Scalza in cucina e... in salotto.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  aldo1953 il Mer Nov 18 2015, 11:22

Qualche tempo fa eravamo sul lago di Garda per un finesettimana. Triplice lo scopo : passare un bel finesettimana in un luogo che mi è caro, fare scorta di ottimo Lugana e essere in zona per una lezione di volo che avevo prenotato per la domenica. Il terzo obiettivo non è stato raggiunto per la solita nuvola di Fantozzi che ha fatto l' unico giorno di pioggia negli ultimi 2 mesi Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Data la stagione e il luogo era normale che la lingua più parlata sul lungolago fosse il tedesco, in albergo eravamo l' unica coppia italiana. Normale quindi che  tutti i canali del televisore in camera fossero sintonizzati su stazioni  tedesche. Facendo zapping in cerca di qualche  cosa di divertente anche solo guardando le figure, incappo in un cooking show già visto in Gran Bretagna. In pratica cinque persone si invitano a cena vicendevolmente e si danno dei voti basati non solo sulla abilità ai fornelli ma anche sulla capacità di intrattenere gli ospiti, alla fine di un ciclo di cinque serate viene dichiarato il vincitore. La serata a cui abbiamo assistito aveva come padrona di casa una bella donna che cucinava, impiattava e intratteneva gli amici inguainata in un elegante tubino nero ma....   scalza. Nessuna ripresa insistita o voluta, si vedeva solo nei campi lunghi.
Ora si sa che dove c' è spettacolo c' è anche trucco per cui è possibile che quelle persone fossero degli attori, ma è certo che lo scopo del format era di mostrare una normale serata tra amici, e tra l' altro di un certo tono.
Faccio notare la cosa a mia moglie e ottengo una risposta secca secca : "Ognuno a casa sua fa quello che vuole, ma qui non si usa".
Amen

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  Marco53 il Mer Nov 18 2015, 19:28

Che peccato che non ci sia spirito emulativo... Mia moglie da un po' di tempo gira per casa scalza e ha scoperto che la postura del ginocchio va meglio quando sta scalza a lungo (sempre solo in casa, però).
Sarà per questo che sopporta meglio me, anche quando vado dai vicini senza mettermi niente ai piedi... Razz
Saluti televisivi.
Marco53
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  bfpaul il Mer Nov 18 2015, 20:57

aldo1953 ha scritto:

...............
La serata a cui abbiamo assistito aveva come padrona di casa una bella donna che cucinava, impiattava e intratteneva gli amici inguainata in un elegante tubino nero ma....   scalza. Nessuna ripresa insistita o voluta, si vedeva solo nei campi lunghi.
Ora si sa che dove c' è spettacolo c' è anche trucco per cui è possibile che quelle persone fossero degli attori, ma è certo che lo scopo del format era di mostrare una normale serata tra amici, e tra l' altro di un certo tono.
Faccio notare la cosa a mia moglie e ottengo una risposta secca secca : "Ognuno a casa sua fa quello che vuole, ma qui non si usa".
Amen
Tua moglie non desidera un confronto con la signora inglese del programma TV.
Mi pare però di aver capito che ormai non è più contraria al tuo scalzismo e questo direi, è quello che conta.
Quando si userà anche qui, magari cambierà idea. ....

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  aldo1953 il Gio Nov 19 2015, 11:26

[
Tua moglie non desidera un confronto con la signora inglese del programma TV.
Mi pare però di aver capito che ormai non è più contraria al tuo scalzismo e questo direi, è quello che conta.
Quando si userà anche qui, magari cambierà idea. ....

bfpaul
[/quote]

Contraria ? Adesso te ne dico una, anzi tre, anzi quattro.

- Questa mattina presto non era certo giornata che invitasse ad uscire scalzi... pioggerella, freddino, semibuio. Purtroppo avrei dovuto essere presente in studio presto. Di solito esce prima lei e non mi vede, invece questa mattina ero il primo.. scalzo e... ciao ciao, telefona . Nulla su miei piedi nudi.

- Tutte le sere rientro scalzo e... nemmeno una notazione !

- Settimana scorsa sto infilando ( il termine è giusto date le anguste dimensioni) l' auto nel box, che ti arriva lei (box accanto). Le dico che andrò a fare la solita giocata al lotto e... nessun commentio sui piedi scalzi.

- Domenica ci stavamo preparando per andare a un battesimo, cerimonia importante dove avrei incontrato persone sconosciute, così decido che le infradito sarebbero state un po' eccessive e cerco nell' armadio le Barefoot che lì riposavano dall' ultima cerimonia ufficiale, cioè da più di un anno. Le assemblo con quelle specie di tubi in stoffa elastica, come si chiamano ? Ah già... calze. E completo il tutto con la solita tenuta invernale cioè giacca di pelle e jeans neri. Poi mi presento a rapporto per avere l' approvazione.... e lei scoppia in un riso convulso, chiedo cosa ci sia di ridicolo, se mai un po' funereo ma d' altra parte è il mio umore di base nella brutta stagione.
" Razz Razz Razz E' che sei troppo ridicolo con le scarpe, non sono più abituata a non vederti i piedi Razz Razz Razz mi sembri qualcosa a metà tra un palmipede e un pagliaccio del circo di quelli con le scarpe lunghissime Razz Razz Razz Senti per oggi va bene, ma da domani torni come al solito eh !"

Resta ovviamente il divieto di starle accanto scalzo se non in luoghi di vacanza, ma mi pare di avere ottenuto un bel risultato davvero.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  Marco53 il Gio Nov 19 2015, 18:19

mi sembri qualcosa a metà tra un palmipede e un pagliaccio del circo di quelli con le scarpe lunghissime ha scritto:
clown clown clown HA HA HA!!!! Bellissimo commento!!!
Saluti divertiti
Marco53
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  bfpaul il Gio Nov 19 2015, 18:29

aldo1953 ha scritto:
aldo1953 ha scritto:
Tua moglie non desidera un confronto con la signora inglese del programma TV.
Mi pare però di aver capito che ormai non è più contraria al tuo scalzismo e questo direi, è quello che conta.
Quando si userà anche qui, magari cambierà idea. ....

bfpaul

Contraria ?  Adesso te ne dico una, anzi tre, anzi quattro.

- Questa mattina presto non era certo giornata che invitasse ad uscire scalzi...    pioggerella, freddino, semibuio. Purtroppo avrei dovuto essere presente in studio presto. Di solito esce prima lei e non mi vede, invece questa mattina ero il primo..   scalzo e...   ciao ciao, telefona . Nulla su miei piedi nudi.

- Tutte le sere rientro scalzo e... nemmeno una notazione !

- Settimana scorsa sto infilando ( il termine è giusto date le anguste dimensioni) l' auto nel box, che ti arriva lei (box accanto).  Le dico che andrò a fare la solita giocata al lotto e...   nessun commentio sui piedi scalzi.

- Domenica ci stavamo preparando per andare a un battesimo, cerimonia importante dove avrei incontrato persone sconosciute, così decido che le infradito sarebbero state un po' eccessive e cerco nell' armadio le Barefoot che lì riposavano dall' ultima cerimonia ufficiale, cioè da più di un anno. Le assemblo con quelle specie di tubi in stoffa elastica, come si chiamano ? Ah già... calze. E completo il tutto con la solita tenuta invernale cioè giacca di pelle e jeans neri. Poi mi presento a rapporto per avere l' approvazione....    e lei scoppia in un riso convulso, chiedo cosa ci sia di ridicolo, se mai un po' funereo ma d' altra parte è il mio umore di base nella brutta stagione.
" Razz Razz Razz  E' che sei troppo ridicolo con le scarpe, non sono più abituata a non vederti i piedi Razz Razz Razz  mi sembri qualcosa a metà tra un palmipede e un pagliaccio del circo di quelli con le scarpe lunghissime Razz Razz Razz  Senti per oggi va bene, ma da domani torni come al solito eh !"

Resta ovviamente il divieto di starle accanto scalzo se non in luoghi di vacanza, ma mi pare di avere ottenuto un bel risultato davvero.

Mi pareva!
Ciò che importa è che ti lasci libero di praticare "la nobile arte del barefooting o dello scalzismo, fai tu" e che ormai riconosca appieno questo tuo modo di essere.  Rolling Eyes
Che non sarà il suo perché non riesce a vedercisi personalmente per motivi di educazione e di consuetudini consolidate ma, come si dice? Mai dire mai ...  Evil or Very Mad

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  young_barefooter il Ven Nov 20 2015, 10:12

aldo1953 ha scritto:[

Contraria ?  Adesso te ne dico una, anzi tre, anzi quattro.

- Questa mattina presto non era certo giornata che invitasse ad uscire scalzi...    pioggerella, freddino, semibuio. Purtroppo avrei dovuto essere presente in studio presto. Di solito esce prima lei e non mi vede, invece questa mattina ero il primo..   scalzo e...   ciao ciao, telefona . Nulla su miei piedi nudi.

- Tutte le sere rientro scalzo e... nemmeno una notazione !

- Settimana scorsa sto infilando ( il termine è giusto date le anguste dimensioni) l' auto nel box, che ti arriva lei (box accanto).  Le dico che andrò a fare la solita giocata al lotto e...   nessun commentio sui piedi scalzi.

- Domenica ci stavamo preparando per andare a un battesimo, cerimonia importante dove avrei incontrato persone sconosciute, così decido che le infradito sarebbero state un po' eccessive e cerco nell' armadio le Barefoot che lì riposavano dall' ultima cerimonia ufficiale, cioè da più di un anno. Le assemblo con quelle specie di tubi in stoffa elastica, come si chiamano ? Ah già... calze. E completo il tutto con la solita tenuta invernale cioè giacca di pelle e jeans neri. Poi mi presento a rapporto per avere l' approvazione....    e lei scoppia in un riso convulso, chiedo cosa ci sia di ridicolo, se mai un po' funereo ma d' altra parte è il mio umore di base nella brutta stagione.
" Razz Razz Razz  E' che sei troppo ridicolo con le scarpe, non sono più abituata a non vederti i piedi Razz Razz Razz  mi sembri qualcosa a metà tra un palmipede e un pagliaccio del circo di quelli con le scarpe lunghissime Razz Razz Razz  Senti per oggi va bene, ma da domani torni come al solito eh !"

Resta ovviamente il divieto di starle accanto scalzo se non in luoghi di vacanza, ma mi pare di avere ottenuto un bel risultato davvero.

Più o meno mi sembra di vedere quanto avviene con mia moglie: oramai è da mesi che mi vede rientrare scalzo dopo il lavoro e non ha nulla da obiettare.
Sa anche che vado scalzo a Milano e sui vari treni che prendo al ritorno (e ultimamente a volte anche all'andata) dal lavoro praticamente tutti i giorni e anche qui nessun problema.

Riguardo l'andare scalzo in sua compagnia in luoghi e periodi dell'anno diversi da quello "vacanziero", beh qui non ho avuto modo di testare le sue reazioni in quanto in genere preferisco evitare. Un po' perchè mi scoccia mostrarmi imbarazzato verso gli altri in sua presenza (mi infastidisce perchè mostra la mia incoerenza soprattutto dopo averle riempito la testa coi miei trionfali discorsi sul pieno diritto di andare scalzo dove mi pare e piace) e poi perchè temo reazioni scomposte da parte sua.

Ma se mai ci provo mai saprò cosa ne pensa!
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scalza in cucina e... in salotto.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum