Breve chiacchierata con persone incuriosite

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  young_barefooter il Mer Feb 08 2017, 20:50

Qualche tempo fa avevo raccontato sul forum di alcune persone che viaggiano con me in treno quasi tutti i giorni e che si erano mostrate incuriosite dal mio stravagante look in fatto di calzature.
Ebbene: oggi si sono rivolti a me chiedendo informazioni riguardo il mio scalzismo - in pratica pensavano che io andassi scalzo per motivi religiosi.
Io ho risposto che la religione non centra nulla dato che andare scalzo è una mia personale scelta legata principalmente a motivi di comodità e praticità. Ho anche accennato in breve che tale pratica ha risolto alcuni problemi alle unghie dei piedi di cui soffrivo in gioventù.

Loro hanno ascoltato con attenzione le mie spiegazioni e si sono complimentati dicendomi che ci vuole un grande coraggio per fare quello che faccio.
Io li ho ringraziati per i complimenti e ho sottolineato - appunto - che la difficoltà principale non è tanto legata al lato per così dire "fisico" ma più che altro a quello psicologico a causa dei diffusi pregiudizi e dei soggettivi timori di ciò che la gente potrebbe pensare.
Loro hanno risposto che è vero ma che bisogna fregarsene di cosa pensa la gente, dato che si può essere cattive persone anche indossando le scarpe. Verissimo!

Purtroppo la chiacchierata è finita presto dato che appena usciti dal sottopasso della stazione abbiamo preso direzioni diverse, mi sarebbe piaciuto continuare il discorso. Però il ghiaccio è rotto e dato che incontro spesso queste persone avrò certamente modo di proseguire.
Sicuramente da domani li saluterò - dopo quasi vent'anni (viaggio in treno da ben prima di diventare scalzista abituale) di pendolarismo è carino rivolgere la parola a qualcuno, che dite?


avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 915
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  bfpaul il Gio Feb 09 2017, 13:14

young_barefooter ha scritto:Qualche tempo fa avevo raccontato sul forum di alcune persone che viaggiano con me in treno quasi tutti i giorni e che si erano mostrate incuriosite dal mio stravagante look in fatto di calzature.
Ebbene: oggi si sono rivolti a me chiedendo informazioni riguardo il mio scalzismo - in pratica pensavano che io andassi scalzo per motivi religiosi.
Io ho risposto che la religione non centra nulla dato che andare scalzo è una mia personale scelta legata principalmente a motivi di comodità e praticità. Ho anche accennato in breve che tale pratica ha risolto alcuni problemi alle unghie dei piedi di cui soffrivo in gioventù.

Loro hanno ascoltato con attenzione le mie spiegazioni e si sono complimentati dicendomi che ci vuole un grande coraggio per fare quello che faccio.
Io li ho ringraziati per i complimenti e ho sottolineato - appunto - che la difficoltà principale non è tanto legata al lato per così dire "fisico" ma più che altro a quello psicologico a causa dei diffusi pregiudizi e dei soggettivi timori di ciò che la gente potrebbe pensare.
Loro hanno risposto che è vero ma che bisogna fregarsene di cosa pensa la gente, dato che si può essere cattive persone anche indossando le scarpe. Verissimo!

Purtroppo la chiacchierata è finita presto dato che appena usciti dal sottopasso della stazione abbiamo preso direzioni diverse, mi sarebbe piaciuto continuare il discorso. Però il ghiaccio è rotto e dato che incontro spesso queste persone avrò certamente modo di proseguire.
Sicuramente da domani li saluterò - dopo quasi vent'anni (viaggio in treno da ben prima di diventare scalzista abituale) di pendolarismo è carino rivolgere la parola a qualcuno, che dite?

Benedetta curiosità!
Finalmente qualcuno ha buttato giù un muro, in tempi che se ne costruiscono di nuovi.
Ora, con la prudenza del caso, vedrai che avrai modo di fare non solo conoscenza ma amicizia e che altri avranno lo stesso atteggiamento verso di te, in treno e non solo.
Magnifico!!

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2860
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  young_barefooter il Gio Feb 09 2017, 13:54

Sinceramente me l'aspettavo da tempo un contatto da parte di queste persone, e in parte ci speravo pure!

Diciamo che, se da una parte ho ancora diversi (e irrazionali) timori nel confrontarmi col prossimo quando sono a piedi nudi, dall'altra sono paradossalmente alla ricerca di occasioni di confronto con gli altri, perchè è solamente rapportandomi in modo positivo e costruttivo con tutti e smettendo di nascondermi che forse riuscirò a "crescere", superando definitivamente i miei timori.

Per questo ben venga se qualcuno mi ferma e mi chiede spiegazioni. E' un'occasione per smentire i pregiudizi altrui e guadagnare in fiducia in me stesso.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 915
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Latitante....

Messaggio  aldo1953 il Gio Feb 09 2017, 15:32

Purtroppo sono assente dal forum da tanto e troppo tempo. Per i medici di base è una stagionaccia, anche 12 ore al giorno in Studio e poi non è che hai tanta voglia di metterti ancora alla tastiera....
Però anch ' io ho avuto un' esperienza simile al bar dove sovvenziono lo stato a forza di schedine del lotto quasi sempre fallite (nulla di che, ma un vizietto ce lo abbiamo tutti). Appena ne avrò il tempo racconterò della interessante conversazione avuta con un distinto signore che mi ha confessato di volere intensamente andare scalzo ma di non averne il coraggio.
Alla prossima, amici, quando Madama Influenza mi lascerà prendere fiato.

aldo1953

Numero di messaggi : 989
Età : 64
Data d'iscrizione : 08.11.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  young_barefooter il Gio Feb 09 2017, 21:07

Oggi scendendo dal treno ho nuovamente incontrato le persone di ieri e le ho salutate.

Purtroppo non ho viaggiato accanto a loro, quindi non ho avuto modo di parlarci, praticamente erano poco dietro me mentre aspettavamo che il treno si fermasse. Diciamo che per un timido patologico come me è un grande successo: dopo appunto quasi vent'anni di pendolarismo mi capita di rivolgere la parola a qualcuno! Ci voleva proprio il barefooting per farmi uscire dal guscio...

Da notare che le altre persone presenti - che già mi guardavano con aria perplessa - quando hanno visto che la risposta al mio saluto era altrettanto cordiale sembravano improvvisamente ancora più perplessi. Forse davano per scontato di avere a che fare con un folle o un'immigrato/barbone o simile e il  vedere relazionarmi in modo "normale" con altre persone li ha spiazzati? Quest'ultima considerazione è probabilmente una delle mie tante paranoie, però il modo in cui mi guardavano era abbastanza eloquente.

In quel momento comunque mi sono sentito "normale" e non il consueto reietto senza scarpe, e questo è un bene.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 915
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  young_barefooter il Ven Feb 10 2017, 11:34

Una volta uscito dalla stazione ho proseguito per la mia strada diretto verso il parcheggio della stazione per prendere la macchina.
A un certo punto ho incrociato un gruppo di ragazzotti sui 16-17 anni (mi fanno sempre una gran tristezza: tutti uguali e omologati, con le loro orride "sneakers" firmate, i loro iphone pagati a rate dal padre in cassa integrazione, la loro oscena musica rap sparata a tutto volume con le ridicole cuffione da 200 euro - mi fermo qui perchè non voglio infierire...) e qualcuno del gruppo ha notato le mie calzature invisibili, cercando subito di attirare l'attenzione degli altri per renderli partecipi dello "strano" avvistamento.

Ho sentito lo stesso dire chiaramente a un altro "Oh fra', guarda! Senza scarpe!".
Poi è uscito dal gruppo e mi ha seguito per qualche metro, chiedendo a un amico poso distante se avesse delle scarpe da prestarmi.

Fino a quel momento io mi ero fatto i fattacci miei senza badare a loro ma a quel punto ho deciso di ribattere: ho sfoderato un bel sorriso e gli ho detto "Grazie per il pensiero ma sinceramente preferisco farne a meno delle scarpe!".
Anche loro hanno sorriso e la cosa è finita li.

avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 915
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  GECO il Ven Feb 10 2017, 12:45

E' proprio vero calzati o meno il più delle volte si va in giro come automi senza scambiare quattro chiacchiere con nessuno anche se magari sono anni che li vediamo.
Per il discorso dei ragazzi c'è poco da dire. Purtroppo il futuro non sarà roseo per gran parte di loro. LA tua risposta evidentemente gli ha spiazzati cosa che è anche comprensibile visto che nessuno si aspetta che uno vada scalzo per piacere e quindi pensa alle cose più strade (religione, povertà, fuori di testa ecc.).

GECO

Numero di messaggi : 236
Data d'iscrizione : 25.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  young_barefooter il Ven Feb 10 2017, 14:29

GECO ha scritto:E' proprio vero calzati o meno il più delle volte si va in giro come automi senza scambiare quattro chiacchiere con nessuno anche se magari sono anni che li vediamo.
Per il discorso dei ragazzi c'è poco da dire. Purtroppo il futuro non sarà roseo per gran parte di loro. LA tua risposta evidentemente gli ha spiazzati cosa che è anche comprensibile visto che nessuno si aspetta che uno vada scalzo per piacere e quindi pensa alle cose più strade (religione, povertà, fuori di testa ecc.).

Da una parte un po' mi dispiace non aver mai rivolto la parola a persone che vedevo da anni, ma dall'altra penso che alla fine sia stato meglio così. Mi spiego meglio: intanto va detto che di carattere sono tendenzialmente timido e insicuro, quindi già di base trovo difficile approcciarmi al prossimo, soprattutto se sconosciuto.
Secondariamente - e ora viene il nocciolo del discorso - ho sempre vissuto la mia naturale propensione allo scalzismo con mille timori e vergognandomi per ciò che temevo gli altri avrebbero potuto pensare o dire di me.
Quindi non avrei mai avuto il coraggio di tentare un esordio scalzo da un giorno all'altro in mezzo a tanta gente conosciuta.

Cercare di essere il più possibile "invisibile" e non avere compagni fissi di viaggio è stato comodo quando ho deciso di estendere ai viaggi in treno il range delle cose che faccio scalzo abitualmente, in pratica non avevo nessuno verso il quale sentirmi in dovere di spiegare il perchè e il percome della mia scelta.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 915
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  Rei il Ven Feb 10 2017, 18:36

young_barefooter ha scritto:Secondariamente - e ora viene il nocciolo del discorso - ho sempre vissuto la mia naturale propensione allo scalzismo con mille timori e vergognandomi per ciò che temevo gli altri avrebbero potuto pensare o dire di me.
Invece se hai le scarpe nessuno penserà male di te, perché sei normale:

avatar
Rei

Numero di messaggi : 2482
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Breve chiacchierata con persone incuriosite

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum