Non fate come me

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Non fate come me

Messaggio  BlackOut il Dom Ott 30 2016, 01:24

Quasi un mese che non vado scalzo, il motivo? La mia dimenticanza che l'essere scalzo comporta vantaggi e svantaggi...ed uno di questi è il non poter eseguire salti / atterraggi come quando si hanno delle belle scarpe con un centimetro di suola, a quanto pare il piede destro non ha visto di buon grado il gesto e mi ha fatto un male cane, tanto da finire a terra e rotolarmi dal dolore. Per fortuna niente di grave, ma il tallone mi ha fatto cosi male da farmi zoppicare fino ad oggi.
Inoltre, qualcuno sarebbe cosi gentile da indicare a chi rivolgermi per avere una visita accurata ai piedi? Dovrei fare prima una lastra andare da qualche professionista direttamente?... Il motivo è che da piccolo ho preso una storta al piede destro e lo sento scrocchiare ogni 10 secondi o ogni volta che faccio degli esercizi mirati; vorrei iniziare a correre scalzo ma dopo cio che è successo una visita di controllo mi rasserenebbe Very Happy

avatar
BlackOut

Numero di messaggi : 17
Età : 28
Data d'iscrizione : 01.07.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non fate come me

Messaggio  Biagio il Dom Ott 30 2016, 10:53

BlackOut ha scritto:Quasi un mese che non vado scalzo, il motivo? La mia dimenticanza che l'essere scalzo comporta vantaggi e svantaggi...ed uno di questi è il non poter eseguire salti / atterraggi come quando si hanno delle belle scarpe con un centimetro di suola
Il concetto chiave è "conosci te stesso!". Devi imparare ad ascoltarti e a percepire quali sono i tuoi limiti.  Se non li sai riconoscere, vai oltre e cominciano i guai.
BlackOut ha scritto:mi ha fatto un male cane, tanto da finire a terra e rotolarmi dal dolore. Per fortuna niente di grave, ma il tallone mi ha fatto cosi male da farmi zoppicare fino ad oggi.
Inoltre, qualcuno sarebbe cosi gentile da indicare a chi rivolgermi per avere una visita accurata ai piedi? Dovrei fare prima una lastra andare da qualche professionista direttamente?
Vai subito dal tuo medico di base; ti invierà da uno specialista o a fare degli esami radiografici. La prossima volta però non aspettare tanto!

BlackOut ha scritto:vorrei iniziare a correre scalzo

Quando sarai del tutto guarito, dovrai prima riabituare i piedi alla libertà con lunghe passeggiate e poi potrai anche cominciare a correre, ma allenandoti con molta gradualità.
Considera che, in generale, qualche leggero doloretto di "assestamento" ai legamenti dei piedi e delle caviglie all'inizio è abbastanza normale, ma non deve essere sempre fisso nello stesso punto: da un'uscita alla successiva deve assolutamente scomaparire.
avatar
Biagio

Numero di messaggi : 299
Data d'iscrizione : 19.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum