Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Andare in basso

Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  Rei il Sab Mar 24 2018, 18:11

Sulla copertina di Time del 2 Aprile (in USA la data è dell'ULTIMO giorno di vendita) ci sono cinque studenti di Parkland, nella cui scuola c'è stata una delle ultime stragi perpetrate da persone che hanno comprato armi al supermercato.
I ragazzi simboleggiano la protesta contro la vendita facile di armi negli Stati Uniti.



Una ragazza è scalza.
Perché? si sono chiesti in tanti e la ragazza ha twittato la risposta:

"To everyone wondering why I'm not wearing shoes in the cover: I didn't feel like it - plain and simple. Hippies didn't wear shoes in the ['60s] so I'm just jumping on the bandwagon"

Che Google traduce così:

"Tutti si chiedono perché non indossi le scarpe nella copertina: non me la sentivo, chiaro e semplice: gli hippy non indossavano scarpe negli anni '60, quindi sto saltando sul carro"

Clicca qui per vedere l'originale su Twitter

Edit:l'espressione "jumping on the bandwagon" ha varie traduzioni possibili, forse la migliore in questo caso è "quindi mi sono buttata anch'io"


Ultima modifica di Rei il Dom Mar 25 2018, 14:32, modificato 2 volte
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  BarefootSoul il Dom Mar 25 2018, 00:41

Non conosco bene il movimento hippy, non al di là del mito che è venuto a crearsi dopo, quindi forse dirò una cosa sbagliata.

Credo che collegare piedi nudi e hippy sia una equazione facile, troppo facile...e quindi non corretta.

Secondo me la ragazza ha "toppato" citando gli hippy.

Ripeto, forse sbaglio, ma penso che il senso della copertina, e immagino dell'articolo all'interno, sia :

"Siamo ragazzi semplici, tranquilli, ci presentiamo così come siamo, nelle nostre vesti di tutti i giorni. Io vado in giro rasata a zero e con i jeans strappati, io vado in giro scalza, noi con le nostre magliette che usiamo sul campetto di basket dietro casa. Siamo ragazzi qualunque che vivono vite assolutamente ordinarie e non vogliamo rischiare di morire quando andiamo a scuola o siamo con gli amici..."

In altre parole si voleva, credo, far passare un messaggio di tranquillità, di relax, di vita quotidiana. E in questo ci sta benissimo una ragazza che va in giro a piedi nudi, perché si sente rilassata, tranquilla, fa fuori casa le stesse cose che fa dentro casa.

Citare gli hippy invece porta subito a pensare a qualcosa di fuori dai binari, di controcorrente, di sfida.

L'America, dal punto di vista dell'accettazione dello scalzismo, non è l'Italia, lo sappiamo tutti.

Una ragazza che va a scuola a piedi nudi probabilmente non fa granché sensazione, oggigiorno.

Ma se la stessa ragazza, nel 2018, oltre che girare scalza si vestisse da hippy, portasse ciondoli con il simbolo della pace, parlasse di connessione con la Natura e predicasse il sesso libero verrebbe immediatamente giudicata, se va bene, in ritardo di 60 anni. E se va male la si additerebbe chissà come.

La signorina in questione, da come è vestita, non mi sembra proprio il prototipo della hippy. Anzi semmai sembra la rappresentazione perfetta della ragazza di buona famiglia, la reginetta del ballo, la stronza che sta solo con il capitano della squadra di football (come molti film ci hanno fatto vedere).

Insomma, una così non me la vedo girare scalza, né in casa né tantomeno fuori. Mi sembra molto più adatta l'altra, quella con la testa rasata e i jeans strappati di due taglie più grandi.

Mi sa tanto di mossa acchiappa-like.

Forse farina del suo sacco, forse suggerita dai giornalisti.

BarefootSoul

Numero di messaggi : 233
Età : 37
Data d'iscrizione : 07.03.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  Rei il Dom Mar 25 2018, 09:46

Vatti a vedere cosa fa e dice sui social e ti accorgerai che hai toppato di brutto: una frase e un vestito non sono sufficienti per classificare una persona.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  FrancoR18 il Dom Mar 25 2018, 11:07

Rei ha scritto:Vatti a vedere cosa fa e dice sui social e ti accorgerai che hai toppato di brutto: una frase e un vestito non sono sufficienti per classificare una persona.

Una frase o un vestito non sono sufficienti per classificare una persona. D'accordo. Ma secondo me, come Barefootsoul ha detto, citando gli hippy, si rischia l'ennesimo pensiero semplicistico o categorico. Scalzo=hippy=animalista=vegano etc. Non è sempre così. Anzi.
Quando semplicemente, secondo me, lo fa perchè gli va di farlo. Come mi va d'indossare oggi la camicia e domani no. bom
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 224
Età : 30
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  Rei il Dom Mar 25 2018, 12:18

FrancoR18 ha scritto:Quando semplicemente, secondo me, lo fa perchè gli va di farlo.
Rileggi la frase che ha scritto: é esattamente quello che dice, gli hippies li tira fuori solo come esempio di persone che lo facevano perché gli andava.
Ho aggiunto una nota che, con una traduzione migliore, rende meglio il concetto.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  2Feet il Dom Mar 25 2018, 15:41

Il senso di questa frase non ha nulla a che vedere con lo scalzismo.

Hippies didn't wear shoes in the ['60s] so I'm just jumping on the bandwagon

Tradotto vuol dire:

Gli Hippie non indossavano scarpe. Quindi sto saltando sul "carro dei vincitori".

bandwagon da noi si traduce come "Carro dei Vincitori". E' come se esprimesse questo concetto: "Gli Hippie avevano ragione, sposo la loro causa, e per mostrare che lo faccio, che li condivido,mi metto scalza come facevano loro".

Se gli Hippie indossavano un turbante viola, lo avrebbe fatto anche lei. E alla domanda del "perché" avrebbe risposto che gli Hippie negli anni 60 indossavano un turbante viola.

Quindi secondo me è inutile guardare intorno, vedere uno calzo, e "capire perché lo fa".
Perché nella Pubblicità della Nescafe diversi anni fa, c'era un tipa nella vasca da bagno, con i piedi in primo piano? Perché nelle foto che usano i grafici, o nelle pubblicità di "relax famigliare", le persone sono scalze? Non andiamo a chiedere al fotografo il perché. E' Relax, e per "Luogo" comune si sta comodi... Solo che il calzino non "si può vedere in uno scatto fotografico"... E' brutto. Come un uomo con la canotta... Quindi si preferisce mettere i modelli scalzi.
La ragazza ha scelto davvero di "posare scalza" per "ricordare gli Hippie" ? O alpha pensato "dopo".

2Feet

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  Rei il Dom Mar 25 2018, 17:38

2Feet ha scritto:bandwagon da noi si traduce come "Carro dei Vincitori"
Non sempre: è una delle traduzioni, ma non in questo caso. Dipende dal contesto della frase.
E qui si parla di frasi idiomatiche, non della singola parola.
Almeno questo è quello che dice una mia amica, americana di nascita e traduttrice di professione.
L'ho chiamata perché la frase non mi quadrava.
E se permetti, io sono portato a dare più credito a lei.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  2Feet il Dom Mar 25 2018, 20:31

Rei ha scritto:
2Feet ha scritto:bandwagon da noi si traduce come "Carro dei Vincitori"
Non sempre: è una delle traduzioni, ma non in questo caso. Dipende dal contesto della frase.
E qui si parla di frasi idiomatiche, non della singola parola.
Almeno questo è quello che dice una mia amica, americana di nascita e traduttrice di professione.
L'ho chiamata perché la frase non mi quadrava.
E se permetti, io sono portato a dare più credito a lei.

Bhè scusa, ma allora la traduzione corretta quale sarebbe? Che sta "saltando fisicamente su un carro" Smile A me non sembra. A me sembra che stia a indicare che "condivide" il pensiero che stava alla base degli Hippie.

Ma stiamo uscendo dalla discussione. Stava scalza perché "stava scalza"... Non vedo perché gli abbiano dovuto chiedere il motivo. Alla tipa in primo piano non gli hanno chiesto perché ha i capelli rasati, ad esempio.
Eì come la sezione delle "Celebrità che sdoganano i piedi nudi". Ma chi se ne frega Smile Abiteranno in qualche posto dove a Natale ci sono 22 gradi. E se tornano dalla palestra preferiscono farsi un tragitto a piedi nudi, invece che rimettersi le scarpe, o i loro manager sapendo dei fissati per i piedi delle celebrità ogni anno gli dicono di farsi fotografare scalzi, così il suo "Nome sale di livello nelle ricerche sul Web", o lo fanno perché gli piace e basta. Ma come mia madre mi diceva di "non saltare dal ponte se lo facevano i miei amici", le persone non andranno scalze perché lo fanno le Star.

EDIT: Ho visto che hai messo la possibile vera traduzione. Ma non fa che avallare il mio pensiero. L'ha fatto senza un motivo. Non è scalpita, non voleva richiamare l'attenzione ecc... Inutile cercare ogni giorno su Google "Foto Scalzista" e faci nascere sopra una discussione.
Può nascere in determinati casi, quello che più mi ha coinvolto è stato quando la Squadra di Lacrosse si presentò in infradito alla Casa Bianca. Figurasi se se qualcuno si facesse immortalare scalzo in situazioni che non tutti gradirebbero. Al tempo si parlò dell'opportunità o meno di £indossare delle calzature" inadatte alla Casa Bianca. Se uno scalpita salvasse il presidente degli USA, dovrebbe farsi fare le foto calzato perché la situazione lo richiede? Spero di no.

2Feet

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  Rei il Lun Mar 26 2018, 08:38

Allora, ricapitolando.
Uno dei problemi che ricompare spesso è l'atteggiamento delle altre persone rispetto allo scalzismo. Qualcuno è tollerante, qualcuno è intollerante, qualcuno lo vede con benevolenza.
Se la tolleranza prevale, bene, se prevale l'intolleranza, no.
Negli Stati Uniti esiste un movimento, "Barefoot is legal", che lotta contro l'intolleranza (di pochi, per fortuna) con tanto di avvocati.

Da studioso del comportamento umano so che la presentazione di persone scalze (vip o meno) in modo positivo o neutro sui mass media aumenta il numero di persone tolleranti e mette per così dire in un angolo quelle intolleranti, trasformandoli agli occhi della gente da "difensori del decoro" a "pagliacci che vogliono priobire una cosa normale".
Ecco perché le foto di Elsa Pataky che gira abitualmente scalza (sempre e dappertutto) a Byron Bay fanno in modo che anche noi possiamo girare scalzi senza incontrare quasi mai problemi (salvo le nostre pippe mentali).

Mi spiego: la stessa persona che dieci anni fa mi avrebbe guardato schifata e sostenuto l'intollerante che mi avesse voluto proibire di andare scalzo, oggi mi guarda co simpatia e pensa "scalzo come i divi di Hollywood" (storia vera!) e guarderebbe con compatimento l'intollerante che grida senza essere ascoltato.

Ora, una delle persone scelte per rappresentare quello che in questo momento è il più importante movimento di opinione degli Stati Uniti, quello che lotta contro la vendita indiscriminata delle armi, ha scelto di apparire scalza sulla copertina di Time perché stare scalza è una cosa che le piace, fa spesso e vuole mostrare in quell'occasione come forma di libertà in contrapposizione alla mentalità retrograda dei fautori delle armi, esattamente come facevano gli hippies 50 anni fa che andavano scalzi perché piaceva loro, in contrapposizione alla mentalità retrograda del tempo.

E lei lo spiega con una frase idiomatica perfettamente comprensibile ai suoi connazionali ma che, senza l'aiuto di una persona di madrelingua che conosce certi aspetti culturali, risulta strana o incomprensibile se tradotta letteralmente o in modo sbagliato.
E qui, invece di essere contenti per l'ennesimo sdoganamento a nostro vantaggio, si critica una persona sulla base di una traduzione sbagliata.

Come se un americano accusasse un italiano di crudeltà contro gli animali dalla frase "menare il can per l'aia".
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2679
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  Arky il Lun Mar 26 2018, 10:31

Faccio presente che in America, tutta, l'intolleranza verso lo scalzismo deriva proprio dalle reminiscenze del suddetto movimento.
Anche i divieti nei locali sono da associare a questa cosa.
Qui il messaggio non è promuovere lo stare scalzi, e quindi l'associazione va bene, visto lo scopo.
Ma vi sconsiglio caldamente di girare scalzi negli Usa dicendo che lo fate perchè aderenti al movimento. Soprattutto in certi Stati.

avatar
Arky

Numero di messaggi : 153
Data d'iscrizione : 21.02.12

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  FrancoR18 il Lun Mar 26 2018, 12:42

Rei ha scritto:

E lei lo spiega con una frase idiomatica perfettamente comprensibile ai suoi connazionali ma che, senza l'aiuto di una persona di madrelingua che conosce certi aspetti culturali, risulta strana o incomprensibile se tradotta letteralmente o in modo sbagliato.
E qui, invece di essere contenti per l'ennesimo sdoganamento a nostro vantaggio, si critica una persona sulla base di una traduzione sbagliata.

Come se un americano accusasse un italiano di crudeltà contro gli animali dalla frase "menare il can per l'aia".

Come era stata messa la cosa e presa la frase in un contesto "neutro" citando gli hippie, pareva che ne condividesse il pensiero. In realtà, lo fa perchè gli piace/andava di farlo. Tutto qui. Non è critica della traduzione sbagliata. Semplicemente da come era messa all'inizio: dava tutto un altro significato (e non ha caso hai editato il post due volte aggiungendo le possibili interpretazioni della sua dichiarazione).
Ed è così che vengono fuori i fraintendimenti. Come l'incidente che coinvolse Hayden: all'inizio tutti ad andare addosso "all'assassino investitore" del ciclista. Poi è venuto fuori che Hayden ha bruciato un STOP......

PS: hai citato gli aspetti culturali. Infatti, come in questo caso, creano fraintendimenti o la cosa non viene colta. Vedi il termine "fantozziano". Noi cogliamo il significato perchè tutti noi, o quasi, abbiamo visto un film della suddetta saga. Un americano o chiunque altro non coglierebbe la citazione/significato.
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 224
Età : 30
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  cyberteam il Lun Mar 26 2018, 16:28

Ragazzi, quante seghe mentali, quante classificazioni ed analisi psico-sociologiche.
Si è fatta fotografare scalza, per lei è normale e Time l'ha messa in copertina perché giudicano la cosa normale.
A me va bene così.
avatar
cyberteam

Numero di messaggi : 637
Data d'iscrizione : 16.04.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  GECO il Mar Mar 27 2018, 13:18

Ho uno zio che fa il fotografo.
Anni fa mi fece alcune foto per un giornale cambiandomi completamente la pettinatura per una questione di immagine.
Ora chi fa le foto per la copertina del Time credo che studierà ogni dettaglio molto di più di quanto fa mio zio.
Francamente dubito fortemente che la ragazza sia veramente una barefooter ma ovviamente posso sbagliarmi. Si dovrebbero trovare altre sue foto dove è scalza o al contrario calzata. Che poi anche qui io vado scalzo ma non in modo permanente qundi ho foto scalze e foto calzate.
Alla fine saranno affari suoi.
Immagino che in questo caso si volesse dare un messaggio di fragilità. Almeno questa è la mia interpretazione.
Poi un conto è l'immaginario e un conto è la realtà.
Qualche anno fa all'incontro dei nati scalzi a Milano conobbi Stefania e sua sorella.
Stefania non ha un aspetto trasgressivo eppure va scalza al contrario di sua sorella che ha un look meno convenzionale ma non va scalza.

GECO

Numero di messaggi : 515
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  2Feet il Mar Mar 27 2018, 13:40

GECO ha scritto:Ho uno zio che fa il fotografo.
Anni fa mi fece alcune foto  per un giornale cambiandomi completamente la pettinatura per una questione di immagine.
Ora chi fa le foto per la copertina del Time credo che studierà ogni dettaglio molto di più di quanto fa mio zio.
Francamente dubito fortemente che la ragazza sia veramente una barefooter ma ovviamente posso sbagliarmi. Si dovrebbero trovare altre sue foto dove è scalza o al contrario calzata. Che poi anche qui io vado scalzo ma non in modo permanente qundi ho foto scalze e foto calzate.
Alla fine saranno affari suoi.
Immagino che in questo caso si volesse dare un messaggio di fragilità. Almeno questa è la mia interpretazione.
Poi un conto è l'immaginario e un conto è la realtà.
Qualche anno fa all'incontro dei nati scalzi a Milano conobbi Stefania e sua sorella.
Stefania non ha un aspetto trasgressivo eppure va scalza al contrario di sua sorella che ha un look meno convenzionale ma non va scalza.

Infatti. Nelle foto che si trovano nei siti di "vendita immagine" (come Fotolia e simili), basta fare una ricerca di una persona in situazione di relax (a letto, sul divano, mentre guarda il tablet, o è in giardino con amici) perchè in 9 scatti su 10 il soggetto è scalzo. Scalzo=Relax. I fotografi hanno delle loro "regole". Oltre al fatto che un paio di Jeans o una maglietta generica senza logo non è riconoscibile. Mentre il design di una scarpa (anche se cinese) invece si... Comunque resta più valida l'idea scalzo=relax.
Non ricordo in che occasione segui una intervista di una famosa modella, per cui dopo 2 ore di pose e pose, chiese, per i primi piani di togliere i "tacchi". Poi la fotografarono ancne scalza e scelsero una foto senza scarpe, in effetti.

2Feet

Numero di messaggi : 125
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Ma non era una cosa naturale ?

Messaggio  aldo1953 il Mer Mar 28 2018, 15:06

Mi spiego: mi pare che tutto questo discutere sul perchè e per come una persona appaia scalza per strada o in foto serva solo a far sembrare la cosa ancora più strana.
Voglio dire che mi fa molto piacere vedere i vari VIP che se ne stanno scalzi, mi insospettisce un po' di più vedere certe pubblicità dove lo stare scalzi degli attori è solo per suscitare sensi di tenerezza o simili.
Ma certo enfatizzare una foto e chiedersi il perchè quella studentessa fosse scalza scavando nella sua mente (e in quella del fotografo) non mi pare utile.
Altrimento cadiamo nella mentalità di quella signora di cui ho raccontato altrove che vedendomi ben vestito ma scalzo ha accusato la crisi di avermi impoverito al punto da non poter acquistare un paio di scarpe.
In pratica non dico che non dovremmo notare situazioni scalze, dovremmo anzi gioirne e segnalarle, ma senza farsi troppe domande.
La risposta che poù mi aggrada è : sto scalzo perchè sto comodo.
Semplice e impossibile da criticare.

aldo1953

Numero di messaggi : 1054
Età : 65
Data d'iscrizione : 08.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  FrancoR18 il Gio Mar 29 2018, 14:38

aldo1953 ha scritto:Mi spiego: mi pare che tutto questo discutere sul perchè e per come una persona appaia scalza per strada o in foto serva solo a far sembrare la cosa ancora più strana.
Voglio dire che mi fa molto piacere vedere i vari VIP che se ne stanno scalzi, mi insospettisce un po' di più vedere certe pubblicità dove lo stare scalzi degli attori è solo per suscitare sensi di tenerezza o simili.
Ma certo enfatizzare una foto e chiedersi il perchè quella studentessa fosse scalza scavando nella sua mente (e in quella del fotografo) non mi pare utile.
Altrimento cadiamo nella mentalità di quella signora di cui ho raccontato altrove che vedendomi ben vestito ma scalzo ha accusato la crisi di avermi impoverito al punto da non poter acquistare un paio di scarpe.
In pratica non dico che non dovremmo notare situazioni scalze, dovremmo anzi gioirne e segnalarle, ma senza farsi troppe domande.
La risposta che poù mi aggrada è : sto scalzo perchè sto comodo.
Semplice e impossibile da criticare.

Esatto.
Semplicemente ho trovato un "autogol" la sua frase (aperta a numerose interpretazioni come ne abbiamo discusso).
Lo fa perchè gli va di farlo. Fine Very Happy
Come tanti mi hanno domandato perchè sto scalzo quando posso. "Perchè mi va di farlo" Very Happy
avatar
FrancoR18

Numero di messaggi : 224
Età : 30
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Perché c'è una studentessa scalza sulla copertina di Time?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum