Scarpe e Celebrità

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Scarpe e Celebrità

Messaggio  Andrea77 il Dom Dic 21 2008, 10:32

Qui nn si parla di vendetta ma di nn farsi mettere i piedi in testa. Di una + che giustificata protesta contro i prepotenti della terra che mietono vittime altro che scarpe! X quello che ha combinato gli è andata di lusso.
La cosa paradossale che spesso vengono eliminati quelli buoni come JFK o come rischia Obama.
Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scarpe e Celebrità

Messaggio  lucignolo il Dom Dic 21 2008, 16:23

Andrea77 ha scritto:La cosa paradossale che spesso vengono eliminati quelli buoni come JFK o come rischia Obama.
Purtroppo non è cosa paradossale, ma conseguenza logica del fatto che il cattivo (di solito anche prepotente) non ha scrupoli e colpisce senza pietà.
Il buono o, perlomeno, quello che la cattiveria la sa incatenare nei recessi profondi del nostro paleocervello, non ha che due scelte: subire o scendere allo stesso livello e questo sì che è paradossale.
Purtroppo o per fortuna per i buoni è quasi impossibile scatenare il demone che c'è in loro; purtroppo perché può essere la loro fine, per fortuna perché il mondo non può migliorare nella spirale di violenza.
Sognare è necessario se si vuole guardare avanti, svegliarsi e reagire è doveroso per non rimanere intrappolati nei sogni per sempre.
Scusate la mia diffidenza, ma faccio molta fatica a vedere la bontà nei capi di stato o nei politici in genere.
La torta da ingoiare è troppo succulenta ed allettante e gli errori restano senza conseguenze per chi sta ai vertici della piramide; insomma, forse la mia visione è troppo buia, ma la politica è un affare.
Puoi portare la libertà con la spada, ma devi anche insegnare ai popoli a crescere e per farlo devi saper crescere tu stesso e rinunciare agli interessi di parte.
Muovere un apparato militare ha costi elevatissimi, in tutti i sensi, perciò chi lo fa deve avere un tornaconto tangibile.
Guarda caso i potenti si agitano sempre e soltanto se c'è qualcosa da portare a casa.
Se si massacrano tribù dell'Africa più povera e profonda chi si muove? A meno che ci sia da far del bene all'industria armiera.
Sarà buono Obama? Sarà meglio di Bush (non ci vuole poi molto)?
Il tempo è galantuomo.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scarpe e Celebrità

Messaggio  Andrea D il Lun Dic 22 2008, 09:52

bfpaul ha scritto:[...] gli hanno distrutto il paese e hanno ucciso il dittatore regalandogli in cambio il terrorismo insieme alla "democrazia" di cui non sanno che farsene.
Finché la democrazia viene esportata sotto le ali dei bombardieri, è ovvio che non sappiano cosa farsene. I popoli arabi potrebbero far funzionare una democrazia altrettanto bene dei popoli scandinavi, se fosse stato loro concesso di sviluppare liberamente i loro paesi. Invece, dopo il crollo dell'impero ottomano sono sempre stati assoggettati a regimi dispotici puntellati dalle armi di questa o quella potenza (il regime di Saddam Hussein non fa eccezione, e il suo successore nemmeno). È ovvio che non si facciano illusioni sulla presunta democrazia occidentale.

Speriamo davvero di diventare tutti piú buoni per Natale...

Auguri!

andrea

Andrea D

Numero di messaggi : 222
Data d'iscrizione : 09.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scarpe e Celebrità

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum