Metropolitana

Andare in basso

Metropolitana

Messaggio  Dini il Mer Gen 20 2016, 09:50

Buongiorno, premetto che per ora i miei primi tentativi di scalzi sono sospesi per troppo freddo. Comunque oggi ero in metropolitana a Milano e leggendo il regolamento ho visto che è specificato che non si può accedere scalzi. Voi come fate? Solo per curiosità, visto che penso ci vorrà un po prima che io mi senta mio a agio ad andarci scalza..

Dini

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 03.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  young_barefooter il Mer Gen 20 2016, 10:30

Ti confesso che ho scoperto l'esistenza di tale divieto solo di recente, prima ho sempre creduto che fosse limitato alle sole scale mobili per motivi di sicurezza.
Tant'è che non ho mai avuto problemi a viaggiare scalzo in metropolitana (seppur utilizzandola raramente per i miei spostamenti).

Personalmente, scale mobili a parte, non credo esistano ragioni legate alla tutela dell'incolumità degli eventuali viaggiatori scalzi.
Penso sia più che altro una norma legata a desueti motivi di "decoro" o semplicemente come vano deterrente verso eventuali attività di accattonaggio (da parte di persone vissute probabilmente nel Giurassico, in vita mia non ho mai visto un accattone scalzo!).

Quindi credo che se ti vesti normalmente e ti comporti con naturalezza nessuno ti faccia storie perchè entri scalza in metropolitana.
Anzi, nella ressa generale di certe stazioni/orari credo che il tuo scalzismo potrebbe passare quasi del tutto inosservato.
Poi ovviamente se ti capitasse di incontrare uno zelante addetto al controllo biglietti/sicurezza desideroso di applicare il regolamento alla lettera allora potresti avere qualche problema, ma ripeto: MAI capitato.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 985
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Dini il Mer Gen 20 2016, 10:32

Ho capito, grazie

Dini

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 03.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  young_barefooter il Mer Gen 20 2016, 10:59

Riguardo il sentirti a tuo agio scalza, ovviamente quello dipende solo da te, ma con pazienza e costanza (ognuno ha i suoi tempi) poco per volta dovresti riuscire a superare la fase iniziale dell'eventuale imbarazzo e del sentirti osservata (e te lo dice un timido "patologico"!).

Ricorda che:
1) NON stai violando alcuna legge (a parte il regolamento assurdo della metropolitana di Milano, ma ora sto parlando in senso generale);
2) Se stare scalza ti fa sentire bene e in armonia col mondo e con te stessa, perchè limitarti a causa dell'eventuale giudizio altrui?
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 985
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Dini il Mer Gen 20 2016, 11:06

Lo so ma ci devo lavorare un po, è comunque difficile anche se so che non è sbagliato. Diciamo che immaginare (/sapere) cosa stanno pensando gli altri mi fa sentire un po a disagio.

Dini

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 03.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  young_barefooter il Mer Gen 20 2016, 11:51

Ti capisco. E conosco molto bene il disagio che si può provare in questi casi proprio perchè io stesso ne sono ancora condizionato.
Purtroppo gli stereotipi negativi associati al piede nudo sono molto radicati anche in coloro che camminerebbero scalzi volentieri (o che già lo fanno!) al punto che superarli del tutto è arduo.

Occorre pertanto procedere per gradi, personalmente mi sentirei di darti un paio di consigli (che nel mio caso hanno funzionato molto bene):

1) Inizia a sensibilizzare parenti stretti e amici fidati abituandoli a vederti scalza il più possibile, spiega le tue motivazioni se ti chiedono qualcosa ma non ossessionarli. In poco tempo vedrai che tra loro chi critica o è in aperto disaccordo è in forte minoranza (se non del tutto assente). Renderti conto che i tuoi particolari "gusti" in tema di calzature non tolgono nulla alla stima e all'affetto di chi ti è vicino ti darà tanta sicurezza e mentalmente percepirai l'andare scalza come qualcosa di perfettamente normale per te e ti sentirai più a tuo agio.

2) Non pretendere tutto e subito. Se andare scalza in certi posti/situazioni per ora non ti fa sentire a tuo agio, rinuncia tranquillamente e non fartelo pesare come una sconfitta personale. Vedrai che poco per volta riuscirai lo stesso a ritagliarti tempi e modi in cui stare scalza e prenderti le tue piccole rivincite quotidiane.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 985
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  bfpaul il Mer Gen 20 2016, 13:09

Dini ha scritto:Buongiorno, premetto che per ora i miei primi tentativi di scalzi sono sospesi per troppo freddo. Comunque oggi ero in metropolitana a Milano e leggendo il regolamento ho visto che è specificato che non si può accedere scalzi. Voi come fate? Solo per curiosità, visto che penso ci vorrà un po prima che io mi senta mio a agio ad andarci scalza..
C'è una letteratura sui divieti - tra cui quello della Metro di Milano - su questo Forum. Una piccola ricerca ... Rolling Eyes
Comunque, posso dire che tutti quelli che non sono particolarmente evidenti, passano tranquilli; io l'ho fatto più volte e nessuno ha detto bah!
Sicuramente il divieto è "accettabile" sulla scale mobili, per il resto non vedo problemi. Certo che ti possono pestare i piedi in vettura ma se avessi delle ballerien o scarpe con tanto di tacco questo non accadrebbe?

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2985
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Dini il Mer Gen 20 2016, 13:41

Va beh scusa, non ho visto qualcosa di specifico sula metro di Milano... andrò a vedere
Comunque ok grazie

Dini

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 03.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Rei il Mer Gen 20 2016, 15:56

Ti faccio un riassunto: un paio di sindaci, con i loro assessori e dirigenti municipalizzate, per far vedere di essere dei genii dall'intelligenza superiore a qualunque essere umano, hanno messo dei divieti che non posso definire stupidi, altrimenti gli stupidi mi denunciano per diffamazione e giustamente vincono.

Fondamentalmente i divieti che ci toccano sono:

1) A Pavia è vietato circolare scalzi per strada.

2) A Milano è vietato entrare scalzi nella metropolitana (nella altre città è permesso, salvo sulle scale mobili e non sempre).

3) A Milano è vietato entrare scalzi nei musei comunali (in quelli statali è permesso).

Tutti i supergeni in questione non sono più ai posti di comando, quindi, volendo, un cittadino di Milano o Pavia potrebbe parlare con chi di dovere e, usando le giuste parole, far revocare i divieti con facilità.

Finora i milanesi (a Pavia non abbiamo nessuno) hanno nicchiato con la scusa che tanto i politici sono irraggiungibili e/o non ti ascoltano.
Traduzione: hanno paura di esporsi.

Io sto a Roma e non posso farlo da qui, ma, grazie alla mia professione, posso insegnare le parole giuste da dire e come arrivare a chi di dovere.

Volontari?
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2655
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Rei il Mer Gen 20 2016, 16:01

Dini ha scritto:Diciamo che immaginare (/sapere) cosa stanno pensando gli altri mi fa sentire un po a disagio.

Cito il dizionario:
scopofobia f sing (pl: scopofobie): (psicologia) paura patologica di essere visti da altre persone

Per la cronaca: si può curare, spesso anche da soli.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2655
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Rei il Mer Gen 20 2016, 16:06

Quanto alle reazioni degli altri, calcola che il 90% non se ne accorge, degli altri l'80% approva, ma non lo farebbe, il 19,99% pensa che faccia male e lo 0,01 si dice contrario.

Poi, col tempo si abituano e, se ti vedono con le scarpe, restano delusi.

Ieri è stata forse la giornata più fredda dell'inverno, io sono freddoloso e ho messo dei sandali aperti. Ben tre persone, di cui una che non conosco ma che evidentemente mi ha notato, mi hanno chiesto, sorprese, come mai avessi le scarpe.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2655
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Laurentius il Gio Gen 21 2016, 10:48

Rei ha scritto:Ti faccio un riassunto: un paio di sindaci, con i loro assessori e dirigenti municipalizzate, per far vedere di essere dei genii dall'intelligenza superiore a qualunque essere umano, hanno messo dei divieti che non posso definire stupidi, altrimenti gli stupidi mi denunciano per diffamazione e giustamente vincono.

Fondamentalmente i divieti che ci toccano sono:

1) A Pavia è vietato circolare scalzi per strada.

2) A Milano è vietato entrare scalzi nella metropolitana (nella altre città è permesso, salvo sulle scale mobili e non sempre).

3) A Milano è vietato entrare scalzi nei musei comunali (in quelli statali è permesso).

Tutti i supergeni in questione non sono più ai posti di comando, quindi, volendo, un cittadino di Milano o Pavia potrebbe parlare con chi di dovere e, usando le giuste parole, far revocare i divieti con facilità.

Finora i milanesi (a Pavia non abbiamo nessuno) hanno nicchiato con la scusa che tanto i politici sono irraggiungibili e/o non ti ascoltano.
Traduzione: hanno paura di esporsi.

Io sto a Roma e non posso farlo da qui, ma, grazie alla mia professione, posso insegnare le parole giuste da dire e come arrivare a chi di dovere.

Volontari?

Il problema è che anche quando poi arrivi a chi di dovere devi usare le parole giuste e talvolta manco serve. Stando alla mia esperienza personale con giunte e assessori di vari comuni garantisco che ci sono giunte e assessori intelligenti che ti ascoltano e altri che si ciondolano nel loro scranno forti del loro titolo (ma dotati di una competenza inversamente proporzionale) e per loro sei una semplice seccatura da allontanare al più presto per poter tornare a farsi i cavoli propri. E' un po' come tirare una monetina in aria.

Però qui mi devi togliere una curiosità: prendi per esempio la metropolitana di Roma...quando sulle scale mobili è vietato ci dev'essere tipo un cartello che lo indica o qualcosa del genere (quindi "non sarebbe" vietato dove il cartello non è esposto) o è sottinteso da qualche parte che su TUTTE le scale mobili di ogni genere in Italia sia vietato? Perchè è un dubbio che mi viene da pormi dopo aver letto questo tuo post. E fo fatica a trovare legislazione in merito study


Dini ha scritto:Lo so ma ci devo lavorare un po, è comunque difficile anche se so che non è sbagliato. Diciamo che immaginare (/sapere) cosa stanno pensando gli altri mi fa sentire un po a disagio.

Perchè veniamo educati fin da piccoli che "questo non si fa" e "quell'altro nemmeno" perchè "è scorretto" "non va bene" "ci guardano male" "è maleducazione". In pratica fin da piccoli ci inculcano in testa l'idea che tutti giudicano tutti.

La sola conseguenza è che i nostri comportamenti finiranno sempre per basarsi su quest'assunto, perchè gli esseri umani sono animali sociali che devono stare nel branco e se non rispetti le norme sociali vieni messa fuori dal branco e si sta male, blablabla eccetera eccetera....invece chi incrocia una persona scalza (se se ne accorge, beninteso) magari pensa qualcosa per tre secondi poi non si ricorda manco la sua faccia. Lo stesso fanno gli altri quando vedono me/te/Rei o chiunque altro di noi a piedi nudi: l'uomo è abituato a giudicare ma poi si fa sostanzialmente gli affari propri...e quelli che non se li fanno comunque si scorderanno la tua faccia dopo pochi secondi.


Purtroppo questa cosa si radica profondamente in noi ed è stato difficile pure per me all'inizio, ma alla fine mi sono reso conto che la scelta è tra:
1-"Faccio quello che voglio fare e mi faccio scivolare via le opinioni degli altri perchè tanto è la mia vita e sono affari miei"
2-"Faccio quello che la società mi impone perchè le opinioni degli altri mi spaventano"

E lì mi si è aperto un mondo. Perchè quando poi ho iniziato ad essere barefooter a (quasi) tempo pieno ho capito che la società umana è davvero piena di pecoroni in gregge che si comportano in maniera uniforme. E si dicono "liberi".
avatar
Laurentius

Numero di messaggi : 357
Età : 34
Data d'iscrizione : 11.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Dini il Gio Gen 21 2016, 14:01

Sisi me ne rendo conto, è proprio vero che fin da piccoli ci riempiono la testa di "non si può" anche quando effettivamente un motivo non c'è.

Dini

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 03.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Theuth il Gio Gen 21 2016, 23:34

Mi associo a Laurentius, e, tra l'altro, penso che questa cosa sia vera per moltissimi aspetti oltre al barefooting.

Per niente questo esperimento è molto divertente da studiare:

Esperimento di Ash

Consiglio a tutti di leggerlo e pensarci Smile
avatar
Theuth

Numero di messaggi : 93
Età : 29
Data d'iscrizione : 02.06.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Rei il Ven Gen 22 2016, 09:07

Laurentius ha scritto:Il problema è che anche quando poi arrivi a chi di dovere devi usare le parole giuste e talvolta manco serve. Stando alla mia esperienza personale con giunte e assessori di vari comuni garantisco che ci sono giunte e assessori intelligenti che ti ascoltano e altri che si ciondolano nel loro scranno forti del loro titolo (ma dotati di una competenza inversamente proporzionale) e per loro sei una semplice seccatura da allontanare al più presto per poter tornare a farsi i cavoli propri. E' un po' come tirare una monetina in aria.
Il trucco è questo: NON gli vai a chiedere (il favore di) agire a vantaggio dei cittadini, ma gli fai il favore di indicargli un modo di avere un vantaggio personale facendo qualcosa a favore dei cittadini.
Esempio: "Se tua moglie scopre che, se si rompe un tacco e vuole tornare a casa scalza con le scarpe in mano e non trova un taxi, non può prendere la metropolitana e se la prenderà con te. Caro Amministratore Delegato della metropolitana di Milano, se abolisci la norma, avvantaggiando le cittadine con il tacco rotto (o le vesciche ai piedi), avrai il vantaggio di non rischiare di trovarti le tue cose fuori dalla porta e di dover dormire in albergo se tua moglie rompe un tacco."
Laurentius ha scritto:Però qui mi devi togliere una curiosità: prendi per esempio la metropolitana di Roma...quando sulle scale mobili è vietato ci dev'essere tipo un cartello che lo indica o qualcosa del genere (quindi "non sarebbe" vietato dove il cartello non è esposto) o è sottinteso da qualche parte che su TUTTE le scale mobili di ogni genere in Italia sia vietato? Perchè è un dubbio che mi viene da pormi dopo aver letto questo tuo post. E fo fatica a trovare legislazione in merito
La vecchia legge proibiva di salire scalzi sulle scale mobili e obbligava a segnalarlo con appositi cartelli.
La nuova legge ha tolto il divieto generale, ma lascia ai singoli la possibilità di vietarlo (traduzione: se avete regolamento e segnaletica proibizionista, potete lasciarli e non spendere soldi e fatica per cambiarla).
Conclusione: dove ci sono installazioni di scale mobili "datate" (anche se rinnovate di recente) c'è il divieto semplicemente perché non l'hanno tolto, sulle nuove, come hai potuto vedere alla stazione di Firenze, quasi sempre non c'è il divieto.
Personalmente infrango regolarmente il divieto nella metropolitana di Roma e nessuno mi dice nulla. Ormai sono un "criminale" incallito. Very Happy
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2655
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Grand Choeur il Ven Gen 22 2016, 09:13

Su una scala mobile, qui al porto, c'era incredibilmente un pittogramma che inequivocabilmente vietava di salirci con le scarpe. Poi, però, è sparito. Qualcuno si è accorto della boiata.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 983
Età : 41
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metropolitana

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum