..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  nic4 il Mer Set 16 2009, 19:30

Ciao amici,

in questi giorni autunnali continuo ad andare scalzo.. in ufficio, sotto la pioggia, a passeggiare.. insomma ce la faccio ancora!
ma quando arriverà l'inverno, quello tosto, dovrò per forza mettermi scarpe e calzettoni, oppure andare incontro a borncopolmoniti!!!
Voi come fate?? Sopportate fino al giungere della "bella stagione"???

Grazie!!

nicola

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  Rei il Mer Set 16 2009, 19:46

nic4 ha scritto:ma quando arriverà l'inverno, quello tosto, dovrò per forza mettermi scarpe e calzettoni, oppure andare incontro a borncopolmoniti!!!

Beh, puoi metterti scarpe e calzettoni e andare incontro a broncopolmoniti, oppure, se sei freddoloso come me, mettere dei sandali aperti senza scarpe e accorgerti che fino a temperature di MENO 3/4 gradi, si sta benissimo, se ti copri bene il torace. NON è una questione di abitudine, è il corpo umano che è fatto così.
Anche il tuo.
Senza allenamento.
avatar
Rei

Numero di messaggi : 2638
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  nic4 il Mer Set 16 2009, 19:54

Grazie per la risposta!

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  lucignolo il Mer Set 16 2009, 21:34

nic4 ha scritto:Voi come fate?? Sopportate fino al giungere della "bella stagione"???
Anch'io ho preso l'abitudine di portare sandali anche d'inverno e perfino di camminare scalzo sulla neve.
Se ti copri bene il tronco (giusta osservazione di Rei) E la testa (anche i corsi di subacquea insegnano che la testa disperde una grossa percentuale di calore), non prenderai la broncopolmonite camminando a piedi nudi.
Ricorda che:

  1. il virus deve essere già presente nel tuo apparato respiratorio; le complicazioni batteriche (spesso le più pericolose) subentrano dopo in un terreno favorevole, per es. in un tessuto già attaccato dai virus;
  2. il freddo è soltanto un fattore predisponente e stressante e lo stress deve essere prolungato. Per farti un esempio, la fiamma di una candela non ti scotta se ci passi sopra rapidamente la mano;
  3. germi già presenti nel tuo apparato respiratorio possono diventare pericolosi se le tue difese diventano troppo deboli (stress prolungati, vecchiaia, malattie tumorali in corso, farmaci immunodeprimenti, uso continuativo di droghe, ecc.) e non credo sia il tuo caso.
Detto questo, non farti eccessivi problemi.
Vivere in un mondo sterile e termocontrollato riduce la pressione selettiva e "l'allenamento" di quel meraviglioso apparato di difesa che Mamma Natura ha creato per noi e che ci ha permesso di sopravvivere per quasi due milioni di anni. Smile
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  ChiccoB il Dom Ott 18 2009, 00:31

nic4 ha scritto:Ciao amici,

in questi giorni autunnali continuo ad andare scalzo.. in ufficio, sotto la pioggia, a passeggiare.. insomma ce la faccio ancora!
ma quando arriverà l'inverno, quello tosto, dovrò per forza mettermi scarpe e calzettoni, oppure andare incontro a borncopolmoniti!!!
Voi come fate?? Sopportate fino al giungere della "bella stagione"???

Grazie!!

nicola
No,tranquillo. Le scarpe e le calze non sono indispensabili. Io l'ho sperimentato l'inverno scorso. Ho continuato ad indossare le infradito anche con il gelo. Ho passato tutto l'inverno continuando le mie camminate scalzo anche sui marciapiedi gelati.E' stato il primo anno che non mi sono mai ammalato. Coincidenza? Forse l'anno scorso le influenze erano meno "feroci"? Può essere. Però io che soffro di laringite,tutti gli anni ai primi freddi mi becco il classico mal di gola,raffreddore che dura mesi. Bene,l'inverno passato,nulla di questi mallesseri mi si sono presentati. Effettivamente ho constatato che camminando a piedi nudi,il fisico si rafforza non poco. Vivere scalzi non è solo un benessere personale,è anche terapeutico. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  ChiccoB il Dom Ott 18 2009, 00:37

Rei ha scritto:
nic4 ha scritto:ma quando arriverà l'inverno, quello tosto, dovrò per forza mettermi scarpe e calzettoni, oppure andare incontro a borncopolmoniti!!!

Beh, puoi metterti scarpe e calzettoni e andare incontro a broncopolmoniti, oppure, se sei freddoloso come me, mettere dei sandali aperti senza scarpe e accorgerti che fino a temperature di MENO 3/4 gradi, si sta benissimo, se ti copri bene il torace. NON è una questione di abitudine, è il corpo umano che è fatto così.
Anche il tuo.
Senza allenamento.
Verissimo. Non sappiamo che il nostro corpo reagisce subito. Io per esempio preferisco soffrire il caldo (in realtà non o soffro proprio) piuttosto che il freddo. Esponendo i miei piedi scalzi alle temperature gelide dell'inverno scorso,così all'improvviso,senza averlo mai fatto prima,ho constatato che non solo non mi sono mai ammalato,ma non percepivo neanche la temperatura gelida su cui poggiavano i piedi. L'importante è non sostare su un marciapiede gelato,ma continuare a fare movimento. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  nic4 il Dom Ott 18 2009, 00:42

Per ora non cammino scalzo, almeno di sera, e neanche piu' al lavoro purtroppo.. danno troppo scandalo le infradito in ottobre, per cui dopo mesi di libertà mi tocca mettermi le scarpe..
per il resto anche stasera, con temperatura di 4°C, sono uscito in infradito e il freddo manco lo sento, e i miei piedi di notte sono felicemente caldi!!! Very Happy Very Happy Very Happy

nic4

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 04.06.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  ChiccoB il Dom Ott 18 2009, 00:43

Parlando con persone anziane,quasi tutti mi raccontano che quando ai "loro" tempi non c'erano scarpe isolate o con l'interno in pelo,quando a causa delle abbondanti nevicate venivano i cosiddetti "geloni",il rimedio per farli passare era camminare scalzi sulla neve. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  ChiccoB il Dom Ott 18 2009, 00:48

nic4 ha scritto:Per ora non cammino scalzo, almeno di sera, e neanche piu' al lavoro purtroppo.. danno troppo scandalo le infradito in ottobre, per cui dopo mesi di libertà mi tocca mettermi le scarpe..
per il resto anche stasera, con temperatura di 4°C, sono uscito in infradito e il freddo manco lo sento, e i miei piedi di notte sono felicemente caldi!!! Very Happy Very Happy Very Happy
Benissimo!Anche a me succede la stessa cosa. I piedi anche se in infradito,anche in questi giorni sono sempre caldi. Anche io sono passato al tuo "stadio". Lo scaldalo! L'anno scorso chi mi vedeva a piedi nudi o in infradito in inverno inorridiva a guardarmi. Poi ci hanno fatto poco alla volta l'abitudine. Vedendo che non mi ammalavo. Quest'anno,chi mi conosce e mi frequenta,ha smesso di fare commenti. Mi lascia fare. Spero succeda anche a te. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  Marco53 il Lun Ott 19 2009, 14:42

Per il lavoro che svolgo questa è la stagione peggiore. Non posso davvero più presentarmi in sandali in ufficio. E con i sandali posso dire addio anche ai miei finti sandali che sono poi una fettuccia di cuoio che gira intorno al piede e che ai distratti dà l'idea che si abbiano indosso dei sandali francescani con poca suola (pochissima, non c'é!!! Very Happy ) e coi quali giravo anche tutto il palazzo dove lavoro tranne le stanze dell'Assessore e le Sale Riunioni...
Allora metto i mocassini (guarda anche le risposte a proposito di "unghia incarnita"), ma senza calze, così, almeno posso sfilarli velocemente per concedermi ad esempio una passeggiata scalza, come avviene anche in questi giorni nel solito tratto tra casa mia e la fermata del tram. Solo che invece che con i finti sandali percorro quello spazio di strada con i piedi rigorosamente nudi e le scarpe in mano. Per i periodi più freddi o le passeggiate più lunghe non mi vergogno di affermare che ne ho inventata un'altra e cioé le finte scarpe, che coprono il sopra del piede che - in mezzo alla gente - non dà nell'occhio, lasciando aperto il di sotto per mantenere il contatto con la madre terra benché fredda o gelata (le vedi qui http://www.nati-scalzi.org/PHOTO/marco/DFS.jpg).
Però con la neve anche le finte scarpe sono impraticabili così l'inverno scorso, che non è stato né caldo né clemente, ho adottato la tecnica leva le scarpe-e-mantienile asciutte. Cioé la solita passeggiata per andare a prendere i mezzi pubblici l'ho fatta a piedi nudi in 20-30 cm di neve. I piedi a contatto con il freddo hanno dato la loro reazione di calore (con la quale ho evitato come negli anni precedenti qualsiasi raffreddore e/o laringite) e li ho rimessi nelle scarpe calde e asciutte a pochi passi dalla fermata, evitando di mantenerli dentro scarpe fredde e inumidite per tutto il giorno. Con i piedi caldi quel poco di bagnato che c'é a causa della neve sciolta sulla pelle si asciuga in un attimo, mentre una scarpa bagnata ...
In ufficio devo purtroppo rassegnarmi a circolare scalzo in un ambito più ristretto (ovvero tra i 3 o 4 loculi clown in cui opero insieme al mio Responsabile - che mi accetta - e i colleghi), mentre per andare oltre torno a infilare i famosi mocassimi togli-e-metti-con-facilità).
Saluti pre-invernali
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  alex65 il Lun Ott 19 2009, 16:16

idem come sopra. 2 ani fa sono stato in sandail tutto l'inverno. L'anno scorso pero' sono stato costretto a stare con l scarpe, per lo meno fino al primo pomeriggio.
LE scape pero' le tengo in ufficio e da casa mi porto ogni giorno i calzini.
Mi sembra un buon compromesso tra libertà mia e necessità di vestirssi nella maniera ahime' necessaria nell'ambente dve lavoro.
avatar
alex65

Numero di messaggi : 303
Età : 52
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  lucignolo il Lun Ott 19 2009, 21:21

Marco53 ha scritto:Non posso davvero più presentarmi in sandali in ufficio.
Allora sono fortunato, perché non lavorando più con sostanze pericolose, vado al lavoro con sandali apertissimi.
"Buon giorno", mi dice la barista "Sempre a piedi nudi? (Non sa quanto) Fa bene, beato lei".
E chi mi conosce ci ha fatto davvero l'abitudine.
Sto bene così, al limite un paio di mocassini senza calze quanto arriveremo intorno agli zero gradi.
A proposito, una di queste sere devo fermare uno dei frati della cappella ospedaliera: ma come, io in sandali senza calze e loro con dei calzettoni spessi spessi.
No no, non ci siamo! Very Happy Very Happy
avatar
lucignolo

Numero di messaggi : 2661
Età : 63
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  ChiccoB il Lun Ott 19 2009, 22:57

Ecco,io una cosa che non riesco a fare,è quella di riuscire a rimettere le scarpe,dopo che ho camminato scalzo. Cioè se mi tolgo le scarpe (che poi per me sono le infradito),e cammino scalzo anche per poco tempo,quando rimetto le infra,le piante mi bruciano subito. Mi chiedo come facciano sia Marco che Alex, (li ho citati perchè ho letto i loro ultimi post quì sopra) a non spelarsi i piedi rimettendo le scarpe o sandali,specialmente senza calze dopo aver camminaso scalzi. Non provate la sensazione che provo io? Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  alex65 il Mar Ott 20 2009, 15:45

federicob ha scritto:Ecco,io una cosa che non riesco a fare,è quella di riuscire a rimettere le scarpe ...
No proprio non mi succede. Non che faccia molta strada scalzo. In genere il tempo di salire in macchina nel giardino di casa... Ma anche facendolo non mi ha mai dato fastidio.
Casomai non mi va di mettermi i sandali se i piedi sono troppo sporchi altrimenti oltre ai piedi devo pulire anche i sandali.


Ultima modifica di alex65 il Mer Ott 21 2009, 15:35, modificato 1 volta
avatar
alex65

Numero di messaggi : 303
Età : 52
Data d'iscrizione : 03.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  Marco53 il Mer Ott 21 2009, 12:25

federicob ha scritto: Ecco,io una cosa che non riesco a fare,è quella di riuscire a rimettere le scarpe ...
Che strano, a me non succede proprio. Ma - come dice il campanile di Coazze - "Ognuno a suo modo"... In realtà non ho pudore di infilare i piedi ancorché bruniti o anneriti dentro scarpe o sandali. Se proprio sono neri pazienza, vuol dire che poi passo un qualche detergente anche dentro le scarpe, ma in genere mi preoccupo di più di pulire i piedi appena possibile. Ma è un discorso piuttosto complesso Rolling Eyes e si fa come si può per tenere un minimo di decenza riguardo al pulito. D'altronde bastano 10 metri fatti scalzi per avere il di-sotto dei piedi "impresentabile" (a chi, poi? Non si può fare scalzismo e avere i piedini rosei da bebé Evil or Very Mad è proprio una cosa impossibile da che l'uomo è sceso dagli alberi !!!). Essere scalzo e presentare delle suole nere o annerite è per forza la cosa più naturale che esiste.
Non per altro in Germania non ho dato scandalo entrare scalzo in un negozio di scarpe per comprarne un paio: è bastato semplicemente calzare una specie di calzino elastico fornito gentilmente dalla commessa per provare le scarpe e stop. Provate le scarpe si toglie il calzino e si butta via, sorrisi e complimenti compresi (basta che si paghi)... Laughing
Saluti su fondo annerito (del piede).
Marco
avatar
Marco53

Numero di messaggi : 801
Data d'iscrizione : 02.01.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  ChiccoB il Gio Ott 22 2009, 00:02

Marco53 ha scritto:
federicob ha scritto: Ecco,io una cosa che non riesco a fare,è quella di riuscire a rimettere le scarpe ...
Che strano, a me non succede proprio. Ma - come dice il campanile di Coazze - "Ognuno a suo modo"... In realtà non ho pudore di infilare i piedi ancorché bruniti o anneriti dentro scarpe o sandali. Se proprio sono neri pazienza, vuol dire che poi passo un qualche detergente anche dentro le scarpe, ma in genere mi preoccupo di più di pulire i piedi appena possibile. Ma è un discorso piuttosto complesso Rolling Eyes e si fa come si può per tenere un minimo di decenza riguardo al pulito. D'altronde bastano 10 metri fatti scalzi per avere il di-sotto dei piedi "impresentabile" (a chi, poi? Non si può fare scalzismo e avere i piedini rosei da bebé Evil or Very Mad è proprio una cosa impossibile da che l'uomo è sceso dagli alberi !!!). Essere scalzo e presentare delle suole nere o annerite è per forza la cosa più naturale che esiste.
Non per altro in Germania non ho dato scandalo entrare scalzo in un negozio di scarpe per comprarne un paio: è bastato semplicemente calzare una specie di calzino elastico fornito gentilmente dalla commessa per provare le scarpe e stop. Provate le scarpe si toglie il calzino e si butta via, sorrisi e complimenti compresi (basta che si paghi)... Laughing
Saluti su fondo annerito (del piede).
Marco
No,ma io non è che non riesco a rimettere le scarpe perchè dopo aver camminato scalzo provo schifo i piedi neri.Questo non m'interessa minimamente. La questione è che camminando scalzo,il mio piede (e forse anche quelli degli altri....),si riscalda molto,e rimettendolo dentro la scarpa,piuttosto che l'infradito,mi si forma sotto la pianta del piede,una sorta di effetto immediato tipo "pietra pomice", che mi produce dopo pochi minuti,un bruciore ed un rossore fastidiosissimo. Questo fenomeno,mi diminuisce molto se dopo aver camminato scalzo,qualora volessi ricalzarmi,mi lavo i piedi. Probabilmente per un fattore di pelle,che nel mio caso si vede che è delicata. Chicco.

ChiccoB

Numero di messaggi : 958
Età : 45
Data d'iscrizione : 05.09.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: ..E IN INVERNO?? MI ASPETTANO LE SCARPE?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum