Nuovo passo avanti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Nuovo passo avanti

Messaggio  young_barefooter il Mar Lug 05 2016, 22:28

Oggi sono riuscito a fare qualcosa che desideravo da tempo ma che fino a pochi mesi fa ritenevo impossibile: andare scalzo al supermarket del mio paese!
Dato che oramai almeno mezzo paese mi ha visto andare scalzo dovunque credo che nessuno sarebbe più stupito del solito vedendomi fare la spesa scalzo, no? Perciò ho lasciato a casa qualsiasi tipo di calzatura e sono andato bellamente al supermarket come avevo programmato.

Il bello è che assieme a me c'era pure mia moglie - vi ricordo che qualche annetto fa si era detta scandalizzata perchè giravo scalzo per il paese.
Oggi invece zero commenti, avevo perfino il dubbio che non se ne fosse nemmeno accorta.
Invece si è accorta eccome ma il mio non usare calzature per lei ora è normalissimo e scontato.

Reazioni strane? Qualcuna, ma nulla di particolare: una signora nel parcheggio è rimasta imbambolata guardandomi e intralciando il mio passaggio col carrello - quando le ho chiesto permesso si è come risvegliata dal trance scusandosi e ammettendo che era rimasta stupita vedendomi senza scarpe! Le ho fatto un grande sorriso e le ho spiegato che vado sempre scalzo - qualche cliente sembrava aver visto la Madonna, alcuni commessi si sono bisbigliati qualcosa sorridendo ma quando mi sono avvicinato di proposito chiedendo loro indicazioni riguardo dei prodotti che non trovavo sono tornati seri.
Ho anche incontrato mio cognato (il marito della famosa "cognata scalzofobica") ma nessun commento nemmeno da parte sua.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  scalzoforever il Mar Lug 05 2016, 23:01

young_barefooter ha scritto:Oggi sono riuscito a fare qualcosa che desideravo da tempo ma che fino a pochi mesi fa ritenevo impossibile: andare scalzo al supermarket del mio paese!
Dato che oramai almeno mezzo paese mi ha visto andare scalzo dovunque credo che nessuno sarebbe più stupito del solito vedendomi fare la spesa scalzo, no? Perciò ho lasciato a casa qualsiasi tipo di calzatura e sono andato bellamente al supermarket come avevo programmato.

Il bello è che assieme a me c'era pure mia moglie - vi ricordo che qualche annetto fa si era detta scandalizzata perchè giravo scalzo per il paese.
Oggi invece zero commenti, avevo perfino il dubbio che non se ne fosse nemmeno accorta.
Invece si è accorta eccome ma il mio non usare calzature per lei ora è normalissimo e scontato.

Reazioni strane? Qualcuna, ma nulla di particolare: una signora nel parcheggio è rimasta imbambolata guardandomi e intralciando il mio passaggio col carrello - quando le ho chiesto permesso si è come risvegliata dal trance scusandosi e ammettendo che era rimasta stupita vedendomi senza scarpe! Le ho fatto un grande sorriso e le ho spiegato che vado sempre scalzo - qualche cliente sembrava aver visto la Madonna, alcuni commessi si sono bisbigliati qualcosa sorridendo ma quando mi sono avvicinato di proposito chiedendo loro indicazioni riguardo dei prodotti che non trovavo sono tornati seri.
Ho anche incontrato mio cognato (il marito della famosa "cognata scalzofobica") ma nessun commento nemmeno da parte sua.

Ottimo, bravissimo... Very Happy
Io invece ho scoperto oggi che dal Carrefour sotto casa lavora (per questa settimana) un mio amico che non mi ha mai visto scalzo. Oggi ci siamo visti nel negozio ma non so se mi ha effettivamente notato. Domani pomeriggio ritornerò... What a Face

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  GECO il Mer Lug 06 2016, 07:56

Complimenti! Chissà se prima o poi pure io avrò il coraggio di farlo

GECO

Numero di messaggi : 327
Data d'iscrizione : 25.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  bfpaul il Mer Lug 06 2016, 12:39

GECO ha scritto:Complimenti! Chissà se prima o poi pure io avrò il coraggio di farlo

Vedi, ora è il momento buono.
Se ho capito bene se sei "lontano da casa" vai scalzo e nonostante il poco allenamento fai cose ragguardevoli.
Il problema è, come per molti ancora oggi, e come per tutti agli inizi, "sotto casa" di superare l'eventuale imbarazzo che ne deriverebbe incontrando persone conosciute, anche per le ricadute eventuali nella vita giornaliera.
Ora è il momento buono perché è estate e quindi le calzature "che lasciano vedere i piedi" sono diffuse; ergo, è possibile che "si rompano" costringendoti a ritornare a casa a piedi nudi.
Lo so, è un escamotage  - gli scalzisti duri e puri avranno da dire e lo dico io per te, ora: Andate a farvi un giro! - ma non è vietato da niente e da nessuno.
Provaci una prima volta, portati dietro ben visibili un paio di flip-flop (o infradito) e vai. Se dovessi incontrare il dirimpettaio del pianerottolo, l' amministratore del condominio, il vigile di quartiere (ma dove?), il tuo capoufficio o addirittura il tuo datore di lavoro, un bel sorriso e: Come sta? Oggi il tempo è buono/ottimo/di merda e io sto tornando a casa, perché mi si è rotta l'infradito ma sto così bene che farò prima le commissioni che devo.
Buon giorno, la saluto ...  
E vai ...
Provaci.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  Rei il Mer Lug 06 2016, 14:24

Dovrebbe farlo il nostro Admin, ma lo faccio io.
Ogni volta che qualcuno esprime dubbi sull'entrare in un esercizio pubblico, bisogna ricordargli che PER LEGGE l'esercizio pubblico in questione rischia una multa fino a circa 3000 euro se solo prova a fare storie.
Dettagli qui:
http://natiscalzi.forumattivo.com/t1675-gli-esercizi-pubblici-e-la-legge
L'Admin non lo fa perché tanto c'è sempre qualcuno che lo fa per lui .... Twisted Evil

Admin
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2640
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  young_barefooter il Mer Lug 13 2016, 14:55

Per la cronaca sono stato nuovamente a fare acquisti nello stesso supermarket la scorsa domenica mattina ed è andata ancora meglio della volta precedente. Zero reazioni sorprese da parte del personale in servizio, probabilmente avendomi già visto una volta si sono rapidamente abituati (senza contare che avranno certamente gradito i quasi 100 euro di acquisti fatti - e ce ne vuole dato che ero in un discount!).

avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  young_barefooter il Mer Lug 13 2016, 15:29

bfpaul ha scritto:
Vedi, ora è il momento buono.
Se ho capito bene se sei "lontano da casa" vai scalzo e nonostante il poco allenamento fai cose ragguardevoli.
Il problema è, come per molti ancora oggi, e come per tutti agli inizi, "sotto casa" di superare l'eventuale imbarazzo che ne deriverebbe incontrando persone conosciute, anche per le ricadute eventuali nella vita giornaliera.
Ora è il momento buono perché è estate e quindi le calzature "che lasciano vedere i piedi" sono diffuse; ergo, è possibile che "si rompano" costringendoti a ritornare a casa a piedi nudi.
Lo so, è un escamotage  - gli scalzisti duri e puri avranno da dire e lo dico io per te, ora: Andate a farvi un giro! - ma non è vietato da niente e da nessuno.
Provaci una prima volta, portati dietro ben visibili un paio di flip-flop (o infradito) e vai. Se dovessi incontrare il dirimpettaio del pianerottolo, l' amministratore del condominio, il vigile di quartiere (ma dove?), il tuo capoufficio o addirittura il tuo datore di lavoro, un bel sorriso e: Come sta? Oggi il tempo è buono/ottimo/di merda e io sto tornando a casa, perché mi si è rotta l'infradito ma sto così bene che farò prima le commissioni che devo.
Buon giorno, la saluto ...  
E vai ...
Provaci.

bfpaul

L'escamotage delle infradito rotte può essere utile ma non si può ripetere molte volte, soprattutto nel caso di incontri ripetuti con le stesse persone. Meglio a mio avviso "osare" e rispondere a eventuali domande dei conoscenti con la pura verità, ovvero che andiamo scalzi perchè è comodo, pratico e siamo abituati così. Se la persona in questione ci stima e ci rispetta non credo ci toglierà il saluto per questo, al massimo ci considererà un po' stravaganti.
In questi giorni poi dato il gran caldo la scelta di andare scalzi potrebbe essere in qualche modo più comprensibile rispetto a fare la stessa cosa in pieno inverno!

Riguardo il discorso del "sotto casa" certamente agli inizi ha il suo peso, ma nel mio caso direi che è un problema superato dato che in molti al mio paese mi hanno visto andare ovunque scalzo, probabilmente li stupirei di più andandoci con le scarpe! In chiesa, la domenica - dove NON vado scalzo - avviene proprio questa cosa: noto molte più occhiate stupite quando la gente vede che sono scarpato...

Prima o poi andrò scalzo pure lì. Domenica scorsa ci sono quasi riuscito: sono entrato in infradito ma poi, dato che eravamo in una cappella più piccola riservata alle famiglie con bambini che era quasi vuota, ho tolto le infradito abbandonandole sotto le panche e ho seguito il resto della messa a piedi nudi (tranne che durante la Comunione).

Alla fine ho detto a mia moglie che scalzo a messa sono molto più rilassato e tranquillo - e questa potrebbe essere la chiave per farlo più spesso! Mi spiego brevemente (anche se andrò leggermente off-topic): la mia famiglia di origine si potrebbe ben definire di ispirazione "sovietica" mentre la famiglia di mia moglie è ultra-cattolica. Personalmente non mi sono mai ritenuto ateo, per sposarmi in chiesa ho preso a 28 anni i vari Sacramenti necessari e per amore di mia moglie ho intrapreso un percorso di avvicinamento alla fede.
Purtroppo restano ancora alcune divergenze di vedute e a volte mi trovo a dissentire apertamente di fronte a certe intransigenti posizioni, così spesso mi trovo a mugugnare e mia moglie si rattrista.
Come se non bastasse la differenza di vedute ho anche il tormento di dover sopportare le scarpe: perciò se faccessi a meno di queste ultime magari sarei più rilassato e meno propenso a indignarmi e polemizzare... E mia moglie apprezzerebbe di sicuro!
Vabbè lasciatemi ancora un po' di tempo e vedremo se qualcosa cambierà.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  GECO il Gio Lug 14 2016, 11:10

Concordo la scusa dell'infradito rotta va bene uan volta ma poi non la portei ripetere.
Per il discorso chiesa io non ci vado ma quelle volte che sono andato a visitarne una per turismo non ho avuto problemi. Tutto sommato penitenti santi e ancora oggi alcuni rari frati vanno scalzi quindi non dovrebbe avere problemi anzi se potrebbe essere vista come rispetto per il luogo sacro o come una penitenza (anche se per te non lo è). Se non ricordo male Dio dice mi pare a Mosè togliti le calzature che questo è un luogo sacro.

GECO

Numero di messaggi : 327
Data d'iscrizione : 25.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nuovo passo avanti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum