In libreria a Roma

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Mau il Mer Mag 30 2018, 16:17

Ciao Anto, direi di sì!
Comunque se dovessi passare da Roma ci ritorneremo insieme a fare un giro fra i loro scaffali 😉
avatar
Mau

Numero di messaggi : 118
Età : 58
Data d'iscrizione : 10.08.17

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Anto81 il Mer Mag 30 2018, 17:00

Ciao Mau, certo...io vengo a Roma tutti i giorni per lavoro. Quel giorno ero di riposo e mi ero fatto una passeggiata fin là.
avatar
Anto81

Numero di messaggi : 46
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.05.18

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  GECO il Gio Mag 31 2018, 12:31

Anto81 ha scritto:
Gentili tutti, ecco cosa mi hanno risposto dal negozio, che dite può bastare?

possiamo solo ribadire quanto indicato nel nostro precedente riscontro,   siamo spiacenti del suo percepito ,   abbiamo addotto la  motivazione che ha determinato il  consiglio di indossare le calzature

e l’abbiamo esortata  a frequentare/visitare i nostri  punti di vendita.



Nessuno né in precedenza né in futuro ha mai posto o porrà  veti al suo ingesso nelle ns. location in quanto scalzo.

Altra giravolta. Ora se capisco bene loro danno una giustificazione al loro dipendente che ti ha CONSIGLIATO di indossare calzature (per motivi di sicurezza) ma contemporaneamente ti dicono vieni pure che nessuno può VIETARTI di entrare scalzo.

Oltre allo stereotiopo dello scalzo povero/matto c'è anche quallo che sia poco sicuro. Presumono che sia scontato che ci facciamo male in quanto scalzi mentre come sappiamo è molto difficile farsi male e ancora più raro farsi male seriamente. Riporto un commento di un'amica che corre scalza 'solo perché corriamo scalze credono che siamo dei super eroi'.

GECO

Numero di messaggi : 546
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Grand Choeur il Lun Set 03 2018, 16:39

Scorrendo il forum rivedo questo topic che non ricordavo e colgo l'occasione per dire che alla Feltrinelli di Torre Argentina ci sono stato il 16 agosto. Tutti i commessi mi hanno visto (compresi gli africani più o meno muscolosi e incravattati) e nessuno ha avuto niente da ridire.
Forse i reclami hanno avuto un seguito? O dipende da chi è di turno?

_________________
L'impossibile non esiste.
avatar
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1093
Età : 42
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Robi il Lun Set 03 2018, 17:06

Grand Choeur ha scritto:Scorrendo il forum rivedo questo topic che non ricordavo e colgo l'occasione per dire che alla Feltrinelli di Torre Argentina ci sono stato il 16 agosto. Tutti i commessi mi hanno visto (compresi gli africani più o meno muscolosi e incravattati) e nessuno ha avuto niente da ridire.
Forse i reclami hanno avuto un seguito? O dipende da chi è di turno?

per la feltrinelli non lo so, ancora non sono riuscito ad andarci, ma in altri esercizi commerciali, anche con la mia limitata esperienza, dipende, per la maggior parte, da chi è di turno e questo riporta al discorso della formazione del personale sulla quale è meglio stendere un velo pietoso ...
cmq alla Mondadori del mio paese sono andato due volte, ovviamente sempre scalzo, tutti lo hanno visto chiaramente, e nessuno mi ha mai detto nulla, forse perchè ho adottato una tattica tutta mia ... ovvero dirigermi direttamente dal/i commesso/i chiedendogli informazioni su questo o quel libro, in questo modo li spiazzo, sono costretti a pensare a cosa rispondere e passa il momento critico, poi ho girato il negozio in lungo e in largo (beh magari qualche sguardo l'hanno dato ma non hanno proferito verbo)

secondo me, riprendendo alcuni contributi in topic diversi, il problema è la sorpresa iniziale, se si prendono le persone in contropiede, con educazione e un sorriso, magari dando dignità al lavoro che stanno svolgendo, gli cala il livello di ansia ....

come sempre, my two cents philosophy Smile
avatar
Robi

Numero di messaggi : 123
Età : 54
Data d'iscrizione : 01.08.18

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Anto81 il Mar Set 04 2018, 17:18

Io per parte mia non ci sono più stato, primo perché ho raccolto il consiglio di uno di voi di frequentare piccole librerie indipendenti (cosa che ho cominciato a fare) dove sono accolto simpaticamente e allegramente scalzo; secondo perché quando esco e vado a fare passeggiate evito di entrare in librerie/supermercati/quant'altro proprio perché non mi voglio rovinare la giornata a discutere con gente che tanto non capisce. Ma forse si, non ti hanno detto niente visto i precedenti (miei), per giorni ho scambiato varie email con una loro sedicente manager.
avatar
Anto81

Numero di messaggi : 46
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.05.18

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Robi il Mar Set 04 2018, 17:35

Anto81 ha scritto: secondo perché quando esco e vado a fare passeggiate evito di entrare in librerie/supermercati/quant'altro proprio perché non mi voglio rovinare la giornata a discutere con gente che tanto non capisce.
questo lo condivido in toto! non sono i dieci minuti che passo in alcuni esercizi commerciali a cambiare la mia natura barefooter, soprattutto se per passarci quei dici minuti devo impiegarne venti a discutere con dei muli parlanti ...
ce ne sono tanti di negozi ...
avatar
Robi

Numero di messaggi : 123
Età : 54
Data d'iscrizione : 01.08.18

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Anto81 il Mar Set 04 2018, 17:47

Robi ha scritto:
Anto81 ha scritto: secondo perché quando esco e vado a fare passeggiate evito di entrare in librerie/supermercati/quant'altro proprio perché non mi voglio rovinare la giornata a discutere con gente che tanto non capisce.
questo lo condivido in toto! non sono i dieci minuti che passo in alcuni esercizi commerciali a cambiare la mia natura barefooter, soprattutto se per passarci quei dici minuti devo impiegarne venti a discutere con dei muli parlanti ...
ce ne sono tanti di negozi ...

Ciao Robi, esatto. Le mie camminate devono essere un vero piacere, se invece devo stare a fare le guerre io non mi rilasso e mi vengono i capelli dritti Very Happy . Diciamo che se proprio devo rovinarmi una giornata allora vado a Via Condotti e provo ad entrare in uno dei negozi scalzo...anche se so che lo potrei fare e che nessuno può impedirmi di farlo, non lo faccio per una questione di salute mentale: non posso stare nei miei giorni liberi a cercare di cambiare la testa della gente. Capisco che questo potrebbe farmi passare per un rinunciatario o poco rivoluzionario, un non combattente per la "causa scalza". Viviamo in un paese di muli che erigono muri e staccionate anche per loro stessi.
Recentemente, ho partecipato ad un pranzo di matrimonio, non appena fuori il ristorante le donne si sono tolte le scarpe e, come per magia, hanno tirato fuori dalle borse le infradito che si erano portate... Che senso ha? Io questo mondo non lo capirò mai, è un mio limite.
avatar
Anto81

Numero di messaggi : 46
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.05.18

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Robi il Mar Set 04 2018, 18:00

Anto81 ha scritto:Ciao Robi, esatto. Le mie camminate devono essere un vero piacere, se invece devo stare a fare le guerre io non mi rilasso e mi vengono i capelli dritti Very Happy . Diciamo che se proprio devo rovinarmi una giornata allora vado a Via Condotti e provo ad entrare in uno dei negozi scalzo...anche se so che lo potrei fare e che nessuno può impedirmi di farlo, non lo faccio per una questione di salute mentale: non posso stare nei miei giorni liberi a cercare di cambiare la testa della gente.
su questo concordo Smile

Anto81 ha scritto:Capisco che questo potrebbe farmi passare per un rinunciatario o poco rivoluzionario, un non combattente per la "causa scalza".
su questo sono in disaccordo Smile "se vuoi cambiare il mondo cambia te stesso" (Gandhi, Budda, Nichiren, etc.) è il mio mantra dal 2006, penso che sia rinunciatario chi rinuncia a se stesso, non chi combatte le battaglie a suo modo rimanendo fedele al proprio io

Anto81 ha scritto:Recentemente, ho partecipato ad un pranzo di matrimonio, non appena fuori il ristorante le donne si sono tolte le scarpe e, come per magia, hanno tirato fuori dalle borse le infradito che si erano portate... Che senso ha? Io questo mondo non lo capirò mai, è un mio limite.
e tu ti sei tolto le scarpe?! Very Happy
avatar
Robi

Numero di messaggi : 123
Età : 54
Data d'iscrizione : 01.08.18

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Anto81 il Mar Set 04 2018, 18:10

Anto81 ha scritto:Recentemente, ho partecipato ad un pranzo di matrimonio, non appena fuori il ristorante le donne si sono tolte le scarpe e, come per magia, hanno tirato fuori dalle borse le infradito che si erano portate... Che senso ha? Io questo mondo non lo capirò mai, è un mio limite.
e tu ti sei tolto le scarpe?! Very Happy [/quote]

Io no, non le ho tolte (rimanendo fedele alla promessa che avevo fatto al mio amico di presenziare scarpato) ma durante la scena delle infradito ho annunciato alle signore che facevano bene a togliersi i tacchi e che io anche avevo messo le scarpe (i mocassini scamosciati estivi) giusto giusto solo per il matrimonio perché io nella mia vita giro scalzo (stupore! oooooh davvero??? ...io non potrei....ecc ecc). Allorché lo sposo ha detto davanti a tutti "Mi dovevo sposare io per vederlo con le scarpe!"... Risa generali, infondo è stato divertente così.
Ma il mio "che senso ha" continua a sussistere: non si poteva stare a tavola tutti con le infradito (se proprio non scalzi)? Queste occasioni dovrebbero essere una festa e non una tortura (con spesso la gente che non vede l'ora di tornare a casa), sentire sempre la frase di rito "Non vedo l'ora di tornare e togliermi 'ste scarpe!" Toglietevele adesso!
avatar
Anto81

Numero di messaggi : 46
Età : 37
Data d'iscrizione : 02.05.18

Torna in alto Andare in basso

Re: In libreria a Roma

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum