Sant'Edvige di Polonia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  Massimo il Ven Ott 16 2015, 16:49

Ho letto sul calendario che oggi la chiesa cattolica commemora Sant'Edvige di Andechs.

Una sua omonima collega, Sant'Edvige d'Angiò, fu regina di Polonia.

Se qualcuno di voi avesse voglia di esclamare: «ecchissenefrega» ne avrebbe il pieno diritto, ma evidentemente ignora che quest'ultima fu una scalzista a tempo pieno.

Anche lei, come molti di noi, aveva genitori rompiscalzi. Erano nobili, e questa faccenda del mostrarsi scalza in ogni contesto la trovavano proprio indecorosa.

Poiché Edvige era una santa e non una filologa, gira che ti rigira finì per prendere alla lettera il quarto comandamento* e obbedì all'ordine paterno di "portare le scarpe": da allora si mostrò in pubblico portando sempre un paio di preziose calzature... ben strette in mano!

Purtroppo i genitori non solo non apprezzarono l'ingegnosa trovata della propria figliola, ma andarono addirittura su tutte le furie (i soliti incontentabili!) e tornarono alla carica, imponendole di indossare le sopracitate scarpe come Dio (...o forse Satana?) comanda: ai piedi.

Fu allora che la ragazza decise - forse prima nella storia - di adottare l'uso di calzature senza suola al fine di salvare capra e cavoli. Una mezza sconfitta, certo, ma stiamo pur sempre parlando di un contesto nobiliare e di una ragazza del quattordicesimo secolo. Non dimentichiamoci inoltre che di mezzo c'è anche la storia della santità, con tutti gli obblighi morali ad essa connessi...

Insomma, visto e considerato tutto, la ragazza fu coraggiosa, ancor più perché pare che abbia continuato ad utilizzare le sue scarpe fuori serie anche dopo essere diventata regina.

E nessuno mi venga a dire che andava scalza per umiltà e mortificazione: sarebbe stato assai più umile e mortificante obbedire in toto alla volontà paterna. La verità è che le piaceva andare scalza, punto.

Paolo, forse dovremmo proporre a Papa Francesco di proclamarla patrona degli scalzisti!  Smile

===

* naturalmente tutti noi sappiamo cosa significhi in realtà "onorare" il padre e la madre. O forse no?

Massimo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  John & Jane il Sab Ott 17 2015, 10:03

La conoscevo, la storia: tutto vero, tutto certificato.

John & Jane

Numero di messaggi : 376
Età : 69
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  Rei il Sab Ott 17 2015, 11:29

Per favore, dacci un link con la storia, da far vedere a mamme, zie monache, presidi e responsabili gestione clienti di supermercati. Very Happy
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2646
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  John & Jane il Sab Ott 17 2015, 18:06

Una Santa di quelle toste Smile Poi l'inverno polacco è pure freddo Smile

John & Jane

Numero di messaggi : 376
Età : 69
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  hadashi il Lun Ott 19 2015, 10:45

Mah....

"Bisognava mortificare il proprio corpo, offrendo le sofferenze a riscatto dell’egoismo, della sensualità e dell’avidità dei più.
La Duchessa Edvige trattò se stessa con rigore quasi incredibile. Indossava una sola tunica e un mantello, d’estate e d’inverno; sulla pelle portava un cilicio e una cintura di crini. Il suo corpo magrissimo era spesso livido e piagato dalle flagellazioni che s’infliggeva. Fu lei a inventare il curioso stratagemma delle scarpe senza suola, per camminare sempre scalza anche quando l’etichetta le imponeva di indossare calzature."

Sembra camminasse scalza per infliggersi sofferenze. Ma non è proprio quello che NON vogliamo associare allo scalzismo ? (vedi anche discussione riguardo alla marcia pro-profughi)
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  Rei il Lun Ott 19 2015, 14:38

hadashi ha scritto:Sembra camminasse scalza per infliggersi sofferenze. Ma non è proprio quello che NON vogliamo associare allo scalzismo ? (vedi anche discussione riguardo alla marcia pro-profughi)
Secondo me il punto sta tutto in quel "sembra".
Come dice Massimo, forse voleva solo far credere che lo scalzismo le portasse sofferenza, invece noi sappiamo benissimo che non ne porta affatto:
Massimo ha scritto:E nessuno mi venga a dire che andava scalza per umiltà e mortificazione: sarebbe stato assai più umile e mortificante obbedire in toto alla volontà paterna. La verità è che le piaceva andare scalza, punto.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2646
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  Massimo il Lun Ott 19 2015, 17:21

Rei ha centrato il punto. Le illazioni sullo scalzismo "penitenziale" sono posticce e facilmente attribuibili alla miopia di qualche agiografo scarpista.
(Potrei corroborare la mia tesi anche con considerazioni di carattere storico, ma non voglio diventare noioso... Sleep )

Massimo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sant'Edvige di Polonia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum