Mal di schiena

Andare in basso

Mal di schiena Empty Mal di schiena

Messaggio  FrancoR18 il Mer Gen 16 2019, 11:03

Senz'altro l'argomento è stato trattato, ritrattato, discusso, ridiscusso. Però ho voluto rispolverarlo in quanto attuale

Negli ultimi tempi sia io che mio fratello lavoriamo anche i finesettimana (abbiamo voluto la casa? Ora pedaliamo Smile ).
In particolare il mese scorso è stato parecchio pesante e faticoso. (almeno si sono visti i risultati in tutti i sensi).
Da qualche giorno mio fratello lamentava non pochi fastidi a schiena, collo, spalla etc. Praticamente aveva la parte sinistra del corpo contratta/indolenzita.
Questo lunedì l'ho accompagnato dal nostro massofisioterapista di fiducia. In sala d'attesa sentivo un pò la diagnosi. E secondo il massaggiatore "il problema è di tipo posturale".
Appena ho sentito questa frase ho pensato: io e io fratello siamo molto simili età (3 anni di differenza), di struttura fisica e di altro. Con una differenza in particolare:
-Io in casa sto scalzo. E non mi risparmio, se ci sono le condizioni, qualche uscita anche fuori casa
-Lui, invece, niente di tutto ciò.

Sia chiaro: non voglio arrivare a sostenere lo scalzismo come "l'elisir di tutti i mali" o "il rimedio definitivo al mal di schiena" (di teorie e terapie miracolose sul web ce ne sono fin troppe. E molte hanno fatto più danni che beneficio). Però un fondo di verità c'è. Di media mio fratello ricorre al massaggiatore dalle 2-3 volte l'anno. Io non c'andrò da: tre anni? Oltre che non ho riscontrato i medesimi problemi che lo stanno infastidendo. Un caso? Very Happy
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 316
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Mal di schiena Empty Re: Mal di schiena

Messaggio  Arky il Mer Gen 16 2019, 12:01

Non lo so. qui in molti sostenete di trarre beneficio fisico dall'andare scalzi.
La mia esperienza invece, in tal senso, è neutra. Nel senso che quello che avevo prima, ho adesso.
Premesso che faccio un'attività fisica molto molto intensa, e che quindi sono assolutamente "in forma", di acciacchi, contratture, infiammazioni ne ho a palate, anche ora che, negli ultimi anni, la mia attività scalza è drasticamente aumentata.
Lo sport che pratico, a livello amatoriale ma partecipando anche ad alcune competizioni, sicuramente non aiuta in tal senso; contratture e infiammazioni sono all'ordine del giorno, ed a volte il carico di lavoro è così intenso che servirebbero tempi di recupero diversi da quelli che posso permettermi io (spesso intensifico gli allenamenti in vista di alcuni gg di stop per trasferte lavorative).
Quindi vado scalzo (estate sempre ed inverno dentro casa o in posti che visito per lavoro e che hanno una temperatura superiore ai 14 gradi) ma ho mal di schiena. e altri vari risentimenti muscolari.
Però non mi lamento. Sport e scalzismo mi fanno star bene. Quindi non rinuncio a nessuno dei due.
Arky
Arky

Numero di messaggi : 185
Data d'iscrizione : 21.02.12

Torna in alto Andare in basso

Mal di schiena Empty Re: Mal di schiena

Messaggio  FrancoR18 il Mer Gen 16 2019, 14:02

Arky ha scritto:Non lo so. qui in molti sostenete di trarre beneficio fisico dall'andare scalzi.
La mia esperienza invece, in tal senso, è neutra. Nel senso che quello che avevo prima, ho adesso.
Premesso che faccio un'attività fisica molto molto intensa, e che quindi sono assolutamente "in forma", di acciacchi, contratture, infiammazioni ne ho a palate, anche ora che, negli ultimi anni, la mia attività scalza è drasticamente aumentata.
Lo sport che pratico, a livello amatoriale ma partecipando anche ad alcune competizioni, sicuramente non aiuta in tal senso; contratture e infiammazioni sono all'ordine del giorno, ed a volte il carico di lavoro è così intenso che servirebbero tempi di recupero diversi da quelli che posso permettermi io (spesso intensifico gli allenamenti in vista di alcuni gg di stop per trasferte lavorative).
Quindi vado scalzo (estate sempre ed inverno dentro casa o in posti che visito per lavoro e che hanno una temperatura superiore ai 14 gradi) ma ho mal di schiena. e altri vari risentimenti muscolari.
Però non mi lamento. Sport e scalzismo mi fanno star bene. Quindi non rinuncio a nessuno dei due.

Ovviamente, come detto sopra, l'essere scalzi non risolve il problema o previene per forza tale malanno. Facevo delle deduzioni. Ognuno di noi reagisce in modo diverso a stimoli ed altro. E come ne abbiamo parlato numerose volte: c'è chi si abitua a scalzarsi in poco tempo. E chi, nonostante anni di tentativi ed allenamenti, oltre tot tempo/chilometri non riesce a stare/fare.

Riprendo un mio caso passato: ho sofferto per mesi di tallonite/borsite causa errate calzature per corsa trial su terreni accidentati. Non ti dico le sedute di recupero, tempo/soldi spesi etc. E il doloretto non è mai andato via totalmente.
Ho cominciato ad alzare scalzo: non solo si è attenuato. Ma è sparito. Un caso? Magia? Evidentemente ho tratto il beneficio da tale pratica. Oppure sono stato semplicemente fortunato? Chissà
E ripeto: non è la soluzione a tutti i mali e non deve essere considerata come tale. Semplicemente ho portato la mia esperienza. Esperienza che può essere completamente diversa, in positivo e negativo, a chiunque frequenti questo forum.
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 316
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Mal di schiena Empty Re: Mal di schiena

Messaggio  Marco53 il Gio Gen 17 2019, 22:11

Sono d'accordo. Forse non è per tutti, ma sicuramente aiuta. Pure essendo abbastanza "giovane" già verso i 40 anni avevo spesso dolori di schiena e ricorrevo spesso ad antidolorifici. Devo dire che essendo piuttosto sedentario la cosa era anche attribuibile a posture fisse, ma anche al fatto che avendo patito di asma bronchiale da bambino la mia respirazione non era diaframmatica. All'età di 33 anni mi hanno insegnato a respirare e già qualche miglioramento alla schiena si era notato. All'età di 45 ho abolito le pantofole in casa (intendo tutta, cantina e solaio compresi) e ho aumentato per quanto possibile l'andare scalzo.
Dapprima con tutte le pippe mentali del caso, e poi scoprendo che non ero l'unico via via aumentando la durata della mia permanenza scalzo. Sono arrivato a buttar via letteralmente il motorino con cui andavo in ufficio per avere l'occasione di andare e tornare con le scarpe in mano. Poi ho cominciato a stare scalzo anche in ufficio. La mia schiena ne ha tratto grande beneficio.
Non al 100% (anche perché sono un tantino sovrappeso), però sufficiente a non aver quasi più bisogno di antidolorifici.
Adesso sono anni che trascorro quasi tutta l'estate dimenticando cosa sono le scarpe e continuo a farmi almeno una passeggiata al giorno anche in inverno durante la quale sfilo le scarpe ogni volta che posso.
Può darsi che non tutti risolvano i loro problemi andando scalzi, ma per me è stato così. La bellezza di essere una specie di hippy di 65 anni non me la toglie nessuno. O anche lo hobbit più "grosso" del mondo...  Very Happy  Shocked  Very Happy  Shocked
Saluti salubri
Marco53
Marco53
Marco53

Numero di messaggi : 856
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mal di schiena Empty Re: Mal di schiena

Messaggio  velobianchi il Ven Gen 18 2019, 14:55

Io posso confermare la mia esperienza di aver eliminato il mal di schiena da 5 anni a questa parte, quando ho incominciato a stare scalzo il più possibile.

Inviato con Topic'it
velobianchi
velobianchi

Numero di messaggi : 57
Età : 45
Data d'iscrizione : 30.05.17

http://www.sensimipark.it/

Torna in alto Andare in basso

Mal di schiena Empty Re: Mal di schiena

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum