Proteste a piedi scalzi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Proteste a piedi scalzi

Messaggio  contessa scalza il Ven Giu 26 2009, 13:00

Volevo segnalare questa notizia:

CASSINO
In pellegrinaggio per difendere il posto
Cinquanta operai dell'ex Lmt a piedi nudi per 15 km

Cinquanta operai dell'ex Lmt, una ditta del cassinate specializzata nella produzione di cassoni e rimorchi per tir, sono in procinto di mettere in atto una singolare protesta. Tra poco partiranno in un 'pellegrinaggiò a piedi dalla sede dell'azienda fino ad arrivare prima davanti al Comune di Pignataro, cittadina di residenza della sede dell'azienda, e poi proseguiranno per quindici chilometri fino a Cassino lungo la superstrada Cassino-Formia. A piedi nudi e con striscioni e slogan occuperanno quindi la principale via di collegamento tra il Lazio e la provincia di Latina. Da mesi ormai i dipendenti della ex Lmt confidano in una soluzione. Purtroppo l'azienda non ha fornito fino ad oggi elementi concreti per salvaguardare il loro posto di lavoro.
http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/09_giugno_26/operai_pellegrinaggio-1601505852719.shtml

26 giugno 2009
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  lucignolo il Sab Giu 27 2009, 12:12

contessa scalza ha scritto:In pellegrinaggio per difendere il posto
Cinquanta operai dell'ex Lmt a piedi nudi per 15 km
In effetti si tratta di una notizia davvero curiosa ed ancora più singolare è la forma di protesta.
Se, però, il messaggio trasmesso è: "Rimarremo senza lavoro e così poveri da non poterci nemmeno comprare le scarpe", beh, allora per noi non è un gran bel messaggio.
Se la cosa verrà letta come un'atto di umiltà nel chiedere una grazia, forse ci scambieranno per umili pellegrini "in borghese". Smile
Quale sarà l'interpretazione della gente?
Una mezza battuta: se quasi tutto è lecito se si protesta per qualcosa, allora noi protestiamo contro l'uso indiscriminato delle spesso dannose calzature. Un messaggio salutistico a tutti. Wink
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  bfpaul il Sab Giu 27 2009, 13:41

lucignolo ha scritto:
contessa scalza ha scritto:In pellegrinaggio per difendere il posto
Cinquanta operai dell'ex Lmt a piedi nudi per 15 km
In effetti si tratta di una notizia davvero curiosa ed ancora più singolare è la forma di protesta.
Se, però, il messaggio trasmesso è: "Rimarremo senza lavoro e così poveri da non poterci nemmeno comprare le scarpe", beh, allora per noi non è un gran bel messaggio.
Se la cosa verrà letta come un'atto di umiltà nel chiedere una grazia, forse ci scambieranno per umili pellegrini "in borghese". Smile
Quale sarà l'interpretazione della gente?
Una mezza battuta: se quasi tutto è lecito se si protesta per qualcosa, allora noi protestiamo contro l'uso indiscriminato delle spesso dannose calzature. Un messaggio salutistico a tutti. Wink
Provo fare un ragionamento.
Qualcuno deve aver proposto questa idea. Escludo si tratti di un berefooter che pensava in questo modo di rendersi e renderci noti, quale proposta può essere stata convincente?
Quella di dire "Rimarremo senza lavoro e così poveri da non poterci nemmeno comprare le scarpe" (che - concordo con Flavio - per noi non è un bel messaggio) mi pare un cosa che invoca la sfiga..
Quella di dire: stiamo con i piedi per terra, dove sono le garanzie per noi? Mi pare già più realistica.
Quella di dire: veniamo a piedi nudi a chedervi "una grazia" mi pare molto poco "sindacale" e più "confessionale";le grazie si chiedono ai santi, non ad una controparte nel campo lavorativo ...
Quella di dire: avremo una grande visibilità perchè certamente sarà ripresa dai "media" mi pare abbastanza credibile.
Chissà??

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  ChiccoB il Sab Giu 27 2009, 22:06

bfpaul ha scritto:
lucignolo ha scritto:
contessa scalza ha scritto:In pellegrinaggio per difendere il posto
Cinquanta operai dell'ex Lmt a piedi nudi per 15 km
In effetti si tratta di una notizia davvero curiosa ed ancora più singolare è la forma di protesta.
Se, però, il messaggio trasmesso è: "Rimarremo senza lavoro e così poveri da non poterci nemmeno comprare le scarpe", beh, allora per noi non è un gran bel messaggio.
Se la cosa verrà letta come un'atto di umiltà nel chiedere una grazia, forse ci scambieranno per umili pellegrini "in borghese". Smile
Quale sarà l'interpretazione della gente?
Una mezza battuta: se quasi tutto è lecito se si protesta per qualcosa, allora noi protestiamo contro l'uso indiscriminato delle spesso dannose calzature. Un messaggio salutistico a tutti. Wink
Provo fare un ragionamento.
Qualcuno deve aver proposto questa idea. Escludo si tratti di un berefooter che pensava in questo modo di rendersi e renderci noti, quale proposta può essere stata convincente?
Quella di dire "Rimarremo senza lavoro e così poveri da non poterci nemmeno comprare le scarpe" (che - concordo con Flavio - per noi non è un bel messaggio) mi pare un cosa che invoca la sfiga..
Quella di dire: stiamo con i piedi per terra, dove sono le garanzie per noi? Mi pare già più realistica.
Quella di dire: veniamo a piedi nudi a chedervi "una grazia" mi pare molto poco "sindacale" e più "confessionale";le grazie si chiedono ai santi, non ad una controparte nel campo lavorativo ...
Quella di dire: avremo una grande visibilità perchè certamente sarà ripresa dai "media" mi pare abbastanza credibile.
Chissà??

bfpaul
Mah,ricordo tempo fa di una protesta da parte di operai (ora non ricordo dove sia successo),che uscirono addirittura in mutande. Lo scopo del loro messaggio era appunto di come si sarebbero trovati se non fossero stati raggiunti determinati accordi. Escludo quindi che il loro messaggio,(cui si riferisce Cristiana) indicasse di chiedere una grazia. Forse bfpaul,a ragione, sostiene che avranno optato in una grande visibilità,certamente ripresa anche dai media... Per noi barefooter,praticanti più o meno,sicuramente non troverebbe significato. Noi non andiamo scalzi per protesta,ma per senso di libertà e piacere. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  alex65 il Sab Giu 27 2009, 22:32

credo che quando si protesta ci si preoccupa per lo piu' di avere visibilta'.
Credo che la scelda di essere scalzi venga da questo. Altre vole si sceglie di andare in mutande se non addiritutra nudi, ma l'idea è sempre quella di farsi notare
avatar
alex65

Numero di messaggi : 303
Età : 52
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  lucignolo il Dom Giu 28 2009, 17:40

alex65 ha scritto:Altre vole si sceglie di andare in mutande se non addiritutra nudi, ma l'idea è sempre quella di farsi notare
Eh, già, ma, alla fine, a noi che giova?
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  bfpaul il Dom Giu 28 2009, 21:07

lucignolo ha scritto:
alex65 ha scritto:Altre vole si sceglie di andare in mutande se non addiritutra nudi, ma l'idea è sempre quella di farsi notare
Eh, già, ma, alla fine, a noi che giova?
Beh, non giova direttamente.
Indirettamente però si, perchè come volevano, sono stati notati.
Essere scalzi è quindi un modo per farsi notare e questo è ciò che ci può interessare, a patto che siamo capaci di una scelta del genere.
So di persone che sono andati al Genova Pride scalzi e che sono stati notati; noi saremmo capaci di fare un Barefooter Pride? Personalmente sono disposto a venire a Milano quando volete, se decidiamo di sì.

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  lucignolo il Lun Giu 29 2009, 20:21

bfpaul ha scritto:So di persone che sono andati al Genova Pride scalzi e che sono stati notati; noi saremmo capaci di fare un Barefooter Pride? Personalmente sono disposto a venire a Milano quando volete, se decidiamo di sì.
Barefooters Prides.... Very Happy Very Happy Very Happy
Sarei dispostissimo, ma scusami se rido.
Di Barefooter Prides ne abbiamo fatti tanti, senza saperlo, ma finché non si decide di dare corposità al gruppo, finché sono sempre i soliti ignoti si concretizza poco.
Ma se uno il coraggio non ce l'ha, mica glielo puoi dare, come disse un certo Don Abbondio.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  bfpaul il Lun Giu 29 2009, 21:06

lucignolo ha scritto:
bfpaul ha scritto:So di persone che sono andati al Genova Pride scalzi e che sono stati notati; noi saremmo capaci di fare un Barefooter Pride? Personalmente sono disposto a venire a Milano quando volete, se decidiamo di sì.
Barefooters Prides.... Very Happy Very Happy Very Happy
Sarei dispostissimo, ma scusami se rido.
Di Barefooter Prides ne abbiamo fatti tanti, senza saperlo, ma finché non si decide di dare corposità al gruppo, finché sono sempre i soliti ignoti si concretizza poco.
Ma se uno il coraggio non ce l'ha, mica glielo puoi dare, come disse un certo Don Abbondio.
Ridiamo in due, ne sono certo.
Come si fa a fare un Barefooter pride se non siamo in un "certo numero"?
Sarebbero in troppi a ridere, se ci presentassimo in 5 o 6, non ti pare?

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  Andrea77 il Lun Giu 29 2009, 22:36

Concordo sul fatto che la protesta scalza è stata fatta proprio x avere maggior visibilità.
X quanto riguarda il discorso del barefoot-pride come noto siamo in pochi e la presenza dei media farebbe calare ulteriormente i partecipanti.
Credo che x farsi notare xò basterebbe anche uno solo che fa qualche cosa di veramente straordinario non dico come Tom Perry ma quasi...

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  contessa scalza il Mar Giu 30 2009, 00:02

Andrea77 ha scritto:Concordo sul fatto che la protesta scalza è stata fatta proprio x avere maggior visibilità.
X quanto riguarda il discorso del barefoot-pride come noto siamo in pochi e la presenza dei media farebbe calare ulteriormente i partecipanti.
Credo che x farsi notare xò basterebbe anche uno solo che fa qualche cosa di veramente straordinario non dico come Tom Perry ma quasi...

Ciao
Andrea
Vieni con me l'anno prossimo? Very Happy
http://www.youtube.com/watch?v=uX3ewxokCvY
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  bfpaul il Mer Lug 01 2009, 12:14

Andrea77 ha scritto:Concordo sul fatto che la protesta scalza è stata fatta proprio x avere maggior visibilità.
X quanto riguarda il discorso del barefoot-pride come noto siamo in pochi e la presenza dei media farebbe calare ulteriormente i partecipanti.
Credo che x farsi notare xò basterebbe anche uno solo che fa qualche cosa di veramente straordinario non dico come Tom Perry ma quasi...

Ciao
Andrea

No, con tutto il rispetto per Tom Perry, noi non vogliamo fare niente di eclatante, vogliamo vivere il nostro andare scalzi come e quanto vogliamo e senza che nessuno ci venga a rompere le bounce bounce
Il problema è che non abbiamo tutti le stesse "esigenze" e che quindi non riusciremo mai a fare un numero tale da poter fare un "Barefooter Pride"!
Questo è il fatto, il resto come dice Enzo, e come prima di lui hanno detto anche altri, sono solo chiacchere...

Ora, cerchiamo di capirci, non voglio dire che le nostre discussioni siano inutili, anzi.
Ho sempre sostenuto e ne sono convinto che se pure ripetiamo spesso concetti già detti, a chi si affaccia
A me arrivano con una certa frequenza richieste di informazioni e anche di associazione al Club; la risposta è
stata sempre di essere chiari e seguire quelle poche, semplici indicazioni che vengono date. Molte volte non si ha più risposta.
Paura di "dover" fare qualcosa, di intervenire sul forum, nonostante il piacere comune di andar scalzi?
Non ho risposte, ma se solo tutti coloro che mi hanno contattato potessero essere presenti ad un Barefooter Pride, saremmo oltre 250 e forse potremmo essere visti, interpellati su cosa siamo e cosa vogliamo. E forse risulteremmo anche molto simpatici.
Invece, ditemi se sbaglio, se oggi organizzassimo una giornata del genere, quanti sarebbero presenti, venendo da ogni parte del paese?
Forse 20, forse 30? Fatemi sapere ......

bfpaul
avatar
bfpaul
past President del Club NatiScalzi

Numero di messaggi : 2969
Data d'iscrizione : 18.11.07

http://www.nati-scalzi.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  Andrea77 il Mer Lug 01 2009, 21:48

Paolo, credo che la tua proporzione sia ottimistica.
Facendo un parallelo con il famoso gay pride poniamo che sfilino in 200.000 (che poi come al solito i numeri degli organizzatoi e quelli della questura spesso sono l'uno il decimo dell'altro)? Ma quati sono i gay in Italia? Quelli che vediamo in manifestazione sono i gay dichiarati, quelli che non si vergognano ad esibirsi spesso in modo discutibile.

Provo a fare qualche esempio.
Ora poniamo che x esempio la Contessa cercasse un contatto x esempio con un giornale locale o una TV locale oppure con i giornali gratuiti tipo City o Metro (che hanno una vasta divulgazione nelle metropoli). Magari uno di questi piccoli giornalisti incuriosito farebbe l'escursione con la Contessa e scriverebbe un articoletto con magari una o più foto (o un filmato in caso della TV che poi verrebbe messo anche su youtube) ovviamente citando il sito e i vari concetti riportati sul sito (in internet sappiamo che cose del genere ci sono). Io credo che in questo modo molti verrebbero a curiosare sul sito e magari quando un domani se vedranno uno di noi che cammina scalzo gli viene in mente e non liquiderà la cosa con 'che schiiiifoooo ma è matto....'.
Poniamo x esempio che io o Paolo Selis cerchiamo di organizzare passeggiate scalze magari attingendo alle persone e alle organizzazioni che già ci conoscono con cui andiamo in montagna (qui c'è la difficoltà di vincere il timore che ci si fa male. Queste associazioni fanno fatica a promuovere l'andare in montagna con calzature adeguatre (scarponi) quindi figuriamoci se uno proponesse una gita scalza ma potremmo fargli vedere l'esempio del sito svizzero http://www.barfusswandern.ch/ (certo noi siamo in Italia e loro in Svizzera) ma tra le persone che amano andare in montagna cogliendo non gli alpinisti ma quelli + portati al piacere di stare in natura potremmo trovare qualcuno che magari sarebbe disposto a provare e che farebbe poi pubblicità alla cosa se la trovasse piaceole.
Ovviamente dovremmo prima sperimentare i giri x evitare i sentieri che tanto piacciono a Flavio Twisted Evil
Altra idea pubblicizzare su internet prima durante e dopo con apposito sito una cosa del tipo 'da Milano a Roma percorrendo la via francigena' magari procedendo con una sorta di staffetta tizio fa i primi 50-100Km?, caio i successivi e via sino a Roma magari facendo tutti insieme l'ultima tappa di 10-20 km?
Lo stesso potrebbe essere fatto su Cammino di Santiago o su un percorso montano come ha fatto una scolaresca svizzera http://www.barfusswoche.ch.vu/
Oppure + semplicemente un giro in città come fatto qualche anno fa con il tizio della tv svizzera del quale tra l'altro non si è più saputo nulla.
Certo non diventeremo un fenomeno di massa ma presumo che il fenomeno verrebbe conosciuto da un certo numero di persone e quindi presumibilmente saremmo visti meno come 'matti'.
Certo queste sono parole e so benissimo che alla fine se si tentasse di tradurle in fatti in pochi o nessuno si impegnerebbero x vari motivi. Io per primo come noto sono restio su queste cose proprio xchè personalmente faccio di tutto x nascondere la mia passione invece di divulgarla.

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

inutile ?

Messaggio  hadashi il Mer Lug 01 2009, 23:39

bfpaul ha scritto:
No, con tutto il rispetto per Tom Perry, noi non vogliamo fare niente di eclatante, vogliamo vivere il nostro andare scalzi come e quanto vogliamo e senza che nessuno ci venga a rompere le bounce

mah....io dico che sarebbe una gran cosa se (ovviamente, sottolineando ed evidenziando il "se" Wink ) riuscissimo a fare azioni come quelle di Tom Perry... secondo me sarebbero il modo migliore per cambiare l'atteggiamento della gente verso i barefooters. Mi sembra che (gran ?) parte della gente abbia il pregiudizio che chi va scalzo sia matto, barbone, ribelle, maleducato etc., peró quando vedono persone "normali" andare in giro scalzi, rimangono meravigliati (forse perché quello che vedono non coincide con la loro concezione del mondo) e forse forse cominciano a pensare che l'andare in giro a piedi nudi non vuole necessariamente dire essere "zozzone" (se poi queste persone scalze compiono azioni che meritano ammirazione - come appunto Tom Perry, Zola Budd, Christopher McDougall, etc. -, tanto meglio!)
Quello che voglio dire é che secondo me "un immagine dice piú di 1000 parole"; cioé che é piú facile convincere la gente (che essere scalzi non è qualcosa di strano) facendogli VEDERE persone "per bene" a piedi nudi (che non tramite articoli o discussioni).
Ovviamente non dico che noi dovremmo (o potremmo :-P) fare cose come Tom Perry; ma credo che ci gioverebbe usare questi esempi a nostro favore. Ogni persona "ostile" in meno (cioé che ha ripensato il suo punto di vista) ci permette di vivere con piú tranquillitá il nostro hobby (o la nostra passione ;-)
(Almeno per quanto riguarda me ha funzionato proprio in questo modo; all'inizio erano le imprese di Ted McDonald e Chris McDougall che mi hanno convinto che andare a piedi nudi é una cosa positiva)

Notte :-D
Christian
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  contessa scalza il Gio Lug 02 2009, 07:58

Appuntamenti stagione estiva 2009

17 giugno: Tom Perry sul Monte Nero in Slovenia. Il monte che inizia il ciclo dedicato alle montagne sacre agli Alpini. Con il Team si proseguirà poi sul Monte Canino, e i luoghi cari simbolo di un'Italia creata con il sacrificio di migliaia di vite umane. Seguirà una puntata sul Monte Rosa verso fine Giugno.

27 giugno: Tom a Rio Torto (Livorno) con L.R. sponsor, pomeriggio dedicato a tutti.

5 luglio: Tom Perry sarà a Campogrosso per il tradizionale incontro con i suoi fans.

18 luglio: inizia il viaggio itinerante dedicato a Giovanni Paolo II; alla Basilica Inferiore di Assisi, incontro con il priore ed i Papaboys; segue tutta l'avventura sul Gran Sasso a Cima Giovanni Paolo II, con gli amici Catanesi, Carmelo Nicoloso e gli altri.
A fine Luglio, Tom Perry sarà ospite della TV spagnola Telecinco per l'impresa sul Pico de Aneto sui Pirenei, la più alta montagna della Spagna, passando proprio per Lourdes, meta amata da Tom.


6, 7, 8 e 9 agosto: Tom sarà in Val d'Aosta per ripercorrere i sentieri alpini percorsi da Giovanni Paolo.
La settimana di Ferragosto ci vedrà sulle Dolomiti per riassaporare la roccia a piedi nudi, con appuntamenti a Cortina sull'Antelao (Alta via delle Dolomiti).

A Settembre in Polonia sui Tatra .............

Ma andiamo con i piedi per terra: tutti questi impegni si possono affrontare con l'aiuto di Dio.
Chi volesse aggregarsi alle storie o uscite di Tom, può richiedere il programma dettagliato "Uscite con Tom 2009" all'email info@tomperry.it

http://www.tomperry.it/
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  contessa scalza il Gio Lug 02 2009, 08:49

Visto che Antonio Peretti meglio conosciuto come Tom Perry si può contattare via e-mail.... (vedi messaggio precedente) mi verrebbe quasi quasi da scrivergli e raccontargli per filo e per segno in quale situazione imperversano i Nati Scalzi italiani..... Very Happy .
Ma se siete più veloci.... potreste invece contattarlo voi per unirvi a dei suoi giri, almeno a quelli in vostra zona.

Il 6, 7, 8 e 9 agosto: Tom sarà in Val d'Aosta per ripercorrere i sentieri alpini percorsi da Giovanni Paolo.
La settimana di Ferragosto ci vedrà sulle Dolomiti per riassaporare la roccia a piedi nudi, con appuntamenti a Cortina sull'Antelao (Alta via delle Dolomiti).

Gli appuntamenti in Agosto quest'anno sono in zona vostra!!!!!!!!

Secondo me non si dovrebbe perdere questa occasione di conoscerlo e di camminare (con la maglietta dei Nati-) scalzi insieme con lui.
Ciao C.

P.S.: Io in Agosto sono in Bulgaria (sennò avrei cercato di venire...) e anche se ho in programma di salire scalza il Vitosha, la montagna dietro Sofia (dicono pure piena di vipere...), io non sono sponsorizzata da nessuno nè ripercorro vie percorse da un qualche papa o di un futuro o passato santo... quindi non avrò nè appoggi, nè sponsor o pubblicità, nè un rigo scritto da qualcuno su questo... insomma come non lo avessi mai fatto, o non conti lo stesso.... . Anche la cascata El Lemon non è stata una cosa da bambini... eppure.... non c'erano sponsor quindi è da ignorare... Wink . Gli unici testimoni anche questa volta saranno la mia stessa video camera e la video camera dell'assistente tecnico che calzato mi accompagnerà.
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  lucignolo il Gio Lug 02 2009, 20:06

contessa scalza ha scritto:Visto che Antonio Peretti meglio conosciuto come Tom Perry si può contattare via e-mail.... (vedi messaggio precedente) mi verrebbe quasi quasi da scrivergli e raccontargli per filo e per segno in quale situazione imperversano i Nati Scalzi italiani..... Very Happy .
Se parliamo seriamente di metterci in vista camminando con lui (sempre ammesso che ci venga concesso e che si possa tenere il suo passo) l'idea non sarebbe da trascurare, ma dubito molto che gliene possa fregare della situazione in cui si trovano i Nati Scalzi italiani.
Lui va scalzo ai ristoranti, nei bar e nei supermercati? scratch
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  contessa scalza il Gio Lug 02 2009, 20:44

lucignolo ha scritto:Se parliamo seriamente di metterci in vista camminando con lui (sempre ammesso che ci venga concesso e che si possa tenere il suo passo) l'idea non sarebbe da trascurare, ma dubito molto che gliene possa fregare della situazione in cui si trovano i Nati Scalzi italiani.
Sapevo avresti saputo cogliere la vera provocazione e in effetti l'idea non sarebbe da trascurare o in effetti a lungo andare trascurabile, anche perchè se non ci si fa almeno una camminata insieme quando lui stesso ne offre la possibilità e viene in zona vostra, che barefooters saremmo?
Non dico scalare i picchi se questo lui fa, ma se fa i percorsi che ha fatto il papa che era anziano.... almeno un percorso insieme lo dovreste riuscire a fare. L'importanza è partire insieme. Poi non si deve strafare, voi non siete sportivi a alto livello ma medio praticanti. Quindi fare a seconda dei propri limiti. Bello e importante è incontrarsi e fare un pezzo insieme.
Non credo che se sapesse come imperversiamo non gliene fregerebbe un bel niente, gli dispiacerebbe sentire che siamo così pochi e che anche fra questi troppi si fanno troppe remore e lo vivono quindi con difficoltà.
lucignolo ha scritto:Lui va scalzo ai ristoranti, nei bar e nei supermercati? scratch
Questa è una delle cose che gli potrete personalmente chiedere. Wink
Ciao C.
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 53
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  Andrea77 il Gio Lug 02 2009, 23:29

Gli appuntamenti in Agosto quest'anno sono in zona vostra!!!!!!!!
---
Si anzi seguo proprio il suo stesso itinerario nel senso che prima sarò sul Bianco e poi in Dolomiti.
Essendo con amici e con delle mete da raggiungere dubito che lo potrò incontrare salvo avere la fortuna di incrociarlo x caso.

Contessa x gli sponsor non so lui come li abbia avuti ma se seguono lui nelle sue imprese xchè nn potrebbero seguire te nelle tue? Tutto sommato le tue nn sono paragonabili alle sue ma sono già straordinarie.

Così come x Christian, ho visto su internet foto e articoli, nessuno ha mai scritto qualche cosa su di te?
Conosci questi?
http://www.giovannicertoma.it/dett_articolo.asp?id_a=2850
http://venicemarathon.it/news/show_news.php?subaction=showfull&id=1221637535&archive=&template=VM_headlines_IT

Ciao
Andrea
avatar
Andrea77

Numero di messaggi : 1101
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Ciao Andrea

Messaggio  hadashi il Ven Lug 03 2009, 00:08

naaah, finora sono riuscito a svolgere il mio hobby nel perfetto anonimato (a parte qualche sguardo stupido degli spettatori) Wink
durante le maratone correre a piedi nudi suscita meno scalpore di quanto si possa pensare (almeno cosi é sembrato a me); sono convinto che bisogna farsi avanti per apparire in un'intervista (e per il momento non mi ritengo ancora bravo abbastanza)
Ciao
Christian
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  lucignolo il Ven Lug 03 2009, 19:04

hadashi ha scritto:....sono convinto che bisogna farsi avanti per apparire in un'intervista (e per il momento non mi ritengo ancora bravo abbastanza)
Bravo, Christian, anch'io la penso come te, anche se ritengo che i tuoi tempi, considerando che corri scalzo, siano davvero notevoli.
In bocca al lupo! E che crepi il lupo, almeno metaforicamente, povera bestia. Very Happy
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  hadashi il Ven Lug 03 2009, 21:01

lucignolo ha scritto: E che crepi il lupo, almeno metaforicamente, povera bestia. Very Happy
ciao flavio, e adesso che dico ? "grazie" non si risponde, e "crepi" non lo dico, perché i lupi mi piacciono troppo (potrei quasi dire che sono il mio animale preferito Razz )
e poi, beati loro, che possono andare scalzi tutto il tempo Wink
avatar
hadashi

Numero di messaggi : 772
Età : 46
Data d'iscrizione : 08.05.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proteste a piedi scalzi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum