Un libro da non perdere...

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Un libro da non perdere...

Messaggio  Riccardo il Mer Mag 04 2016, 23:10

Promemoria primo messaggio :

Un nuovo progetto è stato presentato nell’ambito del 64° Trento Film Festival.. “IL SILENZIO DEI PASSI”. UN PUNTO DI VISTA ORIGINALE: IL CAMMINO A PIEDI NUDI. UNA PRATICA SEMPLICE, TERAPEUTICA E NATURALE.

Ecco il link con tutte le informazioni: http://www.mountainblog.it/scheda-libro/silenzio-dei-passi/

Riccardo
Riccardo

Numero di messaggi : 107
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso


Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  bfpaul il Mar Mag 10 2016, 10:01

Spyro ha scritto:L'ho ordinato pure io.Very Happy
E se mi piace, regalerò una copia alla mia sezione del CAI.
In realtà ne ho ordinato due copie, la seconda per darla alla mia sezione di Cagliari. Ah, se non ci fossimo noi a suggerire le novità alle nostre biblioteche!
Se poi qualcuno lo leggerà e comincierà a fare escursioni scalze, chissenefrega dell'earthing?
In ogni caso, nella mia sezione ci sono spiriti moooolto liberi, non potrei mai convincerli del contrario di ciò in cui hanno deciso di credere Shocked

bfpaul

bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3179
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  Riccardo il Ven Mag 13 2016, 19:17

Qui c'è l'intervista di Andrea Bianchi: https://www.youtube.com/watch?v=h29Tqklj9Jg  

Non parla di stranezze..
Affronta l'argomento (camminare scalzi) in modo corretto.

Smile

Riccardo

Numero di messaggi : 107
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  Spyro il Sab Mag 14 2016, 18:12

Visto il video, comprato il libro e appena finito di leggere. Very Happy
Secondo me, il giudizio è più che positivo. L'autore sottolinea il ritorno alla Natura e il desiderio di sentire la Natura sotto i piedi, semplicemente camminando scalzi sul terreno. Evidenzia tutti i fattori positivi che porta il barefooting e consiglia tutti gli approcci necessari da fare nel passaggio (che dev'essere graduale) da uno stile di vita totalmente scarpato ad uno scalzo e che con l'allenamento, la voglia e la costanza si possono poi affrontare i ripidi sentieri come quelli del Corno Bianco. Very Happy E' il percorso che ho fatto, dai primi timidi passi scalzi in giardino, fino ad arrivare alle escursioni a piedi nudi di 900 metri di dislivello dell'estate scorsa e alle avventure scalze nelle abetaie del Trentino.
E' un libro mirato agli escursionisti scarponati di montagna nel provare ad affrontare i sentieri a piedi nudi. Che senza scarponi si può, non è impossibile e che fa bene.
Inoltre, verso la fine del libro, l'autore cita anche il nostro forum. Very Happy Di più non vi dico, non vorrei fare troppi spoiler a chi intendesse leggerlo. Smile

Spyro

Numero di messaggi : 714
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  tarzone il Sab Mag 14 2016, 23:33

Quindi niente earthing o sbaglio?
Valerio
tarzone
tarzone
Presidente Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 344
Età : 63
Data d'iscrizione : 05.01.08

Torna in alto Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  Rei il Dom Mag 15 2016, 09:39

tarzone ha scritto:Quindi niente earthing o sbaglio?
A quanto pare, no, c'era solo l'accenno nella presentazione scritta da qualche redattore che in questo modo pensava di acchiappare qualche lettore in più (e perderne forse di più).
Meno male, nonostante il mio pessimismo iniziale, un libro che vale la pena.

La furbata del redattore mi ricorda cosa scrisse Umberto Eco in "Storia delle terre e dei luoghi leggendari", cioè che ne “Il Milione” di Marco Polo, l’illustratore di una delle prime edizioni, pur sapendo che in tutto il libro viene nominato un solo animale leggendario, l’unicorno, che però viene giustamente descritto per quello che è, un rinoceronte, non può fare a meno di inserire illustrazioni di blemmi, sciapodi e ciclopi, perché è quello che pensa che il lettore dell'epoca si aspetti.
Rei
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  bfpaul il Dom Mag 15 2016, 12:18

Rei ha scritto:
tarzone ha scritto:Quindi niente earthing o sbaglio?
A quanto pare, no, c'era solo l'accenno nella presentazione scritta da qualche redattore che in questo modo pensava di acchiappare qualche lettore in più (e perderne forse di più).
Meno male, nonostante il mio pessimismo iniziale, un libro che vale la pena.

La furbata del redattore mi ricorda cosa scrisse Umberto Eco in "Storia delle terre e dei luoghi leggendari", cioè che ne “Il Milione” di Marco Polo, l’illustratore di una delle prime edizioni, pur sapendo che in tutto il libro viene nominato un solo animale leggendario, l’unicorno, che però viene giustamente descritto per quello che è, un rinoceronte, non può fare a meno di inserire illustrazioni di blemmi, sciapodi e ciclopi, perché è quello che pensa che il lettore dell'epoca si aspetti.

Purtroppo i promo di film, programmi TV, libri, software e così via, vengono fatti con criteri meramente pubblicitari e non ci sarebbe niente di male se non si volesse vendere anche quello che non c'è.
Per cui, in queste presentazioni ci mettono di tutto ed il contrario di tutto illudendosi di attirare l'attenzione di tutti; chi le scrive sarebbe meglio leggesse prima di commentare.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3179
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  Rei il Dom Mag 15 2016, 12:38

bfpaul ha scritto:
Purtroppo i promo di film, programmi TV, libri, software e così via, vengono fatti con criteri meramente pubblicitari e non ci sarebbe niente di male se non si volesse vendere anche quello che non c'è.
Per cui, in queste presentazioni ci mettono di tutto ed il contrario di tutto illudendosi di attirare l'attenzione di tutti; chi le scrive sarebbe meglio leggesse prima di commentare.
bfpaul
Come dice il mio vicino di casa, ex-direttore marketing di Ford e poi Toyota, ora in pensione, molte di queste persone sono dei non-professionisti improvvisati, spesso figli scemi di qualcuno a cui si deve un favore.
Un professionista vero della comunicazione (e io per lavoro ne incontro parecchi) non avrebbe mai fatto un errore del genere.
Rei
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Un libro da non perdere...  - Pagina 2 Empty Re: Un libro da non perdere...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum