Nuove camminate autunnali

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuove camminate autunnali

Messaggio  young_barefooter il Mer Ott 07 2015, 09:33

Ieri il viaggio in treno scalzo dopo il lavoro non mi bastava, così prima di prendere la macchina per tornare a casa, ho fatto un bel giro a piedi nelle vicinanze della stazione. Le varie superfici bagnate dalle recenti piogge e le foglie che cominciano a cadere su strade e marciapiedi hanno reso tutto ancora più piacevole. Devo dire che sono passato con sicurezza anche in strade affollate che qualche tempo fa avrei cercato di evitare, senza nessun problema da parte di nessuno (e ci mancherebbe!). Una ragazza incrociandomi mi ha fatto un gran sorriso.

Arrivato a casa sono uscito con mia figlia a fare un bel giro per il quartiere, anche qui era tutto piacevolmente fresco e bagnato. Sono passato dal Doposcuola che gestisce mia moglie dove lei stessa e una mamma (che mi conosce) presente sul posto hanno notato le mie non-calzature ma oramai non ci fanno più nemmeno caso. Anche la parrucchiera, una ex vicina di casa, i vecchietti del bar, un nonno con figlio e nipotina (credo della Romania), i miei suoceri e miei cognati hanno visto che ero scalzo ma sono tutti abituati a vedermi così e quindi zero problemi.

Oggi dovrei passare in un negozio di strumenti musicali a ritirare un libro che ho ordinato per mio figlio (che sta seguendo un corso di batteria), mi piacerebbe riuscire ad andarci scalzo. Chissà...
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Nuove camminate autunnali

Messaggio  Marco53 il Lun Ott 12 2015, 14:34

Ma sì che puoi farcela. Io ieri mi sono fatti i "2 km di portici" ovvero la manifestazione libraria che raccoglie decine di venditori di libri nuovi e usati nel chilometro tra piazza Castello e la Stazione Porta Nuova a Torino, ovviamente per 2 considerando l'andata e ritorno sul lato opposto di via Roma... C'era molta folla e direi che, al contrario di quello che pensavo molti anni fa, più folla c'é e meno ti accorgi che qualcuno punta i tuoi piedi in basso. Saranno stati in 4 o 5 ad accorgersi che ero scalzo, generalmente agli incroci con le vie ancora aperte al traffico. Dove c'erano libri guardavano le bancarelle.
La giornata tiepida e soleggiata ha aiutato.
Saluti letterari
Marco53
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum