Prima uscita 2009

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Sab Gen 17 2009, 20:30

Cioa raga,la settimana scorsa,parlando con una persona di Sestri,(ero li a suonare il giorno 10 Gennaio e tra l'altro la notte c'erano ben 9 gradi sopra lo zero,pensate di giorno...),mi ha detto che nei pressi,andando verso Lavagna,si trovano meravogliose baie,tipo quella del silenzio.Tutte percorribili a piedi,(per noi anche scalzi Wink ).La cosa mi ha allettato non poco.Secondo me si può fare,anche a breve.Recepito il messaggio?Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  lucignolo il Sab Gen 17 2009, 23:45

federicob ha scritto:Recepito il messaggio?
Sono le nebbie che mi preoccupano, ma potrei venire a Parma in treno e proseguire con te verso Sestri.
Vedremo, impegni permettendo.
Ho continuato a camminare scalzo anche con le temperature glaciali dei giorni scorsi, pensi che abbia problemi a farlo con nove gradi centigradi sopra lo zero?

avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Dom Gen 18 2009, 14:58

Io invece è un po' che non mi scalzo proprio x il freddo polare ma anche xchè faccio altro (ciaspolo).
Ovviamente se il tempo è buono e non ho impegni non mi tiro sicuramente indietro essendo io il promotore della Liguria in inverno e tutte le volte che penso a quella bella giornata passata a Sestri con clima primaverile quando qui cera freddo e nebbia non posso che essere contento di ripetere al + presto.
Ci aggiorniamo in settimana. Se il meteo fosse clemente x me si potrebbe fare anche il prossimo sabato (o eventualmente domenica se riesco a far scambio con l'uscita in montagna).
X evitare le nebbie io mi muoverei in treno. Da Milano è sicuramente + comodo che da Brescia (la nebbia non c'è sempre e se c'è procedendo piano si arriva comunque).

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Lun Gen 19 2009, 22:21

Dunque,dunque,dunque,Che ne diteste se domenica mattina,25 Gennaio,magari non proprio all'alba,(ricordate che io sono un'animale notturno Laughing Wink ),si facesse,tempo permettendo una capatina al mare?Con amici di Parma,andremmo a Sestri Levante,per chi volesse,potrebbe venire con me,partendo da Parma,senza fare nomi,Flavio o così detto Lucignolo,e quanti altri vorranno partecipare,fatemi sapere.Recepito?Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Mar Gen 20 2009, 20:25

Se il tempo e buono e riesco a spostare l'apuntamento montano al sabato vengo volentieri.
Per pura curiosità ma non vi stufate ad andare sempre nello stesso paese?
Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Mar Gen 20 2009, 23:45

Ciao,no no ci stufiamo,anzi,personalmente,quando in un posto mi trovo bene(clima,paesaggio,gente),tendo a tornarci molto volentieri.Con gli amici di Parma poi,siamo abbastanza vicini come meta,infatti in un'ora e mezza scarsa,arriviamo sul posto,quindi ciò ci permette di fare "capatine"anche decise all'ultimo minuto.E' anche molto bello,ritrovare le persone del luogo,ed una volta arrivati lì,scambiare quattro chiacchiere,anche di barefooting,dato che alcuni di loro lo sanno....Ciò non toglie che si cambi meta,ma ho riscontrato in Sestri,una località molto carina e che si presta a passeggiate anche pianeggianti,per me cosa importante visto che non sono amante dei percorsi "sali scendi".Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Mer Gen 21 2009, 21:11

Ok. Salvo imprevisti domenica sono dei vostri.
Io arriverei a Parma in treno (a meno che non si sia in tanti a partire da Milano).
Potrei partire alle 7.30 ed essere li alle 9.10 oppure partire alle 9.15 e arrivare alle 10.21 ditemi voi come preferite.

Ciao
Andrea
P.s. vediamo di decidere entro venere sera xchè sabato sono via tutto il giorno. X cose urgenti ci sentiamo via cell
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  lucignolo il Mer Gen 21 2009, 21:30

Dovrei esserci anch'io.
Forse in treno, evitando imprevisti meteo (nebbia).
Attendo solo di vedere bene che tempo farà domenica: sabato entra una forte perturbazione, il giorno dopo si prevede bel tempo.
Ho qualche dubbio e siamo solo a mercoledì.
Ci risentiamo telefonicamente.
Ciao.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Ven Gen 23 2009, 16:09

Ciao ragazzi,guardando le previsioni internet,domenica avremo bel tempo,quindi,salvo imprevisti,(nubifragi,terremoti,trombe d'aria,eruzioni vulcaniche,cicloni,...eh,...sono un'ottimista di natura,che volete farci...),dovremmo passare al mare una bella giornata.Scherzi a parte,ho visto che anche in quel di Brescia,non ci dovrebbero essere nebbie,per cui chi ha i miei numeri,mi contatti direttamente,anche sabato pomeriggio.Spero saremo numerosi,e spero anche di conoscere gli altri amici del forun che ancora non ho avuto il piacere di incontrare. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  lucignolo il Ven Gen 23 2009, 21:36

federicob ha scritto:Spero saremo numerosi,e spero anche di conoscere gli altri amici del forun che ancora non ho avuto il piacere di incontrare.
Ammiro, ma non condivido il tuo ottimismo.
Saremo i soliti quattro gatti, in particolare in una stagione così rigida come non si ricordava da anni.
Però non dimentichiamo che questo inverno abbiamo visto un insolito fermento, almeno nel forum.
Non avere fretta: se la cosa darà frutti lo vedremo più avanti.
In questo sì che sono più ottimista.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Ven Gen 23 2009, 22:08

Caro Flavio e cari amici,mi rendo conto che trovarsi numerosi non è semplice,soprattutto per il fatto che abitiamo distanti l'uno dall'altro,quindi se per me arrivare in un luogo è relativamente comodo,per molti non lo è affatto,viste le distanze dalle rispettive nostre città,se aggiungiamo poi che il tempo non è dei migliori,di questi tempi.Ognuno fa quello che può,ci mancherebbe,comunque,l'invito,da parte mia è sempre "attivo",non si sa mai....Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Sab Gen 24 2009, 14:16

Diciamo che già siamo pochi poi metti le distanze, il meteo, gli impiegni,...
Comunque se penso agli anni passati trovarci in 3 scalzi (magari 4 se Nancy se la sente) a Sestri il 25/1 mi pare già un buon risultato.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Sab Gen 24 2009, 21:56

Per il momento,purtroppo,non ci vediamo da nessuna parte, Sad d'altronde,contro il meteo,non ci sono storie.Qui a Parma sta nevicando ben forte,quindi domani(domenica 25 Gennaio)non faremo la gita a Sestri.Parlando con Flavio,mi ha detto che attualmente,anche le previsioni meteo,avranno riserve nello stabilire le future condizioni del tempo,per via del surriscaldamento del sistema.Dovremo quindi armarci di pazienza,e attendere tempi migliori.Sperando che,se non sarà a Febbraio,almeno Marzo,ci riserverà giornate favorevoli.Mi spiace davvero tanto.Sarà per la prossima volta.Non è il caso di rovinarsi la giornata,sicuramente ne troveremo delle migliori.Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Dom Gen 25 2009, 10:16

Sad Mad Crying or Very sad Evil or Very Mad pale
Ma porc. p. tro...
Ehm scusate lo sfogo...
Quando mi è arrivata la telefonata da Falvio nn credevo alle mie orecchie e mi sono cascate le p...
Qui a Milano ieri nn ha neppure piovuto mai avrei immaginato una simile eventualità tantè che avevo già preso il biglietto del treno x Parma...
Purtroppo tra noi e il mare ci sta il passo della Cisa e nn è proprio il caso di farlo se nevica...
Io potevo anche pensare di muovermi in treno via Genova ma gli altri...
Pazienza...
Oggi ovviamente, come da previsioni, qui a Milano ci sono 4 soli ma fa freddo...
Nonostante il freddo dopo decenni rifaranno una storica gara di nuoto nel naviglio affraid
Andrò a vedere questa storica e stoica manifestazione di coraggio sia x il freddo sia x le acque che dicono pulite ma alla vista nn si direbbe...
Del resto nn scoraggiamoci, l'inverno prima o poi finirà...
Poi voglio essere ottimista e rilancio, se vi va, e ovviamente se il tempo lo permette, x sabato prossimo (questa volta xò il biglietto lo faccio all'ultimo...).
Colmo della sfiga x non sono riuscito neppure a rimediare a qualche cosa da fare in montagna...
Ciao
andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  lucignolo il Dom Gen 25 2009, 11:51

federicob ha scritto:Parlando con Flavio,mi ha detto che attualmente,anche le previsioni meteo,avranno riserve nello stabilire le future condizioni del tempo,per via del surriscaldamento del sistema.
Si tratta di un fenomeno noto e, per certi versi, normale, già visto altre volte (Stratworming).
Una spece di Niño stratosferico, insomma; cosa questo possa implicare nella inferiore troposfera (sede dei fenomeni meteo) nessuno lo sa.
Intanto il freddo vortice polare si è spezzato in due tronconi (Canada e Siberia); può essere che la suddetta anomalia stratosferica inverta i venti in alta quota, spostando il vortice siberiano sull'Europa, con movimento retrogrado, contrario alla norma. Detto in breve, ciò implicherebbe una coda invernale molto rigida, con nuove precipitazioni abbondanti e nevose, anche perché l'attività solare sta attraversando un periodo di minimo storico (anche questo fa parte di un ciclo del tutto normale, ma poco conosciuto).
Tutte ipotesi, comunque; qui non ci sono i possenti elaboratori che macinano i dati in base a sperimentati modelli matematici, restituendo previsioni affidabili, almeno a breve termine.
Dobbiamo solo aspettare e vedere cosa succederà, magari nulla; altrimenti, volenti o nolenti, i nostri piedi dovranno attendere ancora a lungo prima prima di godere delle sensazioni trasmesse dal suolo.......a parte i pochi Yeti del nord.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  lucignolo il Dom Gen 25 2009, 12:07

Andrea77 ha scritto:Sad Mad Crying or Very sad Evil or Very Mad pale
Ma porc. p. tro...
Ehm scusate lo sfogo...
Mi associo pienamente, magari con qualche altra parolaccia tronca.
Andrea77 ha scritto:Nonostante il freddo dopo decenni rifaranno una storica gara di nuoto nel naviglio affraid
Andrò a vedere questa storica e stoica manifestazione di coraggio sia x il freddo sia x le acque che dicono pulite ma alla vista nn si direbbe...
Acc...questa si che era un'occasione per stare scalzi.
Uhmm......troppa pubblicità? Paura delle telecamere? L'avessi saputo prima sarei volato li con Nancy. Smile

Andrea77 ha scritto:Del resto nn scoraggiamoci, l'inverno prima o poi finirà...
È il poi che mi preoccupa.
Andrea77 ha scritto:Poi voglio essere ottimista e rilancio, se vi va, e ovviamente se il tempo lo permette, x sabato prossimo (questa volta xò il biglietto lo faccio all'ultimo...).
Ci sto.
Se non ci sarà nemmeno la nebbia a rompere, verrò in macchina: tutto più facile.
Andrea77 ha scritto:Colmo della sfiga x non sono riuscito neppure a rimediare a qualche cosa da fare in montagna...
Beh, non lamentiamoci troppo.
Forse è il primo inverno degno di questo nome, dopo quelli anomali in linea con previsioni catastrofiche degne di Nostradamus.
E poi, crederesti che sono un grande nivofilo? Ed imparerò a conciliare la cosa con lo scalzismo. Wink
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Dom Gen 25 2009, 15:55

Effettivamente l'ocasione era buona. Devo dire che il sole era anche caldo (ora sono già riapparse le nubi e domani danno neve...).
Sinceramente ieri sera prima di addormentarmi mi era quasi venuta voglia di prendere in considerazione la tua seconda idea del lago di Garda. Decisamente + vicina e senza il passo della cisa di mezzo...
Anche se le temperature non sono così miti come in liguria ma forse si potebbe anche tentare.
Ritornando al discorso dei navigli la sfiga vuole che ben 4 pile che avevo con me fossero tutte scariche... Quindi niente foto a parte quelle fatte con il telefonino di pessima qualità Crying or Very sad
Devo dire che c'era un certo affollamento e tutti erano presi a guardare i nuotatori quindi non avrei dato più di tanto nell'occhio. Per contro essendo un evento che non avveniva da decenni ha avuto un gran richiamo di curiosi ed essendo a 15-20 minuti a piedi da casa mia nn volevo rischiare...
La TV c'era e infatti sono riuscito a vedere un bel filmato sul TG3 lombardia delle 14.00 (vedendo meglio che dal vivo vista la ressa).
Piccolo appunto quasi tutti i nuotatori nuotavano con delle calzature tipo quelle con le dita o simili.
Solo in pochi (i partecipanti saranno stati quasi un centinaio di cui almeno una quindicina di donne) usciti dal naviglio (dopo circa 10-15 secondi di nuotata) ritornavano alla canottieri olona (celebre centro sportivo di Milano) a piedi scalzi... (saranno circa 100m a piedi).
X il discorso invernale ricordo che il 29-30-31 sono i giorni della merla (i + freddi dell'inverno) ma fra qualche giorno è la candelora.
Scusa Flavio se alle tue spiegazioni scientifiche rispondo con i detti popolari:
Quando vien la Candelora (2 febbraio)
dall’inverno semo fora,
ma se piove o tira vento,
nell’inverno semo dentro.

Quindi non disperiamo...

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  lucignolo il Dom Gen 25 2009, 16:26

Andrea77 ha scritto:
Scusa Flavio se alle tue spiegazioni scientifiche rispondo con i detti popolari:
Quando vien la Candelora (2 febbraio)
dall’inverno semo fora,
ma se piove o tira vento,
nell’inverno semo dentro.

Quindi non disperiamo...
Very Happy I detti popolari, a volte, sono piccole perle di saggezza, basati su acute osservazioni di eventi che si ripetono con regolarità, ma se la statistica, quella vera, quella basata sul metodo scientificamente rigoroso, non da mai certezze, figuriamoci quella basata su impressioni troppo frequentemente viziate da certa memoria partigiana, nel senso che senza un controllo ferreo è facile ricordare gli eventi favorevoli, dimenticando quelli che smentiscono i detti in questione.
Poi considera che si tratta di osservazioni che si riferiscono ad epoche in cui il clima era un po' diverso da adesso e, soprattutto, più regolare; per finire ci troviamo in un periodo particolare caratterizzato dallo stratworming, perciò non sappiamo cosa succederà e le sorprese sono lì dietro l'angolo.
E sono troppo illuminista per credere ai detti popolari: lune, candelore, sante croci e chi più ne ha più ne metta.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Dom Gen 25 2009, 18:29

Ciao ragazzi,spiace molto anche a me di non potere essere andato al mare.Oggi fra l'altro,a Parma,era ancora molto nuvoloso,anche se non è piovuto.Magari per le prossime uscite unvernali,se prenderemo ancora in considerazione la meta del mare,dovremo assicurarci che non abbia piovuto nei giorni precedenti alla nostra visita,per non trovare strade e marciapiedi zuppi e poco godibili per camminarci a piedi nudi.Per spiegarmi meglio,se oggi avessimo anche trovato una giornata di sole a Sestri,con la pioggia abbondante di ieri,non credo che sarebbe stato piacevole stare una mattinata ed un pomeriggio scalzi sul bagnato,avremmo quindi dovuto,ad un certo punto ricalzarci,almeno con infradito.Quindi,a mio avviso,meglio aspettare;magari nelle prossime settimane se non cj saranno piogge,staremo meglio di quanto non ci fossimo andati oggi.C'è un detto che fa:"la pazienza è la virtù dei forti",ed io un po' ci credo....Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  bfpaul il Dom Gen 25 2009, 21:51

federicob ha scritto:Ciao ragazzi,spiace molto anche a me di non potere essere andato al mare.Oggi fra l'altro,a Parma,era ancora molto nuvoloso,anche se non è piovuto.Magari per le prossime uscite unvernali,se prenderemo ancora in considerazione la meta del mare,dovremo assicurarci che non abbia piovuto nei giorni precedenti alla nostra visita,per non trovare strade e marciapiedi zuppi e poco godibili per camminarci a piedi nudi.Per spiegarmi meglio,se oggi avessimo anche trovato una giornata di sole a Sestri,con la pioggia abbondante di ieri,non credo che sarebbe stato piacevole stare una mattinata ed un pomeriggio scalzi sul bagnato,avremmo quindi dovuto,ad un certo punto ricalzarci,almeno con infradito.Quindi,a mio avviso,meglio aspettare;magari nelle prossime settimane se non cj saranno piogge,staremo meglio di quanto non ci fossimo andati oggi.C'è un detto che fa:"la pazienza è la virtù dei forti",ed io un po' ci credo....Chicco.
Cazzarola, ragazzi!
Vi vedo smaniosi di fare, di andare, di uscire......
Sentite, vi faccio una proposta. Io sono un ammiratore di Faber e vorrei andare a Genova a vedere la mostra a Palazzo Ducale. E' una buona occasione per andare a Genova e poi potremmo andare alle 5 Terre.
La cosa deve avvenire entro marzo ed a me vien bene passare per Milano. Quindi, escludendo il 22 marzo (che ho impegni), ogni altro fine settimana per me è buono. Potremmo andare insieme in treno da Milano alle 5 Terre che Andrea conosce benissimo, battere un po' il tam-tam perchè venga lo Yeti di Torino e altri piemontesi (Marco, non si offenderà, sarei felicissimo se fossi dei nostri), potremmo recuperare i liguri (Antonino, Daniela, se c'è, Riccardo, Stefano, Fabrizio, Eugenia, Aryaqua, & C, dimentico certo qualcuno, abbiate pazienza ...) insomma fare un incontro "storico". Che ne dite?
Parliamone, stabiliamo la data e che non manchi nessuno degli ultimi due anni, !! (Marco, Andy, Luca L, Ares, Igor .....), e tutti gli altri che ancora non conosco.
Poi ci rivedremo a maggio come sempre ...
Dai, diamoci da fare!
bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2972
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  ChiccoB il Dom Gen 25 2009, 22:44

Caro Paul,questo si che si chiama parlare! Che bello realizzare una rimpatriata alla grande e in massa,tutti scalzi,tutti uniti!Però,penso che per questo mega incontro ci verrà in aiuto la primavera tarda,(come ho intuito,la maggior parte di noi,aspetta di scalzarsi con la bella stagione,per cui,temo che non riusciremmo ad sesserci tutti se organizziamo l'incontro prima di fine marzo/inizio aprile),per quanto mi riguarda,impegni permettendo io do la mia adesione (ettipareva!!!!). Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Dom Gen 25 2009, 23:07

Pure io adoro De André. Mi sfugge xò una cosa. O visiti la mostra di De André o fai una passeggiata alle 5 terre (i due luoghi pur stando in liguria sono abbastanza distanti e richiedono il tempo necessario).
Discorso 5 terre http://it.wikipedia.org/wiki/Cinque_Terre.
Personalmente ho fatto + volte scalzo Monterosso Vernazza (una volta se non ricordo male sino a Corniglia).
Le ho fatte + volte anche tutte e 5 calzato e ci vogliono circa 5 ore tranquille ma calzate escluse le pause così suddivise:
http://www.cinqueterre.it/uploaded_binary/sentiero_azzurro.swf
Ora il percorso Manarola Riomaggiore (massimo 30') è pianeggiante e con una pavimentazione piastrellata adatta a tutti. Il resto, come si può vedere, è un sali-scendi su terreno non sempre agevole.
Personalmente non mi imbarco in un viaggio simile x fare solo questo pezzettino di 30'.
So che Flavio ha problemi alle ginocchia e forse qualcuno avrebbe dei problemi a procedere scalzo in alcuni punti (certo si può ricalzare ma se alla fine fa gran parte del giro calzato non ha molto senso).
In + i miei che ci sono stati a Capodanno mi hanno detto che un pezzo di sentiero (non ricordo dove) è interrotto credo x una frana (probabilmente verrà messo a posto rapidamente visto che viene percorso da migliaia di turisti (paganti) al giorno in tute le stagioni). Ovviamente nessuno ci obbliga a fare tutto il percoso e si può saltare da un paese all'altro in treno (eventualmente se ad un certo punto qualcuno volesse proseguire a piedi e altri in treno ci si può dividere in 2 gruppi e ritrovarci al paese successivo anche se nn mi pare bello).
Tieni poi presente che i milanesi non arrivebbero a Monterosso prima delle 11.00 (ritardi permettendo).
Onestamente credo potrebbe essere interessante trovarci e visitare la mostra su De André e poi visitare Genova oppure fare una gita + tranquilla nelle vicinanze (esempio forti di Genova o Nervi).
Come opzione eccezionale ma + complicata sarebbe un giorno visitare la mostra di De André, dormire da qualche parte magari già alle 5 terre e poi al mattino fare con tutta calma tutto il giro.
Anche qui ci sarebbero 3 possibilità:
1) chi fa entrambe le cose
2) chi fa solo il primo giorno
3) chi fa solo il secondo
Quando farlo? Quando il tempo è bello o almeno non piove:-) ma così facendo lo sapresti, forse, il mercoledì prima...
Fissiamo una data poi se è brutto riduciamo il giro alla visita del museo che essendo al coperto non è un problema?

Personalmente per me sarebbe l'ideale il 14-15/3 per gli altri fine settimana potrei avere qualche problema.

Comunque (x quello che ne so) in generale tutti i sentieri liguri che vanno da un paese all'altro presentano un primo tratto di salita, un tratto in piano e uno in discesa (spesso ripida e a gradini). I percorsi sono sempre ben segnati e anche senza averli fatti prima uno li può fare senza paura di perdersi.
Fanno eccezione i forti di Genova in quanto se uno si porta in con il trenino (se funziona) oppure (meglio) in auto, poi può fare un percorso abbastanza lungo anche relativamente pianeggiante e semplice come terreno (magari toccando solo qualche forte ed evitandone altri che intanto sono tutti + o - dirocati).

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Dom Gen 25 2009, 23:11

Federico tieni presente che, salvo imprevisti particolari (ormai d'obbligo quando si parla di meteo), a marzo in liguria si sta divinamente sui 20-25°. Quindi il problema del freddo non esiste.
Come detto i problemi sono altri.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Andrea77 il Dom Gen 25 2009, 23:14

avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Saluti

Messaggio  Luca L il Lun Gen 26 2009, 18:28

Ciao.

Colgo l'occasione del cambio del disegno per inviarvi un caro saluto.


Luca L
avatar
Luca L

Numero di messaggi : 30
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prima uscita 2009

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum