La Scuola dei piedi nudi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Scuola dei piedi nudi

Messaggio  contessa scalza il Dom Set 06 2009, 10:54

Ciao NS,
vi segnalo questo interessante articolo che penso possa interssarvi:
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=27678
“Per cambiare mentalità non ci servono soldi. Dare fiducia ai poveri e lasciare che realizzino i loro progetti non richiede denaro”. Con questa convinzione, nessuna risorsa e pochi sostenitori, “Bunker” Roy ha fondato nel 1971 in India il Barefoot College, la “Scuola dei piedi nudi”. In un libro documento di eccezionale valore, “Raggiungere l’ultimo uomo”, Maria Pace Ottieri ci racconta questa importante esperienza.

C.S.
avatar
contessa scalza

Numero di messaggi : 853
Età : 54
Data d'iscrizione : 03.01.08

http://www.calmart.nl

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Scuola dei piedi nudi

Messaggio  lucignolo il Dom Set 06 2009, 12:45

contessa scalza ha scritto:Vi segnalo questo interessante articolo che penso possa interssarvi
Davvero interessante!
Le persone non possono essere evolute, si evolvono da sole
Questa frase riassume millenni di storia.
Guerre, rivoluzioni, civiltà inculcate con la violenza, fisica o morale, ma le persone non si evolveranno mai se non trovano le motivazioni dentro di loro.
Maturando lentamente, passando attraverso mille inverni e mille primavere, ma sembra essere una legge di natura, anzi, forse lo è.
Spero sia un augurio anche per il nostro stile di vita: facciamoci conoscere e non urliamo le nostre ragioni, mai.
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Scuola dei piedi nudi

Messaggio  Andrea D il Lun Set 07 2009, 09:29

È un articolo interessante. Non entro nelle valutazioni politiche e tecniche (non so se, p.es., il recupero dell'acqua piovana sia sempre migliore della perforazione di un pozzo), ma mi piacciono due cose: il fatto che sia un progetto basato sull'autoorganizzazione, e che riconosca il valore delle capacità e conoscenze delle persone, al contrario della retorica inconsapevolmente colonialista riassunta nel detto "meglio insegnare a pescare che regalare un pesce" (che presuppone che i poveri non sappiano pescare). Sicuramente è un tipo di iniziativa che merita di crescere.

Purtroppo, sono state fatte moltissime esperienze simili nel corso della storia ma sono sempre rimaste senza seguito: nei casi migliori sono sopravvissute (da quel poco che so, in realtà non ho mai approfondito la cosa), ma senza che il resto della società si trasformasse. In altri casi le comunità autoorganizzate sono state soppresse con metodi piú o meno pacifici, o si sono riconvertite ai modi di organizzazione/produzione tradizionali.

In bocca al lupo per il Barefoot College.

Andrea D

Numero di messaggi : 222
Data d'iscrizione : 09.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La Scuola dei piedi nudi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum