La percezione distorta dei piedi scalzi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La percezione distorta dei piedi scalzi

Messaggio  young_barefooter il Ven Ott 28 2016, 16:23

Premessa: ripensando ai miei quotidiani viaggi in treno scalzi, ieri mi è saltato per la mente il seguente pensiero: e se qualcuno mi avesse fotografato di nascosto e postato la foto su Facebook/Twitter o simili social-piattaforme su Internet?
La cosa non mi disturba particolarmente, più che altro ero curioso di capire cosa eventualmente pensavano gli utenti, e così mi sono messo a fare una rapida ricerca su Google.

Fortunatamente non mi sono ritrovato da nessuna parte, però ho scovato il seguente gruppo pubblico su Facebook: https://www.facebook.com/Spottedtrenord/ che è dedicato ad avvistamenti di personaggi strani/bizzarri, oggetti smarriti, ricerca di persone incontrate per caso in treno, denuncia di ritardi e disservizi e così via, il tutto sui treni della Lombardia.

Ovviamente c'è anche qualche foto che ritrae persone con i piedi appoggiati sui sedili, anche se i casi di piedi scalzi sono meno frequenti. Per questi ultimi casi, leggendo i commenti degli utenti, la maggior parte risultano molto schifati, alcuni per la presunta maleducazione del protagonista della foto (anche se non si capisce se ritengono maleducato appoggiare i piedi sui sedili o mostrare i piedi scalzi in pubblico), quasi tutti gli altri per i consueti pregiudizi di natura "fisiologica" (puzza, igiene personale, rischio di malattie ecc.).
Il bello è che tra queste foto ci sono anche immagini di un tizio con le FiveFingers, e alcune ragazze con piedi abbastanza curati e non certo sporchi o così schifosi.

Dai commenti si deduce per una buona parte la diffusa percezione del piede come una parte indegna del corpo da nascondere il più possibile, per molti altri invece c'è l'idea che solamente appoggiare i piedi nudi su di un sedile possa far prendere chissà quale malanno o infettare gli altri o intossicarli con l'orribile puzza che ne viene.
Figurarsi allora girare abitualmente scalzi.

O semplicemente è un modo di nascondere tanti "vorrei ma non posso/non ne ho coraggio"?
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 954
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La percezione distorta dei piedi scalzi

Messaggio  Spyro il Ven Ott 28 2016, 17:30

Secondo me la percezione è distorta dagli calzati perchè loro sono abituati ai loro piedi altrettando distorti dalle loro scarpe (puzzolenti). Loro si vedono i loro piedi tutti storti e deformati (e fanno impressione pure a me o.o ) dimenticandosi che gli scalzi hanno piedi dritti, robusti, sani, curati e soprattutto puliti. Io vedo più pulizia nei piedi neri o infangati di uno scalzo che non i piedi apparentemente "puliti" di un calzato cotti da ore e ore in scarpe e calze.
avatar
Spyro

Numero di messaggi : 644
Età : 31
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La percezione distorta dei piedi scalzi

Messaggio  aldo1953 il Sab Ott 29 2016, 14:37

Spyro ha scritto:Secondo me la percezione è distorta dagli calzati perchè loro sono abituati ai loro piedi altrettando distorti dalle loro scarpe (puzzolenti). Loro si vedono i loro piedi tutti storti e deformati (e fanno impressione pure a me o.o ) dimenticandosi che gli scalzi hanno piedi dritti, robusti, sani, curati e soprattutto puliti. Io vedo più pulizia nei piedi neri o infangati di uno scalzo che non i piedi apparentemente "puliti" di un calzato cotti da ore e ore in scarpe e calze.

Quoto tutto, anche professionalmente.

aldo1953

Numero di messaggi : 1000
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Ascolta questa...

Messaggio  aldo1953 il Sab Ott 29 2016, 14:46

L' Inverno scorso, una domenica pomeriggio tardi tornavo a casa dopo una noiosissima giornata passata al computer per l' infinita burocrazia che affligge anche la mia professione.
Decido di fermarmi a bere un aperitivo in un bar sulla strada del ritorno. Classico bar di estrema periferia, bancone in fòrmica azzurro slavato, neon ballerini e gruppetto di anziani che giocano a carte e bevono bianchini. Parecchio trash apparentemente, ma una realtà che fa parte di Milano. MI accorgo che in mezzo al gruppo tenta di mimetizzarsi un ragazzo sui 30 che goffamente mi riprende col cellulare. Poso il bicchiere, mi avvicino, noto dagli occhi lucidi e dal fiato che anche lui doveva avere approfittato parecchio dei bianchini, gli dico che se ha così poco da fare da dover stare lì la domenica pomeriggio mi dispiace per lui e che se vuole fotografarmi mi metto pure in posa.....
Diventa rosso in faccia... mi scusi...
Perchè scusarti ? Fai una bella foto e basta.
Quando ci vuole ci vuole !

aldo1953

Numero di messaggi : 1000
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La percezione distorta dei piedi scalzi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum