Obbligo di tacchi alti...

Andare in basso

Obbligo di tacchi alti... Empty Obbligo di tacchi alti...

Messaggio  GECO il Mer Giu 05 2019, 08:39

https://www.corriere.it/moda/news/cards/stop-all-obbligo-tacchi-alti-ufficio-petizione-donne-giapponesi/petizione_principale.shtml

Fa riflettere il fatto che non ci sia una legge che obblighi ai tacchi alti ma in pratica senza tacchi non trovano lavoro...
Non si capisce, ma qui siamo in Giappone quindi per noi sono strani, come possa cambiare questa consuetudine anche se venisse fatta una legge?

GECO

Numero di messaggi : 694
Data d'iscrizione : 25.05.16

Torna in alto Andare in basso

Obbligo di tacchi alti... Empty Re: Obbligo di tacchi alti...

Messaggio  Angelica il Mer Giu 05 2019, 13:42

Ma se l'obbligo non c'è come fanno a fare una legge che dovrebbe impedirlo?
Articolo scritto coi piedi, nel senso dispregiativo dell'espressione.
Angelica
Angelica

Numero di messaggi : 377
Età : 31
Data d'iscrizione : 17.09.10

Torna in alto Andare in basso

Obbligo di tacchi alti... Empty Re: Obbligo di tacchi alti...

Messaggio  2Feet il Dom Giu 23 2019, 19:31

Angelica ha scritto:Ma se l'obbligo non c'è come fanno a fare una legge che dovrebbe impedirlo?
Articolo scritto coi piedi, nel senso dispregiativo dell'espressione.

Si parla di dress code. Se tutte le società del Giappone, per lavori da ufficio, sono allineate come consuetudine a prescrivere l'uso dei tacchi alti, e se non li indossi vieni prima richiamata e poi licenziata, allora deve esserci una legge per cui questa cosa è discriminatoria.
E' scritto male, perché chi l'ha fatto non è a conoscenza degli usi Giapponesi. Da loro una consuetudine "diventa legge". Legge nel senso che sono "Moralmente obbligati" a rispettarla.
Alcuni diranno che sono troppo inquadrati, e questo forse è vero. Ma se, come già scritto, la donna in ufficio deve avere i tacchi alti, tutte si piegano a questa consuetudine. E se non la rispettano sono guai.

Comunque è curioso come un paese che ha fatto della mediazione, dello Zen, della disciplina del camminare scalzi nella natura, che prima di entrare in casa si tolgono le scarpe, e che rimangono scalzi (in casa praticamente tutto l'anno), abbiano invece in ufficio un comportamento estremamente rigoroso ai limiti dell'alienazione.

2Feet

Numero di messaggi : 133
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Obbligo di tacchi alti... Empty Re: Obbligo di tacchi alti...

Messaggio  Arky il Lun Giu 24 2019, 16:14

2Feet ha scritto:

...abbiano invece in ufficio un comportamento estremamente rigoroso ai limiti dell'alienazione.

Ho lavorato con dei giapponesi per un periodo non troppo lungo. Sono stato in Giappone, terra bellissima, e apprezzato il loro rigore e il loro senso civico, nonostante alcune cose per noi siano a dir poco paradossali.
Mi sono confrontato con la loro rigidità lavorativa. Eccessiva a volte, anche per me che vengo da una formazione tedesca.
Però fuori dall'ufficio, in terra estera, ho visto lo sfascio totale...credetemi, come si sfascia un giapponese neanche un hooligan ad un rave satanista.
Me lo avevano raccontato, ma ho avuto conferma con i miei occhi.
Poi il giorno dopo, puntuali ed impeccabili come nulla fosse accaduto. Roba che se avessi osato solo la metà, dopo 3 mesi sarei stato ancora in coma farmacologico indotto.[/quote]
Arky
Arky

Numero di messaggi : 185
Data d'iscrizione : 21.02.12

Torna in alto Andare in basso

Obbligo di tacchi alti... Empty Re: Obbligo di tacchi alti...

Messaggio  FrancoR18 il Lun Giu 24 2019, 16:58

Arky ha scritto:
2Feet ha scritto:

...abbiano invece in ufficio un comportamento estremamente rigoroso ai limiti dell'alienazione.

Ho lavorato con dei giapponesi per un periodo non troppo lungo. Sono stato in Giappone, terra bellissima, e apprezzato il loro rigore e il loro senso civico, nonostante alcune cose per noi siano a dir poco paradossali.
Mi sono confrontato con la loro rigidità lavorativa. Eccessiva a volte, anche per me che vengo da una formazione tedesca.
Però fuori dall'ufficio, in terra estera, ho visto lo sfascio totale...credetemi, come si sfascia un giapponese neanche un hooligan ad un rave satanista.
Me lo avevano raccontato, ma ho avuto conferma con i miei occhi.
Poi il giorno dopo, puntuali ed impeccabili come nulla fosse accaduto. Roba che se avessi osato solo la metà, dopo 3 mesi sarei stato ancora in coma farmacologico indotto.
[/quote]

Esattamente.
Al lavoro impeccabili e dedizione al lavoro massima. Ma fuori: si trasformano affraid
E nonostante il Giappone venga visto come un posto dove "si sta bene/c'è benessere" convivono con problemi sociali non da poco (hikikomori e un alto tasso di suicidi giusto per dirne due).
FrancoR18
FrancoR18

Numero di messaggi : 303
Età : 31
Data d'iscrizione : 20.09.15

Torna in alto Andare in basso

Obbligo di tacchi alti... Empty Re: Obbligo di tacchi alti...

Messaggio  2Feet il Lun Giu 24 2019, 19:19

Arky ha scritto:
2Feet ha scritto:

...abbiano invece in ufficio un comportamento estremamente rigoroso ai limiti dell'alienazione.

Ho lavorato con dei giapponesi per un periodo non troppo lungo. Sono stato in Giappone, terra bellissima, e apprezzato il loro rigore e il loro senso civico, nonostante alcune cose per noi siano a dir poco paradossali.
Mi sono confrontato con la loro rigidità lavorativa. Eccessiva a volte, anche per me che vengo da una formazione tedesca.
Però fuori dall'ufficio, in terra estera, ho visto lo sfascio totale...credetemi, come si sfascia un giapponese neanche un hooligan ad un rave satanista.
Me lo avevano raccontato, ma ho avuto conferma con i miei occhi.
Poi il giorno dopo, puntuali ed impeccabili come nulla fosse accaduto. Roba che se avessi osato solo la metà, dopo 3 mesi sarei stato ancora in coma farmacologico indotto.
[/quote]

Forse è proprio quello. Massima rigidità sul lavoro. Poi devono sfogarsi. Io non sono stato in Giappone, ma amici che ci hanno lavorato dicono lo stesso che ha detto tu. Appena staccano, sopratutto per i dirigenti, ci sono locali dove lasciarsi andare... in tutti i sensi. Ma anche i normali lavoratori. Come detto io non ci ho vissuto, ma mi hanno rifeirto, e ho viwto in rete, come per loro la "casa" sia solo un luogo per tornare a dormire. Vivono cioè molto all'esterno dell'abitazione. Quindi alla fine, lo svsgo coincide con il non tprmare a casa, e lo scarocare lo stress della giornata. Un mio amico e collega è invece a Hing Kong ed ha detto che è praticamente lo stesso...

2Feet

Numero di messaggi : 133
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Obbligo di tacchi alti... Empty Re: Obbligo di tacchi alti...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum