Mi presento

Andare in basso

Mi presento Empty Mi presento

Messaggio  Nicola89 il Dom Set 08 2019, 18:15

Ciao a tutti, sono Nicola, ho 30 anni e sono abruzzese. Definirmi barefooter attualmente lo trovo un po' forzato. Non ho abbandonato completamente le scarpe e non credo di riuscire a farlo. Nonostante ciò ho sempre apprezzato e, concedetemi il verbo, "invidiato" chi riesce a farlo. Ma tornando a me, ricordo che quando ero piccolo al mare (dopo aver parcheggiato la biciclettina visto che arrivavo con papà da lontano) mi toglievo i sandaletti e, come lo erano gli altri bambini che, però, venivano direttamente dalla spiaggia affianco, restavo a piedi nudi e mi piaceva tantissimo camminare sull'erba, sui vialetti e su quei percorsi/castelli di legno. Devo dire che lo trovavo molto rilassante e molto bello, anche se non ricordo se me lo disse un coetaneo di provare senza sandaletti o se volli provare io la prima volta per una questione di comodità. Stiamo parlando comunque di oltre 20 anni fa. Crescendo, purtroppo, persi questa abitudine, al punto che per molti anni non indossai neppure un paio di sandali in estate. A Rimini, infatti, usavo solo ciabatte e scarpe da tennis. Ricordo di non aver mai visto barefooter al punto che pensavo che fosse concesso stare scalzi solo sulla battigia e, come caso estremo, nel bar dello stabilimento, anche se mi sentivo un po' fuori luogo. Gli anni successivi andai in una piccola località turistica dove riscoprii prima la possibilità e, poi, il piacere di stare scalzi. Quell'anno trovammo casa sulla strada del lungomare in un grande palazzone con uno spiazzo dove si poteva giocare a calcio. Ovviamente lì si stava in ciabatte e, dovendo giocare a calcio, c'era chi se le levava. Io ne approfittai subito anche se ero portiere e i piedi non mi servivano. Inizialmente provai un po' di timore però superai subito al punto che già dopo qualche giorno potevo uscire a piedi nudi direttamente da casa che era a pianterreno con accesso indipendente. All'epoca avevo ancora paura ad avventurarmi oltre la proprietà privata, paura che si tramutò in curiosità quando, in compagnia di mia madre, eravamo in spiaggia e osservammo due miei coetanei (che non ho mai conosciuto) che tornarono in casa a piedi nudi dalla spiaggia, probabilmente senza essersele portate. Temendo qualche commento di mamma (che non ci fu mai e non c'è mai stato neanche quando negli anni successivi vedevamo persone a piedi nudi sul lungomare) lasciai correre qualsiasi tentativo di prova con un po' di dispiacere. L'anno successivo mi venne voglia di provare... avevamo cambiato zona ma la spiaggia era la stessa. Vedevo persone a piedi nudi in strada (addirittura con le ciabatte in mano). C'era comunque il timore di qualche commento dei miei genitori (avevo 16 anni) così escogitai un sistema: inizio passeggiata sulla battigia in modo da giustificare le ciabatte all'ombrellone, uscita dopo due stabilimenti all'ingresso della spiaggia libera, lungomare strada pedonale, marciapiede dove il lungomare pedonale finiva, arrivo fino alla fine della strada, ritorno e rientro sulla spiaggia allo stesso ingresso e proseguimento lungo la battigia fino all'ombrellone. Tutto riusci perfettamente. Ricordo ancora il momento in cui le piante dei miei piedi sentirono il fresco del marmo delle scalette prima, e poi i sassolini dell'asfalto della strada del lungomare. Mi sentivo soddisfatto per l'obiettivo raggiunto, ma restava ancora una curiosità da togliere... volevo sapere quanto si poteva camminare e se era fastidioso. Mi incamminai... non era per nulla ustionante come credevo, anzi un calore piacevole tiepido. Poi finita la strada pedonale andai sul marciapiede piastrelle di gres grigio scuro, neanche lì scottavano. Arrivai alla fine del marciapiede e tornai indietro. Ricordo di aver incontrato altri coetanei e coetanee a piedi nudi ma per poche decine di metri; io invece camminai per circa 3 km di seguito. Proprio vero, dopo un po' ti abitui e non ci pensi più. Ricordo anche che al momento del rientro in spiaggia pensai anche di come poter cancellare le prove della passeggiata dai piedi nudi sicuro ormai di averli nerissimi. Girai un piede e poi l'altro e mi accorsi che il nero indelebile che credevo ormai depositato sulle mie piante era... un grigio chiaro che veniva via con un dito. Ciononostante andai subito in acqua e tolsi quel poco che la sabbia non aveva ancora tolto. All'ombrellone rimisi le ciabatte e andai a casa. Ricordo che dopo una lavata i piedi erano identici a prima della passeggiata piacevole. A sera ebbi una sensazione di formicolio alle piante. Nei giorni successivi replicai spesso i 3 km. Il formicolio era sparito e solo una volta si creò un piccolo sacchetto di pelle sul tallone che si forò da solo e si riempì di sabbia. Tolsi la pelle morta e i granelli di sabbia. Questo fu l'unico intervento sui miei piedi post uscita. Negli anni successivi sempre in quel posto ho nuovamente provato lì il solito itinerario, una volta anche una strada interna ciclo/pedonale ma poi il timore è stato troppo, la vegetazione dunale e una strada di accesso che passava in pineta. L'anno passato c'è stata una flessione di barefooter lì ma quest'anno è stato in ripresa. Complici un mercatino stabile e una corsa non agonistica sono rimasto più a lungo scalzo sulla strada. Fortunatamente non ero l'unico anche se non conoscevo nessuno.
Devo dire che quest'anno ho constatato una cosa quando non ero scalzo e vedevo altri scalzi: ho cercato di vedere la reazione delle altre persone nel vedere i barefooters e mi sono accorto che nessuno dice nulla o fissa i piedi anche se si erano avventurati più all'interno del semplice lungomare.
Comunque mi resta ancora un po' di timore/vergogna anche lì al mare, nell'avventurarmi scalzo oltre il lungomare. Diciamo che per stare completamente a piedi nudi per tutta la giornata senza timore ho dovuto sfruttare una giornata all'acquapark con mio fratello. Su suo suggerimento (non credo sia barefooter e non è conoscenza delle mie passeggiate scalze) abbiamo lasciato le infradito sottochiave alle cassette di sicurezza dell'ingresso, come del resto altri. Bellissima esperienza perché ho potuto testare vari tipi di superfici: erba asfalto piastrelle legno vialetti pietre e, sfortunatamente, anche una pavimentazione in ferro sulle scalette degli scivoli decisamente da fare di corsa perché scottava (dopo l'hanno raffreddata con getti d'acqua).
Con il ritorno a casa sono terminate anche le passeggiate scalze purtroppo, però non termineranno le guide scalze che ho fatto di nascosto la sera senza scendere a piedi nudi dall'auto

Nicola89

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 04.09.19

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  bfpaul il Dom Set 08 2019, 19:02

Nicola89 ha scritto:Ciao a tutti, sono Nicola, ho 30 anni e sono abruzzese. Definirmi barefooter attualmente lo trovo un po' forzato. Non ho abbandonato completamente le scarpe e non credo di riuscire a farlo.
....................................................................
....................................................................

Con il ritorno a casa sono terminate anche le passeggiate scalze purtroppo, però non termineranno le guide scalze che ho fatto di nascosto la sera senza scendere a piedi nudi dall'auto

Benvenuto fra noi, hai scritto un bel po', spero che non sia tutto.
Credo che nel tuo scritto, ci siano molti stimoli a varie risposte. Raccomando tutti di rispondere in un topic aperto per l'occasione. Vi aspetto lì ..

bfpaul
bfpaul
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 3210
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Mau il Dom Set 08 2019, 21:07

Benvenuto Nicola.
Ma che bella presentazione!!
Mau
Mau

Numero di messaggi : 175
Età : 59
Data d'iscrizione : 10.08.17

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Heidiscalza il Dom Set 08 2019, 21:27

Ciao Nicola, benvenuto fra noi!
Heidiscalza
Heidiscalza

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.08.19

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Appleseed il Lun Set 09 2019, 08:29

Benvenuto Nicola! L'esordio sul lungomare con partenza sulla battigia è stato identico al mio Very Happy. Buon proseguimento!
Appleseed
Appleseed
Tesoriere Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 664
Data d'iscrizione : 01.08.13

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Mettlog91 il Lun Set 09 2019, 16:22

Ciao piacere, benvenuto!!
Mettlog91
Mettlog91

Numero di messaggi : 64
Età : 28
Data d'iscrizione : 07.07.18

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  disc il Lun Set 09 2019, 22:29

Nicola89 ha scritto:
Devo dire che quest'anno ho constatato una cosa quando non ero scalzo e vedevo altri scalzi: ho cercato di vedere la reazione delle altre persone nel vedere i barefooters e mi sono accorto che nessuno dice nulla o fissa i piedi anche se si erano avventurati più all'interno del semplice lungomare.

Benvenuto!
Dalla tua descrizione si capisce che alla gente importa piuttosto poco se uno cammina scalzo, questo può essere un buon punto di partenza per scalzarci con meno preoccupazioni del pensiero altrui.

disc

Numero di messaggi : 100
Data d'iscrizione : 23.06.15

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Grand Choeur il Mer Set 11 2019, 09:17

Ciao! Benvenuto!

_________________
L'impossibile non esiste.
Grand Choeur
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1176
Età : 42
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Grand Choeur il Gio Set 12 2019, 09:19

[Edit: ho spostato l'ultimo tuo messaggio in un nuovo topic, "Passeggiata in campagna", nella sezione "Andare scalzi è bello ed è per tutti"].

_________________
L'impossibile non esiste.
Grand Choeur
Grand Choeur
Admin

Numero di messaggi : 1176
Età : 42
Data d'iscrizione : 31.03.12

https://www.youtube.com/user/MicheleGinanneschi?feature=mhee

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Spyro il Lun Set 16 2019, 15:13

Benvenutissimo nel forum, carissimo! Very Happy
Spyro
Spyro

Numero di messaggi : 732
Età : 33
Data d'iscrizione : 03.01.08

Torna in alto Andare in basso

Mi presento Empty Re: Mi presento

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum