Milano Sanremo

Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  FrancoR18 il Gio Gen 04 2018, 17:49


Interessante.
Anche se la mia attenzione è balzata verso la fine dell'articolo:

"Alla Milano-Sanremo sarà accompagnato da Paola Coccato, Folco Terzani (il figlio del giornalista Tiziano Terzani), Sara Enge e Paola Corini. Tutti barefoot runner, tutti over40 e tutti vegani."

Non sia mai che si cada nei soliti luoghi comuni Very Happy
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 196
Età : 30
Data d'iscrizione : 20.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  GECO il Gio Gen 04 2018, 21:36

In realtà Paola Corini è vegetariana e Sara mi pare sia onnivora. Ercole è vegano gli altri non so.
Quello che a me sembra invece eccezionale la stima di 200 corridori scalzi. Anche qui se per scalzi intendono con five fingers, sandali e veri scalzi ok perché parlando con Paola mi diceva che scalzi nel vero senso del termine sono meno di 10 in tutta Italia di cui 2 svedesi...
D'altronde anche di noi dicono genericamente che viviamo scalzi mentre come ben sappiamo sono pochissimi che vivono scalzi 365 giorni l'anno h24! Anche qui io stimo meno di 10.
Ci sono svariate sfumature anche non di poco conto.
E' poi interessante il fatto che ci mettano la faccia (io per primo non sarei contento di finire su un giornale) e che stanno facendo una bella pubblicità anche perché stanno cercando di raccogliere fondi a fine benefico però così facendo diffondono l'andare scalzi in particolare la corsa. Non è la stessa cosa che vivere nel quotidiano lo scalzismo ma sono più visibili loro di noi anche prima di questo evento alcuni di loro erano finiti su giornali.
Considerando che si allenano circa 3 volte a settimana anche adesso vanno molto più scalzi loro di gran parte di noi.
Poi magari non andranno a fare la spesa scalzi (Paola diceva che se alla fine dell'allenamento deve fare compere non si fa problemi ad andarci scalza).
Il discorso vegano-scalzo credo sia per un maggior contatto con la natura.

GECO

Numero di messaggi : 379
Data d'iscrizione : 25.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  FrancoR18 il Gio Gen 04 2018, 23:14

GECO ha scritto:In realtà Paola Corini è vegetariana e Sara mi pare sia onnivora. Ercole è vegano gli altri non so.
Quello che a me sembra invece eccezionale la stima di 200 corridori scalzi. Anche qui se per scalzi intendono con five fingers, sandali e veri scalzi ok perché parlando con Paola mi diceva che scalzi nel vero senso del termine sono meno di 10 in tutta Italia di cui 2 svedesi...
D'altronde anche di noi dicono genericamente che viviamo scalzi mentre come ben sappiamo sono pochissimi che vivono scalzi 365 giorni l'anno h24! Anche qui io stimo meno di 10.
Ci sono svariate sfumature anche non di poco conto.
E' poi interessante il fatto che ci mettano la faccia (io per primo non sarei contento di finire su un giornale) e che stanno facendo una bella pubblicità anche perché stanno cercando di raccogliere fondi a fine benefico però così facendo diffondono l'andare scalzi in particolare la corsa. Non è la stessa cosa che vivere nel quotidiano lo scalzismo ma sono più visibili loro di noi anche prima di questo evento alcuni di loro erano finiti su giornali.
Considerando che si allenano circa 3 volte a settimana anche adesso vanno molto più scalzi loro di gran parte di noi.
Poi magari non andranno a fare la spesa scalzi (Paola diceva che se alla fine dell'allenamento deve fare compere non si fa problemi ad andarci scalza).
Il discorso vegano-scalzo credo sia per un maggior contatto con la natura.

Che sia per diffondere la cosa e per uno scopo benefico dietro: ben venga.

Semplicemente sottolineavo il rischio del giornalista nel cadere nei soliti luoghi comuni. Uno può essere vegano e scarpato. L'altro scalzo e, che so, fascista.
Semplicemente l'essere scalzo non implica essere automaticamente anche vegetariano/vegano/animalista, fricchettone, poco di buono, hippie e tanti altri "fantastici" luoghi comuni in merito. Che sono dannatamente duri a morire Smile
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 196
Età : 30
Data d'iscrizione : 20.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  Appleseed il Ven Gen 05 2018, 08:52

GECO ha scritto:
Quello che a me sembra invece eccezionale la stima di 200 corridori scalzi. Anche qui se per scalzi intendono con five fingers, sandali e veri scalzi ok perché parlando con Paola mi diceva
Sbirciando l’attività dei “cugini” di Barefoot Running Italia non mi pare ci sia una divisione netta e definitiva tra corridori davvero scalzi e corridori con scarpe minimaliste. La scelta dipende molto dai percorsi (lunghezza e tipo di terreno). Mettendoli tutti assieme la stima mi sembra forse approssimata per difetto.
GECO ha scritto:
E' poi interessante il fatto che ci mettano la faccia (io per primo non sarei contento di finire su un giornale).
E che ci sarebbe  da vergognarsi a fare running a piedi nudi? Vivere costantemente scalzi nel quotidiano, quello sì può essere socialmente un po’ impegnativo…  (almeno per me, che infatti non lo faccio). Ma a chi potrebbe interessare se corro scalzo, con le five-fingers o con un paio di scarpe tradizionali?

GECO ha scritto:
Il discorso vegano-scalzo credo sia per un maggior contatto con la natura.
Tutto sommato ... quale maggior contatto con un animale si può avere che, con il dovuto rispetto, mangiandolo e rendendolo parte del nostro corpo  confused  ? Ma siamo abbondantemente off-topic e mi fermo qui. Concordo con Franco che molti trovano comodo rifugiarsi nel luoghi comuni e che gli scalzi si fa maledettamente fatica a incasellarli…
avatar
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 551
Data d'iscrizione : 01.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  GECO il Ven Gen 05 2018, 10:00

Come noto i giornalisti, anche quelli che scrivono con le migliori intenzioni come questo, generalizzano e sbagliano alcuni dettagli. C'è poco da fare quelle rare volte che ho letto articoli su cose che conoscevo bene il risultato era sempre quello.
Ho espressamente chiesto sui 200 e mi hanno risposto che è un numero preso non si sa dove dal giornalista, in altri termini inventato. Idem quello che sono tutti vegani (2 o 3 di loro lo sono, 1 vegetariana e una credo onnivora).
Sui 200 parlando con Paola Corini mi diceva che scalzi sono solo lei, Sara e pochissimi altri. La maggior parte usano sempre five fingers o sandali. Da quello che mi pare di capire alcuni di loro stanno tentando una transazione dalle scarpe ammortizzate alla corsa scalza passando per scarpe minimali o sandali.
Io la prima volta che ho corso scalzo ho fatto 5km con una mini vescica ad un dito ma io cammino scalzo saltuariamente da anni. Approfondendo giustamente loro che non erano barefooter la prima volta hanno corso meno di 1km e l'adattamento è stato molto graduale anche se in pochi mesi sono arrivati a correre mezze maratone e maratone. Cosa che va ben oltre a quanto riusirei a fare io (non solo x i piedi) e credo la maggior parte di noi.

GECO

Numero di messaggi : 379
Data d'iscrizione : 25.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  bfpaul il Lun Gen 08 2018, 17:58

FrancoR18 ha scritto:
GECO ha scritto:In realtà Paola Corini è vegetariana e Sara mi pare sia onnivora. Ercole è vegano gli altri non so.
Quello che a me sembra invece eccezionale la stima di 200 corridori scalzi. Anche qui se per scalzi intendono con five fingers, sandali e veri scalzi ok perché parlando con Paola mi diceva che scalzi nel vero senso del termine sono meno di 10 in tutta Italia di cui 2 svedesi...
D'altronde anche di noi dicono genericamente che viviamo scalzi mentre come ben sappiamo sono pochissimi che vivono scalzi 365 giorni l'anno h24! Anche qui io stimo meno di 10.
Ci sono svariate sfumature anche non di poco conto.
E' poi interessante il fatto che ci mettano la faccia (io per primo non sarei contento di finire su un giornale) e che stanno facendo una bella pubblicità anche perché stanno cercando di raccogliere fondi a fine benefico però così facendo diffondono l'andare scalzi in particolare la corsa. Non è la stessa cosa che vivere nel quotidiano lo scalzismo ma sono più visibili loro di noi anche prima di questo evento alcuni di loro erano finiti su giornali.
Considerando che si allenano circa 3 volte a settimana anche adesso vanno molto più scalzi loro di gran parte di noi.
Poi magari non andranno a fare la spesa scalzi (Paola diceva che se alla fine dell'allenamento deve fare compere non si fa problemi ad andarci scalza).
Il discorso vegano-scalzo credo sia per un maggior contatto con la natura.

Che sia per diffondere la cosa e per uno scopo benefico dietro: ben venga.

Semplicemente sottolineavo il rischio del giornalista nel cadere nei soliti luoghi comuni. Uno può essere vegano e scarpato. L'altro scalzo e, che so, fascista.
Semplicemente l'essere scalzo non implica essere automaticamente anche vegetariano/vegano/animalista, fricchettone, poco di buono, hippie e tanti altri "fantastici" luoghi comuni in merito. Che sono dannatamente duri a morire Smile

Ottimo, Franco!
Generalizzare non è mai corretto e il/la giornalista che lo fa, cade in una trappola perché ciascuno di noi NON è omologato agli altri ma una persona autonoma; chi ci conosce davvero, lo sa.
Molti di noi hanno subito i commenti poco intelligenti di chi non sa e crede di sapere eppure non si sono tirati indietro e, per quanto mi riguarda, ripeto per l'ennesima volta: nessun legame fra noi ed i vegani, noi facciamo la nostra vita ed i vegani la loro.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2998
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  FrancoR18 il Lun Gen 08 2018, 21:22

GECO ha scritto:Come noto i giornalisti, anche quelli che scrivono con le migliori intenzioni come questo, generalizzano e sbagliano alcuni dettagli. C'è poco da fare quelle rare volte che ho letto articoli su cose che conoscevo bene il risultato era sempre quello.
Ho espressamente chiesto sui 200 e mi hanno risposto che è un numero preso non si sa dove dal giornalista, in altri termini inventato. Idem quello che sono tutti vegani (2 o 3 di loro lo sono, 1 vegetariana e una credo onnivora).
Sui 200 parlando con Paola Corini mi diceva che scalzi sono solo lei, Sara e pochissimi altri. La maggior parte usano sempre five fingers o sandali. Da quello che mi pare di capire alcuni di loro stanno tentando una transazione dalle scarpe ammortizzate alla corsa scalza passando per scarpe minimali o sandali.
Io la prima volta che ho corso scalzo ho fatto 5km con una mini vescica ad un dito ma io cammino scalzo saltuariamente da anni. Approfondendo giustamente loro che non erano barefooter la prima volta hanno corso meno di 1km e l'adattamento è stato molto graduale anche se in pochi mesi sono arrivati a correre mezze maratone e maratone. Cosa che va ben oltre a quanto riusirei a fare io (non solo x i piedi) e credo la maggior parte di noi.

Ed è quello che dicevo. Dice un numero e poi non si sa dove l'ha preso. Fonti queste sconosciute Very Happy
Poi che ci siano scalzi vegani, non vegani, etero, non etero, bianchi, neri, gialli, rossi etc. fa nulla. L'importante, come detto, non cadere nelle solite categorizzazioni semplicistiche.

bfpaul ha scritto:
FrancoR18 ha scritto:
GECO ha scritto:In realtà Paola Corini è vegetariana e Sara mi pare sia onnivora. Ercole è vegano gli altri non so.
Quello che a me sembra invece eccezionale la stima di 200 corridori scalzi. Anche qui se per scalzi intendono con five fingers, sandali e veri scalzi ok perché parlando con Paola mi diceva che scalzi nel vero senso del termine sono meno di 10 in tutta Italia di cui 2 svedesi...
D'altronde anche di noi dicono genericamente che viviamo scalzi mentre come ben sappiamo sono pochissimi che vivono scalzi 365 giorni l'anno h24! Anche qui io stimo meno di 10.
Ci sono svariate sfumature anche non di poco conto.
E' poi interessante il fatto che ci mettano la faccia (io per primo non sarei contento di finire su un giornale) e che stanno facendo una bella pubblicità anche perché stanno cercando di raccogliere fondi a fine benefico però così facendo diffondono l'andare scalzi in particolare la corsa. Non è la stessa cosa che vivere nel quotidiano lo scalzismo ma sono più visibili loro di noi anche prima di questo evento alcuni di loro erano finiti su giornali.
Considerando che si allenano circa 3 volte a settimana anche adesso vanno molto più scalzi loro di gran parte di noi.
Poi magari non andranno a fare la spesa scalzi (Paola diceva che se alla fine dell'allenamento deve fare compere non si fa problemi ad andarci scalza).
Il discorso vegano-scalzo credo sia per un maggior contatto con la natura.

Che sia per diffondere la cosa e per uno scopo benefico dietro: ben venga.

Semplicemente sottolineavo il rischio del giornalista nel cadere nei soliti luoghi comuni. Uno può essere vegano e scarpato. L'altro scalzo e, che so, fascista.
Semplicemente l'essere scalzo non implica essere automaticamente anche vegetariano/vegano/animalista, fricchettone, poco di buono, hippie e tanti altri "fantastici" luoghi comuni in merito. Che sono dannatamente duri a morire Smile

Ottimo, Franco!
Generalizzare non è mai corretto e il/la giornalista che lo fa, cade in una trappola perché ciascuno di noi NON è omologato agli altri ma una persona autonoma; chi ci conosce davvero, lo sa.
Molti di noi hanno subito i commenti poco intelligenti di chi non sa e crede di sapere eppure non si sono tirati indietro e, per quanto mi riguarda, ripeto per l'ennesima volta: nessun legame fra noi ed i vegani, noi facciamo la nostra vita ed i vegani la loro.

bfpaul


Esatto Paolo. Se penso che pure io ho "subito" il medesimo "trattamento" le prime volte. Quante volte mi son sentito dire "ah perchè sei hippie, vegano, animalista, vegetariano, credi nell'energia della terra etc".
quando semplicemente lo faccio, come tutti noi, perchè ci piace e mi va di farlo? Very Happy Non necessariamente deve esserci un messaggio, una denuncia sociale o cosa. Lo faccio perchè mi va di farlo. Come oggi indosso una felpa con cappuccio, domani una camicia. Smile

PS: conosco vegani che manco starebbero scalzi in casa loro. Quindi Very Happy
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 196
Età : 30
Data d'iscrizione : 20.09.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Milano Sanremo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum