Scalzo alla festa di carnevale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Scalzo alla festa di carnevale

Messaggio  young_barefooter il Mar Feb 28 2017, 08:48

La scorsa domenica presso la piazza del mio paese si è svolta la festa di carnevale per i bambini organizzata dalla Pro-loco, c'erano musica, animazione, giochi e merenda finale con frittelle. Tra l'altro data la giornata particolarmente mite e soleggiata la partecipazione è stata più numerosa del solito.

Per i miei bambini è un evento irrinunciabile, per l'occasione c'era anche una coppia di amici della provincia di Milano con prole.
Naturalmente tutti mascherati a festa, me compreso, e indovinate da cosa? Beh facile, da quello da cui sono "vestito" tutti i giorni, ovvero da barefooter (lo so che è un po' "vincere facile" ma del resto non amo molto travestirmi a carnevale!).

Per la verità all'inizio avevo qualche dubbio di troppo causa soliti ragionamenti del tipo "oddio, mezzo paese vedrà che sono scalzo!", ma poi pensandoci bene anche più di mezzo paese mi ha già visto girare scalzo tutto l'inverno, anche nelle giornate più rigide! Quindi è probabile che li avrei scioccati di più se avessi indossato le scarpe. E quindi: via col carnevale scalzo!

Naturalmente non sono passato di certo inosservato, ho anche captato un commento poco carino (un signore non comprendeva come si potesse stare scalzi col freddo e la cosa lo infastidiva al punto da discuterne a voce alta coi suoi familiari) ma per il resto è andato tutto benissimo. C'erano anche i miei cognati scalzofobici ma oramai ci hanno fatto l'abitudine e non hanno detto mezza parola a riguardo (e ci mancherebbe!).

La piazza era ricoperta da uno spesso strato di coriandoli che rendeva i sampietrini lisci come un tappeto e meno freddi data la capacità di buon isolante termico della carta - avevo solo qualche timore riguardo a eventuali cocci di vetro nascosti sotto i coriandoli ma generalmente la piazza è sempre pulita, quindi zero incidenti.

Che dire? Un'ottima e divertente esperienza, inoltre anche coloro che ancora non mi avevano visto scalzo hanno avuto modo di conoscermi da questo punto di vista, ora non dovrei avere più eccessivi timori nel mostrarmi scalzo qua e la per il paese.

P.S: Dimenticavo un dettaglio simpatico: al termine della festa di carnevale gli amici di Milano si sono fermati a cena a casa mia. Al momento di entrare hanno chiesto se dovevano togliersi anche loro le scarpe: gli ho consigliato di toglierle dato che ho il riscaldamento a pavimento e gli ho ricordato che la mia è "la casa degli scalzi" e quindi gli ospiti scalzi sono ben accetti. Loro hanno accettato volentieri e hanno passato scalzi (coi calzini però - ma è meglio di niente!) il resto della serata.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum