Presentazione

Andare in basso

Presentazione Empty Presentazione

Messaggio  fedescalzo73 il Ven Feb 15 2019, 13:05

Ciao a tutti, sono Federico neo-iscritto a questo stupendo portale di cui conoscevo l'esistenza da molti anni ma, vuoi per un motivo, vuoi per un altro, non mi ero mai iscritto.
Ho 45 anni e scrivo da Udine. E' per me sempre un piacere immenso quando posso girare scalzo. A casa lo faccio regolarmente 365 giorni l'anno, in estate (in vacanza, al mare e altrove) mi riesce più facile farlo, in inverno è più dura. Io comunque sono sempre scalzo nelle mie scarpe perché da un po' di anni ho abolito l'uso dei calzini e (estate e inverno) indosso le scarpe senza. Il senso di libertà è appagante. Mi piacerebbe però diventare uno scalzista più integralista... e vorrei partecipare con voi ad alcune adunate e passeggiate a piedi nudi. Un saluto a tutti i colleghi scalzi. A presto

fedescalzo73

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.02.19

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  Spyro il Ven Feb 15 2019, 15:08

Un friulano! Cool Very Happy Very Happy
Finalmente un nuovo scalzista in regione. Benvenutissimo nel forum degli scalzi! Io sono Andrea Spyro e ti scrivo da Ronchi dei Legionari. Appena le giornate si riscalderanno (già oggi fa calduccio per essere febbraio) io e gli altri scalzisti friulani (Kaze e Disc) organizzeremo delle uscite in regione e non solo, ben contenti di avere un nuovo amico scalzo. Cool
Paul, puoi passare i miei contatti a Fedescalzo, così riusciamo ad organizzarci! Cool
Mandi!! Very Happy
Spyro
Spyro

Numero di messaggi : 738
Età : 33
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  FrancoR18 il Ven Feb 15 2019, 19:09

Un benvenuto da parte mia Wink
Udine? Ho bei ricordi (soprattutto per il gemellaggio calcistico Udinese-Vicenza Very Happy )
Mi associo pure io, se il tempo e la distanza lo permette, per future uscite Smile


Ultima modifica di FrancoR18 il Dom Feb 17 2019, 17:24, modificato 1 volta
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 316
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  disc il Sab Feb 16 2019, 19:39

Benvignût! Very Happy
Sì, in breve ci troveremo per un giro, ora la stagione tiepida sta iniziando, io ho già fatto qualche giretto nei prati.
A presto, mandi!

disc

Numero di messaggi : 102
Data d'iscrizione : 23.06.15

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  GECO il Dom Feb 17 2019, 09:31

Benvenuto!

GECO

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  bfpaul il Dom Feb 17 2019, 12:37

fedescalzo73 ha scritto:Ciao a tutti, sono Federico neo-iscritto a questo stupendo portale di cui conoscevo l'esistenza da molti anni ma, vuoi per un motivo, vuoi per un altro, non mi ero mai iscritto.
Ho 45 anni e scrivo da Udine. E' per me sempre un piacere immenso quando posso girare scalzo. A casa lo faccio regolarmente 365 giorni l'anno, in estate (in vacanza, al mare e altrove) mi riesce più facile farlo, in inverno è più dura. Io comunque sono sempre scalzo nelle mie scarpe perché da un po' di anni ho abolito l'uso dei calzini e (estate e inverno) indosso le scarpe senza. Il senso di libertà è appagante. Mi piacerebbe però diventare uno scalzista più integralista... e vorrei partecipare con voi ad alcune adunate e passeggiate a piedi nudi. Un saluto a tutti i colleghi scalzi. A presto

Benvenuto, finalmente.
Non è che voglio sapere come mai, perché, non ti eri mai creato un account su questo Forum ma sono molto curioso perché come te ci sono centinaia di persone che seguono e non si iscrivono.
Avranno timore di cosa?
Rimarrò sempre con questo desiderio inappagato, pazienza!!

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  Marco53 il Lun Feb 18 2019, 22:01

Ben arrivato! Del Friuli ho un bellissimo ricordo perché in qualche modo lì scattò la molla che permise a mia moglie di accettarmi scalzo accanto a lei anche in Italia. Prima provava ritrosia e forse fastidio e io con lei stavo dentro ai sandali, ma il nostro soggiorno ad Aquileia - sarà stato il caldo - mi permise di circolare liberamente insieme a lei lasciando i sandali in auto. Ad Ajello del Friuli facemmo il giro delle meridiane (di cui la cittadina va fiera) e credo per la prima volta entrai scalzo in un ristorante dove peraltro mangiai benissimo.
Epocale la mia visita a Cividale del Friuli, bellissima, compresa visita al Duomo e al famoso tempietto Longobardo.
Ho dei bei ricordi anche di Gemona, dove facemmo una breve visita perché mia moglie giovanissima e non ancora moglie andò volontaria dopo il terremoto, e poi a Tarvisio prima del passaggio in Austria. Insomma, vacanza DOC con scarpe in rimessa...
E' bello quando arriva qualche nuovo, con le sue storie e le sue esperienze! Anche io sono un abolizionista: dei calzini da ormai 25 anni. Inutili pezzi di stoffa che si bucano in continuazione, che si muovono dentro le scarpe e soprattutto rendono difficoltoso l'abbandono delle medesime per passare alla modalità piede nudo in un amen. Per questo sono anche sostenitore - per quando necessarie - di semplici scarpe a mocassino senza lacci che impiccino e con un numero in più rispetto al piede in modo da favorire il movimento delle dita del piede (quando imprigionato dentro) e la manovra di entrata e uscita dalle scarpe ad ogni occasione propizia o quando ce n'è voglia...  Very Happy
Saluti sfilabili
Marco53
Marco53
Marco53

Numero di messaggi : 856
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  young_barefooter il Mar Feb 19 2019, 09:49

Ciao e benvenuto da un (quasi) friulano!
Seppur infatti io sia nato a Milano ho origini friulane da parte di madre e svariati parenti di Pordenone e Trieste (ma anche qualcuno in Veneto).
Peraltro va detto che è stata per l'appunto la mia nonna friulana a farmi muovere i primi passi scalzi da bambino (anche se ad oggi pare non ricordarsene). E da qualche anno è per me consolidata abitudine trascorrere le vacanze estive presso Bibione.

Purtroppo quest'anno ho prenotato le ferie altrove (campeggio sull'appennino in provincia di Parma) ma alla prima occasione cercherò di fare un salto in Friuli per rivedere gli amici scalzisti di quelle zone! In particolare ad Agosto avrei una mezza intenzione di trascorrere qualche giorno nel bellunese, potrebbe essere l'occasione giusta per organizzare qualche passeggiata scalza tra i monti!
young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  young_barefooter il Mar Feb 19 2019, 10:10

Marco53 ha scritto:Ben arrivato! Del Friuli ho un bellissimo ricordo perché in qualche modo lì scattò la molla che permise a mia moglie di accettarmi scalzo accanto a lei anche in Italia. Prima provava ritrosia e forse fastidio e io con lei stavo dentro ai sandali, ma il nostro soggiorno ad Aquileia - sarà stato il caldo - mi permise di circolare liberamente insieme a lei lasciando i sandali in auto. Ad Ajello del Friuli facemmo il giro delle meridiane (di cui la cittadina va fiera) e credo per la prima volta entrai scalzo in un ristorante dove peraltro mangiai benissimo.
Epocale la mia visita a Cividale del Friuli, bellissima, compresa visita al Duomo e al famoso tempietto Longobardo.
Ho dei bei ricordi anche di Gemona, dove facemmo una breve visita perché mia moglie giovanissima e non ancora moglie andò volontaria dopo il terremoto, e poi a Tarvisio prima del passaggio in Austria. Insomma, vacanza DOC con scarpe in rimessa...
E' bello quando arriva qualche nuovo, con le sue storie e le sue esperienze! Anche io sono un abolizionista: dei calzini da ormai 25 anni. Inutili pezzi di stoffa che si bucano in continuazione, che si muovono dentro le scarpe e soprattutto rendono difficoltoso l'abbandono delle medesime per passare alla modalità piede nudo in un amen. Per questo sono anche sostenitore - per quando necessarie - di semplici scarpe a mocassino senza lacci che impiccino e con un numero in più rispetto al piede in modo da favorire il movimento delle dita del piede (quando imprigionato dentro) e la manovra di entrata e uscita dalle scarpe ad ogni occasione propizia o quando ce n'è voglia...  Very Happy
Saluti sfilabili
Marco53

Pensa che per pura combinazione è proprio ad Aquileia che ho avuto qualche problema col barefooting: al momento di entrare nella basilica io e i miei bimbi siamo stati invitati infatti a ricalzarci perchè secondo il gentile ma irremovibile commesso il regolamento imponeva le calzature per accedere. Peraltro all'acquisto dei biglietti qualche minuto prima nessuno ci ha detto nulla... Alla fine ho preferito evitare discussioni e ci siamo ricalzati. Bellissima la basilica comunque!

Per quanto riguarda i calzini pure io li ho aboliti, da un anno circa anche al lavoro e anche d'inverno.
Mi danno un fastidio terribile, sento i piedi ancora più imprigionati, senza contare che mi fanno pure sudare un sacco anche indossando quelli in semplice cotone.
Come se non bastasse mi rendono anche più strette le scarpe! Ho notato infatti che andando sempre più spesso scalzo i miei piedi stanno via via allargandosi man mano che le dita si distanziano sempre di più e la muscolatura si rafforza... Praticamente da una stagione all'altra trovo strette scarpe che prima andavano bene, e certamente i calzini non aiutano a farle diventare più comode, anzi tutto il contrario!

Tra l'altro va detto che questa cosa di andare al lavoro senza calzini mi ha sempre causato qualche difficoltà a livello psicologico.
Mi sentivo infatti a disagio perchè mi pareva fossero tutti lì a osservare le mie caviglie scoperte o a trovare strano il fatto che non indossassi i calzini col freddo. Paranoie che per fortuna la pratica continua dello scalzismo ha allontanato: essendomi abituato a sopportare gli sguardi altrui da scalzo diciamo che mi fa ben poco effetto se qualcuno mi fissa le caviglie da scarpato...
Chissà: magari tra un po' riuscirò a sentirmi a mio agio anche scalzo tra i colleghi. Non credo proprio ma mai dire mai!



young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  ALEBO il Dom Feb 24 2019, 11:38

Anche io i calzini li ho aboliti da parecchi anni e pure le scarpe in inverno uso o gli infradito o gli zoccoli Birchenstok quando non vado scalzo.




ALEBO
ALEBO

Numero di messaggi : 501
Data d'iscrizione : 26.01.09

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  Mettlog91 il Mar Feb 26 2019, 08:44

young_barefooter ha scritto:
Marco53 ha scritto:Ben arrivato! Del Friuli ho un bellissimo ricordo perché in qualche modo lì scattò la molla che permise a mia moglie di accettarmi scalzo accanto a lei anche in Italia. Prima provava ritrosia e forse fastidio e io con lei stavo dentro ai sandali, ma il nostro soggiorno ad Aquileia - sarà stato il caldo - mi permise di circolare liberamente insieme a lei lasciando i sandali in auto. Ad Ajello del Friuli facemmo il giro delle meridiane (di cui la cittadina va fiera) e credo per la prima volta entrai scalzo in un ristorante dove peraltro mangiai benissimo.
Epocale la mia visita a Cividale del Friuli, bellissima, compresa visita al Duomo e al famoso tempietto Longobardo.
Ho dei bei ricordi anche di Gemona, dove facemmo una breve visita perché mia moglie giovanissima e non ancora moglie andò volontaria dopo il terremoto, e poi a Tarvisio prima del passaggio in Austria. Insomma, vacanza DOC con scarpe in rimessa...
E' bello quando arriva qualche nuovo, con le sue storie e le sue esperienze! Anche io sono un abolizionista: dei calzini da ormai 25 anni. Inutili pezzi di stoffa che si bucano in continuazione, che si muovono dentro le scarpe e soprattutto rendono difficoltoso l'abbandono delle medesime per passare alla modalità piede nudo in un amen. Per questo sono anche sostenitore - per quando necessarie - di semplici scarpe a mocassino senza lacci che impiccino e con un numero in più rispetto al piede in modo da favorire il movimento delle dita del piede (quando imprigionato dentro) e la manovra di entrata e uscita dalle scarpe ad ogni occasione propizia o quando ce n'è voglia...  Very Happy
Saluti sfilabili
Marco53

Pensa che per pura combinazione è proprio ad Aquileia che ho avuto qualche problema col barefooting: al momento di entrare nella basilica io e i miei bimbi siamo stati invitati infatti a ricalzarci perchè secondo il gentile ma irremovibile commesso il regolamento imponeva le calzature per accedere. Peraltro all'acquisto dei biglietti qualche minuto prima nessuno ci ha detto nulla... Alla fine ho preferito evitare discussioni e ci siamo ricalzati. Bellissima la basilica comunque!

Per quanto riguarda i calzini pure io li ho aboliti, da un anno circa anche al lavoro e anche d'inverno.
Mi danno un fastidio terribile, sento i piedi ancora più imprigionati, senza contare che mi fanno pure sudare un sacco anche indossando quelli in semplice cotone.
Come se non bastasse mi rendono anche più strette le scarpe! Ho notato infatti che andando sempre più spesso scalzo i miei piedi stanno via via allargandosi man mano che le dita si distanziano sempre di più e la muscolatura si rafforza... Praticamente da una stagione all'altra trovo strette scarpe che prima andavano bene, e certamente i calzini non aiutano a farle diventare più comode, anzi tutto il contrario!

Tra l'altro va detto che questa cosa di andare al lavoro senza calzini mi ha sempre causato qualche difficoltà a livello psicologico.
Mi sentivo infatti a disagio perchè mi pareva fossero tutti lì a osservare le mie caviglie scoperte o a trovare strano il fatto che non indossassi i calzini col freddo. Paranoie che per fortuna la pratica continua dello scalzismo ha allontanato: essendomi abituato a sopportare gli sguardi altrui da scalzo diciamo che mi fa ben poco effetto se qualcuno mi fissa le caviglie da scarpato...
Chissà: magari tra un po' riuscirò a sentirmi a mio agio anche scalzo tra i colleghi. Non credo proprio ma mai dire mai!


A me è successa esattamente la stessa cosa, ma con le fivefinger.
Le prime volte che le ho usate per correre un po' me ne vergognavo, adesso però che la scorsa estate ho cominciato a correre qualche volta completamente scalzo, l'aver indossato le fivefinger per l'inverno non mi ha destato la minima soggezione.
Spero di poter anch'io in futuro cominciare a correre sempre scalzo sentendomi a mio agio tra la gente.
Come te, mai dire mai. La speranza è l'ultima a morire!!!!!
Mettlog91
Mettlog91

Numero di messaggi : 67
Età : 28
Data d'iscrizione : 07.07.18

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  velobianchi il Mar Feb 26 2019, 14:27

Benvenuto anche da parte mia

Inviato con Topic'it
velobianchi
velobianchi

Numero di messaggi : 57
Età : 45
Data d'iscrizione : 30.05.17

http://www.sensimipark.it/

Torna in alto Andare in basso

Presentazione Empty Re: Presentazione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum