Dolori invisibili - controsenso?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dolori invisibili - controsenso?

Messaggio  Laurentius il Lun Lug 18 2016, 14:51

Premetto che la cosa non riguarda me ma un mio caro amico, collega istruttore di karate, simpatizzante per il barefooting, ma non barefooter in se' e per se'. Ho listato con lui tutti i dettagli plausibili.

- Il dolore è intenso nella frazione tendinea tra tallone e arcata plantare (non il tendine d'Achille), soprattutto la mattina
- Durante la corsa nel riscaldamento il dolore si estende all'intera arcata plantare
- Non ci sono alterazioni esterne tipo arrossamenti o gonfiori


Si farà visitare, ovviamente, quindi non è che venga a chiedere lumi prettamente medici e professionali (a meno che Aldo non voglia farmi l'onore Smile ) ma c'è una cosa strana della quale mi sono stupito e, per questo, volevo sapere le vostre opinioni:


- Quando è scalzo sul tatami il dolore sparisce come per incanto
- Quando è scalzo su una superficie rigida, tuttavia, per qualche motivo il dolore torna



Non essendo medico non ho abbastanza conoscenze per interpretare la cosa, ma di certo questa non l'avevo mai sentita.
Qualcuno più bravo di me può interpretare questo paradosso?
avatar
Laurentius

Numero di messaggi : 356
Età : 34
Data d'iscrizione : 11.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dolori invisibili - controsenso?

Messaggio  Rei il Lun Lug 18 2016, 17:05

A prescindere, meglio un medico.

Comunque azzardo: scarpe sbagliate?

Sì, è vero, TUTTE le scarpe sono sbagliate, ma qualcuna lo è di più.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2648
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dolori invisibili - controsenso?

Messaggio  hadashi il Lun Lug 18 2016, 17:58

Potrebbe essere uno "sperone calcaneare" ?
L'ho avuto anni fa, quando ho fatto la transizione da scarpe da corsa a piedi nudi (troppo in fretta); i sintomi erano simili
Il medico l'ha diagonsticato con gli ultrasuoni; per fortuna era una cosa lieve e poi se è risolta in poche settimane.
Unico avvertimento per il tuo amico: diffida se il medico lo vuole convincere a fare una terapia ad onde d'urto (a pagamento).
Il risultato non è affatto garantito, i costi invece lo sono...
Il medico dove ero andato io ha provato a convinvermi a fare una terapia (costosa) nel suo studio privato.
Per fortuna non ho accettato, e alla fine si è risolto tutto senza (ed il problema non si è piú ripresentato, nonostante le ultramaratone a piedi nudi).
Ma ovviamente dipende dall'entità dell'infiammazione; non voglio interferire in nessun modo. è solo la mia esperienza personale!
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dolori invisibili - controsenso?

Messaggio  aldo1953 il Lun Lug 18 2016, 18:12

Laurentius ha scritto:Premetto che la cosa non riguarda me ma un mio caro amico, collega istruttore di karate, simpatizzante per il barefooting, ma non barefooter in se' e per se'. Ho listato con lui tutti i dettagli plausibili.

- Il dolore è intenso nella frazione tendinea tra tallone e arcata plantare (non il tendine d'Achille), soprattutto la mattina
- Durante la corsa nel riscaldamento il dolore si estende all'intera arcata plantare
- Non ci sono alterazioni esterne tipo arrossamenti o gonfiori


Si farà visitare, ovviamente, quindi non è che venga a chiedere lumi prettamente medici e professionali (a meno che Aldo non voglia farmi l'onore Smile ) ma c'è una cosa strana della quale mi sono stupito e, per questo, volevo sapere le vostre opinioni:


- Quando è scalzo sul tatami il dolore sparisce come per incanto
- Quando è scalzo su una superficie rigida, tuttavia, per qualche motivo il dolore torna





Non essendo medico non ho abbastanza conoscenze per interpretare la cosa, ma di certo questa non l'avevo mai sentita.
Qualcuno più bravo di me può interpretare questo paradosso?


Mah, le fasciti esistono e quasi sempre la diagnosi è solo sulla base dei sintomi, forse una ecografia mirata...

aldo1953

Numero di messaggi : 1006
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dolori invisibili - controsenso?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum