Tant'è...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Mar Set 12 2017, 22:50

Eh si, tant'è, se non mi ferisco al piede, non sono contento. Sono andato troppo vicino ad un cassonetto della spazzatura, un bel vetro (almeno credo che fosse quello), un taglietto, un po' di sangue. Poi mi sono messo un po' di amuchina (che mi porto dietro per altri motivi) e non ha più sanguinato.
Poi una volta a casa, mi sono lavato per bene il piede e ci ho messo un po' di acqua ossigenata...
Ma solo a me capita? Rolling Eyes

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  Rei il Mer Set 13 2017, 06:31

scalzoforever ha scritto:Ma solo a me capita? Rolling Eyes
Sì, perché non guardi dove metti i piedi.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2642
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Mer Set 13 2017, 07:59

Rei ha scritto:
scalzoforever ha scritto:Ma solo a me capita? Rolling Eyes
Sì, perché non guardi dove metti i piedi.

Mmm, si, potrebbe anche essere. Però sono anche stato un po' sprovveduto ad andare troppo vicino ad un cassonetto...

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  bfpaul il Mer Set 13 2017, 08:45

scalzoforever ha scritto:Eh si, tant'è, se non mi ferisco al piede, non sono contento. Sono andato troppo vicino ad un cassonetto della spazzatura, un bel vetro (almeno credo che fosse quello), un taglietto, un po' di sangue. Poi mi sono messo un po' di amuchina (che mi porto dietro per altri motivi) e non ha più sanguinato.
Poi una volta a casa, mi sono lavato per bene il piede e ci ho messo un po' di acqua ossigenata...
Ma solo a me capita? Rolling Eyes

Praticamente si, solo a te.
Oppure gli altri quando gli capita, non lo vengono a dire; personalmente mi sono tagliato con un vetro 12 anni fa.
Resta da capire come mai "solo a te"; come ben dice Rei "perché non guardi dove metti i piedi". Eh, si.
Come mai Antonino? Sei distratto, pensi ad altro?
I nostri piedi sono "delicati" rispetto allo spazio che ci circonda, sopratutto quello cittadino, quindi se vogliamo camminare scalzi godendo delle irripetibili sensazioni che si provano, una certa qual attenzione dobbiamo mettercela.
Come? E' necessario a mio parere preoccuparci meno di quello che pensano gli altri, questione dibattuta  fino all'infinito fra noi, ed entrare nel giusto atteggiamento mentale che presuppone fra le altre cose che non andiamo a cacciare i piedi in posti dove potremmo danneggiarli.
Innanzitutto, non si deve guardare "testa in giù" dove si poggia ogni passo ma "pennellare" con lo sguardo da destra a sinistra o da sinistra a destra, come preferite, la zona antistante che percorreremo con i prossimi  4 - 5 passi. Se si prende questa abitudine diventa un "riflesso condizionato" ed a meno di non trovare cocci ritti in piedi  invisibili non ci si taglia i piedi in città. In natura è diverso, ma bisogna porre sempre attenzione.
Belin, guardiamo dove mettiamo i piedi !!!  Laughing  Laughing  Laughing

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Mer Set 13 2017, 08:48

bfpaul ha scritto:
scalzoforever ha scritto:Eh si, tant'è, se non mi ferisco al piede, non sono contento. Sono andato troppo vicino ad un cassonetto della spazzatura, un bel vetro (almeno credo che fosse quello), un taglietto, un po' di sangue. Poi mi sono messo un po' di amuchina (che mi porto dietro per altri motivi) e non ha più sanguinato.
Poi una volta a casa, mi sono lavato per bene il piede e ci ho messo un po' di acqua ossigenata...
Ma solo a me capita? Rolling Eyes

Praticamente si, solo a te.
Oppure gli altri quando gli capita, non lo vengono a dire; personalmente mi sono tagliato con un vetro 12 anni fa.
Resta da capire come mai "solo a te"; come ben dice Rei "perché non guardi dove metti i piedi". Eh, si.
Come mai Antonino? Sei distratto, pensi ad altro?
I nostri piedi sono "delicati" rispetto allo spazio che ci circonda, sopratutto quello cittadino, quindi se vogliamo camminare scalzi godendo delle irripetibili sensazioni che si provano, una certa qual attenzione dobbiamo mettercela.
Come? E' necessario a mio parere preoccuparci meno di quello che pensano gli altri, questione dibattuta  fino all'infinito fra noi, ed entrare nel giusto atteggiamento mentale che presuppone fra le altre cose che non andiamo a cacciare i piedi in posti dove potremmo danneggiarli.
Innanzitutto, non si deve guardare "testa in giù" dove si poggia ogni passo ma "pennellare" con lo sguardo da destra a sinistra o da sinistra a destra, come preferite, la zona antistante che percorreremo con i prossimi  4 - 5 passi. Se si prende questa abitudine diventa un "riflesso condizionato" ed a meno di non trovare cocci ritti in piedi  invisibili non ci si taglia i piedi in città. In natura è diverso, ma bisogna porre sempre attenzione.
Belin, guardiamo dove mettiamo i piedi !!!  Laughing  Laughing  Laughing

bfpaul

Beh, oramai degli altri non me ne può che fregar di meno...
Inizierò a seguire il tuo consiglio, vediamo come va... 👍

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  young_barefooter il Mer Set 13 2017, 09:14

Le immediate vicinanze di cassonetti e campane del vetro sono tra le zone più a rischio presenza vetri, questo è un dato di fatto.
MA con un minimo di attenzione è difficile farsi male.

Io stesso ne ho avvistati parecchi sparsi a terra vicino ai cassonetti nella zona del porto di Genova, la scorsa domenica... però è stato sufficiente spostarmi di mezzo metro e li ho tranquillamente evitati, lo stesso hanno fatto i miei figli (la piccola ha 3 anni) - che non hanno di sicuro l'attenzione degli adulti a dove mettono i piedi - e nessuno di noi si è tagliato.
Peraltro quando ero in vacanza al mare la scorsa estate andavo sempre scalzo a portare le bottiglie nella apposita campana, anche lì non nascondo la presenza di svariati cocci ma non mi sono mai fatto male.

Se ti è possibile passa il più al largo possibile dai cassonetti, oppure cambia direttamente lato della strada.
E cerca di allenare la tua "visione periferica" ad individuare eventuali "minacce", in teoria ti basta uno sguardo veloce per accorgerti di qualcosa di pericoloso. E se non puoi fare a meno di passare in zone "a rischio" cammina lento e cerca di tenere il passo più "leggero" che puoi.
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Mer Set 13 2017, 09:17

young_barefooter ha scritto:Le immediate vicinanze di cassonetti e campane del vetro sono tra le zone più a rischio presenza vetri, questo è un dato di fatto.
MA con un minimo di attenzione è difficile farsi male.

Io stesso ne ho avvistati parecchi sparsi a terra vicino ai cassonetti nella zona del porto di Genova, la scorsa domenica... però è stato sufficiente spostarmi di mezzo metro e li ho tranquillamente evitati, lo stesso hanno fatto i miei figli (la piccola ha 3 anni) - che non hanno di sicuro l'attenzione degli adulti per dove mettono i piedi - e nessuno di noi si è tagliato.
Peraltro quando ero in vacanza al mare la scorsa estate andavo sempre scalzo a portare le bottiglie nella apposita campana, anche lì non nascondo la presenza di svariati cocci ma non mi sono mai fatto male.

Se ti è possibile passa il più al largo possibile dai cassonetti, oppure cambia direttamente lato della strada.
E cerca di allenare la tua "visione periferica" ad individuare eventuali "minacce", in teoria ti basta uno sguardo veloce per accorgerti di qualcosa di pericoloso. E se non puoi fare a meno di passare in zone "a rischio" cammina lento e cerca di tenere il passo più "leggero" che puoi.

Beh si, forse mi ero fatto prendere un po' dalla fretta... 😅
Comunque c'è anche un altro rimedio vicino ai cassonetti: mettersi (solo per quel tratto) le infradito... 😜

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  young_barefooter il Mer Set 13 2017, 14:34

scalzoforever ha scritto:
Beh si, forse mi ero fatto prendere un po' dalla fretta... 😅
Comunque c'è anche un altro rimedio vicino ai cassonetti: mettersi (solo per quel tratto) le infradito... 😜

Indossare le infradito in prossimità dei cassonetti è fattibile ma non è il rimedio ottimale.
A parte il fatto che attireresti maggiormente l'attenzione col continuo togli e metti, MA poi potresti comunque trovare vetri anche in tratti di strada lontani dai cassonetti: in questo caso la visione attenta è l'unico modo di prevenire eventuali incidenti!

Bada bene che ciò non vuol dire camminare con lo sguardo fisso a terra (in tal modo rischi pure di scontrarti con qualcuno o prendere un palo!) ma abituarti a dare una rapida occhiata nei 2-3 metri di fronte a te di modo da avvistare per tempo eventuali rischi e muoverti di conseguenza per evitarli. Vedrai che la tua mente si abituerà a questo e sarà più facile individuare vetri o altro!


Ultima modifica di young_barefooter il Mer Set 13 2017, 14:38, modificato 1 volta
avatar
young_barefooter

Numero di messaggi : 976
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Mer Set 13 2017, 14:38

young_barefooter ha scritto:
scalzoforever ha scritto:
Beh si, forse mi ero fatto prendere un po' dalla fretta... 😅
Comunque c'è anche un altro rimedio vicino ai cassonetti: mettersi (solo per quel tratto) le infradito... 😜

Indossare le infradito in prossimità dei cassonetti è fattibile ma non è il rimedio ottimale.
A parte il fatto che attireresti maggiormente l'attenzione col continuo togli e metti, MA poi potresti comunque trovare vetri anche in tratti di strada lontani dai cassonetti: in questo caso la visione attenta è l'unico modo di prevenire eventuali incidenti!

Bada bene che ciò non vuol dire camminare con lo sguardo fisso a terra (in tal modo rischi pure di scontrarti con qualcuno o prendere un palo!) ma abituarti a dare una rapida occhiata nei 2-3 metri di fronte a te di modo da avvistare per tempo eventuali rischi e muoverti di conseguenza per evitarli.

Ho afferrato, grazie... 👍

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Mer Set 13 2017, 14:41

young_barefooter ha scritto:
scalzoforever ha scritto:
Beh si, forse mi ero fatto prendere un po' dalla fretta... 😅
Comunque c'è anche un altro rimedio vicino ai cassonetti: mettersi (solo per quel tratto) le infradito... 😜

Indossare le infradito in prossimità dei cassonetti è fattibile ma non è il rimedio ottimale.
A parte il fatto che attireresti maggiormente l'attenzione col continuo togli e metti, MA poi potresti comunque trovare vetri anche in tratti di strada lontani dai cassonetti: in questo caso la visione attenta è l'unico modo di prevenire eventuali incidenti!

Bada bene che ciò non vuol dire camminare con lo sguardo fisso a terra (in tal modo rischi pure di scontrarti con qualcuno o prendere un palo!) ma abituarti a dare una rapida occhiata nei 2-3 metri di fronte a te di modo da avvistare per tempo eventuali rischi e muoverti di conseguenza per evitarli. Vedrai che la tua mente si abituerà a questo e sarà più facile individuare vetri o altro!

Per altro in questo il TAICHI (arte marziale) dovrebbe darmi una grossa mano... 😅

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  GECO il Mer Set 13 2017, 17:04

Si può capitare ma non ne farei una tragedia anche perché mi pare che il taglio fatto sia minimo.
Come detto da altri basta un minimo d'attenzione. Anni fa partecipai ad una manifestazione del 1 maggio e lungo il percorso era pieno di vetri.
Oltre a me c'erano anche 2 ragazze che ballavano e saltavano scalze e nessuno si è fatto nulla.
Magari abbiamo avuto anche un po' di fortuna ma il risultato che su 3 scalzi tra vetri nessuno si è fatto nulla.

GECO

Numero di messaggi : 327
Data d'iscrizione : 25.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Mer Set 13 2017, 17:06

GECO ha scritto:Si può capitare ma non ne farei una tragedia anche perché mi pare che il taglio fatto sia minimo.
Come detto da altri basta un minimo d'attenzione. Anni fa partecipai ad una manifestazione del 1 maggio e lungo il percorso era pieno di vetri.
Oltre a me c'erano anche 2 ragazze che ballavano e saltavano scalze e nessuno si è fatto nulla.
Magari abbiamo avuto anche un po' di fortuna ma il risultato che su 3 scalzi tra vetri nessuno si è fatto nulla.

No, nessuna tragedia. È solo capire dov'è che sbaglio... 😉

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  FrancoR18 il Gio Set 14 2017, 16:02

scalzoforever ha scritto:
GECO ha scritto:Si può capitare ma non ne farei una tragedia anche perché mi pare che il taglio fatto sia minimo.
Come detto da altri basta un minimo d'attenzione. Anni fa partecipai ad una manifestazione del 1 maggio e lungo il percorso era pieno di vetri.
Oltre a me c'erano anche 2 ragazze che ballavano e saltavano scalze e nessuno si è fatto nulla.
Magari abbiamo avuto anche un po' di fortuna ma il risultato che su 3 scalzi tra vetri nessuno si è fatto nulla.

No, nessuna tragedia. È solo capire dov'è che sbaglio... 😉

Come è stato detto: fare attenzione e guardare dritto dove metti i piedi. Tutto qui. Smile
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 167
Età : 29
Data d'iscrizione : 20.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  scalzoforever il Gio Set 14 2017, 16:12

FrancoR18 ha scritto:
scalzoforever ha scritto:
GECO ha scritto:Si può capitare ma non ne farei una tragedia anche perché mi pare che il taglio fatto sia minimo.
Come detto da altri basta un minimo d'attenzione. Anni fa partecipai ad una manifestazione del 1 maggio e lungo il percorso era pieno di vetri.
Oltre a me c'erano anche 2 ragazze che ballavano e saltavano scalze e nessuno si è fatto nulla.
Magari abbiamo avuto anche un po' di fortuna ma il risultato che su 3 scalzi tra vetri nessuno si è fatto nulla.

No, nessuna tragedia. È solo capire dov'è che sbaglio... 😉

Come è stato detto: fare attenzione e guardare dritto dove metti i piedi. Tutto qui. Smile
Recepito, grazie... 👍

scalzoforever

Numero di messaggi : 682
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tant'è...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum