), togliendoseli poi appena prima di entrare nel negozio, o nel Centro Commerciale (dove la temperatura è sempre super-confortevole).
Ma anche alcune prove di passeggiata "esterna" per corso Vercelli, già con circa 8 gradi di temperatura all'aria, hanno dato esito positivo: nessuna sensazione di fastidioso freddo pur percependo ovviamente l'asfalto freddino.
Con la gente che mi guarda, mi regolo così: faccio un sorriso, gli dico "sì, sono proprio a piedi nudi" e quasi sempre mi fermo a fare due chiacchiere sull'argomento.
Nessun vergogna, nessun imbarazzo da parte mia, anzi, che mi guardino pure tutti, che mi fa solo piacere!
Ma tornando al fatto di girellare scalzo anche d'inverno, adesso proverò a regolarmi così: durante la settimana, giacca, camicia cravatta calze e scarpe... il sabato e la domenica jeans, giubbottino e piedi nudi. Con qualsiasi temperatura.... almeno sarebbe questa la mia intenzione.
Vi terrò informati, una buona giornata a tutti.
lucione
avatar
lucione

Numero di messaggi : 85
Età : 69
Data d'iscrizione : 22.05.08

http://www.studiobertoluzzi.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  Elan il Ven Nov 28 2014, 13:01

Come spesso i venerdì, anche oggi sono nel mio ufficio, in stabilimento, a piedi nudi (ma con i miei zoccoli mefisto) .... stasera, via gli zoccoli e scalzo fino a lunedì Smile
avatar
Elan

Numero di messaggi : 1087
Età : 65
Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  ChiccoB il Sab Nov 29 2014, 23:17

young_barefooter ha scritto:Ebbene sì, come da titolo sono riuscito a entrare scalzo da Mediaworld, e sono sopravvissuto!
Solamente NON nel punto vendita che frequento di solito ma in uno a Milano, dove teoricamente avevo la certezza di non incontrare conoscenti...
Tra l'altro il negozio si trova all'interno di un centro commerciale abbastanza grande, ma non ho avuto assolutamente problemi all'ingresso. Da Mediaworld il guardiano non ha battuto ciglio, ho fatto un giro abbastanza lungo godendomi la moquette che ricopre l'intero pavimento del negozio e all'uscita ho salutato la guardia che mi ha risposto sorridendo.

Poi però mi sono ricalzato (a malincuore) in quanto dovevo entrare in un negozio di videogiochi piuttosto piccolo e affollato (sempre all'interno dell'ipermercato di cui sopra) e credo di aver fatto bene in quanto l'attesa è stata piuttosto lunga e c'è stato pure un problema con gli articoli che avevo ordinato telefonicamente al mattino (praticamente il commesso di turno ha tolto dallo scaffale i giochi che avevo chiesto e li ha "nascosti" così bene che i colleghi del pomeriggio non li trovavano).
Alla fine ho passato quasi 40 minuti nel negozio e inevitabilmente tutti quanti avrebbero notato l'assenza di calzature, e sinceramente non me la sono sentita. Peccato che diverse persone che ho incontrato poco prima da Mediaworld mentre ero scalzo sono venute pure loro in quel negozio e sembravano perplessi nel vedermi con le scarpe!

Poi c'è un aneddoto abbastanza divertente: la  Mediaworld si trova al piano superiore dell'ipermercato, ed è raggiungibile tramite un tapis-roulant per i carrelli oppure mediante ascensore. Temendo problemi nel salire scalzo sul tapis-roulant mi sono avviato verso l'ascensore vicino all'ingresso, ma poi ho desistito perchè temevo di trovarmi al chiuso con gli scarpati (lo so, ho ancora diverse paturnie...). Mi giro e faccio per tornare sui miei passi (con la mia consueta aria guardinga e sospettosa) e vedo una commessa che mi guarda fisso da uno stand di prodotti di bellezza poco lontano. Quasi subito inizio ad andare in panico, mi vedo "scoperto" e valuto se fiondarmi di corsa fuori dall'ipermercato, ma ben presto mi rendo conto che qualcosa non va nella commessa in quanto è troppo fissa nel guardarmi, sembrava paralizzata. Poi mi avvicino e scopro che in realtà era... un manichino (solo collo e testa con parrucca ma da lontano sembrava "vera"!).

Insomma, una piccola soddisfazione me la sono tolta, ma sono ancora ben lontano dal riuscire ad andare scalzo dove mi pare e piace! Il problema è che quello che temo per davvero NON sono eventuali reazioni avverse dei presenti (di norma tale evento non si è MAI verificato) MA l'agitazione che inevitabilmente mi prende quando sono scalzo in certe situazioni e che mi fa apparire decisamente a disagio.
Credo che per andare scalzo ovunque dovrei denotare sicurezza e fiducia in me stesso e in quello che sto facendo, altrimenti appaio ridicolo e fuori di testa...
Beh, io sono peggio di te, young... Anni fa, in un negozio, mi ero molto irritato dallo sguardo che aveva un cliente, nei miei confronti. Peccato che quel cliente, dallo sguardo così insistente... fossi io!!!!!!! Riflesso nello specchio!!!! Direi che sono grave??? AHAHAHAHAHHAHAHAHAH

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  Alexey il Ven Dic 05 2014, 09:04

A proposito di mediaworld, la settimana scorsa ho accompagnato un amico a comprare un televisore, il commesso amorfo e scocciato con aria di sufficienza ha iniziato a preparare la bolla e squadrava attonito e furtivo i miei piedi...dopo aver fatto portare la tele in cassa ci siamo avvicinati al banco dei telefoni vicino all'ingresso...e udite udite, il simpaticone stava parlando con la guardia ed entrambi guardavano verso i miei piedi, proprio "antisgamo" tra le altre cose...peccato per lui che quando siamo usciti la guardia mi abbia salutato col sorriso e senza batter ciglio. Evidentemente il commesso ci aveva provato, ma la guardia sapeva bene che non poteva dirmi nulla. Sta proprio bene al caprone di turno, comunque non comprerò mai niente in quel posto dove i commessi trattano con sufficienza un cliente che compra spesso oltretutto, molto meglio l'euronics della mia città dove ho incontrato cordialità e a nessuno è sembrato importare dei miei piedi.

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  Dave Mack il Mar Dic 16 2014, 00:19

Io purtroppo, l'ultima volta che sono stato da Mediaworld sono stato braccato dal buttafuori che in tono poco amichevole mi ha intimato di indossare delle scarpe, sottolineando con scherno che: "vedi forse gente in giro a petto nudo? ..ecco, è la stessa cosa..".

Dave Mack

Numero di messaggi : 121
Data d'iscrizione : 15.12.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  Alexey il Mar Dic 16 2014, 15:08

Ti consiglio di leggere i vecchi post di natura legale sui diritti antidiscriminatori, rei aveva fatto degli ottimi interventi a proposito (a proposito, che fine ha fatto?)
La guardia non ti può dire nulla di nulla, il piede nudo non è proibito (salvo a Pavia e in qualche altra città del c...)

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  Alexey il Mar Dic 16 2014, 15:10

Bisognava rispondere:"e tu giri senza cervello invece"..la prossima volta, visto che hai le p..le, chiama il direttore armato dei suddetti consigli dei post...

Alexey

Numero di messaggi : 1416
Età : 37
Data d'iscrizione : 11.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: A piedi nudi da Mediaworld!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum