Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Riccardo il Sab Set 03 2016, 14:49

Scalza e libera dal servizio, carabiniere rincorre e blocca un rapinatore..

Articolo: http://www.veronasera.it/cronaca/carabinieri-scalza-insegue-blocca-rapinatore-20-agosto-2016.html

avatar
Riccardo

Numero di messaggi : 104
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  BarefootSoul il Sab Set 03 2016, 23:11

Per quanto riguarda l'essere scalza : l'articolo dice che ha corso tenendo le ciabatte in mano, ergo l'idea di abbandonarle non l'ha proprio sfiorata, o se l'ha sfiorata l'ha fatta inorridire al punto da tenere una mano impegnata durante un inseguimento conclusosi con colluttazione. Astuta, non c'è che dire.

Per quanto riguarda la persona arrestata : varie accuse tra cui "violazione degli obblighi di soggiorno", ergo probabilmente era già stato espulso dall'Italia e come tutte le altre persone raggiunte da questo provvedimento se n'è altamente fregato, sapendo che nessuna istituzione avrebbe mai avuto la forza di mettere in atto il provvedimento stesso. Infine condannato a un anno e sei mesi...con sospensione della pena. Fantastico. E inoltre a una multa di 300 (trecento) euro : wow, che cifra esagerata ! Probabilmente non li pagherà mai, e se anche volesse pagare non avrebbe difficoltà a metterli insieme...anche un normale disoccupato italiano ci riesce.

Io cerco di non essere qualunquista, razzista, fascista...ci provo, sinceramente ci provo...poi leggo notizie come questa e vorrei solo che mi lasciassero in una stanza chiusa e isolata con il tipo in questione per un quarto d'ora...

BarefootSoul

Numero di messaggi : 171
Età : 36
Data d'iscrizione : 07.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  John & Jane il Dom Set 04 2016, 15:59

BarefootSoul ha scritto:Per quanto riguarda l'essere scalza : l'articolo dice che ha corso tenendo le ciabatte in mano, ergo l'idea di abbandonarle non l'ha proprio sfiorata, o se l'ha sfiorata l'ha fatta inorridire al punto da tenere una mano impegnata durante un inseguimento conclusosi con colluttazione. Astuta, non c'è che dire.

E chi lo sa? Magari pensava di usarle come armi improprie. Se aveva i piedi di grosso calibro.... Laughing

John & Jane

Numero di messaggi : 376
Età : 69
Data d'iscrizione : 27.09.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  FrancoR18 il Lun Set 05 2016, 00:19

BarefootSoul ha scritto:Per quanto riguarda l'essere scalza : l'articolo dice che ha corso tenendo le ciabatte in mano, ergo l'idea di abbandonarle non l'ha proprio sfiorata, o se l'ha sfiorata l'ha fatta inorridire al punto da tenere una mano impegnata durante un inseguimento conclusosi con colluttazione. Astuta, non c'è che dire.

Per quanto riguarda la persona arrestata : varie accuse tra cui "violazione degli obblighi di soggiorno", ergo probabilmente era già stato espulso dall'Italia e come tutte le altre persone raggiunte da questo provvedimento se n'è altamente fregato, sapendo che nessuna istituzione avrebbe mai avuto la forza di mettere in atto il provvedimento stesso. Infine condannato a un anno e sei mesi...con sospensione della pena. Fantastico. E inoltre a una multa di 300 (trecento) euro : wow, che cifra esagerata ! Probabilmente non li pagherà mai, e se anche volesse pagare non avrebbe difficoltà a metterli insieme...anche un normale disoccupato italiano ci riesce.

Io cerco di non essere qualunquista, razzista, fascista...ci provo, sinceramente ci provo...poi leggo notizie come questa e vorrei solo che mi lasciassero in una stanza chiusa e isolata con il tipo in questione per un quarto d'ora...

Se penso che, paradossalmente, ha rischiato di più il carcere un amico che l'han trovato positivo all'alcol test (1.08). Rolling Eyes
Gente simile accumula precedenti. Tanto che ha da perdere? Nulla purtroppo...
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 170
Età : 29
Data d'iscrizione : 20.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  aldo1953 il Mer Set 07 2016, 15:18

BarefootSoul ha scritto:Per quanto riguarda l'essere scalza : l'articolo dice che ha corso tenendo le ciabatte in mano, ergo l'idea di abbandonarle non l'ha proprio sfiorata, o se l'ha sfiorata l'ha fatta inorridire al punto da tenere una mano impegnata durante un inseguimento conclusosi con colluttazione. Astuta, non c'è che dire.

Per quanto riguarda la persona arrestata : varie accuse tra cui "violazione degli obblighi di soggiorno", ergo probabilmente era già stato espulso dall'Italia e come tutte le altre persone raggiunte da questo provvedimento se n'è altamente fregato, sapendo che nessuna istituzione avrebbe mai avuto la forza di mettere in atto il provvedimento stesso. Infine condannato a un anno e sei mesi...con sospensione della pena. Fantastico. E inoltre a una multa di 300 (trecento) euro : wow, che cifra esagerata ! Probabilmente non li pagherà mai, e se anche volesse pagare non avrebbe difficoltà a metterli insieme...anche un normale disoccupato italiano ci riesce.

Io cerco di non essere qualunquista, razzista, fascista...ci provo, sinceramente ci provo...poi leggo notizie come questa e vorrei solo che mi lasciassero in una stanza chiusa e isolata con il tipo in questione per un quarto d'ora...

Francamente arrivo in ritardo, come spesso mi accade perchè prima di scrivere penso parecchio.... ( a parte il poco tempo a disposizione).

Dunque, qualche anno fa, quando ero novizio del club e del forum scrissi parole che per me erano solo ironiche, ma in realtà molto di più, a proposito di una persona e di un fatto.
Paolo mi redarguì con l' aplomb ma la fermezza che caratterizza e deve caratterizzare il docente, facendomi capire che :
- questo è un forum pubblico dove occorre ricordare che tutti possono leggere e non sempre capire il mio pensiero (ferma restando la necessità e giustizia e non solo possibilità di esporlo)

- Se non sono stato presente ad un evento ma ne so solo poche notizie devo essere più cauto nell' esprimere giudizi

Qui mi pare che si sia superato il limite delle invettive.

Dalla notizia io evinco che :

-Un ladruncolo ( a prescindere dal paese di origine, religione, età, sesso, colore della pelle) ha tentato il colpo del secolo (hai capito... un telefonino) e gli è andata male.

-un carabiniere ha dimostrato, se mai ce ne fosse stato bisogno, di essere sempre al servizio del cittadino.

-il ladruncolo ha avuta la pena sospesa (non condonata, se ci ricasca se le fa ambedue) perchè evidentemente così dice la legge a prescindere dal paese di origine, religione, età seso e colore della pelle.

- il suddetto carabiniere ha dimostrato ( ed è questa la notizia) che si può camminare, correre e financo inseguire scalzi senza stramazzare al suolo per qualche strana malattia.

Detto questo vorrei aggiunere che il fenomeno migratorio è un fatto epocale su cui o si è documentati e magari si hanno contatti diretti con immigrati di prima e seconda generazione oppure si finisce nelle chiacchere da bar.

Tutto ciò senza alcun problema con chi esprime le sue opinioni, anzi se non potesse esprimerle sarei il primo a protestare, chiedo solo un pochino di riflessione in più.
E poi.... chi può scagliare la prima pietra ? E lo dice un agnostico convinto (ma studioso dall' esterno, delle religioni)

Sperando che nessuno si sia offeso... ho solo, anch' io, detto la mia.
-

aldo1953

Numero di messaggi : 1005
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  hadashi il Mer Set 07 2016, 16:06

Per aggiungere la mia... di solito la gente è meno tolerante riguardo violazioni della legge da parte di "forestieri" (anche se puó essere considerato non corretto dal punto di vista di una morale "universale", credo sia piú che comprensibile. il pensiero del "diritto di nascita" puó essere questionabile, ma fa parte della storia dell'umanità). In un certo senso, il classico "perchè importare problemi se ne abbiamo già abbastanza di propri" si trova in tutti i paesi del mondo.
E secondo me, a meno di vivere su Vulcano (il pianeta), è utopico sperare di ignorarlo.



avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  aldo1953 il Mer Set 07 2016, 16:54

hadashi ha scritto: In un certo senso, il classico "perchè importare problemi se ne abbiamo già abbastanza di propri" si trova in tutti i paesi del mondo.
E secondo me, a meno di vivere su Vulcano (il pianeta), è utopico sperare di ignorarlo.




Vogliamo chiamarlo egoismo ? No, certo (orrore !) . O forse scarsa memoria? Il Pakistan fu creato dal Regno Unito + alleati, contro il pericolo comunista... tanto da fare un altro stato cuscinetto , l' attuale Bangladesh (uno stato già morto in partenza date le situazioni geografiche e climatiche) , allora l' Islam era "buono" cioè conveniva. E vogliamo parlare delle colonie ? Poi la URSS è caduta... e poi... e poi....
Ma qui sto andando oltre e cadrei nell' errore che ho rimproverato.
Quello che volevo dire è che la tastiera è, a volte ,più veloce del ragionamento.

aldo1953

Numero di messaggi : 1005
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  cyberteam il Mer Set 07 2016, 20:03

aldo1953 ha scritto:
Vogliamo chiamarlo egoismo ? No, certo (orrore !) . O forse scarsa memoria?  Il Pakistan fu creato dal Regno Unito + alleati, contro il pericolo comunista...   tanto da fare un altro stato cuscinetto , l' attuale Bangladesh (uno stato già morto in partenza date le situazioni geografiche e climatiche) ,   allora l' Islam era "buono" cioè conveniva.  E vogliamo parlare delle colonie ?   Poi la URSS è caduta...   e poi... e poi....
Ma qui sto andando oltre e cadrei nell' errore che ho rimproverato.
Quello che volevo dire è che la tastiera è, a volte ,più veloce del ragionamento.

A rincorrere nella storia torti e ragioni si finirebbe a Mosè, anzi ad Adamo ed Eva, senza alcun beneficio concreto.

Molto più pragmaticamente, se vai in un paese ne devi rispettare le leggi (a meno di casi proprio limite che difficilmente si possono verificare nelle democrazie occidentali) e trovare un compromesso ragionevole tra le tue abitudini e gli usi e costumi locali.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 593
Data d'iscrizione : 16.04.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  hadashi il Mer Set 07 2016, 22:12

aldo1953 ha scritto:Quello che volevo dire è che la tastiera è, a volte ,più veloce del ragionamento.
Niente affatto. Quello che ho detto lo penso veramente, dopo innumerevoli discussioni sull'argomento.

cyberteam ha scritto:
A rincorrere nella storia torti e ragioni si finirebbe a Mosè, anzi ad Adamo ed Eva, senza alcun beneficio concreto.
Molto più pragmaticamente, se vai in un paese ne devi rispettare le leggi (a meno di casi proprio limite che difficilmente si possono verificare nelle democrazie occidentali) e trovare un compromesso ragionevole tra le tue abitudini e gli usi e costumi locali.
Questo è il nocciolo della questione. Per me "Quando a roma fai come i romani" è una regola d'oro che io stesso cerco di imporrmi ovunque vado.
Ma forse la citazione piú adatta è di Jules Renard "Fai come se fossi a casa tua, ma non dimenticare che qui io sono a casa mia".

avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  BarefootSoul il Gio Set 08 2016, 00:16

aldo1953 ha scritto:

Francamente arrivo in ritardo, come spesso mi accade perchè prima di scrivere penso parecchio.... ( a parte il poco tempo a disposizione).

Dunque, qualche anno fa, quando ero novizio del club e del forum scrissi parole che per me erano solo ironiche, ma in realtà molto di più, a proposito di una persona e di un fatto.
Paolo mi redarguì con l' aplomb ma la fermezza che caratterizza e deve caratterizzare il docente, facendomi capire che :
- questo è un forum pubblico dove occorre ricordare che  tutti possono leggere e non sempre capire il mio pensiero (ferma restando la necessità e giustizia e non solo possibilità di esporlo)

- Se non sono stato presente ad un evento ma ne so solo poche notizie devo essere più cauto nell' esprimere giudizi

Qui mi pare che si sia superato il limite delle invettive.

Dalla notizia io evinco che :

-Un ladruncolo ( a prescindere dal paese di origine, religione, età, sesso, colore della pelle) ha tentato il colpo del secolo (hai capito... un telefonino)  e gli è andata male.

-un carabiniere ha dimostrato, se mai ce ne fosse stato bisogno, di essere sempre al servizio del cittadino.

-il ladruncolo ha avuta la pena sospesa (non condonata, se ci ricasca se le fa ambedue) perchè evidentemente così dice la legge a prescindere dal paese di origine, religione, età seso e colore della pelle.

- il suddetto carabiniere ha dimostrato ( ed è questa la notizia) che si può camminare, correre e financo inseguire scalzi senza stramazzare al suolo per qualche strana malattia.

Detto questo vorrei aggiunere che il fenomeno migratorio è un fatto epocale su cui o si è documentati e magari si hanno contatti diretti con immigrati di prima e seconda generazione oppure si finisce nelle chiacchere da bar.

Tutto ciò senza alcun problema con chi esprime le sue opinioni, anzi se non potesse esprimerle sarei il primo a protestare, chiedo solo un pochino di riflessione in più.
E poi....     chi può scagliare la prima pietra ?    E lo dice un agnostico convinto (ma studioso dall' esterno, delle religioni)

Sperando che nessuno si sia offeso...     ho solo, anch' io, detto la mia.
-


E' vero, io non sono stato presente al fatto, però :

- sono uno storico, quindi venirmi a fare la lezioncina sul fenomeno migratorio come fatto epocale non è proprio il caso. Ho dedicato la mia vita a studiare le attività umane nel corso dei millenni. In questo caso non intendevo scrivere un saggio storico-antropologico (questo lo faccio altrove, se volete vi do il link del mio blog dove mi dilungo su questa e altre questioni) ma solo commentare una notizia così come l'ho vista riportata qui. Quindi sì, mi sento offeso perché in pratica mi hai messo sullo stesso piano degli Analfabeti Funzionali che blaterano su Facebook, il più delle volte senza nemmeno leggere le notizie per intero, ma solo quelle tre o quattro parole del titolo del link, sul quale nemmeno cliccano.

- la mia lettura di detta notizia è valida quanto la tua. Io ho notato delle cose, tu ne hai notate altre. Le mie e le tue note, insieme, fanno un commento completo alla notizia. Il mio era senza dubbio parziale, in quanto non sapevo, e non ho problemi a confessarlo, cosa significasse davvero "sospensione della pena". Ora lo so, quindi ringrazio dell'appunto.

- Non ho inveito proprio contro nessuno. Non l'ho fatto contro la rappresentante delle forze dell'ordine, alla quale imputo solo di essere stata un po' ingenua : è come se uno, uscendo all'esterno sotto una pioggia battente, pur avendo con sé un ombrello decidesse di ripararsi solo con un giornale, sperando che basti. E non l'ho fatto contro il ladruncolo, del quale non mi interessa minimamente la nazionalità né, qualora fosse determinante (e non lo è), la fede religiosa : gli stronzi ci sono tra i conterranei (a qualsiasi Nazione noi si appartenga) e tra gli stranieri, e le persone oneste ci sono sia tra gli stranieri che tra i conterranei. E non lo dico per farmi bello con una frase fatta, ma perché l'ho vissuto sulla mia pelle, per anni, rimettendoci la salute fisica quando le cose andavano male (con gli italiani E con gli stranieri) e rallegrandomi e vivendo felice quando le cose andavano bene (con gli stranieri E con gli italiani).

- Se le mie ultime parole sono sembrate un po' sopra le righe, sappiate che questo è un atteggiamento diffuso. Perché la gente è stufa. La gente comune, la gente che lotta per arrivare a fine mese, la gente che nonostante tutto paga le tasse, pretende gli scontrini, oblitera il biglietto del bus. La gente che non può più permettersi nemmeno una pizza il sabato sera, la gente che trascorre le ferie nella piscina comunale perché non può permettersi nemmeno un singolo giorno al mare.
Questa gente è stufa, stufa marcia.
E non solo in Italia.
Che poi la stessa gente sappia solo lamentarsi e non muova un muscolo, singolarmente o in gruppo, per cambiare le cose, è pacifico. Ma è un discorso che ci porterebbe lontano.


Io non sono uno di quelli che sputano sentenze dietro una tastiera. Perché, a differenza di quelli, ho una testa e la so usare.

Quindi non chiederò scusa per quello che ho scritto, di cui anzi confermo la paternità e mi assumo la piena responsabilità.

Mi rendo conto che le parole scritte possono essere mal interpretate, perché manca tutta la comunicazione non verbale (intonazione della voce, gestualità del corpo, sguardo). E' il grande problema dei nostri tempi, da quando è stato inventato Internet e si sono diffusi i primi SMS.

Sono dunque disposto a chiarire ulteriormente il mio pensiero, perché a differenza dei politici (di qualsiasi colore) non ritratto mai ciò che dico, né pronuncio mai l'ormai celeberrima frase "Sono stato frainteso". Posso ovviamente cambiare opinione col tempo - guai a chi non lo fa - ma di certo non a distanza di poche ore come fanno loro.

BarefootSoul

Numero di messaggi : 171
Età : 36
Data d'iscrizione : 07.03.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Giangiò il Gio Set 08 2016, 09:33

aldo1953 ha scritto:
BarefootSoul ha scritto:Per quanto riguarda l'essere scalza : l'articolo dice che ha corso tenendo le ciabatte in mano, ergo l'idea di abbandonarle non l'ha proprio sfiorata, o se l'ha sfiorata l'ha fatta inorridire al punto da tenere una mano impegnata durante un inseguimento conclusosi con colluttazione. Astuta, non c'è che dire.

Per quanto riguarda la persona arrestata : varie accuse tra cui "violazione degli obblighi di soggiorno", ergo probabilmente era già stato espulso dall'Italia e come tutte le altre persone raggiunte da questo provvedimento se n'è altamente fregato, sapendo che nessuna istituzione avrebbe mai avuto la forza di mettere in atto il provvedimento stesso. Infine condannato a un anno e sei mesi...con sospensione della pena. Fantastico. E inoltre a una multa di 300 (trecento) euro : wow, che cifra esagerata ! Probabilmente non li pagherà mai, e se anche volesse pagare non avrebbe difficoltà a metterli insieme...anche un normale disoccupato italiano ci riesce.

Io cerco di non essere qualunquista, razzista, fascista...ci provo, sinceramente ci provo...poi leggo notizie come questa e vorrei solo che mi lasciassero in una stanza chiusa e isolata con il tipo in questione per un quarto d'ora...

Francamente arrivo in ritardo, come spesso mi accade perchè prima di scrivere penso parecchio.... ( a parte il poco tempo a disposizione).

Dunque, qualche anno fa, quando ero novizio del club e del forum scrissi parole che per me erano solo ironiche, ma in realtà molto di più, a proposito di una persona e di un fatto.
Paolo mi redarguì con l' aplomb ma la fermezza che caratterizza e deve caratterizzare il docente, facendomi capire che :
- questo è un forum pubblico dove occorre ricordare che  tutti possono leggere e non sempre capire il mio pensiero (ferma restando la necessità e giustizia e non solo possibilità di esporlo)

- Se non sono stato presente ad un evento ma ne so solo poche notizie devo essere più cauto nell' esprimere giudizi

Qui mi pare che si sia superato il limite delle invettive.

Dalla notizia io evinco che :

-Un ladruncolo ( a prescindere dal paese di origine, religione, età, sesso, colore della pelle) ha tentato il colpo del secolo (hai capito... un telefonino)  e gli è andata male.

-un carabiniere ha dimostrato, se mai ce ne fosse stato bisogno, di essere sempre al servizio del cittadino.

-il ladruncolo ha avuta la pena sospesa (non condonata, se ci ricasca se le fa ambedue) perchè evidentemente così dice la legge a prescindere dal paese di origine, religione, età seso e colore della pelle.

- il suddetto carabiniere ha dimostrato ( ed è questa la notizia) che si può camminare, correre e financo inseguire scalzi senza stramazzare al suolo per qualche strana malattia.

Detto questo vorrei aggiunere che il fenomeno migratorio è un fatto epocale su cui o si è documentati e magari si hanno contatti diretti con immigrati di prima e seconda generazione oppure si finisce nelle chiacchere da bar.

Tutto ciò senza alcun problema con chi esprime le sue opinioni, anzi se non potesse esprimerle sarei il primo a protestare, chiedo solo un pochino di riflessione in più.
E poi....     chi può scagliare la prima pietra ?    E lo dice un agnostico convinto (ma studioso dall' esterno, delle religioni)

Sperando che nessuno si sia offeso...     ho solo, anch' io, detto la mia.
-


Quoto in toto le tue parole ,Aldo.........
avatar
Giangiò

Numero di messaggi : 160
Età : 65
Data d'iscrizione : 25.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  bfpaul il Gio Set 08 2016, 10:07

Nel tuo primo intervento hai chiuso così:

BarefootSoul ha scritto:Io cerco di non essere qualunquista, razzista, fascista...ci provo, sinceramente ci provo...poi leggo notizie come questa e vorrei solo che mi lasciassero in una stanza chiusa e isolata con il tipo in questione per un quarto d'ora...

Credo che Aldo sia rimasto sorpreso da questa frase, è capitato anche a me che ti ho conosciuto personalmente e per questo mi era sembrata un po' forte.
Quanto alle lezioni da dare qui: ciascuno è nel suo campo un esperto ma non per questo deve dare lezioni o dovrebbe darle; mai pretendendo l'infallibilità.
Quando non esprimiamo "pareri professionali" invece, ci si confronta con le opinioni degli altri, le si ascolta e rispetta, cosa che fortunatamente qui avviene praticamente sempre.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2972
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Massimo il Gio Set 08 2016, 10:17

Normalmente non mi addentro volentieri in questa sezione nel Forum, talvolta diviene un tantino "tafazziana".
Se oggi lo faccio è per ringraziare il buon Riccardo, sempre puntualissimo nel segnalarci la presenza dello scalzismo, convenzionale e non, nei media.

Massimo

Numero di messaggi : 176
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  aldo1953 il Gio Set 08 2016, 12:07

bfpaul ha scritto:Nel tuo primo intervento hai chiuso così:

BarefootSoul ha scritto:Io cerco di non essere qualunquista, razzista, fascista...ci provo, sinceramente ci provo...poi leggo notizie come questa e vorrei solo che mi lasciassero in una stanza chiusa e isolata con il tipo in questione per un quarto d'ora...

Credo che Aldo sia rimasto sorpreso da questa frase, è capitato anche a me che ti ho conosciuto personalmente e per questo mi era sembrata un po' forte.
Quanto alle lezioni da dare qui: ciascuno è nel suo campo un esperto ma non per questo deve dare lezioni o dovrebbe darle; mai pretendendo l'infallibilità.
Quando non esprimiamo "pareri professionali" invece, ci si confronta con le opinioni degli altri, le si ascolta e rispetta, cosa che fortunatamente qui avviene praticamente sempre.

bfpaul

Infatti.
Però ho l'mpressione che stiamo andando a grandi passi (scalzi Very Happy ) verso i famigerati mitocondri di buona memoria. Per cui per quanto mi riguarda considero l' argomento chiuso.

aldo1953

Numero di messaggi : 1005
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  young_barefooter il Gio Set 08 2016, 14:52

Seppur desideroso di dire la mia riguardo il fatto di cronaca avvenuto a Verona, mi astengo in quanto credo che polemizzare tra noi sia poco costruttivo.

Mi limito a far notare quanto ancora desti scalpore il fatto che una persona possa riuscire scalza a fare con successo qualcosa che i più ritengono impossibile fare senza scarpe.
A costoro vorrei dire che, seppur quasi nessuno sia più abituato a farlo, il nostro "apparato locomotorio" è progettato proprio per lavorare con efficienza anche senza l'ausilio delle scarpe. Io stesso ho notato che a piedi nudi riesco, seppur per tratti non eccessivamente lunghi, a correre in modo molto più veloce, agile ed efficiente di quando indosso le scarpe...

Un conto è se il carabiniere in questione fosse stato senza gambe o se avesse inseguito e fermato a piedi un bandito in auto, ma il fatto che fosse a piedi nudi non mi sembra così rilevante, anzi mi pare scontato ci sia riuscita.
Ovviamente per la maggioranza (e anche il giornalista che riporta la notizia ne fa parte) riuscire anche solo a camminare a piedi nudi è impresa impossibile, figurarsi correre e fermare un ladro!

P.S: Ricordo, qualche mese fa, la notizia di una ragazza che, in apparente stato confusionale, era uscita mezza nuda e scalza da un centro benessere a Torino, riuscendo addirittura a percorrere più di un chilometro scalza! Almeno mi pare di ricordare che l'articolo che era girato sul web avesse messo in risalto questo fatto della (a dir loro) "grande" distanza percorsa a piedi nudi.

P.P.S: Al giorno d'oggi la carta stampata è in ribasso, le notizie sono veicolate in massima parte tramite il Web. E cosa consente di offrire a titolo gratuito le notizie sul Web? I vari sponsor che, a fronte di ogni visita, offrono qualche spicciolo al gestore della pagina in questione, a patto che ovviamente la pagina stessa sia infarcita dei loro banner pubblicitari.
Perciò tante visite = tanti introiti, e come ottenere tante visite? Pompando la sezione di cronaca del sito con "scoop" dai titoloni sensazionalistici che attirano senz'altro l'attenzione e la curiosità dei visitatori. E ho detto tutto!
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  hadashi il Gio Set 08 2016, 15:45

young_barefooter ha scritto:
Ovviamente per la maggioranza (e anche il giornalista che riporta la notizia ne fa parte) riuscire anche solo a camminare a piedi nudi è impresa impossibile, figurarsi correre e fermare un ladro!

P.S: Ricordo, qualche mese fa, la notizia di una ragazza che, in apparente stato confusionale, era uscita mezza nuda e scalza da un centro benessere a Torino, riuscendo addirittura a percorrere più di un chilometro scalza! Almeno mi pare di ricordare che l'articolo che era girato sul web avesse messo in risalto questo fatto della (a dir loro) "grande" distanza percorsa a piedi nudi.

Si, ricordo la notizia... Ma non è cosi dappertutto. Durante le ultramaratone che ho fatto nessuno ha mai dato particolare attenzione al fatto che fossi scalzo (sebbene si parli di distanze anche oltre i 100km). Ma forse è perchè chi vi partecipa viene comunque visto come infermo mentale, perció sarebbe ridondante dire pazzo due volte drunken
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Rei il Gio Set 08 2016, 16:58

Il fatto che una donna si tolga le scarpe per correre, al di là dei titoli acchiapaclick, in effetti non stupisce più di tanto la maggioranza delle persone.
In questo aiutano anche cinema e fiction televisive, italiane o straniere che siano.
Sono innumerevoli le scene in cui la protagonista si toglie le scarpe per poter correre meglio.
Ve ne regalo due:
1) Jennifer Aniston in "Il cacciatore di ex"



2) Angelina Jolie in "Salt" dove, oltre a correre, fa parecchie cose che normalmente non si fanno scalzi.

avatar
Rei

Numero di messaggi : 2646
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Appleseed il Gio Set 08 2016, 17:07

Rei ha scritto:Il fatto che una donna si tolga le scarpe per correre, al di là dei titoli acchiapaclick, in effetti non stupisce più di tanto la maggioranza delle persone.
In questo aiutano anche cinema e fiction televisive, italiane o straniere che siano.
Sono innumerevoli le scene in cui la protagonista si toglie le scarpe per poter correre meglio.
Ve ne regalo due:
1) Jennifer Aniston in "Il cacciatore di ex"
2) Angelina Jolie in "Salt" dove, oltre a correre, fa parecchie cose che normalmente non si fanno scalzi.

Cinema e fiction a parte però non ricordo di avere mai vista donne correre scalze per strada ... per cui mi iscrivo alla minoranza stupita. Surprised
Se la cosa fosse così pacifica del resto non sarebbe un titolo acchiappaclick.
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 534
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Giangiò il Gio Set 08 2016, 18:48

Appleseed ha scritto:
Rei ha scritto:Il fatto che una donna si tolga le scarpe per correre, al di là dei titoli acchiapaclick, in effetti non stupisce più di tanto la maggioranza delle persone.
In questo aiutano anche cinema e fiction televisive, italiane o straniere che siano.
Sono innumerevoli le scene in cui la protagonista si toglie le scarpe per poter correre meglio.
Ve ne regalo due:
1) Jennifer Aniston in "Il cacciatore di ex"
2) Angelina Jolie in "Salt" dove, oltre a correre, fa parecchie cose che normalmente non si fanno scalzi.

Cinema e fiction a parte però non ricordo di avere mai vista donne correre scalze per strada ... per cui mi iscrivo alla minoranza stupita. Surprised
Se la cosa fosse così pacifica del resto non sarebbe un titolo acchiappaclick.

Come no,






ecco la sequenza.......
avatar
Giangiò

Numero di messaggi : 160
Età : 65
Data d'iscrizione : 25.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Grand Choeur il Gio Set 08 2016, 18:54

E' la carabiniera?
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 976
Età : 41
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Giangiò il Gio Set 08 2016, 19:17

Grand Choeur ha scritto:E' la carabiniera?

No,no era una che tentava di prendere ''l'ultimo autobus''.........
avatar
Giangiò

Numero di messaggi : 160
Età : 65
Data d'iscrizione : 25.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  young_barefooter il Gio Set 08 2016, 19:30

Grand Choeur ha scritto:E' la carabiniera?

Veramente si tratta di Giovanna Mezzogiorno che impersona una ladra (che combinazione!) nel film "Notturno Bus" di Davide Marengo del 2007.
Il film è visibile qui: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1b710d37-cbce-4190-9450-f32ba1d02554.html

La scena in questione inizia a 00:35:00.
Tra l'altro mi pare di ricordare che l'autista del bus (altro protagonista del film) dopo aver notato i piedi scalzi di lei le dice qualcosa a proposito di un gruppo di persone in Germania che vanno scalze (credo si riferisca per davvero ai barefooters!).
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Giangiò il Gio Set 08 2016, 21:29

young_barefooter ha scritto:
Grand Choeur ha scritto:E' la carabiniera?

Veramente si tratta di Giovanna Mezzogiorno che impersona una ladra (che combinazione!) nel film "Notturno Bus" di Davide Marengo del 2007.
Il film è visibile qui: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-1b710d37-cbce-4190-9450-f32ba1d02554.html

La scena in questione inizia a 00:35:00.
Tra l'altro mi pare di ricordare che l'autista del bus (altro protagonista del film) dopo aver notato i piedi scalzi di lei le dice qualcosa a proposito di un gruppo di persone in Germania che vanno scalze (credo si riferisca per davvero ai barefooters!).
Infatti, volevo vedere se c'era qualche cinefilo.........l'autista è impersonato da Valerio Mastrandrea ed è lui che chiede alla ragazza scalza se appartiene ad un gruppo di barefooters....... Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
avatar
Giangiò

Numero di messaggi : 160
Età : 65
Data d'iscrizione : 25.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Essere pratici e agili: adesso lo sanno anche i carabinieri

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum