Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  BarefootSoul il Mar Mar 29 2016, 23:07

Oggi ho fatto la mia prima passeggiata ufficiale a piedi nudi, in pieno giorno.

E' stata una doppia passeggiata, in quanto nella prima parte dopo essere uscito dal bar degli africani, dove ero già scalzo, ho percorso parecchi isolati tranquillamente, senza che nessuno mi notasse: va detto però che sono rimasto all'interno dei confini di un quartiere multietnico, dove tutti si fanno gli affari loro (ovviamente l'ho scelto apposta).

Comunque poi mi sono rimesso scarpe e calze, ho effettuato alcune commissioni e mi sono poi trovato a passare per un grande parco, in una zona che non è ancora periferia ma non è più centralissima.

Caldo, erba e sentieri ben tracciati...non ho potuto resistere e in men che non si dica ero di nuovo a piedi nudi. La cosa strana, che se ricordo bene quello che ho letto qua e là anche altri di voi hanno provato all'inizio, è che mi vergognavo di più prima (nel momento in cui, seduto su una panchina, mi slacciavo le scarpe e mi sfilavo le calze) che dopo (quando ho camminato).

Devo dire che ho apprezzato di più l'asfalto che non l'erba, forse perché era un po' dura e mista a grumi di terra secca.

E' stato comunque un toccasana, anche per la mia unghia incarnita che mi tormenta da settimane e che non accenna a guarire, nonostante sia stato "operato" (tra virgolette perché è stata una cosa molto casalinga). Far prendere al piede aria fresca, esterna, non solo quella di casa, credo faccia bene.
Anzi, già che siamo qui, non avreste qualche consiglio ? Ho sentito dire di mettere il piede in acqua calda e sale, o acqua calda e conegrina...per ora la ferita è sempre aperta, continua a sanguinare ed è scoperta la carne viva. Ho provato con una pomata antibiotica, con un cicatrizzante ad azione rapida...niente...


Per tornare ai piedi nudi, il prossimo traguardo che mi sono dato è salire scalzo sull'autobus.

BarefootSoul

Numero di messaggi : 168
Età : 36
Data d'iscrizione : 07.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Pigreco il Mer Mar 30 2016, 00:34

Ciao,
Anche io provo più vergogna se mi vedono togliermi le scarpe.
Per la tua unghia mi dispiace, ma non saprei darti consigli.
avatar
Pigreco
Vicepresidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 157
Età : 20
Data d'iscrizione : 24.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Laurentius il Mer Mar 30 2016, 09:04

Innanzitutto complimenti per il piccolo passo!

Ciò detto, mi preme fare qualche osservazione:

1-Le unghie incarnite non so se lo sapevi ma sono dovute alle scarpe (Howell docet) in quanto la condizione essenziale per la patologia è che venga esercitata una pressione dall'alto verso il basso sull'unghia (principalmente, la sola cosa al mondo che causa una costante pressione sulle unghie è la scarpa). Essere abitualmente scalzo ti aiuterà a prevenire una seconda unghia incarnita in futuro. Per il trattamento topico, invece, non ne so nulla (mai avuto il problema) e servirà che gente più esperta di me fornisca il suo parere. Aldo, dove sei? study
2-Stai MOLTO attento a rimetterti le scarpe e le calze DOPO essere stato scalzo, perchè stai offrendo un pessimo servizio ai tuoi piedi in quel momento. A meno che tu non abbia avuto modo di lavarli prima di rimetterti le scarpe.
3-E' vero che scalzarsi una volta già fuori è un pochetto imbarazzante (più che altro perchè la logica è un po' controversa). Infatti io parto già scalzo la maggior parte delle volte, proprio per evitare queste cose (e per non dover avere sempre a portata di mano un posto in cui tenere le scarpe). D'estate sicuramente è più semplice quando ci sono solo le infradito come rimedio d'emergenza (es. le famigerate scale mobili dell'Esselunga).
avatar
Laurentius

Numero di messaggi : 355
Età : 34
Data d'iscrizione : 11.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Grand Choeur il Mer Mar 30 2016, 09:37

Per questo all'essere scalzi consiglio sempre l'alternativa di sandali o ciabatte sempre e comunque.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 40
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  aldo1953 il Mer Mar 30 2016, 12:10

Laurentius ha scritto:

Aldo, dove sei? study

A domanda rispondo !!!

Le cause dell' unghia incarnita sono 4 :
1 - Predisposizione all' unghia "curva"
2 - Tagli eccessivo dei lati verso il letto dell' unghia
3 - proliferazione di batteri per mancanza di aerazione e esposizione ai raggi ultravioletti della luce solare
4 - utilizzo di pomate antibiotiche che creano resistenze nei batteri.

Dato che il primo punto non si può evitare, almeno evitiamo gli altri. Perciò tagliamo sempre l' unghia dritta senza affondare le forbici sui lati, teniamo il piede sempre o il più possibile scoperto, nel caso avvenisse ugualmente il problema facciamo dei pediluvi con l' Amuchina stando bene attenti a sciacquare poi perfettamente.
Va da sè che la causa di quasi tutti i problemi ai piedi sono le scarpe, quindi utilizzare sempre e comunque sandali aperti è , quasi, una garanzia.
Poi , correttamente, mai rimettere calze e scarpe su un piede che ha camminato scalzo, vuol dire portarsi il nemico in casa.
Se proprio di deve o si vuole portare scarpe chiuse, spargere una polvere antimicotica all' interno ( ce ne sono un paio in commercio), soprattutto nelle scarpe invernali che spesso si ripongono umide fino alla stagione successiva.

aldo1953

Numero di messaggi : 1004
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Pigreco il Mer Mar 30 2016, 12:17

aldo1953 ha scritto:
Poi , correttamente, mai rimettere calze e scarpe su un piede che ha camminato scalzo, vuol dire portarsi il nemico in casa.
Se proprio di deve o si vuole portare scarpe chiuse, spargere una polvere antimicotica all' interno ( ce ne sono un paio in commercio), soprattutto nelle scarpe invernali che spesso si ripongono umide fino alla stagione successiva.

Scusa Barefootsoul se scrivo sul tuo post, ma visto che se ne sta parlando magari la mia domanda ti può interessare (se non lo sai già)
Se abbiamo bisogno di metterci le scarpe dopo una camminata scalza i sandali vanno bene?
Grazie
Stefania
avatar
Pigreco
Vicepresidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 157
Età : 20
Data d'iscrizione : 24.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  hadashi il Mer Mar 30 2016, 12:47

Secondo me succede a tutti provare piú vergogna a togliersi/mettersi le scarpe, che non semplicemente comminare scalzi, perchè attiri l'attenzione sul gesto, e in piú fai sembrare l'andare scalzi meno "naturale" (nel senso che se esci già scalzo, è una condizione "permanente", mentre se ti slacci/allaci le scarpe è solo una cosa "occasionale"), non so se riesco a spiegarmi.
Secondo me è cosí anche se p.es. se si tengono le scarpe/ciabatte in mano mentre si cammina scalzi.
Mia moglie, quando passeggiamo insieme, per esempio non ha problemi se esco giá scalzo di casa, ma si vergognerebbe se mi togliessi le scarpe/ciabatte per strada e le tenessi poi in mano.
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  cyberteam il Mer Mar 30 2016, 13:00

Pigreco ha scritto:
Se abbiamo bisogno di metterci le scarpe dopo una camminata scalza i sandali vanno bene?

Si, sandali ed infradito essendo aperti sono areati ed anche facili da lavare.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 593
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  cyberteam il Mer Mar 30 2016, 13:05

hadashi ha scritto:Secondo me succede a tutti provare piú vergogna a togliersi/mettersi le scarpe, che non semplicemente comminare scalzi, perchè attiri l'attenzione sul gesto, e in piú fai sembrare l'andare scalzi meno "naturale" (nel senso che se esci già scalzo, è una condizione "permanente", mentre se ti slacci/allaci le scarpe è solo una cosa "occasionale"), non so se riesco a spiegarmi.
Secondo me è cosí anche se p.es. se si tengono le scarpe/ciabatte in mano mentre si cammina scalzi.
Mia moglie, quando passeggiamo insieme, per esempio non ha problemi se esco giá scalzo di casa, ma si vergognerebbe se mi togliessi le scarpe/ciabatte per strada e le tenessi poi in mano.

Quoto, mi viene sempre da pensare quello che si chiederebbero le persone: "Perché si sta togliendo le scarpe?".

Invece se le porto in mano no, perché mi da l'idea che gli altri pensino "Ok, gli si sono rotte le scarpe, per questo va scalzo."
Ma portarle in mano è una rottura di scatole non da poco ed è anche poco igienico.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 593
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  young_barefooter il Mer Mar 30 2016, 14:46

Sembra di rivedere me stesso qualche anno fa: entrambi gli alluci con le unghie incarnite, una addirittura rimossa chirurgicamente in ospedale (l'intera unghia strappata intendo dire). Anni di sofferenze e migliaia di lire (eravamo a fine anni '90) spese in interventi e medicazioni da podologi vari e continue recidive. Tutto passato come per magia e ZERO recidive da quando ho deciso per davvero di assecondare il mio desiderio di andare scalzo ovunque!

E come se non bastasse sono diventato piuttosto esperto nel trattamento delle unghie incarnite. Personalmente procederei nel seguente modo:

1) Intervento per rimuovere il pezzo di unghia cresciuto nella carne e contestuale accurata disinfezione della parte infiammata/infetta con acqua ossigenata;
2) Per qualche giorno dopo l'intervento 1 pediluvio al giorno con acqua fredda e Amuchina/Euclorina seguito da medicazione con cambio della garza (se applicata) ed eventuale applicazione di pomata antibiotica;
3) Controllo periodico dell'unghia e taglio della stessa di modo da favorirne la crescita corretta;
4) USARE LE SCARPE IL MINIMO INDISPENSABILE!
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  BarefootSoul il Mer Mar 30 2016, 16:22

Eh eh vi ringrazio dei consigli sull'unghia, terrò presente.

Ho però dimenticato di dire che so benissimo di chi è la colpa, e non è delle scarpe, ma mia.

Io infatti ho il vizio di strapparmi le unghie: non mangiarmi, proprio strapparmi. Quelle delle mani sono martoriate in maniera perenne, e sui piedi sono gli alluci a subire lo stesso trattamento (le altre invece le lascio stare).

Mi era già capitato una volta con il piede sinistro, poi sono riuscito a tagliare l'unghia diritta e da allora non è più successo.

Ah, io uso le tronchesine, non le forbici.



Riguardo invece la passeggiata a piedi nudi:

in effetti è meglio uscire già scalzi, come ho fatto dal bar, e lì non ho provato alcun vergogna.

Le scarpe e le calze le tengo nello zaino che ho sempre dietro, quindi non ho niente in mano.

Rimettermi calze e scarpe dopo la passeggiata è per me obbligatorio, perché non posso tornare a casa scalzo. Comunque appena arrivato mi lavo subito e a fondo con tutto quello che esiste. E poi, ovviamente, metto delle calze pulite.

BarefootSoul

Numero di messaggi : 168
Età : 36
Data d'iscrizione : 07.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Massimo il Mer Mar 30 2016, 16:27

BarefootSoul ha scritto:Per tornare ai piedi nudi, il prossimo traguardo che mi sono dato è salire scalzo sull'autobus.
SPOILER: nessuno ti dirà alcunché. Smile

Massimo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Arky il Mer Mar 30 2016, 17:02

cyberteam ha scritto:

Quoto, mi viene sempre da pensare quello che si chiederebbero le persone: "Perché si sta togliendo le scarpe?".


Un po' come quando si domandano "perché si sta togliendo il giubbino, st'infedele?"
Oppure..."mio Dio, quello s'è tolto la felpa e se la sta pure legando in vita...Cose proprio da pazzi".

Non te la prendere eh...sto solo scherzando su pensieri che anche io mi sarò fatto milioni di volte. Ma se ci pensi hanno valenza più o meno zero.
Se ho caldo, mi tolgo la felpa, la lego in vita e continuo a camminare. Se ho freddo la rimetto.
Per le calzature vale la stessa cosa...lasciando ovviamente stare il discorso "igiene", totalmente inutile con chi, in una giornata, le mani con cui mangia se le lava solo se cade dentro ad un lavandino (il 90% della popolazione mondiale, suppongo).
Ma poi, soprattutto, alla fine della fiera...saranno cazzi miei?
avatar
Arky

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 21.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  cyberteam il Mer Mar 30 2016, 17:50

Arky ha scritto:
Un po' come quando si domandano "perché si sta togliendo il giubbino, st'infedele?"
Oppure..."mio Dio, quello s'è tolto la felpa e se la sta pure legando in vita...Cose proprio da pazzi".

Infatti andando in giro su internet ho trovato il club dei "Nati Sfelpati" Very Happy
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 593
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Spyro il Mer Mar 30 2016, 18:09

Quando vado a farmi le passeggiate scalze per i campi o per i boschi io mi porto sempre dietro il mio fedele zaino da montagna (dove ci metto le cose che mi possono servire durante l'escursione) e ovviamente ci butto i sandali dentro. Non uso mai scarpe e calze durante queste passeggiate, sarebbero molto scomode. E se passo dalla modalità piedi nudi a quella sandali e viceversa, appoggio lo zaino a terra contro le caviglie (è il trucco che si usa per evitare che rotoli via se si è in forte pendenza), così da usarelo come scudo contro eventuali sguardi indesiderati (pensano che stia armeggiando con lo zaino).
Ovviamente la cosa è rara perchè vado sempre a zampettare in luoghi poco affollati...non mi piace avere troppa gente attorno. Laughing
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 650
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  2Feet il Mar Apr 12 2016, 22:29

BarefootSoul ha scritto:Oggi ho fatto la mia prima passeggiata ufficiale a piedi nudi, in pieno giorno.

E' stata una doppia passeggiata, in quanto nella prima parte dopo essere uscito dal bar degli africani, dove ero già scalzo, ho percorso parecchi isolati tranquillamente, senza che nessuno mi notasse: va detto però che sono rimasto all'interno dei confini di un quartiere multietnico, dove tutti si fanno gli affari loro (ovviamente l'ho scelto apposta).

Comunque poi mi sono rimesso scarpe e calze, ho effettuato alcune commissioni e mi sono poi trovato a passare per un grande parco, in una zona che non è ancora periferia ma non è più centralissima.

Caldo, erba e sentieri ben tracciati...non ho potuto resistere e in men che non si dica ero di nuovo a piedi nudi. La cosa strana, che se ricordo bene quello che ho letto qua e là anche altri di voi hanno provato all'inizio, è che mi vergognavo di più prima (nel momento in cui, seduto su una panchina, mi slacciavo le scarpe e mi sfilavo le calze) che dopo (quando ho camminato).

Devo dire che ho apprezzato di più l'asfalto che non l'erba, forse perché era un po' dura e mista a grumi di terra secca.

E' stato comunque un toccasana, anche per la mia unghia incarnita che mi tormenta da settimane e che non accenna a guarire, nonostante sia stato "operato" (tra virgolette perché è stata una cosa molto casalinga). Far prendere al piede aria fresca, esterna, non solo quella di casa, credo faccia bene.
Anzi, già che siamo qui, non avreste qualche consiglio ? Ho sentito dire di mettere il piede in acqua calda e sale, o acqua calda e conegrina...per ora la ferita è sempre aperta, continua a sanguinare ed è scoperta la carne viva. Ho provato con una pomata antibiotica, con un cicatrizzante ad azione rapida...niente...


Per tornare ai piedi nudi, il prossimo traguardo che mi sono dato è salire scalzo sull'autobus.

Per l'unghia incarnita bisogna capire innanzitutto il "problema", e distinguerà tra quelle "croniche" e quelle "occasionali". Le prima sono dovute ad una forma "errata" dell'unghia, che magari "piega" troppo, e nel momento in cui cresce cerca di infilarsi sotto la carne: solitamente queste si manifestano sui bordi (come tutte) ma non derivano da un caso "isolato". Se se ne va soggetto, molto spesso si ricorre alla rimozione dell'unghia, perché ovviamente non si può "raddrizzarla".
Quelle occasionali sono dovuto, appunto a dei casi "rari", o "unici". Ad esempio a me è capitato una volta sola. Ho tagliato l'unghia, ma invece che "superare" il bordo (visto che avevo gli occhiali appannati Smile) ho arretrato la forbicina e ho tagliato prima della fine dell'unghia... Di fatto avevo un pezzetto di unghia tagliente che ha iniziato a premere sulla carne e cercava di crescevi sotto. E' basto andare da un pedicure generico che con la lente e molta perizia ha "ritagliato" l'unghia eliminando quella parte infinitesimale del bordo esterno che toccava la carne.
Anche a me hanno saetto di fare dei pediluvi con acqua a sale. Disinfetta. perché la carne viva può andare soggetta a infiammazione. Anche un pomata antibiotica va bene.
Il problema è capire il motivo. Ed eliminarlo. Perché non puoi certo continuare a disinfettare una "ferita che non guarisce".
avatar
2Feet

Numero di messaggi : 81
Data d'iscrizione : 09.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Doppia passeggiata (con unghia incarnita)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum