Sistema immunitario e resistenza

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  BarefootSoul il Gio Apr 04 2019, 14:44

Molte volte ho letto qui che andare scalzi è consigliato ai bambini, per i motivi che sappiamo.

E ho letto anche di qualcuno di voi il quale, grazie alla pratica costante, non è più, da anni, assillato da malattie quali raffreddori, influenze e infreddature varie.

1) Chiedo innanzitutto se ho capito giusto, e quindi se il rafforzamento del sistema immunitario è effettivamente riscontrabile, non solo nei bambini ma anche negli adulti (io, ahimè, non sono più un bambino).

2) Lo chiedo perché dopo i primi giorni scalzi di fine marzo sono caduto ammalato (raffreddato) per l'ennesima volta quest'anno. Le persone normali si fanno l'influenza di stagione e stop, io fra raffreddori, febbri, influenze intestinali, nausee ecc. ne avrò già fatte cinque o sei.
Non ho ancora mai fatto il vaccino per l'influenza, anche perché credo serva a poco: come noto il virus dell'influenza si presenta ogni anno sotto molte forme diverse, e il vaccino immunizza per una sola.
Ho anche provato, dietro consiglio del medico naturalmente, ad assumere farmaci immuno-stimolanti, ma non mi pare che finora abbiano fatto granché effetto.

3) Vorrei quindi chiedere qual è la relazione effettiva tra barefooting e miglioramento della salute, quali e quanti di voi hanno davvero riscontrato la scomparsa delle malattie da raffreddamento e quanto tempo (di scalzismo) ci vuole per vedere i suddetti benefici.
Fermo restando che ognuno è fatto a suo modo, e quindi quello che vale per uno di voi può non valere per me e per gli altri.

BarefootSoul

Numero di messaggi : 326
Età : 38
Data d'iscrizione : 07.03.16

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  young_barefooter il Gio Apr 04 2019, 15:35

Alzo la mano: io sono tra coloro che hanno riscontrato un deciso incremento della resistenza all'influenza e alle varie "malattie da raffreddamento" con la costante pratica del barefooting.
Praticamente sono anni che non mi capita di beccarmi i malanni di cui sopra, nemmeno stando a stretto contatto con i miei figli, che frequentando la scuola/asilo e non praticando il barefooting nelle stagioni fredde tendono ad ammalarsi piuttosto frequentemente.

A mio avviso questo "potenziamento delle difese" è dovuto a diversi fattori:

1) Contatto frequente con batteri e virus patogeni: camminando scalzo in ambienti chiusi e molto frequentati (come ad esempio i treni)  immagino di entrare in frequente contatto con batteri e virus, il corpo gradualmente quindi si abitua sempre di più a convivere con questi "ospiti sgraditi", un po' come se ci vaccinassimo tutti i giorni!

2) Aumento della capacità di regolazione termica del corpo: il piede è un importante centro di termoregolazione, quindi percependo meglio il freddo d'inverno e le variazioni termiche delle altre stagioni, il corpo impara sempre meglio a regolare la propria temperatura in funzione degli stimoli esterni e del clima. Negli scarpati le capacità di termoregolazione sono meno efficienti perciò occorre demandare al vestiario il compito di mantenere il calore corporeo costante. Questo però ci porta a coprirci troppo, esponendoci a continui sbalzi termici, i quali indeboliscono le difese immunitarie aumentando il rischio di ammalarci a causa dei batteri/virus che già sono presenti nell'organismo.
Personalmente da quando vado scalzo anche d'inverno (da circa 2-3 anni) ho notato che riesco a sentirmi al caldo coprendomi molto meno rispetto a prima.
young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  bfpaul il Gio Apr 04 2019, 19:49

young_barefooter ha scritto:Alzo la mano: io sono tra coloro che hanno riscontrato un deciso incremento della resistenza all'influenza e alle varie "malattie da raffreddamento" con la costante pratica del barefooting.
Praticamente sono anni che non mi capita di beccarmi i malanni di cui sopra, nemmeno stando a stretto contatto con i miei figli, che frequentando la scuola/asilo e non praticando il barefooting nelle stagioni fredde tendono ad ammalarsi piuttosto frequentemente.

A mio avviso questo "potenziamento delle difese" è dovuto a diversi fattori:

1) Contatto frequente con batteri e virus patogeni: camminando scalzo in ambienti chiusi e molto frequentati (come ad esempio i treni)  immagino di entrare in frequente contatto con batteri e virus, il corpo gradualmente quindi si abitua sempre di più a convivere con questi "ospiti sgraditi", un po' come se ci vaccinassimo tutti i giorni!

2) Aumento della capacità di regolazione termica del corpo: il piede è un importante centro di termoregolazione, quindi percependo meglio il freddo d'inverno e le variazioni termiche delle altre stagioni, il corpo impara sempre meglio a regolare la propria temperatura in funzione degli stimoli esterni e del clima. Negli scarpati le capacità di termoregolazione sono meno efficienti perciò occorre demandare al vestiario il compito di mantenere il calore corporeo costante. Questo però ci porta a coprirci troppo, esponendoci a continui sbalzi termici, i quali indeboliscono le difese immunitarie aumentando il rischio di ammalarci a causa dei batteri/virus che già sono presenti nell'organismo.
Personalmente da quando vado scalzo anche d'inverno (da circa 2-3 anni) ho notato che riesco a sentirmi al caldo coprendomi molto meno rispetto a prima.

Capisco che non si può andare a leggere 35.000 post ma lo abbiamo detto più volte: praticamente tutti noi che andiamo scalzi più o meno tutto l'anno abbiamo verificato questo fatto; personalmente posso confermarlo e me lo confermò anche il mio medico.
Poichè il barefooting è un'attività "di nicchia" nessun ricercatore andrà ad indagare su questo e quindi se cerchiamo dati scientifici, almeno in Italia non ne abbiamo, che io sappia. E' possibile che invece fra i medici tedeschi o comunque "centro europa", qualcosa si trovi.
Il buon senso dice comunque, e qui qualche medico potrà forse confermarlo, che andare scalzi potenzia il sistema immunitario e di conseguenza anche la resistenza al virus del raffreddore.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  GECO il Sab Apr 06 2019, 14:25

Come detto da Paolo non è provabile in modo scientifico che vivere scalzi rafforzi il sistema immunitario perché ci sono troppi pochi esempi.
Io vado scalzo saltuariamente e ogni tanto un raffreddore o influenza lo prendo ma direi poca roba non so se andando più spesso migliorerebbe.
Andandoci poco rischi l'effetto opposto cioè di ammalarti perché d'improvviso prendi magari più freddo ai piedi di come sei abituato.
Io sono convinto di un'altra cosa e qui credo che sia più dimostrata visto che i numeri sono maggiori. Vale a dire che chi fa sport all'aria aperta si ammala di meno.
Questo proprio perché stare sotto una 'campana di vetro' non fa bene e appena esci il primo virus che c'è lo prendi.

GECO

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  bfpaul il Sab Apr 06 2019, 17:53

GECO ha scritto:Come detto da Paolo non è provabile in modo scientifico che vivere scalzi rafforzi il sistema immunitario perché ci sono troppi pochi esempi.
Io vado scalzo saltuariamente e ogni tanto un raffreddore o influenza lo prendo ma direi poca roba non so se andando più spesso migliorerebbe.
Andandoci poco rischi l'effetto opposto cioè di ammalarti perché d'improvviso prendi magari più freddo ai piedi di come sei abituato.
Io sono convinto di un'altra cosa e qui credo che sia più dimostrata visto che i numeri sono maggiori. Vale a dire che chi fa sport all'aria aperta si ammala di meno.
Questo proprio perché stare sotto una 'campana di vetro' non fa bene e appena esci il primo virus che c'è lo prendi.

Per quanto ne so io, però non è il freddo a causare i raffreddori.
Il problema è il sistema immunitario che se è allenato a difendersi, blocca i virus che con l'abbassarsi delle temperature vincono più facilmente le difese immunitarie. Purtroppo  la   gggente crede, perché tutti si affannano a fargli credere, che ci si deve difndere dal caldo, dal freddo, dai marziani e dai T-Rex, per cui via con le scarpe, i giacconi, i cappucci e via con i guanti, ad ogni spiffero.
Il risultato è che il sistema immunitario - il cui mestiere è di difenderci senza problemi dagli "attacchi comuni" come quelli del virus in questione - si addormenta e quando gli attacchi arrivano, a svegliarlo ci vogliono le cannonate.
Nel frattempo il vurus del raffreddore gli ha fatto una pernacchia-stereo e si è insediato.
Eccì!! Ecci!... Salute! Che se ne è andata.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  FrancoR18 il Dom Apr 07 2019, 04:54

bfpaul ha scritto:
GECO ha scritto:Come detto da Paolo non è provabile in modo scientifico che vivere scalzi rafforzi il sistema immunitario perché ci sono troppi pochi esempi.
Io vado scalzo saltuariamente e ogni tanto un raffreddore o influenza lo prendo ma direi poca roba non so se andando più spesso migliorerebbe.
Andandoci poco rischi l'effetto opposto cioè di ammalarti perché d'improvviso prendi magari più freddo ai piedi di come sei abituato.
Io sono convinto di un'altra cosa e qui credo che sia più dimostrata visto che i numeri sono maggiori. Vale a dire che chi fa sport all'aria aperta si ammala di meno.
Questo proprio perché stare sotto una 'campana di vetro' non fa bene e appena esci il primo virus che c'è lo prendi.

Per quanto ne so io, però non è il freddo a causare i raffreddori.
Il problema è il sistema immunitario che se è allenato a difendersi, blocca i virus che con l'abbassarsi delle temperature vincono più facilmente le difese immunitarie. Purtroppo  la   gggente crede, perché tutti si affannano a fargli credere, che ci si deve difndere dal caldo, dal freddo, dai marziani e dai T-Rex, per cui via con le scarpe, i giacconi, i cappucci e via con i guanti, ad ogni spiffero.
Il risultato è che il sistema immunitario - il cui mestiere è di difenderci senza problemi dagli "attacchi comuni" come quelli del virus in questione - si addormenta e quando gli attacchi arrivano, a svegliarlo ci vogliono le cannonate.
Nel frattempo il vurus del raffreddore gli ha fatto una pernacchia-stereo e si è insediato.
Eccì!! Ecci!... Salute! Che se ne è andata.

bfpaul

Esattamente Paolo.
Purtroppo c'è ancora la convinzione che sia il freddo a fare prendere raffreddore e co. Quando, invece, questi sono causati da virus.
Idem per la febbre: essa è un sintomo/reazione del nostro corpo ad un qualcosa. Se per quello dopo una corsa, di sicuro, la mia temperatura corporea è superiore ai canonici 36 gradi: bene, sono forse "malato"'? Certo che no Very Happy

Tornando al discorso principe, quest'inverno stavo tranquillamente scalzo nel portico di casa quando facevo compagnia ad amici fumatori. Eppure non mi sono mai ammalato perchè i miei piedi stavano a contatto col pavimento freddo Very Happy Certo, destavo a curiosità degli ospiti e mi limitavo a rispondere alle solite domande sul come mai etc.:
"Carattere o meglio: abitudine". Provare per credere.
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 316
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  BarefootSoul il Mar Apr 09 2019, 00:05

Sicuramente il fatto di essere un barefooter saltuario non mi aiuta.

Quello che volevo capire è :

1) la maggiore esposizione ai batteri che si ha camminando scalzi rafforza il sistema immunitario in generale, al di là delle specifiche malattie da raffreddamento ? E funziona anche se sono già adulto ?

2) Per le malattie da raffreddamento nello specifico, devo forse abituarmi gradatamente a coprirmi di meno anche addosso, al di là dello stare a piedi nudi ? E può servire a qualcosa se, piano piano naturalmente, provo ad ampliare il mio periodo di tolleranza dei piedi nudi, dalle poche settimane di estate piena fino all'inizio della primavera da un lato e all'inizio dell'autunno dall'altro ? (forse ricorderete il mio topic "Scalzo a novembre", e quest'anno sono stato a un passo dall'esserlo a febbraio: ma in entrambi casi non è merito mio, bensì colpa dei cambiamenti climatici)

BarefootSoul

Numero di messaggi : 326
Età : 38
Data d'iscrizione : 07.03.16

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  young_barefooter il Mar Apr 09 2019, 09:35

BarefootSoul ha scritto:1) la maggiore esposizione ai batteri che si ha camminando scalzi rafforza il sistema immunitario in generale, al di là delle specifiche malattie da raffreddamento ? E funziona anche se sono già adulto ?

Secondo la mia personale esperienza direi che la risposta è sì! La migliore tolleranza nei confronti del freddo diminuisce la possibilità di prendere raffreddori, tosse ecc. (i cosiddetti "malanni da raffreddamento") ma anche la conseguente minor necessità di coprirsi aiuta non poco, esponendoci di meno agli sbalzi termici causati dai frequenti passaggi da ambienti eccessivamente riscaldati a freddi (chi viaggia in treno o in metropolitana sa bene quanto caldo possa fare d'inverno sui vagoni!).
Naturalmente funziona anche da adulti! Io vado scalzo anche d'inverno solamente da circa 2-3 anni, prima mi ammalavo come tutti, forse anche di più: da bambino mi beccavo la tonsillite praticamente tutti i mesi, persino in piena estate.

BarefootSoul ha scritto:2) Per le malattie da raffreddamento nello specifico, devo forse abituarmi gradatamente a coprirmi di meno anche addosso, al di là dello stare a piedi nudi ? E può servire a qualcosa se, piano piano naturalmente, provo ad ampliare il mio periodo di tolleranza dei piedi nudi, dalle poche settimane di estate piena fino all'inizio della primavera da un lato e all'inizio dell'autunno dall'altro ? (forse ricorderete il mio topic "Scalzo a novembre", e quest'anno sono stato a un passo dall'esserlo a febbraio: ma in entrambi casi non è merito mio, bensì colpa dei cambiamenti climatici)

Come dicevo sopra: abituandoti a stare più spesso scalzo nei mesi freddi dovresti gradualmente tollerare meglio il freddo, questo dovrebbe portarti a sentire meno il bisogno di coprirti. Non è che da un giorno all'altro inizi a vestirti meno, devi ascoltare il tuo corpo. Se puoi vestiti "a strati", io faccio così: maglietta di cotone a maniche corte sotto, maglioncino di cotone con maniche lunghe e cerniera sopra, per finire giacca o giubbotto (di pesantezza variabile in base alla stagione). Man mano mi alleggerisco in base alla temperatura del luogo in cui mi trovo o in base a quanto mi sto muovendo, oppure mi ricopro se sento freddo.
Comunque ti consiglio di provare gradualmente a cercare di stare più spesso scalzo, anche nei periodi in cui avresti tenuto le scarpe. Ovviamente senza strafare, magari inizia stando scalzo qualche minuto, poi via via aumenti tempi e distanze. Tutto questo ascoltando il tuo corpo, senza strafare.
young_barefooter
young_barefooter

Numero di messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 02.01.08

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  GECO il Mar Apr 09 2019, 11:41

Prendo spunto da un immagine postata su FB dall'amica vichinga Paola Corini:
Sistema immunitario e resistenza Corsa_10

Questo un suo post di domenica:
Un bel lungo fino a Portofino. Sono proprio contenta...nonostante 6 salite siamo riusciti a mantenere un buon passo.. e nonostante una pioggia insistente e parecchio freddo, ho tenuto alto il morale

Ora non dico di correre 44km scalzi come fa la vichinga ma prenderne esempio. Lei corre tutto l'anno quasi sempre scalza e mi pare che goda di ottima salute.
Domenica scorsa a Roma e Milano migliaia di persone hanno corso una maratona più o meno sotto la pioggia e stanno benone.
Io vado in montagna quasi ogni fine settimana.
Per me non è tanto un discorso di stare scalzi ma di fare attività fisica all'aria aperta e smetterla di stare sotto una campana di vetro.
Non è necessario arrivare a fare una maratona ma fare attività fisica fa sicuramente bene. Se poi si riesce a farla scalzi meglio.



GECO

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Biagio il Gio Dic 19 2019, 14:47

Non credo che si possa stabilire una diretta correlazione tra l'affrontare il freddo a piedi liberi e le probabilità di contrarre un malanno invernale.
Abituare i piedi a reagire al freddo intenso sicuramente allena la termoregolazione e fortifica la circolazione sanguigna degli arti inferiori, il che è sicuramente un bene, ma non fa miracoli.
Comunque il freddo di per sé non fa ammalare nessuno, è soltanto quando prende il sopravvento che si diventa più vulnerabili ai malanni di stagione, perciò io sto sempre molto attento a che il tronco e la testa siano ben coperti e caldi. Il freddo ai piedi o alle mani non è un freddo particolarmente preoccupante se il resto del corpo sta bene.
Biagio
Biagio

Numero di messaggi : 315
Data d'iscrizione : 19.10.10

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  FrancoR18 il Ven Dic 20 2019, 11:17

Biagio ha scritto:Non credo che si possa stabilire una diretta correlazione tra l'affrontare il freddo a piedi liberi e le probabilità di contrarre un malanno invernale.
Abituare i piedi a reagire al freddo intenso sicuramente allena la termoregolazione e fortifica la circolazione sanguigna degli arti inferiori, il che è sicuramente un bene, ma non fa miracoli.
Comunque il freddo di per sé non fa ammalare nessuno, è soltanto quando prende il sopravvento che si diventa più vulnerabili ai malanni di stagione, perciò io sto sempre molto attento a che il tronco e la testa siano ben coperti e caldi. Il freddo ai piedi o alle mani non è un freddo particolarmente preoccupante se il resto del corpo sta bene.

Quello senz'altro, andare scalzi non ti rende immune a tutto rinunciando a farmaci o cosa in caso di forti malanni o situazioni più critiche (è senz'altro dato per scontato Very Happy )
Pure io in questi giorni quando mi faccio le uscite in MTB nel periodo autunno/inverno ("inverno": con 14 gradi fuori.....) mi copro a seconda delle necessità e dalla personale percezione "del freddo".
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 316
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Anto81 il Gio Gen 02 2020, 19:01

Ciao a tutti/e. Personalmente ho riscontrato che a piedi scalzi non sento freddo, né ai piedi né al resto del corpo. Se rimetto calzini o scarpe (per il lavoro) allora si, avverto il freddo. Questo ormai da anni. Per quanto riguarda la salute, gli ultimi ricordi che ho di influenze tosse e raffreddori vari risalgono tutti al periodo "pre-scalzismo" ma non mi sono mai chiesto se le due cose abbiano effettivamente una correlazione. Fatto è che i calzati stanno tutti male, soprattutto d'inverno, io sembro essere immune a freddo e influenze varie. Buon anno a tutti/e
Anto81
Anto81

Numero di messaggi : 61
Età : 38
Data d'iscrizione : 02.05.18

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  bfpaul il Ven Gen 03 2020, 11:23

Anto81 ha scritto:Ciao a tutti/e. Personalmente ho riscontrato che a piedi scalzi non sento freddo, né ai piedi né al resto del corpo. Se rimetto calzini o scarpe (per il lavoro) allora si, avverto il freddo. Questo ormai da anni. Per quanto riguarda la salute, gli ultimi ricordi che ho di influenze tosse e raffreddori vari risalgono tutti al periodo "pre-scalzismo" ma non mi sono mai chiesto se le due cose abbiano effettivamente una correlazione. Fatto è che i calzati stanno tutti male, soprattutto d'inverno, io sembro essere immune a freddo e influenze varie. Buon anno a tutti/e

Funziona esattamente come hai rilevato, praticamente tutti noi te lo potrebbero confermare; l'organismo si rinforza alzando le barriere immunitarie.

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Grand Choeur il Mar Gen 07 2020, 09:30

Da quando vado scalzo, cioè 7-8 anni, anche in inverno, i malanni sono progressivamente diminuiti, sia come intensità che come numero, anche quelli gastrointestinali. Oggi è il 7 di gennaio e per adesso l'ultimo raffreddore (fra l'altro non pesante) l'ho avuto a giugno scorso. Ho avuto per qualche giorno un po' di naso chiuso e un po' di pizzico di gola. Una volta per me un mal di gola era il preludio di una settimana a letto con la febbre.
Abbigliamento: cappotto, berretto di lana, sciarpa (che non portavo da anni, ma un torcicollo che mi tormenta da una settimana me la impone), piedi nudi.

_________________
L'impossibile non esiste.
Grand Choeur
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1181
Età : 43
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty FACCIAMO IL PUNTO

Messaggio  bfpaul il Mar Gen 07 2020, 10:17

Leggendo i commenti precedenti, si ha la conferma di quanto il nostro sistema immunitario - quando sia in efficienza - può consentire, cioè molto più di quanto noi stessi pensiamo e non parlo di chi non va scalzo e che quindi ignora e non si pone questi problemi.
Allora, per nostra informazione e anche per venire incontro a chi si è posto o si porrà queste domande, proviamo per iniziare bene l'anno, a dire:

a - da quanto andiamo scalzi
b - se lo facciamo in modo prevalente
c - se da quando abbiamo iniziato, abbiamo riscontrato una maggiore resistenza rispetto
a raffreddori e influenza

Naturalmente non si pensa con questo di fare una ricerca scientifica, ma solo a dare un'idea un po' più precisa rispetto alle nostre sensazioni.
Pregherei di rispondere sempre questo topic per evitare di rincorrere le risposte per tutto il Forum.
Grazie a tutti fin d'ora per le dichiarazioni che vorrete rilasciare.

Comincio io:
a - dal 2002
b - no
c - si
____________________
Prossimo:
a - dal
b -
c -

bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3235
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Grand Choeur il Mar Gen 07 2020, 11:17

a - Dal 2011 (mi sembra).
b - Dal 2011 in modo discontinuo. Dal 2013 in modo continuo.
c - Sì.

_________________
L'impossibile non esiste.
Grand Choeur
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1181
Età : 43
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Anto81 il Mar Gen 07 2020, 14:01

A: 2007
B: NO
C: SI

Anto81
Anto81

Numero di messaggi : 61
Età : 38
Data d'iscrizione : 02.05.18

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  FrancoR18 il Mar Gen 07 2020, 18:08

A Dal 2015. Ogni anno sempre più frequentemente.
B No
C Decisamente riscontro una maggior resistenza abbinata ad una maggior frequenza nello star scalzo anche d'inverno. Eccetto una fastidioso attacco intestinale che mi ha messo ko la giornata di Santo Stefano per il resto non accuso mal di gola, tosse e simili da più di un anno (a differenza dei miei genitori o mio fratello dove puntualmente ogni inverno se li prendono). L'ultimo raffreddore feroce, con tanto di antibiotico in quando dopo 2 settimane era ancora li, l'ho preso a Maggio 2018 per dire.
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 316
Età : 32
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Federico89 il Mar Gen 07 2020, 20:12

a - dal 2014
b - fin da bambino a 7-8 anni mi piaceva camminare
    scalzo nei boschi di nascosto,  nel 2014 iniziò la svolta
    con le prime camminate in pubblico in città di mare.
    Dal 2017 invece ho cominciato seriamente a stare
    scalzo tutto l'anno in casa e d'estate tantissime
    passeggiate ovunque, città, boschi parchi musei ecc...
c - negli ultimi anni mi ammalo molto meno, e se prendo
    qualcosa dura al massimo un paio di giorni.
Federico89
Federico89

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 16.08.14

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Laurentius il Mer Gen 08 2020, 00:15

a - Dalla metà di agosto 2013, galeotta fu la Necropoli di Pantalica.
b - Tranne quando le temperature sono sotto lo zero (o giù di lì), assolutamente. Se le temperature sono basse e basta uso le infradito (oppure se sto andando a fare una lezione a scuola), altrimenti 100% scalzo.
c - Contraggo un raffreddore regolarmente ogni anno, ma solo semplici raffreddori. Influenza (con febbre, annessi e connessi) solo due-tre volte negli ultimi sei anni e mezzo e durata sempre pochissimo.
Laurentius
Laurentius

Numero di messaggi : 366
Età : 36
Data d'iscrizione : 11.09.13

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Mauro12 il Gio Gen 09 2020, 09:55

a: dal 2012 solo per correre, dal 2014 sempre
b: sì
c: sì
Mauro12
Mauro12

Numero di messaggi : 33
Età : 71
Data d'iscrizione : 05.03.12

http://manifestostorico.xoom.it/

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Appleseed il Gio Gen 09 2020, 21:23

a) dal 2010
b) in misura crescente ma di certo non prevalente
c) onestamente no
Appleseed
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 674
Data d'iscrizione : 01.08.13

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Spyro il Ven Gen 10 2020, 12:11


a) in maniera più continua, dal 2007
b) in casa sì, fuori casa no. Prevalente uso di sandali aperti.
c) sì
Spyro
Spyro

Numero di messaggi : 738
Età : 33
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  BarefootSoul il Sab Gen 11 2020, 00:53

A - Dal 2015, con le limitazioni di cui ho già più volte riferito.

B - No, per i motivi suddetti.

C - No, per i motivi suddetti.

BarefootSoul

Numero di messaggi : 326
Età : 38
Data d'iscrizione : 07.03.16

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  GECO il Sab Gen 11 2020, 13:12

a - da quanto andiamo scalzi
b - se lo facciamo in modo prevalente
c - se da quando abbiamo iniziato, abbiamo riscontrato una maggiore resistenza rispetto a raffreddori e influenza

a) Dal 2000 ma in modo saltuario. Da quando vivo da solo in casa sempre scalzo a parte quando sono raffreddato. Fuori saltuariamente più nella bella stagione anche se qualche volta ho fatto escursioni con temperature vicine allo zero. Probabilmente facendo queste cose ogni tanto quando fa freddo qualche volta mi sono raffreddato.
b) NO
c) NO. Su questo vorrei fare alcune considerazioni.
Per prima cosa non vorrei che qualcuno si auto convinca che sia così. C'è anche un discorso di memoria francamente ricordarmi come stavo più di 20 anni fa (ma con la mia memoria anche l'anno scorso) La memoria spesso si inganna. Diciamo che in generale ho più raffreddori in 1 anno di 3-5 giorni. Febbre più raramente. Io cero che in generale chi fa attività sportiva all'aperto ha dei giovamenti. Io vado in montagna tutto l'anno e mi sembra di ammalarmi meno rispetto ad altri che stanno sempre in casa. Diciamo anche che grosso modo mi pare che mi ammalo come prima ma con 20 anni in più anche questo va considerato.

GECO

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Sistema immunitario e resistenza Empty Re: Sistema immunitario e resistenza

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum